Jack – Personaggi minori

Christian Shephard – John Terry
Sarah Shephard – Julie Bowen

Achara – Bai Ling
Amante di Sarah
Mrs. Arlen
Figlio di Mrs. Arlen
Angelo Busoni – Ronald Guttman
Gabriella Busoni – Monica Dean
Assistente di volo Oceanic – Kathleen M. Darcy
Bambino tailandese – Shannon Chanhthanam
Ms. Berenberg
Beth
Marito di Beth – Matt Moore
Bullo – Sev Palmer
Coroner – Geoff Heise
Chet – James Huang
Chrissy – Melinda Soerjoko
Direttore funerale – Nigel Gibbs
Mr. Dorsey – Ned Van Zandt
Farmacista – Loreni Delgado
Figlio di Dogen – Sean Kinerney
Guardia – Kasim Saul
Infermiera (Sun Palms Nursing Home) – Noelle Maelle Holck
Insegnante – Sally Davis
Nadia Abed Jazeem – Andrea Gabriel
JD – Jon Dixon
Kevin – Anson Mount
Ryan Laker
Aaron Littleton
Carole Littleton – Arlene Newman-Van Asperen
Mago – Glen Bailey
Ministrante – Clarence Logan
Moderatrice Alcolisti Anonimi – Alexandra Morgan
Nalini – Rebecca Hazlewood
Ragazza al bar
Sarto – John Tilton
David Shepard – Dylan Minnette
Margo Shephard – Veronica Hamel
Ray Shepard – Raymond J. Barry
Marc Silverman – Zach Ward
Dott. Somerline
Dr. Stillman (Santa Rosa) – Bill Fiddler
Taylor – Andy Trask
Uomo tailandese – Siwathep Sunapo
Ilana Verdansky – Zuleikha Robinson

Staff del St. Sebastian

Amministrazione

Dr. Evelyn Ariza – Stephanie Niznik
Primario di commissione – Mark Stitham
Jane (receptionist) – Traci Toguchi

Primario di Chirurgia (flash forward)

Dr. Rob Hamill – James Lesure

Neurochirurghi

Dr. Smith Sira
Dr. Erika Stevenson – April Parker-Jones
Dr. Thomas Gardez

Chirurghi

Dr. Gary Nadler
Dr. Leon
Chirurgo – Teresa Huang

Pronto Soccorso

Dottoressa P.S. – Kate Connor

Infermieri

Infermiera Jean – Christina Souza
Infermiera – Julie Ow
Infermiera di Sarah – Masayo Ford

Anestesisti

Anestesista – Daniel James Kunkel
Anestesista di Beth – Michael Adamshick
Anestesista di Sarah – Larry Wiss

Tirocinanti

Andrea – Jackie Maraya
Tirocinante – David Ely

Paramedici

Buchanan – Katie Doyle
Paramedico – Julius Ledda

Achara – Bai Ling

Achara è una particolare tatuatrice Thailandese.
L’affascinante donna incontra Jack su una spiaggia di Phuket, in Thailandia, vedendolo in difficoltà lo aiuterà a far volare un aquilone, subito nasce una simpatia tra i due e Jack la seguirà in una bettola locale a mangiare.

Seduta li un uomo l’avvicinerà e le consegnerà un pacchetto senza proferire parola. I due iniziano a frequentarsi per oltre un mese divenendo amanti, però la regola è non farsi troppe domande, visto che Achara è molto misteriosa riguardo il suo lavoro ed affari, ma Jack ostinato e sospettoso inizia a seguirla per scoprire cosa gli nasconde la donna. La raggiunge sul suo luogo di lavoro, ma lei continua ad esser restia nel rivelargli cosa fa in realtà, si giustifica dicendogli che lui è straniero, che non capirebbe e che certe cose non vengono rivelate a chi non è del luogo.

Alla fine Jack, con la forza, riesce a sapere che lei ha il potere di leggere l’animo e il carattere delle persone per poi incidere sulla loro pelle con dei tatuaggi. Jack, anche se è straniero, la costringe ad infrangere le regole e tatuare anche lui.
Il significato dei Tatoo di Jack possono essere tradotti come “Colui che cammina tra noi, ma non è uno di noi”, secondo una degli “Altri” Isabel; secondo Achara significano che “lui è un leader, ma questo lo fa diventare solitario e arrabbiato”.

Quando Chet, il fratello di Achara, scopre l’accaduto va a picchiare Jack con un gruppo di amici ordinandogli di lasciare il paese immediatamente, mentre Achara assiste in lacrime alla scena. (3.09 – Straniero in terra straniera – Stranger in a strange land)

Curiosità

Nell’Induismo Achara e DHARMA sono sinonimi che significano “La regolazione della vita quotidiana”. Achara e anche riferito come il Dharma Supremo.

Achara è uno dei due personaggi minori ad avere il suo nome nel titolo di una canzone. (Lost Season 3 · Original Television Soundtrack)

Filmografia Bai Ling

torna su

Amante di Sarah

E’ l’uomo per il quale Sarah Wagner lascia suo marito Jack.
La prima volta viene nominato dalla donna quando sta per lasciare Jack dicendogli che: “Sto frequentando qualcuno. Qualcun altro” (2.11 – Linea di confine – The hunting party)

Durante il divorzio, Jack diventa ossessionato nel voler scoprire “il nome dell’uomo che stà con mia moglie”. (3.01 – Storia di due città – A tale of two cities)

Il rapporto tra Sarah e il suo compagno prosegue felicemente, visto che Sarah va a trovare Jack in Ospedale in avanzato stato di gravidanza. (3.22 – 3.23 – Attraverso lo specchio – Through the looking glass)

torna su

Mrs. Arlen


Jack, mentre tentava di suicidarsi buttandosi da un ponte, viene distratto da un incidente automobilistico in cui accorre salvando la Signora Arlen e suo figlio dalle lamiere dell’auto in fiamme. La donna verrà poi ricoverata all’Ospedale St. Sebastian e le verranno riscontrati danni alla spina dorsale; verrà operata con successo dal Dottor Gary Nadler. Risvegliata dopo l’operazione la donna dirà che la causa del suo incidente è stata una sua distrazione nel guardare un uomo che stava per suicidarsi. (3.22 – Attraverso lo specchio – Through the looking glass)

torna su

Figlio di Mrs. Arlen


Il figlio della Signora Arlen, insieme a sua madre, verranno accorsi e salvati in un incidente automobilistico da Jack, a cui aveva assistito su un ponte poco distante.

Il ragazzino verrà portato con la madre all’Ospedale St. Sebastian dove verrà medicato, non sembra aver riportato grosse ferite tranne che al braccio sinistro. (3.22 – Attraverso lo specchio – Through the looking glass)

torna su

Angelo Busoni – Ronald Guttman

Angelo Busoni è un paziente con un grave problema alla colonna vertebrale che si reca all’Ospedale St. Sebastian per farsi operare appositamente da Jack Shephard. Non parla inglese, solo italiano, sua figlia Gabriella tradurrà per lui.

