4.02 – Morte accertata – Confirmed dead (nave)

Episodio 4×02
Titolo Originale: “Confirmed Dead”
Scritto da Drew Goddard e da Brian K. Vaughan
Diretto da Stephen Williams

Tra i Losties serpeggia un sentimento di paura e di incertezza riguardo le intenzioni dei “presunti” soccorritori intanto quattro persone si lanciano dal paracadute e arrivano sull’isola.
Un Rov (Remotely Operated Vehicles ) apparecchio che viene utilizzato per osservare il fondo marino, scandaglia il mare a 5000 metri di profondità e fa una clamorosa scoperta :
ritrova i resti di un aereo che viene identificato come il volo 815.

FB: inizio dicembre 2004 – Essex – U.S.

Alla televisione viene data la notizia del ritrovamento del volo 815, l’aereo è stato ritrovato nel fondo dell’Oceano Indiano e tutti i passeggeri sono morti nell’impatto.
Daniel è seduto nel soggiorno di casa guarda la televisione e mentre segue le informazioni piange, sua moglie è sorpresa dalla sua reazione e vuole sapere perché quel fatto lo sconvolge così tanto se lui risponde “Non lo so”.

Sull’isola la notte del 23 dicembre 2004

L’elicottero sorvola l’isola e si trova nel mezzo di un forte temporale e a bordo c’è una grande tensione.
Miles dice “Prima tu” e spinge Daniel fuori dall’elicottero.
Daniel atterra sull’isola, sente dei rumori e vede arrivare delle persone, si tratta di Jack e Kate, e lui allora chiede : “sei tu Jack?”

Jack e Kate si accorgono che Daniel è armato mentre si incamminano insieme per cercare gli altri componenti della sua squadra ma fra loro c’è parecchia tensione.
Daniel dice che sono arrivati sull’isola in quattro, Kate gli passa il telefono satellitare di Naomi e lo invita a contattare la nave dei soccorsi.
Il cellulare è in viva voce e alla chiamata risponde George Minkosky che vuole sapere per quale ragione sia impazzito l’elicottero. Daniel risponde che non lo sa ma non esclude che possa essersi trattato di una tempesta elettromagnetica che ha mandato tutto in tilt, poi toglie il viva voce e si allontana in modo che Jack non possa ascoltare il resto della conversazione.

Kate rassicura Jack, perché Naomi parlando con i suoi compagni non ha tradito i Losties e ha raccontato di essersi ferita quando si è lanciata con il paracadute.
Daniel intanto spiega che la nave ha perso le comunicazioni con i suoi compagni , ma che ognuno di loro ha un radar che permetterà di individuarli.

Verso Otherville – 24 dicembre 2004

Locke capisce che anche Hurley deve avere visto la casa di Jacob e mentre dice di volersi dirigere verso le baracche, prende la strada nella direzione opposta .
Sawyer se ne rende conto e perde la calma e chiede a Locke se sta seguendo gli ordini di qualcuno e lui risponde che ha visto Walt molto più grande ed è lui che gli sta “dicendo” cosa deve fare.
Sawyer: “Sure, who are we to argue with taller ghost-Walt?!”

Alla spiaggia il 24 dicembre 2004

Sayid è seduto davanti all’Oceano quando Juliet gli si avvicina allora lui le chiede perché secondo lei Ben dice che le persone che stanno per arrivare li uccideranno tutti.
Juliet per tutta risposta dice: “perché è un bugiardo…o forse perché loro cercheranno di ucciderci!”
Intanto il gruppo di Jack Kate e Daniel Faraday si inoltrano nella giungla e trovano un piccolo baule che contiene maschere anti-gas.
Daniel è fortemente imbarazzato, si giustifica dicendo che lo hanno buttato giù dall’elicottero e sostiene di non essere il responsabile del carico e di essere armato solo per precauzione ma aggiunge anche:
“Salvarvi diciamo che non è il nostro obiettivo primario…”
Jack chiede e allora qual’ è il vostro obiettivo?…
ma il suono del cellulare li interrompe e Daniel dice : “è Miles, è Miles…”
Verso le Baracche di Otherville
Locke cerca di spiegare al suo gruppo che Walt gli ha detto che ha del lavoro da fare e che doveva fermare Naomi per impedire a quella gente di arrivare sull’isola.
Locke finalmente racconta ai suoi compagni che Ben gli ha sparato e che Walt l’ha salvato, poi mostra la ferita dove il proiettile è passato da parte a parte. Locke è stato fortunato perché non aveva più un rene, altrimenti sarebbe morto.

