Ana Lucia – Personaggi minori

Teresa Cortez – Rachel Ticotin
Jason McCormack – Aaron Gold
Mike Walton – Michael Cudlitz

Assistente D.A. – Rand Wilson
Danny
Lindsay – Gabrielle Fitzpatrick
Mike
Mattew Reed – Rick Overton
Shawna e Travis – Jeanna Garcia e Matt Moore
Christian Shepard – John Terry


Assistente D.A. – Rand Wilson

L’assistente D.A. arresta Jason McCormack, mentre stava attaccando una donna anziana a Echo Park. Jason viene poi portato alla centrale di polizia, in cui è Capitano Teresa Cortez, perchè sospettato anche d’aver sparato ad Ana Lucia. Si riuniscono tutti al di là dello specchio nella sala dei riconoscimenti dei fermati, il Capitano, l’assistente D.A. sperando di imputare a Jason anche il tentato omicidio di una poliziotta, ma il caso viene chiuso poichè Ana dice che non è lui il suo aggressore . (2.08 – Ritrovarsi – Collision)

torna su

Danny

-no foto-

Danny era il fidanzato di Ana, la lascia dopo esser stata colpita durante una retata di polizia. (non è chiaro se lui sapeva che attendevano un figlio prima dell’incidente e le ragioni della rottura tra i due).
Lo psicologo, Mike Walton, che Ana doveva vedere per essere riintegrata nel corpo di polizia dopo l’incidente, durante un colloquio le chiede di Danny, Ana risponderà che se n’è andato e che è meglio così. (2.08 – Ritrovarsi – Collision)

torna su

Jason McCormack – Aaron Gold

Jason McCormack è l’uomo che ha sparato ad Ana Lucia durante una retata di polizia.
Ana e un suo collega rispondono ad una chiamata, lei va a coprire l’uscita sul retro mentre il partner entra nella casa dal davanti, un ragazzo esce di corsa dalla porta posteriore che controlla Ana, lei gli intima d’alzare le mani, lui dice che non c’entra nulla, che è solo uno studente e che vuole mostrarle un documento per dimostrarlo. Ana si fida ma sentirà solo i 4 colpi che lui le spara, bucando il giubotto antiproiettile. Jason riuscirà a fuggire. Ana non morirà ma perderà il bambino che aspettava.
Dopo più di 4 mesi dalla sparatoria Jason sarà arrestato per aver aggredito una donna anziana a Echo Park, confesserà d’aver sparato ad Ana Lucia ma lei dirà di non riconoscerlo in un confronto diretto.
Una settimana dopo Jason è in un bar a giocare a biliardo, Ana lo spia e lo segue all’uscita dal locale nel parcheggio, mentre lui sta per aprire la propria macchina Ana lo chiama, lui le chiede se la conosce, Ana gli dice che era incinta e gli spara 6 colpi al petto uccidendolo. Si allontanerà gettando la pistola con cui gli ha sparato in un cassonetto. (2.08 – Ritrovarsi – Collision)

Quando verrà rinvenuto il cadavere di Jason, ucciso con una modalità da esecuzione, la madre di Ana le dirà che sa che è stata lei ad ucciderlo. Ana lascerà la polizia. (2.20 – Due per la strada – Two for the road)

Curiosità

Jason nella puntata 2.08 – Ritrovarsi – Collision si chiama Jason McCormack ma nella puntata 2.20 – Due per la strada – Two for the road è chiamato Jason Alder; nel DVD della 2^ Stagione l’errore viene corretto ed anche nella puntata 2.20 Teresa Cortez cambierà il cognome di Jason da “Alder” a “McCormack”.

torna su

Mattew Reed – Rick Overton

Matthew Reed è lo psicologo che lavora per il Dipartimento di Polizia di Los Angeles.
Reed da un supporto psicologico ai poliziotti coinvolti in sparatorie e ne giudica l’idoneità al riintegro lavorativo
Il Capitano Teresa Cortez manderà sua figlia, Ana Lucia, da lui.
Ana va da lui per 4 mesi, dopo che Jason McCormack le sparò facendola abortire.
Reed le riconsegna il distintivo, ma la sua valutazione sul riacquisito equilibrio di Ana è frettoloso, infatti nella prima uscita di pattuglia, ad una chiamata per una lite domestica, reagirà puntando subito la pistola su un uomo che sottraeva alla moglie, con in braccio un neonato piangente, un televisore. (2.08 – Ritrovarsi – Collision)

torna su

Mike

bscap0015

Mike è il barista all’aereoporto LAX, che parla con Ana poco prima di incontrare Christian Shephard, ed era presente al loro primo incontro (2.20 – Due per la strada – Two for the road)

torna su

Mike Walton – Michael Cudlitz

Flashback

Mike “Big Mike” Walton è un ufficiale di polizia che lavora per il LAPD.
È sempre stato il partner Ana, dopo il suo ritorno uscirà di pattuglia con lei a Westwood, per volere del Capitano che li ha fatti spostare dalla solita zona, più vicini, più sicuro per il suo nuovo primo giorno di lavoro.
Mike è molto contento del ritorno di Ana e le dirà che ha saputo della rottura con Danny e se lei vuole lui lo prenderà a calci nel culo per lei, ma lei gli risponde di no, che è meglio così.
8-adam-16, rispondono ad una chiamata per disturbo domestico, ma Mike le dice che non è per loro, ma Ana accetta d’andare a vedere.
Un uomo, Travis, è per strada mentre porta via la tv dalla casa in cui viveva, mentre Shawna, la sua fidanzata, gli urla che non può. La donna ha in braccio un neonato che piangente per le urla dei due. Ana punta la pistola contro l’uomo che, spaventato, getta per terra il televisore, ma Ana continua a tenere sotto tiro Travis, Mike le dice che l’uomo si è arreso e che è inoffensivo ma Ana non desiste, per farsi ascoltare la chiama perentoriamente “Ufficiale Cortez!”, per cercare di richiamarla all’ordine e farle rinfoderare l’arma. Solo così Ana riprende il controllo.
Tornati in centrale Ana e Mike litigano, sulla perdita di lucidità e obiettività da parte di Ana in quella loro prima uscita insieme dopo l’incidente. Ma la conversazione viene interrotta da un uomo che dice ad Ana che hanno trovato il suo uomo, Jason McCormack è stato arrestato. (2.08 – Ritrovarsi – Collision)