Il Signor Busoni è cosciente delle sue condizioni e della sua morte imminente, ma vuole esser operato ugualmente. Lui e la figlia erano arrivati al nome del Dottor Shephard leggendo un articolo sulla miracolosa operazione che il neurochirurgo in passato aveva attuato sulla donna che poi è divenuta sua moglie, i due sperano nello stesso miracolo.

Secondo Christian Shephard Busoni ha un tumore al midollo spinale inoperabile e non è un buon candidato per un’operazione. Christian dirà all’uomo: “Quello che sta cercando è un miracolo”. Ma Jack tenta comunque l’operazione, ma l’intervento fallisce e Angelo Busoni muore sul tavolo operatorio. (2.11 – Linea di confine – The hunting party)

Curiosità

Nella versione italiana di Lost, Angelo Busoni e sua figlia sono doppiati da attori in francese.

torna su

Gabriella Busoni – Monica Dean

Gabriella Busoni è la figlia di Angelo Busoni, un paziente che si presenta all’Ospedale St. Sebastian per essere operato da Jack.

Gabriella racconta a Jack che ha letto di lui e del suo miracoloso intervento su delle riviste mediche; ma evidentemente poi ha anche approfondito le informazioni riguardanti il famoso neurochirurgo, infatti Gabriella sa che poi Jack ha sposato Sarah, la donna che è ritornata a ballare grazie al suo intervento.

Jack opera il Signor Busoni, ma seppur riuscendo a rimuovere il tumore l’uomo dopo poco muore sul tavolo operatorio per delle complicazioni sopraggiunte.

Jack va via dall’ospedale a notte fonda dopo l’operazione e incontra Gabriella nel parcheggio che lo attendeva per salutarlo e ringraziarlo dicendo a Jack che non lo ritiene responsabile di ciò che è successo al padre e lo bacia, confessando che in realtà lei non crede ai miracoli. (2.11 – Linea di confine – The hunting party)

Curiosità

Busoni non è un cognome comune in Italia, è un termine dialettale che significa “omosessuale” nel Nord Italia.
“Gabriele” è un angelo, il padre di Gabriella si chiama Angelo.

torna su

Bambino tailandese – Shannon Chanhthanam

Durante il soggiorno di Jack a Phuket, un bambino tailandese sulla spiaggia lo chiama “Dottor Jack” e gli vende una soda, ma sembra non conoscere nessun’altra parola in inglese. In seguito, dopo che Jack ha trasgredito alle regole facendosi fare il tatuaggio da Achara, il bambino appena lo incontra fugge via. (3.09 – Straniero in terra straniera – Stranger in a strange land)

Curiosità

La camicia che indossa il bambino raffigura l’Om, un simbolo utilizzato spesso per indicare l’Induismo.

torna su

Ms. Berenberg

La signora Berenberg è stata una dei pazienti di Jack al San Sebastian Hospital.

Jack stava dando le istruzioni per il suo intervento decisivo, nella hall dell’ospedale, quando gli sembra di vedere suo padre. (4.10 – Intervento imprevisto – Something nice back home)

torna su

Beth


Beth è una donna coinvolta in un incidente d’auto, subendone gravi ferite, portata al pronto soccorso dell’Ospedale San Sebastian.

Il dottor Christian Shephard eseguirà l’intervento sulla donna ma, operando sotto l’effetto dell’alcool, reciderà erroneamente l’arteria epatica della donna causandone così la morte (sua e quella del bambino che portava in grembo). Il marito della donna deciderà di denunciare l’ospedale. (1.11 – Inseguimento – All the best cowboys have daddy issues)

torna su

Chet – James Huang

Chet è il fratello possessivo di Achara, lavora in un ristorante di Phuket dove Jack e Achara vanno a mangiare una sera, in quell’occasione si presenta cortese e simpatico.
Successivamente, quando scopre che la sorella ha fatto a Jack un tatuaggio infrangendo le regole, lui e un gruppo di uomini thailandesi vanno ad picchiare Jack su una spiaggia, intimandogli di lasciare subito e per sempre il paese. (3.09 – Straniero in terra straniera – Stranger in a strange land)

torna su

Chirurgo – Teresa Huang

Dottoressa che lavora all’Ospedale San Sebastian a Los Angeles, fa chiamare Jack, che è in reperibilità, per esser supportata in un’operazione molto complicata, infatti è arrivato al Pronto Soccorso un uomo, che era già sulla sedia a rotelle, investito da un’auto. Si ritrova con Jack nella sala antistante alla sala operatoria per esaminare le lastre prima dell’intervento.

Chirurgo “Macchina contro pedone” Jack “Quanto brutto?” Chirurgo “Brutto. Ma ecco il bello: la vittima era già sulla sedia a rotelle. Problema alla spina dorsale preesistente” Jack “Il sacco durale è molto danneggiato” Chirurgo “è per questo che ti abbiamo chiamato. Non sappiamo da che parte girarci”. (6.13 – L’ultima recluta – The last recruit)

Il suo casting Call:

[CHIRURGO] Maschio o femmina, qualsiasi etnia, sui 28-30 anni. Chirurgo capace, compassionevole e giudizioso che va fuori di testa durante un’emergenza. Non ha paura di chiamare in aiuto un chirurgo con più esperienza. Co-Star.

torna su

Direttore funerale – Nigel Gibbs

L’impresario è il direttore delle pompe funebri Hoffs/Drawlar. Circa tre anni dopo l’incidente (2007), organizza la veglia per Jeremy Bentham. All’arrivo di Jack, l’unica persona che si presenta per quel funerale, l’impresario gli chiederà “amico o familiare?” Jack “nessuno dei due”, e lo lascerà da solo con il defunto. (3.23 – Attraverso lo specchio – Through the looking glass)

torna su

Mr. Dorsey – Ned Van Zandt

È il direttore dell’Ospizio in cui alloggia Ray Shephard, il nonno di Jack. Dorsey telefona a Jack: Jack “Cos’è che ha fatto?” Dorsey “È la quarta volta che se ne va, deve seguire le regole, o dovrò trasferirlo in una struttura più rigida”. Jack si occuperà del problema. (5.06 – 316)

torna su

Dr. Erika Stevenson – April Parker-Jones

La Dottoressa Erika Stevenson era una collaboratore di Jack al St. Sebastian Hospital dopo il suo ritorno dall’Isola, e membro del Gruppo di Neurochirurgia.
Una notte, Jack le chiede di scrivergli una ricetta per del clonazepam (un farmaco anticonvulsivante e ansiolitico prescritto per i disturbi d’ansia), la Dottoressa lo fa ma consiglia a Jack di cercare un aiuto psichiatrico per i suoi problemi. (4.10 – Intervento imprevisto – Something nice back home)

torna su

Dr. Evelyn Ariza – Stephanie Niznik

La Dottoressa Evelyn Ariza è una delle amministratrici dell’Ospedale San Sebastian, dove Jack porta d’urgenza Sayid in totale stato d’incoscienza dopo esser stato colpito da più dardi di sedativo.

