Desmond – Personaggi minori

Penny Widmore – Sonya Walger
Kelvin Joe Inman – Clancy Brown
Eloise Hawking – Flonnula Flanagan

Agente sicurezza Casa d’aste – Chris Barnes
Agente di polizia – Ernesto Lopez
Annunciatore d’aste – Edward Conery
Avvocato – Sundra Oakley
Barista – Michael Titterton
Billy – Darren Keefe
Charlie Hume – Marvin DeFreitas
Dottore – Kayren Butler
Kim Kondracki – Wendy Pearson
Derek – Jack Maxwell
Donovan – Shishir Kurup
Fratello Martin – Andrew Trask
Fratello Campbell – Andrew Connolly
Fattorino
Guardia – Kasim Saul
Inserviente Oxford – Dan Hildebrand
Infermiera – Hannah Bell
Infermiera del Pronto Soccorso – Jennifer Sojot
Infermiera Tyra – Grisel Toledo
Infermiere di Theresa – Denny Bourdo
Jimmy Lennon – David Cordell
Melanie – Tuli Roy-Kirwan
Moira – Mary Ann Taheny
Paramedico – Todd Coolidge
PR – Gerard Elmore
Receptionist – Katie Doyle
Receptionist Studio Legale – Yvonne Midkiff
Ruth – Joanna Bool
Efren Salonga – Raymond Ma
Segretaria di Widmore – Haley Williams
Sergente – Graham McTavish
David Smith
Libby Smith – Cynthia Watros
Tecnico per le risonanze – Ben Cain
Uomo con le scarpe rosse

Agente sicurezza Casa d’aste – Chris Barnes

L’Agente bloccherà Desmond Hume all’entrata dell’asta nel 1996 a Southfield dove, tra gli altri oggetti, è in vendita il Diario di bordo della nave Black Rock.
Desmond gli dice di dover parlare con Charles Widmore ma l’Agente si rifiuterà di farlo entrare poiché l’accesso è consentito solo agli offerenti su prenotazione. Poco dopo ci sarà una pausa e Desmond vedendo Widmore lo chiamerà, l’Agente si scuserà ma Widmore gli risponderà che è tutto ok e uscirà facendosi seguire da Desmond. (4.05 – La costante – The constant)

torna su

Annunciatore d’aste – Edward Conery

Il banditore lavora nel 1996 per la casa d’aste Southfield a Londra. Annuncia il lotto #2342, il Diario di bordo della nave Black Rock, se lo aggiudicherà il compratore #755, Charles Widmore.
Ecco cosa ci dice il Banditore del lotto #2342 “”La Roccia Nera” salpò da Portsmouth, Inghilterra, il 22 Marzo 1845, per una spedizione commerciale verso il Regno del Siam, quando tragicamente scomparve in mare. L’unico manufatto conosciuto di questo viaggio è il diario di bordo dell’ufficiale in seconda della nave, che fu ritrovato tra i manufatti dei pirati sull’isola Saint Marie, nel Madagascar, sette anni dopo. Il contenuto di questo diario di bordo non è mai stato reso pubblico, nè è noto a nessuno al di fuori della famiglia del venditore, Tovard Hanso. Apriamo l’asta sul lotto 2-3-4-2 a 150.000 sterline…Venduto… per 380.000 sterline all’offerente 7-5-5. Grazie”.
(4.05 – La costante – The constant)
torna su

Barista – Michael Titterton

Barista

Il Barista di un pub Inglese, dove Desmond era solito andare, viene colpito da Jimmy Lennon con una mazza da cricket poiché gli doveva dei soldi. Ma Desmond, in uno dei suoi Flashes before your eyes, rivive la scena del passato che già conosce e la cambierà avvertendo il Barista di abbassarsi e beccandosi lui il colpo in testa sferrato da Jimmy Lennon. (3.08 – Deja-vu – Flashes before your eyes)
torna su

Billy – Darren Keefe

Billy fa parte del reggimento, insieme a Desmond, della Royal Scots. Desmond gli confiderà che ha degli inspiegabili flashes, ma Billy non gli crederà pensando che è solo un suo tentativo per esser congedato dal Reggimento per problemi mentali. (4.05 – La costante – The constant)

torna su

Efren Salonga – Raymond Ma

Mabuhay, Filippine. Desmond irrompe in una capanna, in cui degli uomini stanno giocando, urlando il nome “Efren Salonga”, un uomo risponde, Desmond chiede se è il medico, corrono entrambi sulla barca di Penny perché la donna sta per partorire. (5.03 – La bomba – Jughead)