Nella giungla

Jack con Daniel e Kate trovano un uomo a terra privo di sensi che non appena gli si avvicinano si alza e punta la sua pistola contro Jack.
Si tratta di Miles uno dei “fantastici quattro”che dimostra di sapere tutto di Kate. Lui vuole ritrovare Naomi e sa anche che la ragazza è morta.

FB Inizio dicembre 2004 – Inglewood, California

Miles Straums è in macchina e ascolta la radio che comunica che tutti i passeggeri del volo 815 sono morti. L’aereo è stato ritrovato solo ora dopo poco più di due mesi dall’incidente.
Lui va a casa di una donna di colore che ha perso un nipote che è morto assassinato, sale nella camera del ragazzo e trova una bustina di droga e trova anche dei soldi.
Miles lasciando la casa dice che il ragazzo ora è in pace, poi rende la metà del compenso che aveva incassato perché in fondo il lavoro era stato più facile del previsto.

Sull’isola il 24 dicembre 2004

Sawyer vorrebbe uccidere Ben e chiede a Locke “si può sapere perché lo teniamo ancora in vita?”
Locke risponde: “Perché è su quest’isola da molto più tempo rispetto a tutti noi e ha delle informazioni che ci servono e perché a parte la sua bocca è completamente innocuo”
Sawyer risponde “è solo questione di tempo prima che lui abbia tutti noi e scommetto che ha già capito come farlo.”

Nella giungla

Miles vuole essere portato da Naomi perché é convinto che quando la vedrà sarà in grado di capire come è morta e che cosa le è veramente successo.
Finalmente ricevono una comunicazione dal terzo membro della squadra che li sta contattando e si muovono per raggiungerlo, Jack però vorrebbe che loro posassero le armi e Miles non ne vuole proprio sapere poi però qualcuno spara e Juliet e Sayid sbucano dalla giungla circondandoli.

FB Inizio dicembre 2004 – Africa

Charlotte è a Medenine in Tunisia e legge avidamente un giornale che riporta la notizia del ritrovamento del volo 815.
Una sua amica le domanda “in quante lingue devi leggerlo per crederci?” lei replica “quante lingue ci sono?”.
Poi Charlotte si reca a visitare uno scavo archeologico, dove ci sono dei resti di un orso polare, nel bel mezzo del deserto.
Charlotte scava e quando trova un collare con il simbolo della Dharma sorride.

Nella giungla

Miles è davanti al cadavere di Naomi e prega…a quanto pare ha delle doti autentiche perché capisce che non è stata uccisa da Kate.
Sayid è con Daniel e Miles ed è insospettito dal fatto che i “fantastici quattro” non sono lì per salvarli e non solo, ognuno di loro pensa che i il relitto del volo 815 sia stato ritrovato altrove eppure non sono sorpresi di trovarli sull’isola.
Simpaticamente Miles risponde : “Wow voi eravate sul volo 815 e non siete morti. Wow!”

Sull’isola il 24 dicembre 2004

Charlotte penzola da un albero, con grande fatica riesce a liberarsi del suo paracadute e cade in un laghetto allora alza lo sguardo sorridendo e a quel punto vede Locke.
Charlotte inizia subito a fare un sacco di domande, vuole sapere quanti sono e mentre Hurley sta per rispondere Locke lo interrompe.
Charlotte chiede a Claire se il bambino che ha in braccio è suo e se l’ha concepito sull’isola. Claire risponde di sì e lei sembra contenta, forse conosce già i problemi dell’isola.
Charlotte dice di essersi buttata dall’elicottero prima che precipitasse e non sa dove siano i suoi compagni, ma questo a Locke non interessa perché lui non ha nessuna intenzione di farsi trovare.

Intanto Miles rileva il segnale di Charlotte, sembra che lei stia correndo all’impazzata ma in realtà si tratta di Vincent che ha il suo radar legato al collo e a quel punto Jack capisce “Locke ha preso Charlotte!”

FB Inizio dicembre 2004 – Eleuthera, Bahamas

Un uomo lascia cadere il modellino di un aereo in una vasca piena di acqua mentre in tv mostrano le immagini del volo 815 e sembra davvero molto perplesso è evidente che qualche cosa che non lo convince.
Il notiziario dice che il consiglio di sicurezza nazionale dei trasporti ha istituito un numero verde per i parenti e che sono iniziate le pratiche di riconoscimento.
Il capitano Seth Norris è l’unico che è possibile riconoscere, mentre i famigliari delle vittime sono avvisati che sarà impossibile il recupero dei corpi data la profondità nella quale si trova il relitto.
Quest’uomo si chiama Frank Lapidus e anche se sembra un ubriacone ha capito di essere di fronte a un inganno, tra l’altro proprio lui avrebbe dovuto essere il pilota del volo 815 se il destino non avesse voluto diversamente.