Ariza “Sono la dottoressa Ariza, direttrice dei servizi ospedalieri. Posso parlarle un secondo, per favore? Cosa pensa di fare qui?” Jack “Stavo curando un paziente. Mi scuso ma era un’emergenza. So che…” Ariza “E’ stato sospeso per abuso di farmaci. Emergenza o no, dottor Shephard, lei non alcun diritto di stare qui” Jack “Capisco. Mi assumo la piena responsabilità delle mie azioni” Ariza “No, dottore! L’ospedale si assume la piena responsabilità delle sue azioni, il che rende noi soggetti ad esse” la conversazione viene interrotta perché Jack riceve una telefonata e si scusa con la dottoressa. (5.04 – Il piccolo principe – The little prince)

Curiosità

La Dottoressa nel Casting Call viene descritta: [Dr. Evelyn Ariza] Donna di 30-40 anni, di qualsiasi etnia. Primario di un ospedale. E’ un’attraente e brava dottoressa con i suoi pazienti, ma sa essere severa e far valere la sua autorità. Non ha timore di prendere decisioni difficili. Guest Star per un giorno

“Ariza” è spagnolo ed è anche una parola turca per dire “ostruzione”, “problema”, “rottura”

torna su

Dr. Gary Nadler

torna su

Dr. Rob Hamill – James Lesure

Il Dottor Rob Hamill è il nuovo primario di chirurgia al St. Sebastian Hospital, nel periodo dopo il salvataggio degli Oceanic Six e il ritorno di Jack a lavoro.

Aprile 2007

Dopo che Jack salva una donna, la Signora Arlen, e suo figlio da un incidente d’auto, i due feriti vengono portati all’Ospedale San Sebastian, qui si scopre che la donna ha ricevuto un grave danno alla spina dorsale. Jack vorrebbe effettuare lui stesso l’intervento sulla donna ma il dottor Hamill rifiuta la richiesta di Jack perché lo vede inabile per l’operazione.

Il Dottor Hamill conosce le capacità e la fama di Jack come chirurgo spinale ma è anche visibilmente preoccupato per le condizioni sempre più instabili di Jack.

Dopo che Jack viene scoperto e fermato nell’atto di cercare dell’ossicodone in un armadietto di medicinali dell’ospedale il Primario affronta Jack.
Shephard tenta di far passare la sua ricerca di medicinali come un controllo dei risultati relativi all’operazione chirurgica della signora Arlen, ma Ii Dr. Hamill gli fa notare che aveva già lasciato tre messaggi vocali sul telefono di Jack per informarlo al riguardo, poi gli fa presente che la Signora Arlen aveva rivelato che l’incidente stradale era avvenuto per una sua distrazione, durante la guida, nell’osservare un uomo in piedi sul cornicione del ponte che stava per suicidarsi, e quell’uomo era proprio Jack. Al che Jack si arrabbia e si mette ad urlare al dottor Hamill.
Jack “Sai da quanti anni lavoro in questo ospedale? Sai… sai niente su di me? Hai la più pallida idea…Di quello che ho passato?” Hamill “Quanto hai bevuto, oggi, Jack?” Jack “Okay, ti dico cosa fare. Fai così… Fai venire mio padre quaggiù. Portalo qui adesso, e se sono più ubriaco di lui, puoi licenziarmi”. (3.22 – Attraverso lo specchio – Through the looking glass)

torna su

Dr. Stillman (Santa Rosa) – Bill Fiddler

Il Dottor Stillman era il medico di Hurley all’Istituto di Salute Mentale Santa Rosa dopo il suo ritorno dall’Isola.
Stillman chiama Jack dopo che le condizioni mentali di Hurley peggiorarono, visto che Hugo aveva smesso di prendere le sue medicine, non dormiva più e non rispondeva alla terapia. (4.10 – Intervento imprevisto – Something nice back home)

torna su

Farmacista – Loreni Delgado

La Farmacista si rifiuta due volte di dare a Jack i medicinali prescrittigli.

La prima volta Jack chiede l’Oxicodone, la farmacista “Mi dispiace, signore. Non sono consentiti altri medicinali con questa ricetta” Jack “Beh, questo, c’è un errore. Io, uh…l’ho usato solo due volte. Potrebbe controllare di nuovo?” farmacista “Ho controllato di nuovo, Dottor Shephard, e questo sarebbe il terzo acquisto, quindi non c’è niente che io possa fare” Jack “Bene. Qui ho un’altra ricetta”. Farmacista “Oxycodone. Dottor Shephard, non può scrivere una ricetta per se stesso” Jack “Quello non sono io. è il Dottor Christian Shephard. Io sono il Dottor Jack Shephard lui è mio padre” farmacista “Devo chiamare l’ufficio di suo padre per avere conferma” Jack “Beh, in questo momento è fuori città” farmacista “Beh, sono sicura che qualcuno dell’ufficio…” Jack “Non importa”. Alla fine Jack andandosene fa cadere per terra uno stand di occhiali. (3.22 – Attraverso lo specchio – Through the looking glass)

torna su

Figlio di Dogen – Sean Kinerney

Il figlio di Dogen amava giocare a baseball, all’età di dodici anni, Dogen lo andò a prendere a baseball in stato di ebbrezza e per questo ci fu un incidente d’auto, dal quale e il figlio ne uscì gravemente ferito. Presumibilmente il bambino fu guarito da Jacob se in cambio Dogen veniva sull’Isola. (6.06 – Tramonto – Sundown )

Flash sideways

Nella timeline parallela, Dogen e suo figlio erano a Los Angeles nel 2004. I due erano presenti durante un’audizione di David Shephard al Conservatorio Williams. Il figlio di Dogen dirà a Jack che suo figlio aveva talento. Il ragazzo sarà abbracciato dal padre che prima parla brevemente con Jack. (6.05 – Il faro – Lighthouse )

Figlio di Dogen, all’audizione per pianisti a cui partecipa il figlio di Jack, “Quello è suo figlio?” Jack “Si” Figlio di Dogen “è davvero bravo” Dogen “Sono un pò troppo giovani per sopportare tutta questa pressione non crede?” Jack “Sì. Sì ha ragione” Dogen “è dura doverli guardare e non poter fare niente per aiutarli. Suo figlio ha un dono. Da quanto tempo suona?” Jack “Io… Non lo so”. (6.05 – Il faro – Lighthouse)

torna su

Jane – Traci Toguchi

Jane era una receptionist del St. Sebastian Hospital, telefonerà a Jack una mattina presto per ricordargli l’orario della sua consultazione quel giorno con la signora Berenberg.

In seguito informerà Jack che aveva chiamato per lui il dottor Stillman, dall’Istituto di Salute Mentale Santa Rosa, per ragguagliarlo riguardo un suo amico. (4.10 – Intervento imprevisto – Something nice back home)

torna su

Kevin – Anson Mount

Kevin è l’ex fidanzato di Sarah, la futura moglie di Jack.