Flashforward

Dopo il 2004 Mike viene promosso Detective sempre per il Dipartimento di Polizia di Los Angeles.
Interrogherà Hurley, uno dei sei superstiti del volo Oceanic 815, dopo che in un supermarket ha iniziato a dar di matto ed è partito a tutta velocità sulla sua kamaro, fuggendo inseguito dalla polizia, arrestato verrà condotto in una sala interrogatori.

Mike a Hurley

M “Allora, prima di costringere dieci pattuglie ad inseguirla, se ne andava in giro per la citta’, pensando ai fatti suoi in un minimarket, finche’ non ha visto qualcosa che l’ha terrorizzata. Sig. Reyes, perche’ e’ scappato in quel modo? Chi ha visto li’ dentro? Ascolti, amico. So che ha visto qualcosa in quel negozio che l’ha fatta correre via e fuggire ad alta velocita’…”
H “Non stavo scappando da nessuno”
M “Se pensa che mi importi il fatto che lei sia una celebrita’, ha schiantato la sua Camaro nel quartiere sbagliato.”
H “Non sono una celebrita’”
M “Non e’ quello che continuava a strillare, “Ehi, sono uno dei sei della Oceanic”? Vuole sapere una coincidenza divertente? Conoscevo qualcuno che era sul suo volo. Il suo nome era Ana Lucia Cortez. Era la mia collega prima che diventassi detective… Capelli scuri… splendida. Forse la conosceva. Forse l’ha incontrata sull’aereo…prima che decollasse?
H “Mi spiace. Non l’ho mai incontrata”
M “Perche’ non guarda il video? Magari puo’ farle tornare in testa qualcosa. Vado a prendermi una ciambella. Ne vuole una?”
H “No, grazie”
M “E quando tornero’ mi dira’ da chi stava scappando.”
Hurley vede attraverso uno specchio Charlie che annega
H “Aiuto! Aiuto! Aiuto! Fatemi uscire!”
Mike corre nella stanza “Cosa diavolo non va in lei? Cosa sta facendo, Reyes? Sta cercando di farsi rinchiudere in manicomio? Perche’ se e’ questo che vuole, posso far si’ che succeda subito, amico mio.
H “Puo’ farlo davvero? Oh, grazie! Grazie!” (4.01 – L’inizio della fine – The beginning of the end)

torna su

Shawna e Travis – Jeanna Garcia e Matt Moore

I due stanno litigando furiosamente quando arrivano Ana e il suo collega Mike, avvertiti dalla chiamata di emergenza. Lui sta cercando di portar via un televisore, lei tiene in braccio un neonato, cosa che fa reagire Ana e la spinge a puntare la pistola contro il ragazzo. (2.08 – Ritrovarsi – Collision)

torna su

Teresa Cortez – Rachel Ticotin

Teresa Cortez è la madre di Ana Lucia Cortez, ed anche il suo Capitano al LAPD.
Dopo che ad Ana hanno sparato, e dopo 4 mesi in riabilitazikone da uno psicologo, la madre, essendo consapevole che la figlia non fosse ancora in grado di tornare sulle volanti decide di darle un lavoro d’ufficio, ma Ana non vuole assolutamente quel tipo di lavoro, le dice che o torna in strada o avrebbe chiesto il trasferimento. Così la madre decide di rimandarla in pattuglia con Mike Walton, partner di sempre di Ana, e di mandarli in una zona vicina e tranquilla, Westwood.
Proprio il primo giorno di ritorno a lavoro riescono ad afrrestare Jason McCormack, l’uomo che ha confessato d’aver sparato ad Ana. Ma viene rilasciato subito perchè in un confronto Ana dice di non riconoscerlo, che non è lui. Ma la madre ne è certa e non capisce perchè Ana non l’abbia denunciato, ma quando, dopo una settimana, trovano il cadavere di Jason morto assassinato con 6 colpi al petto, stile perfetta esecuzione, Teresa è certa che a commettere l’omicidio è stata proprio Ana. Dopo un aspro colloquio tra le due Ana Lucia le consegna il distintivo e la pistola d’ordinanza. (2.08 – Ritrovarsi – Collision)

Ana dopo le sue dimissioni lavorerà come Agente al check-in all’aeroporto di Los Angeles. Al bar conoscerà Christian Shephard e lo accompagnerà in Australia a Sidney per fargli da body-gard.
Deciderà però di ritornare e proprio all’aeroporto di Sidney prima d’imbarcarsi sul volo Oceanic 815 telefonerà a sua madre, le chiederà scusa piangendo e le dirà che vuole tornare a casa, Teresa la conforterà e le risponderà che l’aspetta, Ana le da appuntamento a LAX (?) dicendole che è sul volo 815. (2.20 – Due per la strada – Two for the road)

torna su

autrice: losttuttalavita
traduttrice biografie, art e foto designer: keira

Rispondi