5.14 – Costanti e variabili – The Variable (Faraday)

Titolo originale: The variable
Titolo italiano: Costanti e variabili
Sceneggiatura: Edward Kitsis e Adam Horowitz
Regia: Paul Edwards
Dedicato a: Daniel Faraday

1414

Los Angeles, 2007

Desmond, ferito da Ben, giunge in ospedale per essere operato d’urgenza. Nella sala d’aspetto, Penny accarezza dolcemente Charlie. Una voce di donna, alle sue spalle, le chiede quanti anni ha suo figlio, le distrattamente risponde che ne ha due. Quando però, la donna dice che il bimbo ha i capelli di suo padre, Penny si volta stupita chiedendo se si conoscono. La donna, Eloise Hawkings, dice che conosce Desmond, e che crede che sia colpa di suo figlio se Desmond è in quelle condizioni. Al che, Penny ipotizza che il figlio di Eloise sia Ben, ma lei dopo un Oh my God, no! dice che suo figlio è Daniel Faraday!

Trent’anni prima, Lost Island, 1977

Dal sottomarino appena approdato Miles vede spuntar fuori Daniel, che dopo un periodo passato a far ricerche al quartier generale della Dharma ad Ann Harbor, ha deciso di tornare sull’isola perché ha visto che sulla foto che ritrae le nuove reclute del 1977 ci sono anche i Losties, e ora ha bisogno di parlare con Jack.

Miles conduce Daniel all’alloggio di Jack, nel cuore della notte. Senza esitare, Faraday chiede subito come hanno fatto a tornare sull’isola e, soprattutto, nel 1977. Jack, ancora assonnato, gli accenna allo skip avuto sull’aereo, sul quale erano stati “mandati” da sua madre. Al che, Daniel fa una smorfia, ironicamente gli chiede se Eloise li ha convinti che quello “era il loro destino” e aggiunge, drasticamente, che non è lì che loro dovrebbero essere, perché Eloise si sbagliava…

Flashback – Inghilterra, anni ‘70

Un bambino, che presto scopriamo essere Daniel, si esercita al pianoforte. Sua madre entra nella stanza e il bambino si interrompe. Eloise si siede vicino a lui e comincia a fargli degli strani discorsi sul destino, poi ferma il metronomo e, a riprova di quanto geniale sia la mente del ragazzo, gli chiede quante battute ha segnato il metronomo da quando ha cominciato a suonare. “864”, risponde il ragazzo. Per cui, gli dice che lui deve dedicarsi allo studio della scienza e della matematica, sotto la sua guida, senza farsi distrarre dall’esercizio della musica. Quando Daniel dice che poterebbe fare le due cose insieme, creandosi il tempo. Ma Eloise, drastica, chiude il pianoforte.

1977 – Al villaggio Dharma

Su insistenza di Daniel, Miles lo accompagna all’Orchidea, lasciando Jack ad interrogarsi sul significato delle sue parole. Jack va poi da Sawyer per riferirgli della strana conversazione avuta con Daniel, e che questi ora sta andando all’Orchidea. Sawyer, piuttosto sfuggente, dice che è troppo occupato per parlare con Jack, ma Juliet lo convince a dirgli la verità: il suo problema maggiore, in questo momento, è che ha rinchiuso Phil in un armadio perché questi ha scoperto il nastro su cui si vedono Sawyer e Kate che portano Ben dagli Ostili.

Daniel e Miles sono all’Orchidea. Quando arriva Chang, Daniel lo segue all’interno e ascolta la conversazione di Chang relativa al rischio che la perforazione della roccia possa rilasciare energia. Poi si avvicina al luogo della trivellazione, dove un uomo ha subito gli effetti dello sprigionamento di energia.
Va, allora, da Chang e gli dice che deve far evacuare l’isola perché l’attività elettromagnetica liberata dagli scavi potrebbe portare a ulteriori pericoli. Chang lo rassicura che l’elettromagnetismo è stato contenuto. Ma Faraday insiste dicendo che entro sei ore ci sarà un incidente di portata catastrofica alla stazione Cigno, dove l’energia che si libererà è 30000 volte maggiore di quella presente sotto l’Orchidea. Ovviamente Chang gli chiede in base a cosa lui affermi questo, e Daniel risponde che viene dal futuro.
Tornati in superficie, Daniel cerca ancora di convincere Chang, il quale si sente preso di mira, pensando che Daniel si stia divertendo a prenderlo in giro, dopo aver sentito i suoi discorsi sui viaggi nel tempo. Daniel insiste, gli fa vedere il suo diario pieno di appunti ed equazioni che saranno scoperte solo dopo molti anni. Miles interviene per giustificare il comportamento di Daniel, attribuendolo alla probabile assunzione di farmaci. Per tutta risposta, Daniel regala a Chang la rivelazione più forte: gli dice che Miles è suo figlio. Ma Miles nega, e Chang se ne va via.