Kevin era il fidanzato di Sarah, quando lei ha l’incidente automobilistico che le danneggerà la spina dorsale. Recatosi in ospedale dal Dottor Shephard, per conoscere le condizioni della fidanzata, Jack lo informa che sarà molto difficile che Sarah torni a camminare, allora Kevin turbato gli chiederà “Dopo potrà ancora fare l’amore?” e Jack gli risponde di no, e che Sarah avrà bisogno di cure professionali per il resto della sua vita. Dopo tutte queste rivelazioni Kevin lascerà Sarah.(2.01 – Uomo di scienza, uomo di fede – (2.01 – Uomo di scienza, uomo di fede – Man of science, man of faith))

torna su

Mago – Glen Bailey

È il mago che lavora nell’Ospizio in cui è ospitato Ray Shephard, il nonno di Jack, da dove di tanto in tanto l’uomo tenta la fuga. Jack riceve una telefonata dal Direttore dell’istituto e va a trovare Ray, lo trova intento ad assistere al Magic Show in cui il Mago fa un trucco con un coniglio bianco “E adesso, signore e signori… ecco a voi il mio coniglio fifone!”. Ma il nonno, visto Jack, è ben contento di non continuare la visione dello spettacolo. (5.06 – 316)

torna su

Tirocinante – David Ely

Lavora come specializzando al pronto soccorso del St. Sebastian Hospital.
Quando arriveranno contemporaneamente Adam Rutherford e Sarah, in seguito all’incidente automobilistico tra loro, mentre Jack cerca di stabilizzare prima Sarah delega allo specializzando di intubare Adam ma lui dice di non saperlo fare: “Non posso intubare, hai avuto modo di..” e Rutherford muore. L’ultima battuta dello specializzando e: “Ora del decesso 8:15 AM”. (2.01 – Uomo di Scienza, Uomo di Fede – Uomo di scienza, uomo di fede ) e (2.06 – Abbandono – Abbandonato )
torna su

Ryan Laker

Ryan Laker è un maschio 36enne, Jack stava guardando i raggi X di Laker per dare una seconda opinione alla sua collega dottoressa Erika Stevenson. Il parere di Jack è che Laker aveva un osteoblastoma sulla zona lombare posteriore, e le consiglia di fare una biopsia. (4.10 – Intervento imprevisto – Something nice back home)

torna su

Ragazza al bar – P. Hastle

Seduta pochi posti lontano da Jack nell’aereoporto di LAX quando lui riceve la telefonata da Mr. Dorsey che lo informa che suo nonno è scappato dalla casa di riposo (5.06 – 316)

torna su

David Shepard – Dylan Minnette

David Shephard è il figlio di Jack Shephard e Juliet Carlson nella timeline flash-sideways. David è un pianista talentuoso che vive con sua madre, il rapporto con suo padre è molto conflittuale a causa della separazione dei suoi genitori. Nella Timeline originale né Juliet né Jack hanno mai avuto un figlio.

David appare per la prima volta dopo il ritorno di Jack dall’Isola a Los Angeles, Jack va a prenderlo all’Accademia St. Mary. Arrivati al suo appartamento, Jack tenta di parlare con suo figlio ma David non ne ha voglia, così Jack ci rinuncia e da a David una copia del libro Alice nel paese delle meraviglie.

Jack arriva in ritardo mentre il ragazzo lo attende fuori alla scuola, lo porta a casa sua, Jack “Ti ho fatto mettere la tv via cavo anche qui così puoi guardare i Red Sox se ti va”, ma il ragazzo non mostra entusiasmo, c’è un libro sul letto, Jack “Lo stai leggendo?” David “Si” Jack “Te lo leggevo sempre quando eri più piccolo. Volevi sempre sentire cosa succedeva a Kitty e Bucaneve… Erano i gattini di Alice…” …Jack “Cerco solo di fare due chiacchiere David” David “Perché? Ci vediamo tipo una volta al mese non possiamo… evitare e basta?”.

Più tardi, David rimane da solo a casa mentre Jack va visitare sua madre Margo, Jack le chiede cosa pensa del suo rapporto con David e la madre gli risponde che il ragazzo sente troppo la pressione di Jack e gli fa notare che David era visibilmente sconvolto durante il funerale di suo nonno Christian.

Jack ritorna a casa ma David non c’è più quindi va a cercarlo a casa della sua ex-moglie, ma anche qui non c’è traccia del ragazzo. Entrando nella camera di David, Jack nota gli spartiti musicali di Chopin “Fantaisie Impromptu”, e delle foto in cui ci sono lui e suo figlio insieme. Per cercare indizi su dove possa essere il ragazzo, Jack ascolta i due messaggi salvati nella segreteria telefonica, il primo è stato lasciato dal Conservatorio Williams che conferma l’audizione di David per le 19 di quel pomeriggio, l’altro messaggio è stato lasciato da Jack stesso mentre si trovava a Sydney; nel messaggio Jack è turbato per la morte del padre e voleva parlare col figlio per sentirsi meglio.

Jack così va al Conservatorio dove ascolta David esibirsi al piano. Un ragazzo, il figlio di Dogen, gli si avvicina per dirgli che David ha talento poi Dogen gli confida che “Sono troppo giovani per avere una simile pressione addosso”, poi gli dice che David ha un “dono”.
Poco dopo, fuori al Conservatorio, Jack chiede a David come mai non gli abbia detto che suona il pianoforte e David risponde che non voleva “che lui lo vedesse fallire”. Jack confida al figlio che la stessa situazione si presentò tra lui e suo padre e quindi non vuole che accada la stessa cosa nella loro relazione. Alla fine gli dice che gli vuole bene e che, ai suoi occhi, David non avrebbe mai potuto fallire. (6.05 – Il faro – Lighthouse )

Un giorno o due dopo, David va con suo padre alla lettura del testamento di suo nonno, il ragazzo gli confessa di essere triste per lui e non per se stesso. Lì vengono informati dall’avvocato della parentela con Claire Littleton, la sorellastra di Jack. Ma un’emergenza al San Sebastian Hospital fanno lasciare bruscamente l’incontro, David lo segue e gli fa gli in bocca al lupo per l’operazione complicata che Jack dovrà fare ma Jack invita “Zia Claire” ad andare con loro. (6.13 – L’ultima recluta – The last recruit)

La mattina dopo, David annuncia di aver preparato la colazione per loro e Jack scherzando gli risponde che “aprire una scatola di cereali non significa fare una colazione”, negli umori si nota un netto miglioramento del rapporto padre figlio. David ricorda a Jack del concerto di beneficenza, quella sera, Claire si unisce a loro per la prima colazione, e un presunto rappresentante della Oceanic Airlines, chiama per dire che la bara di Christian era stata trovata. (6.16 – Quello per cui sono morti – What they died for)

David è stato poi visto in ospedale dove il padre e la madre Juliet entrambi lavorato. David chiede chi avrebbe usato i biglietti di Jack, ora che Jack era impegnato in un intervento chirurgico. Jack suggerisce di darlo a Claire, e David e Juliet concordano.
Al concerto, Juliet deve andar via perché chiamata per un pronto soccorso, poi Claire entra in travaglio e Kate, che era seduta al loro tavolo, la segue per aiutarla lasciando così David da solo. (6.17 – 6.18 – La fine – The End)

Nel frattempo, in ospedale, John Locke dice a Jack che non aveva avuto un figlio, mettendo in dubbio se David realmente fosse esistito o non sia stato solo il frutto della fantasia di Jack e Juliet. (4.01 – L’inizio della fine – The beginning of the end)

Curiosità

David è apparso in 4 episodi, tutte le sue apparizioni erano nella flash-sideways timeline.