Curiosità

Nel Casting call viene descritto: [Solanga] Uomo, 50 anni, filippino. È il medico in un villaggio in una piccola comunità rurale. Ha i suoi vizi, ma ha anche vere e proprie competenze mediche. Parla relativamente bene l’inglese. Co-Star.

torna su

Kim Kondracki – Wendy Pearson

dott

L’infermiera Kim Kondracki è una dottoressa che lavora al Marina Medical Center Long Beach che cura Desmond quando è stato ferito da Benjamin Linus. 5.14 – Costanti e variabili – The variable)

Nella realtà parallela

Kim Kondracki lavora come infermiera scolastica presso la Washington Tustin High School in California.
Alex Rousseau racconterà al suo Professore Ben, durante le ripetizioni che le dava per preparare gli esami, che l’infermiera Kondracki aveva una relazione con il Direttore Reynolds della scuola. (6.07 – Dr. Linus )

L’infermiera Kondracki curerà Benjamin Linus dopo esser stato picchiato da Desmond Hume.
Infermiera Kondracki “Potrebbe bruciare un pò, signor Linus” Ben “ ‘Dottor’ Linus, in realtà” Infermiera Kondracki “Vado a prenderle del ghiaccio”. (6.16 – Quello per cui sono morti – What they died for)

torna su

Infermiera del Pronto Soccorso – Jennifer Sojot

Un’infermiera del pronto soccorso, che lavora al Marina Medical Center Long Beach, si prende cura di Penny e del piccolo Charlie in ospedale quando Desmond viene portato li dopo esser stato ferito da Benjamin Linus. L’infermiera va nella sala d’aspetto da Penelope, dopo l’intervento di Desmond, e le dice che l’operazione è andata a buon fine e che Desmond è stato portato nella sua stanza e che sta bene. (5.14 – Costanti e variabili – The variable)
torna su

Derek – Jack Maxwell

Derek è il fratello di Ruth, che è stata la fidanzata di Desmond in Scozia per sei anni.
Abita presumibilmente con sua sorella non lontano dall’abbazia di Eddington.
Derek entrerà determinato nel monastero dove si trova Desmond e appena lo vede gli sferra un potente pugno sul naso, per poi scusarsi con fratello Campbell. Poi Desmond si recherà a casa sua, è Derek che gli aprirà la porta; nella conversazione che Desmond avrà qui con Ruth, l’ha lasciata una settimana prima del matrimonio, capiremo il perché del pugno che Derek gli ha dato. (3.17 – Piovuta dal cielo – Catch-22)

torna su

Donovan – Shishir Kurup

Donovan è un professore di fisica ed è il miglior amico di Desmond.
Desmond lo va a trovare all’Università mentre Donovan sta consigliando la tesi a una studentessa di nome Partridge.

Donovan “Il fattore Wild Card, Partridge, è imprevedibile. Fare gli stessi test 10 volte, e ottenere 10 risultati diversi. Questo rende la vita meravigliosa…” Desmond “Donovan!” Don “Questa è la prova. Chi avrebbe immaginato che sarebbe apparso uno scozzese bagnato? Ti ho visto in condizioni migliori, Des, non troppo ma…” Des “Devo chiederti qualcosa” Don “Prego, fai pure” Des “Cosa sai sui viaggi nel tempo?” Don “Sei completamente pazzo?” Des “Dimmi soltanto se è possibile” Don “Quale parte? L’isola piena di botole misteriose o il computer che evita la fine del mondo?” Des “Dimentica di essere il mio miglior amico, va bene? Come fisico…. è possibile che io abbia fatto in modo di tornare indietro nel tempo per rivivere la mia vita? Non è divertente, Donovan” Don “Il padre di Penny ti disprezza perché non sei abbastanza uomo ed improvvisamente sogni un futuro in cui premi un pulsante per salvare il mondo” Des “Queste cose non sono nella mia testa, fratello. Io ricordo delle cose” Don “Va bene, allora… Cosa sta per succedere?” Des “Non funziona così. Non ricordo tutto, solo…solo alcuni pezzi” Don “Troppo comodo” Des “Me la ricordo questa… questa canzone… Il jukebox…” Don “Des, adesso mi stai spaventando” Des “Mi ricordo questa serata! Il GrayBridge rimonta due gol nei minuti finali e vince, un miracolo. E dopo che avranno vinto… Jimmy Lennon entrerà da quella porta e colpirà il barista con un mazza da cricket dritto in testa perché gli deve dei soldi” Don “Sul serio…” Des “Sta a vedere, per favore. Guarda e basta. Segneranno il primo gol proprio adesso” Oh, no. Bellissima parata! Des “No, no, rimontano, hanno vinto! Jimmy Lennon… la mazza da cricket…” Don “I viaggi nel tempo non esistono, Des. E per quanto ne so, il vero amore può essere altrettanto improbabile. Quindi, se ami Penny, smetti di perdere tempo e sposala”. (3.08 – Deja-vu – Flashes before your eyes)

torna su

Fratello Martin – Andrew Trask

Annuncia l’arrivo di Derek a Desmond al monastero, subito dopo Derek darà a Desmond un pugno e Fratello Martin assisterà alla scena. (3.17 – Piovuta dal cielo – Catch-22)
torna su