Sull’isola il 24 dicembre 2004

Frank Lapidus, il pilota sembra ferito si trova in un prato, quando alza lo sguardo vede una mucca. Il suo telefono è fuori uso allora lui spara un razzo di segnalazione.
Intanto il gruppo di Jack lo raggiunge e quando vedono che anche l’elicottero è integro provano una grandissima emozione. Finalmente la salvezza è vicina.

FB di Naomi Inizio dicembre 2004

Abaddon e Naomi si incontrano in un enorme ufficio e sono soli, lui le mostra le foto del team che lei deve portare sull’isola.
“Quindi questa è la squadra” dice Naomi perplessa, secondo lei quelle sono le persone sbagliate perché non hanno nessun addestramento militare.
Abaddon vuole che sia lei a proteggerli:
Daniel un fisico, Miles un acchiappa- fantasmi, Frank un pilota e Charlotte un‘antropologa.
Naomi vuole istruzioni e chiede come deve comportarsi se dovesse trovare dei superstiti del volo 815. Abaddon molto freddamente risponde: “Non faccia domande ma faccia solo quello che le viene chiesto. Ogni membro di questa squadra è stato scelto per uno scopo preciso.
È fondamentale che lei li porti a destinazione e li riporti indietro, eviti che vengano uccisi.
Crede di poterlo fare?
“certo” risponde Naomi…

Sull’isola 24 dicembre 2004

Sayid Jack e Kate con il cadavere di Naomi arrivano davanti all’elicottero.
Jack è disposto a dare il telefono a Miles solo se lui si deciderà a spiegare cosa devono fare sull’isola.
Miles prende il telefono e chiama la nave, gli risponde Regina ma lui vuole parlare con Minkosky che ora per qualche strana ragione ora non può rispondere al telefono.
Povera Naomi, l’elicottero si sta preparando per ripartire e lei resterà sull’isola perché è considerata un peso inutile ormai.
Intanto Frank chiacchiera con Juliet e scopre che lei non era sull’aereo ed è evidente che a quel punto lui la considera una “nativa”. Nel piccolo gruppetto la tensione sale e Miles si para davanti a Juliet le mostra una fotografia di Ben scattata chissà come dove e quando e poi chiede rabbioso:
“dov’è lui.?” Insomma sono sull’isola per “Benjamin Linus”

Gruppo di Locke 24 dicembre 2004

Locke si rivolge a Sawyer vuole prendere la pistola e vuole uccidere Ben.
Alex la figlia ribelle però non vuole vedere morire Ben e Locke dice di portarla via.
In tutto quel nel parapiglia Ben comincia a parlare (Attenzione! Attenzione!… è peggio delle sirene di Ulisse) Ben dice che non possono ucciderlo perché lui ha risposte che loro vanno cercando.
Locke vuole sapere del fumo nero. Ben dice di non sapere nulla al riguardo.
Locke a quel punto dice: Addio allora Ben!”
E Ben inizia a urlare : lei è Charlotte Stples Lewis ..
è qui con altri due della squadra ed un pilota.
Si chiamano :Daniel Faraday, Miles Strame e Frank Lapidus
Queste persone sono una minaccia, io so cosa ci fanno qui, so cosa vogliono!

“Me vogliono me! Io lo so perché ho un mio uomo su quella nave….Insomma mentre Ben continua a sperare che mai nessuno trovi, i Losties non desiderano altro che essere salvati..

Commenti

Ecco qui……un indizio che piacerà a tutti quelli che sognano di viaggi nel tempo universi paralleli e tutto quello che si può immaginare…

Faraday dice: “E’ strana la luce da queste parti, non è vero? È come se non si diffondesse nel modo giusto…”

Abaddon sa che i passeggeri del volo 815 in realtà sono comunque finiti sull’isola.

Sawyer in questa situazione è quello più lucido di tutti si rivolge a Locke chiamandolo “Colonnello Kurtz” citando ancora una volta il romanzo “Cuore di Tenebra” Questo romanzo è una metafora del viaggio nell’animo umano delle sue contraddizioni e anche del desiderio di redenzione.

Charlotte
Come Clive Staples Lewis (conosciuto come C.S. Lewis), autore delle “Chronicles of Narnia.”
Faraday è il nome di un famoso fisico Britannico.
Minkowski è il nome di un matematico pioniere delle Quattro dimensioni spazio tempo.

Numerosi collegamenti con il gioco Find 815

(autrice: Katrina)

Rispondi