David è stato uno dei tre personaggi, insieme a Eva e Sam Jarrah (i nipoti di Sayid), a non esistere nella timeline originale.

Tra i personaggi principali, David incontrato solo Jack, Juliet, Claire, Ilana, Kate, Charlie, Daniel, Desmond, Christian, e Sawyer.

David è fan dei Los Angeles Dodgers anziché dei Boston Red Sox come suo padre Jack, e suo nonno Christian Shephard, infatti lo vediamo indossare un berretto dei Dodgers in una fotografia con Jack.

Nella tradizione giudeo-cristiana c’è un Shephard (in italiano “pastore”) chiamato David (talentuoso musicista) che era l’unica persona in Giudea abbastanza coraggiosa da combattere il gigante Golia. Riuscendo a sconfiggerlo contro ogni aspettativa, divenendo re della Giudea.
Il più famoso salmo di David, il Numero 23 inizia con il verso “Il Signore è il mio pastore”.

Riferimenti episodio

David e il suo rapporto con il padre sono stati prefigurati nel Mobisode 01 – The watch e forse l’episodio (4.10 – Intervento imprevisto – Qualcosa a casa bella ).

Il pezzo che David suona al concorso per l’accademia musicale era lo stesso che il giovane Daniel Faraday stava suonando a pianoforte quando la madre Eloise entrò nella stanza, all’inizio dell’episodio 5.14 – Costanti e variabili – The variable. Il brano era “Fantaisie-Impromptu” in do diesis minore di Frédéric Chopin.

torna su

Margo Shephard – Veronica Hamel

Margo Shephard è la madre di Jack e la moglie di Christian.

Dopo che Christian era stato radiato dall’Ordine dei Medici, per la denuncia fatta da Jack dopo la morte di una paziente durante un’operazione fatta dal padre ubriaco, Christian se ne va in Australia.
Margo usa i sensi di colpa del figlio, incolpandolo di essere la causa di tutti i comportamenti fuori controllo del padre, per convincerlo ad andare in Australia alla ricerca di Christian per poi riportarlo a casa. (1.05 – Il coniglio bianco – White rabbit)
Margo non è presente alla cerimonia nuziale tra Jack e Sarah. (1.20 – Non nuocere – Do no harm)
Quello stesso giorno Christian ammette a Jacko di aver fatto una scelta sbagliata sposando Margo e che anche suo padre gli aveva detto di non approvare la loro unione. (Mobisode 01 – The watch)
Al ritorno degli Oceanic Six, Margo attende il figlio all’aeroporto della base militare dove aereo atterra. La madre sembra felicissima nel riabbracciare Jack sano e salvo. Poco dopo, Margo è in prima fila in chiesa durante la cerimonia funebre in onore del marito Christian. Terminato il funerale lascia da solo Jack e torna a casa ad aspettarlo. (4.12 – Casa dolce casa – There’s no place like home, part 1)
Flash sideways

Margo parla a telefono con Jack, che la chiama tramite cellulare appena atterrato a Los Angeles, lamentandosi che la bara di Christian era stata persa dalla compagnia aerea. (6,02 – LA X )

In seguito Margo chiama Jack, perché non trovava il testamento di Christian, così il figlio va a casa per aiutarla nella ricerca, alla fine lei trova le ultime volontà del marito, ma rimane molto perplessa nel leggere il nome di “Claire Littleton” su quel documento. Margo “Vuoi bere qualcosa?” Jack “No no. No grazie”… Margo “”Ultime volontà e testamento”. Jack? Tuo padre ha mai parlato di una certa Claire Littleton?”

Quando gli offre da bere Jack rifiuta, Margo gli risponderà: “buon per te.” (6.05 – Il Faro – Faro )

Curiosità

Margo è l’abbreviazione di Margaret. Margaret è un nome greco che significa “Perla”.

torna su

Ray Shephard – Raymond J. Barry

Ray Shepard è il padre di Christian Shephard ed il nonno di Jack Shephard; ed anche il nonno di Claire Littleton e bisnonno di Aaron.
Ray, il giorno del matrimonio di Christian con Margo, regalerà al figlio il suo orologio anche se gli dirà di disapprovare l’unione, lo stesso orologio sarà dato da Christian a Jack il giorno delle nozze di quest’ultimo con Sarah, Christian rivelerà a Jack che a lui quell’oggetto non era mai piaciuto. (Mobisode 01 – The watch)

Il giorno prima di partire con il volo Ajira 316, Jack va alla casa di riposo dov’era ospitato il nonno da cui Ray aveva di nuovo tentato la fuga senza successo.

Ray aveva anche riempito una valigia da portare con sé, Jack disfando la valigia del nonno, mentre i due parlano un po di Kate, trova un paio di scarpe appartenenti a Christian. Dopo la morte del padre infatti Margo aveva dato alcuni oggetti del defunto marito a Ray, incluse quelle scarpe. Jack chiede se può averle; le farà indossare al cadavere di Locke nella bara seguendo le istruzioni che Ben gli aveva dato.
Ray dice qualcosa di sibillino al nipote riguardo alla meta della sua fuga.
Jack “Raccontami perchè te ne sei andato, stavolta” Ray “Devo davvero spiegartelo?” Jack “Puoi almeno dirmi dove era diretto l’autobus?” Ray “Non importa. Dovunque andasse, sarebbe stato meglio di questo posto” Jack “Avevi fatto la valigia” Ray “Certo che sì. Prima o poi, me ne andrò sul serio. E non mi troveranno più”… Jack “credo che… starò via per un po’” Ray “E questo “via” dove sarebbe, di preciso?” Jack “Un posto migliore di questo” Ray “Touchè” Jack “Sono tue, nonno?” Jack “No. Erano di tuo padre. Tua madre mi ha mandato una scatola con la sua roba, dopo che è morto. Devono esserci finite per sbaglio, ho fatto la valigia di fretta” Jack “Queste scarpe… Posso prenderle?”. (5.06 – 316)

Curiosità

L’attore che interpreta Ray ora è uno dei protagonisti della serie tv Justified.

torna su

Marc Silverman – Zach Ward

Marc Silverman è il migliore amico di Jack sin dall’infanzia. In un’occasione, vedendo dei bulli fuori scuola che malmenavano Marc, Jack ha tentato di difenderlo ma a quel punto le ha prese anche lui. (1.05 – Il coniglio bianco – White rabbit)

Lo rivediamo adulto con Jack il giorno della prova degli smoking per il matrimonio di Jack, visto che Marc era anche il suo testimone.
Marc dice all’amico di essere seccato di dover indossare una cravatta vera e propria invece di una con la clip.
Jack chiede a Marc se si sentiva felice di essere il suo testimone, visto che sapeva che Marc non si sentiva a suo agio nel parlare di fronte alle folle, Marc lo rassicura dicendogli che sarebbe stato benissimo dopo otto birre. Al che Jack fa presente a Marc che Sarah sicuramente si sarebbe accorta se avesse bevuto e Marc scherzando ribatte che si sarebbe lavato i denti. Jack dice a Marc che poteva ancora tirarsi indietro dal fare il discorso, e Marc risponde a Jack che poteva ancora tirarsi indietro dalle nozze.