Flashback – Oxford, anni ‘90

Daniel, appena laureato, esce dal college insieme a Theresa e incontra sua madre, fiera del traguardo di suo figlio e sprezzante nei confronti della ragazza, tanto che invita il figlio ad un pranzo con lei senza la sua ragazza. Al ristorante, Daniel fa notare a Eloise che è stata sgarbata con Theresa, ma lei dice che lui non ha tempo da dedicare alle donne e dovrebbe invece concentrarsi sul suo lavoro. Daniel, con amarezza, le fa notare che le pressioni avute dalla madre sono state comunque proficue, poiché lui è il più giovane laureato di Oxford e, addirittura, ha anche ricevuto una sovvenzione da Charles Widmore. Questo nome sorprende Eloise che cambia discorso e dice che non è lì per litigare, ma per congratularsi con lui e, a riprova di ciò, gli offre il suo regalo: un diario per i suoi appunti. Sulla prima pagina c’è scritto: Daniel, qualsiasi cosa accada, ricorda che ti vorrò sempre bene.

Villaggio Dharma – Casa “LaFleur”, 1977

Sawyer, Juliet, Jack, Kate, Jin e Hurley fanno il punto della situazione. Sawyer, considerando che la situazione si è fatta pericolosa, propone due alternative: lasciare l’isola col sottomarino prima che li scoprano, oppure fuggire nella giungla e ricominciare tutto daccapo. Jin si rifiuta di andarsene, poiché deve ancora ritrovare Sun e anche Hurley non vuole andarsene. Bussano alla porta: è Miles con Daniel, che chiede dove può trovare gli ostili. Quando Juliet gli chiede il perché, lui dice che una di loro è sua madre, l’unica persona che può aiutarli.

Flashback – Essex, 2004

Daniel, tra le lacrime, guarda in televisione il filmato che mostra il ritrovamento del relitto dell’Oceanic 815.
Bussano alla porta di casa, la badante va ad aprire e fa entrare Widmore, che saluta amichevolmente Daniel. Lui si scusa di non conoscerlo a causa dei suoi problemi di memoria, ma Charles dice che non si conoscevano, e si presenta. Daniel ricorda che lui è l’uomo che ha sovvenzionato i suoi studi di ricerca, e lo ringrazia. Comincia di nuovo a piangere dicendo che “l’aveva testata su se stesso” e che mai avrebbe fatto del male a Theresa intenzionalmente. Widmore dice a Daniel che è lì per offrirgli una nuova opportunità. Daniel dice che non sarebbe in grado, continua a piangere afflitto e quando Charles gli chiede il perché, lui dice che è per le immagini del relitto, che si sente triste perché sono morti. Widmore, allora, gli dice che non sono morti, e che il relitto è una messinscena messa in atto da lui. Daniel gli chiede come mai gli stia raccontando tutto, e Widmore dice che, tanto, il giorno dopo lui avrà dimenticato quella conversazione. Gli dice anche che l’aereo è precipitato su un’isola speciale, sulla quale vorrebbe mandare lui per approfondire le sue ricerche, rassicurandolo anche che l’isola lo guarirà. Daniel gli chiede perché stia offrendo questa opportunità proprio a lui, e Charles dice che lo fa perché lui ha doti straordinarie che sarebbe un peccato sprecare. Faraday osserva che Widmore parla come sua madre, e Charles gli dice che, in effetti, loro erano vecchi amici.