Fratello Campbell – Andrew Connolly

Fratello Campbell è il superiore responsabile del monastero di Eddington, in Scozia. Campbell trova Desmond in mezzo alla strada ubriaco, una settimana prima delle nozze con Ruth, e lo aiuta. Così Desmond decide di farsi monaco ma Fratello Campbell è molto scettico riguardo la scelta di Desmond che, per dimostrare quanto voglia diventare frate, fa il voto del silenzio per un mese. Al termine della scadenza, Campbell si complimenta con Hume per la tenacia dimostrata. Ma dopo l’incontro con Ruth, Desmond si ubriaca col vino Moriah, prodotto nelle cantine del monastero, e viene trovato da fratello Campbell. Il religioso decide di cacciare Desmond perché evidentemente non è portato per la vita monastica ma che è destinato a fare cose più importanti nella sua vita.
Da notare che il fratello Campbell ha sulla sua scrivania una fotografia in cui è insieme a Ms. Hawking fuori dal monastero. (3.17 – Piovuta dal cielo – Catch-22)

Curiosità

Il nome del personaggio potrebbe riferirsi a Joseph Campbell, studioso e ricercatore mitologico, o allo scrittore di fantascienza John Wood Campbell junior.
Gli archi che si vedono nella foto che ritrae il religioso con Ms. Hawking sono gli stessi sotto cui Charlie Pace e suo fratello Liam passeggiano nel flashback de “La falena” e Desmond in “La costante”.
torna su

Fattorino

Il fattorino, che lavora per la “Posta Centrale di Londra” come indica il logo sul suo cappellino, porta un pacco alla receptionist nel palazzo della Widmore Corporation; dice che il pacco è per la 815, facendo così ricordare a Desmond, che assiste alla consegna, i numeri. (3.08 – Deja-vu – Flashes before your eyes)
torna su

Charlie Hume – Marvin DeFreitas

Charlie è il figlio di Desmond e Penny.

2005

Charlie è nato in un porto vicino alle Isole Filippine sulla barca dei genitori, qui i genitori si stavano nascondendo da Charles Widmore dopo che Desmond era riuscito a lasciar l’Isola. Quando sua madre cominciò ad avere le doglie, Desmond corre sull’isola, dove erano attraccati, in cerca di un Dottore, il medico locale Efren Salonga aiutò Penny nel parto.
Due anni dopo la sua nascita lo vediamo mentre suo padre gli parla delle sue origini e della Scozia. Poichè i suoi genitori continuano a nascondersi da Charles Widmore, e per questo Charlie non ha mai incontrato suo nonno. (6.11 – E vissero felici e contenti – Happily Ever After)

2007

Charlie accompagna i suoi genitori verso la Gran Bretagna, dove lui e sua madre pescano sul Tamigi, ma non prendono niente. (5.03 – La bomba – Jughead)
Un paio di giorni dopo. Ben Linus si presenta al molo dov’è attraccata la barca “Nostro Comune Amico” dei coniugi Hume, per uccidere Penny per vendetta, poichè Charles Widmore aveva fatto uccidere Alex la figlia adottata da Linus.
Ma prima di spararle Charlie esce da sotto coperta per chiamare sua madre, che gli ordina di tornare dentro e di restarci. Desmond, che era sceso dalla barca per fare un pò di spesa, arriva al molo e vedendo la scena cerca di fermare Ben che gli spara ferendolo. (5.12 – Ciò che è morto è morto – Dead is dead)
Più tardi all’ospedale, dove Desmond è stato portato dopo che Ben gli ha sparato, Charlie si trova nelle braccia di sua madre. Charlie e Penny attendono, un infermiere entra nella stanza e dice a Penny che può vedere suo marito, Penny va da Desmond lasciando Charlie in sala d’attesa. (5.14 – Costanti e variabili – The variable)

Curiosità

Charlie Hume era il nome del caporedattore del giornale Los Angeles Tribune’s nella serie tv del 1970 Lou Grant.

torna su

Inserviente Oxford – Dan Hildebrand

Inserviente che lavora all’Università di Oxford. Desmond lo incontra nello studio in disuso di Daniel Faraday nel dipartimento di fisica, l’uomo gli rivela tante cose importanti.