Alla cena di prova del matrimonio, Marc introduce Sarah come “la futura signora Jack Shephard”. (1.20 – Non nuocere – Do no harm)

torna su

Uomo tailandese – Siwathep Sunapo

Un uomo entra in un ristorante di Phuket, si avvicina ad un tavolo dove erano seduti Jack e Achara, scambia un saluto dicendo “Wai” (simile a Namaste) con Achara e le porge una busta, probabilmente piena di soldi. Si capirà più tardi che l’uomo era un cliente di Achara.( 3.09 – Straniero in terra straniera – Stranger in a strange land)

torna su

Infermiera (Sun Palms Nursing Home) – Noelle Maelle Holck

L’infermiera ha lavorato presso la Nursing Home di Sun Palms, dove è stato ricoverato Anthony Cooper. La donna era alla reception quando Jack va a chiedere di Cooper e incontra di nuovo Helen Norwood. (6.14 – Il candidato – The candidate)

Infermiera “è un parente del signor Cooper?” Jack “Ehm… no. No, in realtà. Ma…” Infermiera “Posso chiederle il motivo della visita?”. (6.14 – Il candidato – The Candidate)
torna su

Infermiera Jean – Christina Souza

infermiera Jean 6.18a

L’infermiera Jean ha assistito il dottor Jack Shephard quando si occuperà del paziente John Locke al St. Sebastian Hospital. (6.17 – 6.18 – La fine – The End)
torna su

Anestesista di Beth – Michael Adamshick

anestesista 1.11aUn anestesista era presente durante l’intervento chirurgico eseguito da Jack sulla paziente Beth al St. Sebastian Hospital. (1.11 – Inseguimento – All the best cowboys have daddy issues)

torna su

Anestesista di Sarah – Larry Wiss

anestesista 2.01a

Un anestesista che ha lavorato al St. Sebastian Hospital durante l’operazione neurochirurgica del Dottor Jack Shephard su Sarah. (2.01 – Uomo di scienza, uomo di fede – Man of science, man of faith)

torna su

Anestesista – Daniel James Kunkel

anestesista 5.17b

Anestesista del St. Sebastian Hospital che assisterà Jack durante un’operazione. (5.17 – L’incidente – The Incident, part 2)

torna su

Primario di commissione – Mark Stitham

primario 1.11b

Un Primario del St Sebastian Hospital si troverà a capo di una commissione d’indagine sulla morte di una paziente dell’ospedale di nome Beth.
Il marito, dopo la morte della moglie sul tavolo operatorio, minaccerà di denunciare l’ospedale per negligenza. La commissione deve valutare le azioni del chirurgo che ha effettuato l’operazione, Christian Shephard.
Christian dichiarerà che l’intervento era stato eseguito perfettamente e che la donna era morta per delle complicanze successive, Jack invece denuncerà il padre perché ubriaco durante l’operazione. (1.11 – Inseguimento – All the best cowboys have daddy issues)
torna su

Dottoressa Pronto Soccorso – Kate Connor

medico 3.22

Questa Dottoressa medicherà Jack al pronto soccorso del San Sebastian Hospital dopo che Jack ha soccorso una donna e suo figlio in un incidente d’auto. (3.22 – Attraverso lo specchio – Through the looking glass)

torna su

Insegnante – Sally Davis

insegnante 3.01

Insegnante che lavora nella stessa scuola di Sarah a Los Angeles. Jack incontra quest’insegnate quando va a cercare l’ex moglie Sarah Shephard. La scena in cui il docente parla è stata poi tagliata (3.01 – Storia di due città – A tale of two cities)

torna su

Moderatrice Alcolisti Anonimi – Alexandra Morgan

bscap0047

Una moderatrice presiedeva alle discussioni del gruppo degli alcolisti anonimi che Christian Shephard frequentava.
Jack va ad uno di questi incontri in cerca del padre, la moderatrice lo riconosce subito perché sapeva di lui dai racconti di Christian durante gli incontri. Informa Jack che suo padre era sobrio da 50 giorni, ma Jack non sembra felice della buona notizia, restando ancora con la voglia di litigare con Christian. (3.01 – Storia di due città – A tale of two cities)

torna su

Taylor – Andy Trask

Taylor 1.05b

Taylor è il direttore di un Hotel di Sydney, Australia, in cui alloggiava Christian Shephard.
Jack si recherà li in cerca del padre, la sua stanza è vuota, così il Dottore chiederà al direttore dove secondo lui potrebbe essere Christian.
Taylor racconterà a Jack lo stato alcolico in cui perennemente si trovava Christian durante la sua permanenza in quell’albergo, una sera il personale dell’hotel aveva dovuto anche accompagnarlo nella sua stanza dopo “un incidente” presso il bar dell’hotel. E che fosse convinto che nessuna agenzia di noleggio auto avrebbe dato a Christian una macchina nelle sue condizioni. (1.05 – Il coniglio bianco – White rabbit)

torna su

Andrea – Jackie Maraya

andrea 1.11b

Andrea ha lavorato come tirocinante al St. Sebastian Hospital. La tirocinante si trovava nel corridoio dell’ospedale dopo l’operazione chirurgica in cui Jack non era riuscito a salvare la vita di Beth, dopo esser subentrato a capo dell’intervento a suo padre Christian che aveva inciso per sbaglio l’arteria epatica della donna. Lei riconosce Jack, e Jack la riconosce fermandosi a chiederle informazioni sul marito di Beth che si trovava in fondo al corridoio. (1.11 – Inseguimento – All the best cowboys have daddy issues)

torna su

Infermiera di Sarah – Masayo Ford

Infermiera di Sarah 2.01

Infermiera del St. Sebastian Hospital presente al pronto soccorso, quando è arrivata Sarah gravemente ferita per un’incidente d’auto, che ha aiutato Jack durante l’operazione. (2.01 – Uomo di scienza, uomo di fede – Man of science, man of faith)

torna su

Ministrante – Clarence Logan

prete 1.20a

Il ministrante che celebrerà le nozze tra Jack Shephard e Sarah su una spiaggia. (1.20 – Non nuocere – Do no harm)

torna su

Bullo – Sev Palmer

bullo 1.05b

Un bullo, insieme ad altri della sua cricca, stava malmenando Marc Silverman fuori scuola, Jack intervenne per difenderlo e il capo dei bulli gli ordinò di stare giù, mentre gli pressava il viso contro il terreno, ma Jack lo ignorò cercando di alzarsi e aiutare Marc. Così il bullo gli disse: “Saresti dovuto restare giù, Jack!” dandogli un pugno che gli fece perdere i sensi. (1.05 – Il coniglio bianco – White rabbit)
torna su

Marito di Beth – Matt Moore

Marito di Beth

Beth era una paziente del St. Sebastian Hospital morta durante un’operazione chirurgica effettuata erroneamente da Christian Shephard. Il marito poi ha minacciato di citare in giudizio l’ospedale, ma potrebbe poi esser stato convinto di lasciar perdere da Christian. (1.11 – Inseguimento – All the best cowboys have daddy issues)

