Musica: Geronimo Jackson

Geronimo Jackson è una band degli anni ’70. Si conosce ben poco sul gruppo, ma, in Lost, i riferimenti alla band sono comincianti nella seconda stagione. L’unico membro della band nominato, Keith Strutter, così come molti altri membri della band, sono “spariti” secondo Damon Lindelof.

Charlie e Hurley trovano l’album “Magna Carta” della band tra la collezione di vinili della stazione Cigno. Charlie che si definisce un esperto in materia, ammette di non averne mai sentito parlare, così come Sayid. Anche Locke si imbatte nello stesso vinile mentre sfoglia la collezione. (2.16 – Tutta la verità – The whole truth)

Eddie indossa una maglietta con la foto di copertina dell’album Magna Carta serigrafato sulla parte anteriore. Dice che è una delle “vecchie magliette del papà”. Il capo della comune Mike dice che il padre di Eddie aveva “ottimi gusti” in fatto di musica. (3.03 – Ulteriori istruzioni – Further instructions)

Un poster dei Geronimo Jackson era attaccato il sedicenne John Locke. (4.11 – Ricerca febbrile – Cabin fever)

La copertina del vinile dei Geronimo Jackson si vede accanto al DJ alla festa di compleanno a sorpresa di Hurley. La musica è in sottofondo. (4.12 – Casa dolce casa – There’s no place like home, part 1)

Charlotte dice al gruppo durante un flash: “Alza il volume! Amo i Geronimo Jackson!”. (5.05 – Questo posto è la morte – This place is death)

Jin stava ascoltando “Dharma Lady” dei Geronimo Jackson nel suo furgoncino DHARMA poco prima prima di incontrare Jack, Kate e Hurley di ritorno sull’isola con il crash del Volo 316. (5.06 – 316)

Rosie indossa una maglietta die Geronimo Jackson mentre balla con Jerry. (5.08 – LaFleur)

Dopo la fotografia del gruppo di nuove reclute della DHARMA, si sente in sottofondo “Dharma Lady” dei Geronimo Jackson. (5.09 – Namaste)

Un poster promozionale per il tour dei Geronimo Jackson si vede sul muro della caffetteria della DHARMA Initiative (5.10 – Lui è il nostro “te” – He’s our you). Sul poster ci sono personaggi di Alice nel Paese delle Meraviglie (Alice, il Brucaliffo, lo Stregatto, il Cappellaio Matto e il Bianconiglio) e promuove un concerto per il 15 agosto 1969, alle 23:00. Il cappello del Cappellaio Matto è colorato in rosso, bianco e blu a stelle e strisce. La descrizione dei prodotti Geronimo Jackson sull’ABC Store spiega che questo artwork fu creato nel ’69 per il Tour europeo della band e che “ci sono molti riferimenti nascosti, inclusa una certa sequenza di numeri che potrebbero avere una certa rilevanza nello show.”

Il 19 Aprile del 2010, su un articolo del giornale Wired, un’autore dello show, Eddy Kitsis, conferma che i Geronimo Jackson sono una band di fantasia. La musica del gruppo è suonata dai The Donkeys, un quartetto indie di San Diego.

Curiosità

Nell’episodio 5.10 – Lui è il nostro “te” – He’s our you si vede un ragazzo afro lavorare nella caffetteria. Gli autori, nel DVD commentary per quell’episodio spiegano che si tratterebbe di un membro dei Geronimo Jackson.

Il secondo nome di Charlie, Hieronymus, significa “nome sacro” in greco, ed è una variante del nome “Geronimo”

Geronimo era un famoso capo Apache e uomo di medicina.

Un gruppo di nome Magna Carta fu fondato nel 1969.

C’è una band degli anni 70 chiamata Geronimo Black che ha prodotto un solo album. La terza traccia di questo album si intitola “Other Man”, anagramma di “Ethan Rom”.

I cognomi di due registi del cartone Disney “Alice nel paese delle meraviglie” sono Geronimi e Jackson.

La copertina del singolo “Dharma Lady” sembra la Tana del Bianconiglio, nella quale Alice insegue il Bianconiglio per raggiungere il Paese delle Meraviglie.

Il testo di Dharma Lady dice “I can always tell When you been drinkin But i never know just what you’re thinkin”, ovvero “Capisco sempre quando hai bevuto ma non so mai a cosa stai pensando”. Alice beve delle pozioni.

La band che vive nell’Excelsior District di San Francisco può avere un doppio riferimento: la canzone Dharma Lady si basa sulla canzone Excelsior Lady dei Donkeys, che compare nella colonna sonora del film “Dear John” (2010); l’attuale Excelsior District di San Francisco è conosciuto perchè associato al cantante Jerry Garcia della band The Grateful Dead.

Keith Strutter, membro dei Geronimo Jackson, potrebbe essere un riferimento alla canzone “Strutter”, prima canzone dell’album di debutto omonimo dei KISS.

a cura di: keira

Rispondi