Inserviente “Fossi in lei, non lo toccherei. Mi chiedevo quando qualcuno avrebbe capito che non stavamo disinfestando. è un professore?” Desmond “No, non proprio” Inserviente “Almeno è onesto” Des “Allora Perché mi ha detto di non toccarlo?” Inserviente “Perché io sono quello che doveva portare i topi che lui faceva correre in questo dannata cosa, nell’inceneritore, così che nessuno scoprisse cosa stava facendo” D “Intende Daniel Faraday” Inserviente “Già. Lei non è il primo che viene a frugare qui, chiedendo del suo lavoro. Si diceva che stesse cercando di mandare il cervello dei topi indietro nel tempo. Ridicolo, vero? Ascolti… Farò finta che non ha rotto la serratura, se dice ai suo amici che ha trovato solo spazzatura, lasciata da un folle” D “Va bene. Faraday… L’università dice che non è nei registri” Inserviente “Chi può biasimarli. Cioè, dopo quello che ha fatto a quella povera ragazza”. (5.03 – La bomba – Jughead)

Curiosità

Nel Casting call viene descritto: [Inserviente] Di sesso maschile, fine anni ‘40 o anni ‘50, deve avere un accento di una classe operaia britannica. Ficcanaso, polemico, si vocifera sia un interno di una scuola. Sa i fatti di tutti e non può mantenere un segreto per salvare la sua vita. Co-Star carino

torna su

Kelvin Joe Inman – Clancy Brown

Kelvin Joe Inman’ è stato uno degli occupanti della Stazione Dharma del Cigno, in un primo tempo insieme a Stuart Radzinsky e successivamente con Desmond.

Prima dell’arrivo sull’Isola

Kelvin è un operativo della DIA (Servizi segreti della Difesa americana) in Iraq, durante la Prima Guerra del Golfo. Durante il conflitto lavora con Sam Austen, il patrigno di Kate, e manipola Sayid, costringendolo a fare prima da traduttore e poi da torturatore per ottenere informazioni dal suo ufficiale comandante, Tariq, su dove sono tenuti i prigionieri americani; nonostante Kelvin abbia poi rivelato di saper parlare lui stesso in arabo.
Durante il ritiro degli Americani dall’Iraq abbandonerà Sayid lungo una strada nel deserto, dandogli del denaro per raggiungere Ramadi; prima di rilasciarlo replicherà in arabo, vista la disapprovazione della tortura da parte di Sayid, che quel che ha imparato durante quel periodo gli tornerà utile in futuro. (2.14 – Uno degli altri – One of them)

Kelvin a Desmond dirà che ha lavorato come spia per dieci anni, e che ha lasciato l’agenzia per l’orrore dovuto al suo incarico “…degli uomini obbedivano ai miei ordini”.
Poi entrerà nel Progetto DHARMA, rispondendo ad un annuncio su un giornale, che presumibilmente lo ha portato sull’Isola. (2.23 – 2.24 – Si vive insieme si muore soli – Live together, die alone)

Sull’Isola

Kelvin entra nel Progetto DHARMA probabilmente tra il 1991 e il 2001, non si sa come sia arrivato sull’Isola. Diventa un operatore assegnato alla Stazione Cigno assieme a Radzinsky.
Kelvin racconta a Desmond che Radzinsky si è suicidato sparandosi con un fucile in bocca e lasciando una chiazza di sangue sul soffitto della stazione, verrà poi sepolto dallo stesso Kelvin, probabilmente nelle vicinanze del Cigno. Anche perché inizialmente sembra credere anche lui alla storia della malattia e della quarantena che li tiene reclusi nella Stazione, infatti ogni volta che esce di li indossa tuta e maschera antigas.
Quando la barca di Desmond naufraga sull’Isola, Kelvin esce in tuta sulla spiaggia e lo porta incosciente all’interno del Cigno, dove gli pone la domanda del Pupazzo di neve: “Cosa dice un pupazzo di neve ad un altro pupazzo di neve?… Sei tu lui?”. Ma Desmond non sa la risposta al quesito e quando Kelvin capisce che Desmond non è l’uomo che stava aspettando, come sostituto al suo compito nella Stazione, gli mostra il filmato di orientamento del Cigno e lo istruisce come suo partner nel premere il pulsante.
Desmond resterà con lui nel Cigno per tre anni, senza che Kelvin gli consenta mai di uscire all’esterno.
Scopriamo che è stato Kelvin a disegnare la mappa su una delle porte blindate della Stazione Cigno, che per caso Locke scoprirà bloccato sotto di essa, sapendo anche il modo per farla scendere dalla sua posizione usuale.
Kelvin continua a lavorare sulla mappa dopo la morte di Radzinsky. La mappa mostra la posizione delle altre stazioni della Dharma sull’isola, oltre a raccogliere diverse informazioni su vari eventi avvenuti nel passato. Durante una sbornia, Kelvin rivelerà a Desmond informazioni sull’Incidente e sulla chiave di sicurezza.