Curiosità

L’attore che interpreta il ruolo del marito di Beth lo vedremo anche nella parte di Travis nell’episodio 2.08 – Ritrovarsi – Collision.

torna su

Paramedico – Julius Ledda

paramedico 2.01

Un paramedico porta su una barella Adam Rutherford al pronto soccorso dell’ospedale San Sebastian, e dice a Jack le condizioni del paziente. (2.01 – Uomo di scienza, uomo di fede – Man of science, man of faith)

Curiosità

In Americano un EMT “emergency medical technician” è un medico addestrato a fornire servizi medici d’urgenza pre-ospedalieri.

torna su

Buchanan – Katie Doyle

paramedico Buchanan 2.01

Buchanan è un paramedico che porta su una barella Sarah nel pronto soccorso all’Ospedale St. Sebastian, e informa Jack sulle sue condizioni mediche dopo l’incidente d’auto accadutole. (2.01 – Uomo di scienza, uomo di fede – Man of science, man of faith)

torna su

Sarto – John Tilton

John Tilton 1.20a

Proprietario di un negozio di smoking alle Hawaii, dove Jack e il suo testimone, Marc Silverman, faranno le prove degli abiti per il matrimonio di Jack. (1.20 – Non nuocere – Do no harm)

torna su

Dr. Thomas Gardez

-no foto-

Il Dottor Thomas Gardez era un collaboratore di Jack al St. Sebastian Hospital dopo il suo ritorno dall’Isola, e membro del gruppo di Neurochirurgia.
Il suo nome è visibile sulla lista del Gruppo di Neurochirurgia. (4.10 – Intervento imprevisto – Something nice back home)

torna su

Dottoressa Somerline

-no foto-

La Dottoressa Somerline conferma la nomina di David Shephard al Conservatorio Williams, lasciando un messaggio vocale sulla segreteria di David. Il suo messaggio precede quello di Jack dall’Australia. (6.05 – Il faro – Lighthouse ).

torna su

Dr. Smith Sira

-no foto-

Il dottor Smith Sira è stato un collaboratore di Jack al St. Sebastian Hospital dopo il suo ritorno dall’Isola, e un membro del gruppo di Neurochirurgia del San Sebastian; il suo nome è visibile sulla lista del team. (4.10 – Intervento imprevisto – Something nice back home)

torna su

Dr. Leon

-no foto-

Il Dr. Leon lavora al San Sebastian Hospital, verrà chiamato con l’altoparlante nell’episodio 3.22 – Attraverso lo specchio – Through the looking glass.

torna su

Coroner – Geoff Heise

coroner 1.05 Il coroner dell’ospedale di Sidney si trova con Jack nel momento in cui quest’ultimo identifica il corpo di suo padre. Lo informa che Christian Shephard è stato ritrovato morto a King’s Cross, un noto quartiere a luci rosse della città, in seguito ad un attacco cardiaco causato da intossicazione da alcool. Jack decide di portare la salma del padre negli Stati Uniti, anche se avrà problemi a portare la bara sull’aereo non avendo contattato un’impresa di pompe funebri. (1.05 – Il coniglio bianco – White rabbit)

torna su

Abigail Spencer – Imelda Corcoran
Theresa Spencer – Sarah Farooqui

Caroline – Peggy Anne Siegmund
Inserviente Oxford – Dan Hildebrand
Penny Milton – Sonya Walger
Presentatrice – Jill Kuramoto


Abigail Spencer – Imelda Corcoran

Abigail sorella di Theresa Spencer donna che vive in uno stato vegetativo.
Desmond bussa alla loro porta in cerca di risposte.
Desmond “Sto cercando Theresa Spencer” Abigail “Sono Abigail Spencer, Theresa è mia sorella” Des “Bene, ehm… posso parlarle?” A “Vuole parlare a Theresa?” D “Sì, ho avuto il suo nome da… un gentiluomo che ho incontrato all’università di Oxford. Daniel Faraday” A “Daniel Faraday? Perché non l’ha detto subito? Prego… entri subito. Non gliel’ha detto, vero?” D “No… non me l’aveva detto. Ci può sentire?” A “No. Theresa è altrove, in questo momento” D “Altrove? Cosa intende?” A “A volte si sveglia pensando di avere 3 anni, e vuole sapere dov’è la sua bambola… Ieri stava parlando a nostro padre. Ma è morto 5 anni fa” D “Mi dispiace. è stato un errore, non sarei dovuto venire” A “Certo. Perché dovrebbe voler restare? Di sicuro Daniel non ce l’ha fatta” D “L’ha lasciata in questo stato?” A “Se n’è andato negli States, e non si è più saputo niente di lui… l’ha abbandonata. Quale uomo farebbe una cosa simile? Non so proprio cosa avremmo fatto, se non fosse stato per il signor Widmore” D “Mi scusi. Chi?” A “il mecenate di Daniel. Ha finanziato la sua ricerca… e si è assunto la responsabilità dei risultati. Si è preso cura di Theresa fin da quando è cominciato. Tutto quello che vede qui, lo dobbiamo al signor Widmore”. (5.03 – La bomba – Jughead)

Curiosità

Nel Casting call viene descritta: [Abigail] Donna, 30 anni, britannica; classe operaia. Stoica – ma profondamente ferita. Ha un modo di esprimersi amaro e sarcastico, anche se lei è una fedele assistente a cuore. Guest Star per un giorno

torna su

Caroline – Peggy Anne Siegmund

Caroline è la badante di Daniel Faraday nel 2007in Essex, Massachusetts, assistendolo a casa poiché affetto da vuoti di memoria.

In tv “Questo straordinario filmato ci arriva dalla Christiane I, una nave di soccorso…” badante “Come vuoi le uova, Dan?” tv “Per più di due mesi, ha scandagliato le profondità della Faglia di Sunda…” badante “Cos’è successo, hanno trovato quell’aereo scomparso? Dan? Dan, Perché sei così turbato?” Daniel “Non lo so”. (4.02 – Morte accertata – Confirmed dead)

Qualcuno suona alla porta, Caroline apre, è Charles Widmore, lo fa accomodare e gli prepara una tazza di tè. (5.14 – Costanti e variabili – The variable)

torna su

Presentatrice – Jill Kuramoto

presentatrice

Presentatrice americana che annuncia al mondo il ritrovamento del volo Oceanic 815 nella fossa Oceanica della Sunda.

Viene seguita in tv da Daniel Faraday e dalla sua badante nella prima parte dell’episodio 4.02 – Morte accertata – Confirmed dead,  nella parte finale della stessa puntata un altro suo servizio viene visto da Frank Lapidus.

A New York verrà seguita anche da Michael Dawson, mentre è nel suo appartamento tentando di suicidarsi con un colpo di pistola. (4.08 – Vi presento Kevin Johnson – Meet Kevin Johnson)

Servizio guardato da Faraday

“Questa immagine evocativa ci arriva dalla “Christiane I”, un natante di salvataggio nell’Oceano Indiano. Per piu’ di due mesi, ha scandagliato la fossa di Sunda, al largo di Bali, alla ricerca di resti di navi mercantili affondate. Durante la notte scorsa, due robot controllati a distanza, detti R.O.V.S., hanno avuto modo di verificare, quello che L’Ente Nazionale di sicurezza dei trasporti ha temuto a lungo, e cioe’ che il velivolo scomparso dopo la partenza da Sydney, Australia, il 22 settembre del 2004. Questa immagine conferma che il volo Oceanic 815 e’ in effetti precipitato in mare. Nonostante questa tragica scoperta le famiglie delle vittime dicono di sentirsi abbandonate senza alcun senso di conclusione”.