Villaggio Dharma, 1977

Daniel sta spiegando a Sawyer che in realtà lui ha conosciuto sua madre, Ellie, quando furono sbalzati nel 1954. Ad ogni modo Sawyer non vuole accompagnarlo dagli Altri, mentre Jack cerca di persuaderlo che sia la cosa migliore da fare, con la complicità di Kate. Quando Sawyer chiede a Kate di andare con loro, Juliet si decide a dire che il codice per spegnere la barriera sonica è 141717.
Il gruppo si divide: Sawyer, Juliet, Jin, Miles e Hurley decidono di tornare alla spiaggia, mentre Jack, Kate e Daniel vanno alla ricerca del campo degli Altri.
Malauguratamente, Jack e Kate decidono di armarsi. Nel frattempo, Daniel scorge in lontananza la piccola Charlotte e le si avvicina, per dirle che lei e sua madre dovranno andarsene via dall’isola, farneticando che proverà a cambiare le cose.
Daniel raggiunge Jack e Kate, ma sopraggiunge Radzinsky che vede le armi di cui loro si sono forniti e li minaccia con la pistola. Daniel cerca di convincerlo che loro tre devono andare via, e accenna ad andarsene, ma Radzinsky gli spara ferendolo di striscio al collo, e lui stesso viene colpito ad un braccio, nella sparatoria che ne scaturisce. Jack riesce a colpire un serbatoio di combustibile, e nella confusione i tre riescono a fuggire su una jeep.

Flashback – Essex, 2004

Daniel sta suonando il pianoforte, quando entra in casa Eloise che dice di aver saputo dell’offerta di Widmore, e quando Daniel le confessa di non essere in grado di fare il suo lavoro, la madre convince il figlio che quella è una grossa opportunità, e che l’isola su cui andrà, lo potrà guarire e gli fornirà tutte le risposte alle sue ricerche.

Sull’isola, 1977

Jack medica Daniel e Kate inserisce il codice per spegnere la barriera sonica. Daniel dice che quello in cui si trovano ora è il loro presente, per cui chiunque, tra loro, potrebbe morire. Spenta la barriera, i tre la oltrepassano.
Mentre Sawyer e Juliet preparano la loro fuga, odono l’allarme fatto scattare da Radzinsky, che poco dopo entra in casa per informarli sugli ultimi eventi. Dei rumori provenienti dall’armadio richiamano la sua attenzione. Così, Radzinsky scopre Phil imprigionato in casa di Sawyer e intima a lui e Juliet di mettersi a terra.

Jack, Kate e Daniel si fermano sulla sponda di un torrente Jack chiede a Daniel di spiegargli il suo piano. Daniel dice che entro 4 ore ci sarà un grosso incidente al cantiere del Cigno, a causa del rilascio di un notevole quantitativo di energia elettromagnetica. Spiega che questo porterà alla elaborazione di un sistema di contenimento di tale energia, lo stesso sistema che, per i successivi vent’anni, sarà gestito attraverso un tasto da premere e che, un giorno, Desmond non premerà in tempo utile, provocando il crash dell’aereo Oceanic 815 e i successivi eventi che hanno fatto in modo che anche lui arrivasse sull’isola, a bordo della nave cargo. Aggiunge che dai suoi studi di fisica relativistica sulle cosiddette costanti, ha compreso che ciò che fa si che il passato possa essere corretto occorre valutare le variabili, che ora, sull’isola nel 1977, sono rappresentate da loro, persone dotate di capacità decisionale, in possesso del libero arbitrio.
Per farlo, intende far detonare una bomba ad idrogeno.

Los Angeles, 2007

Eloise si scusa per il coinvolgimento di Desmond in un conflitto più grande di tutti loro, e quando Penny le chiede se Desmond si riprenderà, la Hawkings ammette di non saperlo, per la prima volta dopo tanto tempo. Ma, fortunatamente, proprio in quel momento un’infermierà avvisa Penny che l’operazione è riuscita.
Eloise esce dall’ospedale, nell’ombra la attende Charles Widmore, che gli chiede notizie di Desmond. Gli suggerisce di anare a trovare sua figlia, ma Charles risponde che ormai ha sacrificato il suo rapporto con la figlia. Eloise con rabbia gli rammenta che il vero sacrificio l’ha fatto lei, mandando suo figlio sull’isola. Widmore ci svela che Daniel è anche figlio suo. Eloise lo schiaffeggia e se ne va.

Al campo degli Altri, 1977

Jack, Kate e Daniel arrivano di soppiatto al campo degli ostili e Daniel si dirige deciso verso di loro e, richiamando l’attenzione con due colpi di pistola in aria, chiede di Eloise. Richard Alpert sembra quasi riconoscere Daniel, ma gli dice che Eloise non c’è. Daniel chiede a Richard dove sia la bomba che lui stesso gli disse di sotterrare. Mentre Richard temporeggia e Daniel insiste, un colpo d’arma lo colpisce a morte: è Eloise, sopraggiunta alle sue spalle, che gli ha sparato. Nei suoi ultimi attimi di vita, Daniel dice a Eloise che lei sapeva quello che sarebbe successi e che nonostante tuitto lìha mandato a morire, e gli rivela che è suo figlio.

(autrice: loislane)

Rispondi