Dopo aver istruito Desmond, Kelvin pianifica di scappare dall’Isola riparando segretamente la barca dello scozzese, la Elizabeth, in una baia poco lontana dalla Stazione.
Ogni volta esce dalla Stazione, con la scusa di compiere investigazioni esterne, indossando sempre una tuta Hazmat. Ma un giorno Desmond nota uno strappo nella tuta e, seguendolo, scopre Kelvin nella boscaglia mentre se la toglie, lo scozzese continua a seguirlo fino alla scogliera dove vede la sua nave nella baia. A questo punto lo affronta e Kelvin gli offre di andarsene via con lui, ma Desmond lo aggredisce furibondo per gli anni recluso sull’Isola a causa delle sue bugie; nello scontro Desmond fa cadere Kelvin accidentalmente per terra, che sbatte la testa contro una roccia e muore.
Desmond dirà: “la cosa divertente è che ho avuto 108 minuti per seppellirlo”, quindi probabilmente il corpo è stato spostato dal luogo dove è morto Kelvin.
Kelvin appella gli Altri con il termine “gli ostili”. (2.23 – 2.24 – Si vive insieme si muore soli – Live together, die alone)

L’ultima apparizione di Kelvin nell’episodio 3.08 – Deja-vu – Flashes before your eyes è stata realizzata interamente da filmati di repertorio.

Post-Morte

Il cognome di Kelvin viene visto nella Stazione Dharma il Faro come uno dei candidati di Jacob. Il suo numero è 62. (6.05 – Il faro – Lighthouse )

Curiosità

Kelvin ubriaco, mentre racconta a Desmond del sistema di sicurezza d’emergenza, canta il vecchio inno nazionale iracheno.

Kelvin è anche il nome del protagonista del libro “Solaris” di Stanislaw Lem. Ne sono stati tratti anche due film omonimi. La trama: degli astronauti sono inviati in una stazione spaziale verso un pianeta la cui peculiarità è di materializzare elementi della loro memoria; la moglie morta di Kelvin gli apparirà nella stazione in cui lui lavora. Questa modalità è simile alle “apparizioni” che avvengono sull’Isola.

Inman è il nome di un personaggio nel romanzo “Cold Mountain” di Charles Frazier.

Kelvin è l’unità di misura della temperatura nel SI (Sistema Internazionale).
I superconduttori non hanno una Temperatura Critica ben definita, la transizione tra stato normale e stato superconduttivo avviene in un intervallo di circa 5 Kelvin. Questa temperatura critica è compresa tra 94 Kelvin per l’Ossido di ittrio bario e rame e di circa 108 Kelvins per il Bi2Sr2Ca2Cu3O10.
L’unita di misura del SI viene dai lavori dello scienziato irlandese-scozzese Lord Kelvin, vero nome William Thompson (1824-1907), che creò una delle prime scale di temperatura e fece ricerche essenziali nell’elettromagnetismo, la termodinamica, la comunicazione transcontinentale, ecc…
Nel romanzo “La Macchina di Lord Kelvin” di James P. Blaylock, Lord Kelvin inventa un apparecchio elettromagnetico per invertire il campo magnetico terrestre, per un breve lasso di tempo, per evitare l’impatto con una cometa ferrosa. Nella prima parte del romanzo, Lord Kelvin cerca di impedire l’accensione della macchina poiché le conseguenze sarebbero state catastrofiche. Nel romanzo, che si svolge in un’era Vittoriana “parallela”, si usano le equazioni di Maxwell, una serie di equazioni differenziali che legano tra di loro i fenomeni elettrici e magnetici. Nel mondo reale Maxwell scrisse soltanto 4 equazioni. Blaylock, per avvalorare tutta la teoria fantascientifica alla base del romanzo, fa aggiungere a Maxwell altre 12 equazioni, per un totale di 16, numero che ritroveremo nella Stazione Dharma del Cigno.
Il nome “Kelvin” è spesso utilizzato da J.J. Abrams nelle sue opere come un riferimento a suo nonno, Henry Kelvin.