Servizio ascoltato da Lapidus

“Vogliamo avvisare i nostri telespettatori che le immagini che stanno per vedere sono esplicite. Le consigliamo a discrezione dei telespettatori. Le autorita’ hanno diffuso un drammatico documentario

dei resti inabissati del volo Oceanic 815. L’ Ente Nazionale per la sicurezza dei trasporti ha disposto un filo diretto per le famiglie delle vittime della Oceanic. L’Ente ha avviato le procedure per l’identificazione delle vittime. Abbiamo conferma che questo fosse il pilota il capitano Seth Norris. In una dichiarazione, l’Ente ha detto che, “Data la grande profondità del il recupero dei corpi dovrebbe essere quasi impossibile” Possiamo solo sperare che l’identificazione porti rassegnazione ai familiari delle vittime.”

Servizio guardato da Michael

“Il relitto del volo 815 della Oceanic e’ stato ritrovato. Queste immagini confermano che l’aereo è in effetti precipitato in mare. A queste tremende profondita’, ci sono poche speranze di recuperare i resti. Gli investigatori sono scettici anche sulla possibilita’ di recuperare la scatola nera dell’Oceanic 815. La vera storia dietro a quello che e’ successo a questo fatale aereo di linea potrebbe essere andata persa assieme ai 324 passeggeri che vi erano a bordo. Ma nonostante questa tragica scoperta, i familiari delle vittime sperano ancora che…”

torna su

Theresa Spencer – Sarah Farooqui

Theresa, ex fidanzata ed assistente di laboratorio di Daniel Faraday all’Università di Oxford.
Dopo gli esperimenti di Daniel, nel 1996 sulla cavia Eloise, dopo la “visita” di Desmond, sottoporrà  prima se stesso e poi anche Theresa allo stesso trattamento-esperimento.
Theresa assisterà alla laurea di Daniel ad Oxford, usciti dall’università incontreranno Eloise, la madre di Faraday che per festeggiare aveva prenotato in un ristorantino arabo lì vicino, Daniel e Theresa accettano entusiasti ma Eloise chiede alla ragazza di non andare perchè era tanto tempo che non vedeva il figlio e voleva stare un po’ di tempo sola con lui. Theresa risponde che capisce e accetta di rivedere Daniel più tardi. (5.14 – Costanti e variabili – The variable)

Probabilmente a lei accadrà quello che stava succedendo a Desmond nel 1996, quando ancora non aveva una “Costante”.
Desmond “Cos’è successo?” Faraday “Oh, uh, sei tornato. E…sei stato via per quasi 75 minuti” D “Via?” F “Oh, sì. Sì, sì. Sei… vuf. Sei diventato catatonico nel bel mezzo di una frase. Ti ho dovuto portare alla sedia. Allora, immagino tu fossi…eri di nuovo nel futuro?” D “Si” F “Per quanto?” D “Non lo so. Cinque minuti? perché continua a succedere?” F “Uh, nel tuo caso, immagino che la progressione sia esponenziale. Ogni volta che la tua coscienza salta nel futuro, diventa sempre più difficile tornare indietro. Starei attento ad attraversare la strada se fossi in te” D “Cosa le è successo?” alla cavia Eloise, F “è morta” D “Si, lo vedo. Come?” F “Aneurisma cerebrale, probabilmente. Non lo so. Più tardi farò un’autopsia” D “Succederà anche a me?” F “Gli effetti sembrano variare da caso a caso, ma, uh…” D “Rispondimi! Se continua a succedere, morirò?” F “Non lo so. Penso… che il cervello di Eloise sia andato in corto circuito. I salti tra il presente ed il futuro… alla fine lei… non riusciva più a stabilire cosa fosse cosa. Non aveva un’ancora” D “Che intendi, “un’ancora”?” F “Qualcosa di familiare in tutti e due i momenti. Tutto questo… lo vedi? è pieno di variabili. è casuale. è caotico. Ogni equazione ha bisogno di stabilità, di qualcosa di conosciuto. Si chiama costante. Desmond, tu non hai nessuna costante. Quando vai nel futuro, niente lì ti è familiare. Perciò se vuoi fermare questa cosa, allora devi trovare qualcosa lì, qualcosa a cui tu tieni veramente che esista anche qui nel 1996” (4.05 – La costante – The constant)

Infatti vediamo poi Theresa nel 2008, dopo l’esposizione prolungata alle radiazioni elettromagnetiche dell’esperimento di Daniel, si trova a casa nel suo letto con dei macchinari e tubi che la nutrono, poiché è in uno stato vegetativo, la sorella Abigail spiega a Desmond di chi è la colpa e chi è stato invece a donare tutti i macchinari e l’assistenza per tenere in vita Theresa.
Desmond è arrivata a lei da una foto, di lei e Daniel abbracciati, trovata nello studio ormai abbandonato di Faraday al dipartimento di fisica dell’università di Oxford.
Desmond “Sto cercando Theresa Spencer” Abigail “Sono Abigail Spencer, Theresa è mia sorella” Des “Bene, ehm… posso parlarle?” A “Vuole parlare a Theresa?” D “Sì, ho avuto il suo nome da… un gentiluomo che ho incontrato all’università di Oxford. Daniel Faraday” A “Daniel Faraday? Perché non l’ha detto subito? Prego… entri subito. Non gliel’ha detto, vero?” D “No… non me l’aveva detto. Ci può sentire?” A “No. Theresa è altrove, in questo momento” D “Altrove? Cosa intende?” A “A volte si sveglia pensando di avere 3 anni, e vuole sapere dov’è la sua bambola… Ieri stava parlando a nostro padre. Ma è morto 5 anni fa” D “Mi dispiace. è stato un errore, non sarei dovuto venire” A “Certo. Perché dovrebbe voler restare? Di sicuro Daniel non ce l’ha fatta” D “L’ha lasciata in questo stato?” A “Se n’è andato negli States, e non si è più saputo niente di lui… l’ha abbandonata. Quale uomo farebbe una cosa simile? Non so proprio cosa avremmo fatto, se non fosse stato per il signor Widmore” D “Mi scusi. Chi?” A “il mecenate di Daniel. Ha finanziato la sua ricerca… e si è assunto la responsabilità dei risultati. Si è preso cura di Theresa fin da quando è cominciato. Tutto quello che vede qui, lo dobbiamo al signor Widmore”. (5.03 – La bomba – Jughead)

Curiosità

Nel Casting call viene descritta: [Teresa] Donna, 30 anni, inglese, bionda. Soffre di demenza, ma ha anche brevi periodi di completa lucidità. Guest Star per un giorno, forse più.

torna su

autrici:losttuttalavita e keira
fonte filmografie: imdb.com

Rispondi