Filmografia Clancy Brown

torna su

Jimmy Lennon – David Cordell

Jimmy Lennon è un uomo inglese che irrompe in un pub con una mazza da cricket urlando contro il Barista, che gli deve dei soldi, e colpendolo con veemenza. Desmond assiste alla scena seduto al bancone del bar.
Dopo la scarica elettromagnetica che Desmond prenderà sull’Isola si ritroverà a rivivere scende del passato tra cui questa nel pub, sapendo cosa accadrà appena vedrà entrare nel pub Jimmy armato Desmond avvertirà il barista di abbassarsi, ma Jimmy mancherà il destinatario e colpirà Desmond, seduto li di fronte, alla nuca al posto del barista. Desmond si risveglierà nudo sull’isola. (3.08 – Deja-vu – Flashes before your eyes)

torna su

Melanie – Tuli Roy-Kirwan

Segretaria di Charles Widmore nel 2007/2008, cerca di fermare Desmond, che vuole entrare nell’ufficio del Signor Widmore senza appuntamento, ma non ci riesce. Entrerà nella stanza dopo Desmond e si scuserà per non esser riuscita a bloccare lo scozzese, Widmore le dice che non c’è problema e la fa uscire. (5.03 – La bomba – Jughead)

torna su

Moira – Mary Ann Taheny

Segretaria all’Università di Oxford nel 2007/2008. Desmond le chiede delle informazioni.
Segretaria “No, mi dispiace, signore, non trovo nessun dato a nome Faraday” Des “No… Non è possibile. Perché so che suo figlio insegnava qui. Il suo nome è Daniel Faraday. C’è di sicuro nel vostro database” segretaria “Signore, non risulta alcun Faraday che abbia mai lavorato qui a Oxford” D “Sono già venuto a fargli visita. Sono andato nel suo laboratorio. Si trovava in una soffitta, era… Era sopra il Dipartimento di Fisica” segretaria “Gli archivi coprono un tempo piuttosto lungo. Forse c’è stato un errore di trascrizione. Per caso si ricorda l’anno in cui gli ha fatto visita l’ultima volta?” D “L’anno? No. Non ne sono sicuro”. (5.03 – La bomba – Jughead)

torna su

Receptionist – Katie Doyle

Questa receptionist lavora all’entrata dell’edificio della Widmore Corporation, riceve un pacco da un fattorino per la 815, mentre Desmond assiste alla scena. (3.08 – Deja-vu – Flashes before your eyes)
torna su

Ruth – Joanna Bool

In Scozia Ruth è stata fidanzata con Desmond per sei anni quando, una settimana prima delle nozze, lui sparisce nel nulla senza una spiegazione.
Il fratello di Ruth, Derek, riesce a trovare Desmond nel monastero di Eddington e appena lo vedrà gli darà un pugno in faccia, davanti agli altri religiosi, per aver lasciato la sorella.
Desmond così andrà trovare Ruth per spiegarle il motivo del suo comportamento. Le confesserà che una settimana prima delle nozze, ubriaco, ha avuto un’esperienza mistica sentendo di aver ricevuto una chiamata più importante, per questa ha dovuto sacrificare tutto il resto decidendo di farsi frate. Ruth non crederà però alle giustificazioni di Desmond pensando che lui si sia solo comportato da codardo, fuggendo dalla promessa fattale con la scusa della chiamata mistica.
Il confronto tra i due si concluderà con Ruth che gli dirà: “Des, la prossima volta che vuoi scaricare qualcuno, non farti monaco, ma dille semplicemente che sei solo dannatamente impaurito”. (3.17 – Piovuta dal cielo – Catch-22)

torna su

Sergente Maggiore – Graham McTavish

Il Sergente Maggiore Foley della Royal Scots lavora in un campo di addestramento in cui è reclutato Desmond Hume, lo riprende malamente durante un’esercitazione per il suo comportamento irregolare a causa dei suoi flashes, punirà lui e tutto il suo gruppo con 10 chilometri di corsa. (4.05 – La costante – The constant)

Curiosità

La performance di questo personaggio è una citazione a R. Lee Ermey in “Full Metal Jacket”.

Il suo casting call:

[Foley] Sui 40-50 anni, qualsiasi etnia, British, fisicamente curato, un forte stratega, accanito e spietato.

torna su

Dottore – Kayren Butler

Lavora all’Ospedale San Sebastian di Los Angeles. Visiterà Desmond dopo l’incidente avuto con Charlie, finendo con l’auto nella baia.

Dottoressa “Ha subito un grave urto nell’incidente. Nausea?” Desmond “No” Dottoressa “Visione doppia?” Desmond “No, senta, devo trovare l’uomo con cui sono arrivato” Dottoressa “Allucinazioni?” Desmond “Che intende dire?” Dottoressa “Allucinazioni. Vedere cose che non ci sono?” Desmond “Non ne sono sicuro” Dottoressa “Beh, la sua TAC non ha dato risultati. La mando di sotto per una risonanza” Desmond “No, non ho tempo. Devo trovare l’uomo con cui sono arrivato” Dottoressa “Temo che non potrà trovare nessuno finchè non sappiamo cosa succede nel suo cervello”. (6.11 – E vissero felici e contenti – Happily Ever After)

Il suo Casting Call:

[Dottore] Sui 30.. uomo o donna, qualsiasi etnia. Lavora in pronto soccorso. Buone maniere. Intelligente. Sa qual è il meglio per i suoi pazienti e non sarà messo in discussione. Co-Star

torna su

Tecnico per le risonanze – Ben Cain

Lavora all’Ospedale San Sebastian di Los Angeles. Assisterà Desmond durante la Tac.

Infermiere “Ha addosso oggetti di metallo, chiavi o monete? Ha oggetti di metallo nel corpo, pacemaker, punti, proiettili, placche di acciaio in testa?” Desmond “No, niente” Infermiere “Ho visto che non ha dato recapiti di emergenza. Nessun amico o familiare?” Desmond “Metta solo il mio datore di lavoro, Charles Widmore” Infermiere “Questa macchina è molto rumorosa. Meglio indossare questi. Le servirà il pulsante” Desmond “Il pulsante?” Infermiere “Il pulsante per il panico. Se deve interrompere, lo prema. Ma non lo faccia, altrimenti dovremo ricominciare tutto da capo. Sarò in quella cabina, potrà sentirmi. Trenta minuti, va bene? Bene, procediamo”. Ma Desmond interromperà l’esame. (6.11 – E vissero felici e contenti – Happily Ever After)

Il suo Casting Call:

[Tecnico per le risonanze] Sui 30, maschio o femmina, qualsiasi etnia. Interpreta il prossimo in una linea di scansioni che necessitano di essere fatte quel giorno. Annoiato dalla routine ma empatico con le persone che hanno paura dei macchinari. Co-Star.

torna su

Infermiera Tyra – Grisel Toledo

Infermiera che lavora al banco informazioni dell’Ospedale San Sebastian di Los Angeles. Desmond dopo essersi ferito e visitato dopo l’incidente avuto con Charlie, cerca il chitarrista.

Desmond “Si chiama Charlie Pace. è arrivato un’ora fa. Se mi desse il numero di stanza…” Infermiera “Se non è un parente, è un’informazione riservata” Desmond “Abbiamo avuto un incidente insieme. Devo vederlo” Infermiera “Mi dispiace signore, non posso fare nulla”. (6.11 – E vissero felici e contenti – Happily Ever After)

Curiosità

Grisel Toledo precedentemente ha interpretato l’infermiera Susie Lazenby alla Clinica Santa Rosa durante la degenza di Hurley. È possibile che questa infermiera sia una versione alternativa di se stessa.

torna su

Avvocato – Sundra Oakley

Avvocato che lavora per Charles Widmore, è stata incaricata di far rilasciare Charlie Pace dalla Polizia che lavora nell’aeroporto di Los Angeles, per esser stato trovato in possesso di sostanze stupefacenti sul Volo Oceanic 815 da Sidney a Los Angeles. Consegna Charlie a Desmond Hume incaricato da Widmore di far da “balia” al musicista.

Fuori all’aeroporto, Avvocato “Signor Hume?” Desmond “Esatto” Avvocato “Ci siamo già occupati della cauzione. Si ricordi che non può lasciare lo Stato, è tutto suo”. (6.11 – E vissero felici e contenti – Happily Ever After)

Il suo Casting Call:

[Legale] Tra i 30 e i 40, donna afroamericana, intelligente e eccellente nel suo lavoro. Co-Star.

torna su

Segretaria – Haley Williams

Segretaria di Charles Widmore, accoglie Desmond nella hall dello studio appena arrivato da Sidney.

Segretaria “Buongiorno, signor Hume. Com’e’ andato il volo?” Desmon “Benissimo, grazie” Segretaria “Ha detto di farla entrare”. (6.11 – E vissero felici e contenti – Happily Ever After)

torna su

PR – Gerard Elmore

E’ un assistente alle dipendenze di Eloise Widmore, lavora per un evento di beneficenza che la Signora terrà in serata e controlla la lista invitati con altri collaboratori.

PR “Leifer Stephanie. Più due. Markey Mary… più uno. Milton Penny, da sola. Pepper Nicholas, più uno” Desmond “Mi scusi… Chiedo scusa, ha detto Penny?” PR “Lei sarebbe?” Desmond “Lavoro per il signor Widmore, posso vedere la lista?” Eloise “Non può assolutamente. Questa lista è confidenziale”. (6.11 – E vissero felici e contenti – Happily Ever After)

torna su

Infermiera – Hannah Bell

Lavora all’Ospedale San Sebastian di Los Angeles

Cerca di fermare Charlie Pace che corre nel corridoio dell’ospedale in vestaglia mentre urla “Niente è importante! Niente è importante!” Infermiera “Signore, la prego, basta!”, ma non ci riesce a bloccare il musicista in fuga. (6.11 – E vissero felici e contenti – Happily Ever After)

torna su

Receptionist Studio Legale – Yvonne Midkiff

Lavora come Receptionist nello Studio Legale “S&V” a Los Angeles

Desmond “Salve. Sono Desmond Hume, sono qui per la signorina Verdansky, grazie” Receptionist “Sì, signor Hume, la sta aspettando. Si accomodi”. (6.13 – L’ultima recluta – The last recruit)

torna su

Uomo con le scarpe rosse

Lost 3.08 - uomo scarpe rosse1

L’uomo con le scarpe rosse indossa un paio di all star rosse.

Alle spalle di Desmond passa l’uomo con le scarpe rosse e la piuma sul cappello mentre Hume è nel palazzo della Widmore Corporation, vicino alla receptionist, per andare a parlare con Charles Widmore.
Quando Desmond va in una gioielleria, per comprare un anello da regalare a Penny per chiederle di sposarlo, incontra la venditrice che sembra conoscere il suo futuro, e per questo non vuole vendergli l’anello.

Desmond colpito dalle strane affermazioni della donna la seguirà fuori dal negozio per una passeggiata. I due sono seduti su una panchina mentre lei mangia caldarroste, la donna gli fa notare un uomo che indossa delle scarpe rosse affermando che è una scelta di stile coraggiosa. Pochi minuti dopo il cantiere alle loro spalle crolla seppellendo l’uomo dalle scarpe rosse.
Desmond è scioccato dall’accaduto, e arriva alla conclusione che la gioielliera, Ms. Hawking, era già a conoscenza del fatto che l’uomo sarebbe morto. Lei fa cenno di si con la testa, Desmond le chiede come mai non avesse fatto nulla per evitarlo, lei risponde che “tanto l’universo trova sempre il modo di correggere la rotta, se lo avesse salvato, il giorno dopo sarebbe morto scivolando nella doccia e se lo avesse salvato anche quella volta il giorno dopo sarebbe morto in un altro modo e così via”. (3.08 – Deja-vu – Flashes before your eyes)

Curiosità

L’inquadratura dell’uomo morto schiacciato da un edificio, dalle cui macerie sporgono solo un paio di scarpe rosse, è una chiara citazione al “Mago di Oz”.
torna su

David Smith

-no foto-

Libby incontrerà e conoscerà Desmond per caso in un bar, gli parlerà di suo marito David appassionato di nautica e che aveva dato al suo yacht il nome della moglie, Elizabeth.
David aveva intenzione di veleggiare con quella barca nel Mediterraneo ma morì, colpito da una malattia sconosciuta, un mese prima che Libby incontrasse Desmond. Libby regalerà la barca di David a Desmond.
La morte di David è la causa del ricovero di Libby all’Istituto Santa Rosa. (2.23 – 2.24 – Si vive insieme si muore soli – Live together, die alone)

torna su

Paramedico – Todd Coolidge

paramedic

Un paramedico che, insieme con i suoi due collaboratori, porta Desmond ferito, da Benjamin Linus, dal porto al Centro Medico, dove i medici e gli infermieri prenderanno poi in consegna il Signor Hume. (5.14 – Costanti e variabili – The variable)

Curiosità

Potrebbe essere lo stesso personaggio del paramedico di Sun nell’episodio 6.13 – L’ultima recluta – The last recruit, anche se quello arriva in un altro ospedale e porta un’altra uniforme, ma entrambi vengono interpretati dallo stesso attore.

torna su

Infermiere di Theresa – Denny Bourdo

bscap0011

Infermiere di Theresa Spencer, donna quasi in stato vegetativo, che si occupava di lei a dimicilio insieme alla di lei sorella Abigail.

Theresa era stata colpita dagli effetti collaterali degli spostamenti temporali sperimentati da Daniel Faraday. Cronicamente colpita divenne un invalida da far richiedere da Abigail l’assistenza domiciliare, interamente pagata da Charles Widmore. Quando Desmond andò a far visita a Theresa, la trovò mentre l’infermiere le stava dando da mangiare. (5.03 – La bomba – Jughead)

Prima di diventare l’infermiere di Teresa ha lavorato come fisioterapista al Delerue Center for Rehabilitation. Non è il fisioterapista di Locke ma lo si vede ai margini di quella scena. (4.11 – Ricerca febbrile – Cabin fever)

torna su

autrici:losttuttalavita e keira
fonte filmografie: imdb.com

Rispondi