3.03 – Ulteriori Istruzioni – Further instructions (Locke)

Puntata: 3×03
Titolo originale: “Further Instructions”
Scrittore: Elizabeth Sarnoff, Carlton Cuse
Direttore: Stephen Williams
Episodio dedicato a Locke

Scopriamo cosa è successo a Locke, Mr.Eko e a Desmond dopo l’implosione della botola e anche qualche cosa di veramente nuovo sul conto di Locke. Gli “Others” rimandano Hurley al campo allo scopo di permettergli di raccontare tutto quello che è successo per spaventare ancora di più i sopravvissuti che ormai hanno sempre più paura di morire sull’isola.

Fb di Locke anno 1994

Dopo avere troncato la sua storia con Helen, Locke ha fatto parte di una comune che dietro una apparente beatitudine nascondeva traffici di droga. Un giovane poliziotto di nome Eddie allo scopo di smascherare questa attività si infiltra nella comune sfruttando la buona fede di Locke che viene considerato da lui e dai suoi superiori una persona molto manipolabile. Eddie si esprime usando frasi che abbiamo sentito spesso sull’isola: “You’re not a killer” “You’re a good person” e coincidenza su coincidenza indossa, una maglietta con l’immagine della band dei “Geronimo Jackson” quasi a suggerire un legame con la Dharma e con gli “Others”.

Sull’isola, il 28 novembre 2004

Locke si risveglia in mezzo alla giungla, il bastone di Mr.Eko cade dagli alberi e finisce proprio vicino a lui che non riesce più a parlare e allora per comunicare con Charlie si serve di un foglietto e di una matita.

Ulteriori istruzioni”…

Locke vuole aiutare i suoi compagni e per sapere cosa deve fare trova uno strano metodo, con l’aiuto di Charlie costruisce una capanna sudatoria, proprio come fanno gli sciamani e vi si rinchiude dopo avere preparato uno strano intruglio ed è così che ha una visione “rivelatoria” attraverso la quale capisce che Mr.Eko è in grave pericolo.

Nella giungla

Locke con l’aiuto di Charlie va alla ricerca di Mr.EKo e lo ritrovano in grave stato di incoscienza all’interno di una caverna, perchè un orso lo ha aggredito.
Charlie si allontana per andare a prendere dell’acqua e Locke che è disperato per quello che è successo si scusa con Mr.Eko, dice di sentirsi in colpa per avergli impedito di premere il bottone e che a causa sua i loro compagni sono stati catturati.
Del tutto inaspettatamente Eko riprende conoscenza e incoraggia Locke dicendogli che dopo tutto lui è un cacciatore, ritroverà i suoi amici. “You will find them. After all, you are a hunter, John.. ”
Intanto Desmond, dopo l’incidente della stazione del Cigno, gira nudo nella giungla e incontra Hurley al quale appare molto confuso perché dice delle cose strane.

Locke ormai ha preso una decisione e rientra al campo dove Claire comincia a fargli domande su Sun, Jin e Sayi. Lui risponde che non sa ancora come, ma sicuramente andrà a cercare i loro amici…andranno a cercarli e li riporteranno a casa.
Ci sono due naufraghi che non avevamo mai viso, Nikki e Paulo, Locke chiede a loro e a Claire di prendersi cura di Mr.EKo.
Charlie corre via dicendo che quello di Locke è stato un bel discorso…Hurley lo guarda perplesso e dice di avere appena avuto un “deja vu”, poi si gira a guardare Desmond che sta lanciando sassi nell’Oceano.

Commenti

La stazione del “Cigno” è implosa scaraventando nella giungla le tre persone lì presenti, non si capisce come sia successo tutto questo ma pare che ora Desmond sia in grado di vedere o percepire il futuro. Desmond sa già quello che Locke farà pur non avendogli mai parlato dopo lo scoppio della botola, è diventato “veggente” soltanto dopo l’incidente o è sempre stato così? Quella sua strana frase: “ciao fratello…ci vedremo in un’altra vita!” ora sembra diversa.

Locke lo sciamano

Locke ha una visione, non chiara, ma “da interpretare”, vede Boone il quale dopo averlo perdonato per quello che è successo, lo accompagna spingendolo sulla sedia a rotelle attraverso l’aeroporto dove ci sono tutti i suoi compagni. Boone dice :“ Non puoi aiutarli…non adesso…Prima devi risolvere i tuoi problemi”
Desmond è vestito da pilota e sta scendendo le scale accompagnato da tre bellissime donne, (che sono la rappresentazione metaforica della Sibilla, figura di donna che nella mitologia greca è dotata di virtù profetiche) Locke vede Ben e intuisce che qualche cosa non va ma non riesce a parlare e poi vede il bastone di Mr.Eko coperto di sangue e capisce che lui è in grave pericolo.

Il bastone di Eko (Charlie lo chiama il bastone di Gesù)

Nella cultura Israelitica il bastone da pastore ha una valenza simbolica, gli uomini di Dio, coloro che “guidano” gli uomini sono dei “pastori”. Il comportamento di Mr. Eko è la rappresentazione di questa immagine, lui amministra il battesimo ad Aaron, vuole costruire una Chiesa sull’isola, e tutto quello che ha inciso sul suo bastone sono frasi della Bibbia.

Mr. Eko il profeta

Le incisioni sul bastone di Eko sembrano essere delle profezie. Il profeta nella Bibbia non è l’uomo che prevede il futuro ma è colui che “vede” quello che resta oscuro agli altri. Il profeta indica agli uomini di fede il giusto cammino, ma non sempre le sue parole sono chiare e per capirle non occorre la ragione occorre avere fede.

Un utlima curiosità, in questo episodio scopriamo che Locke possiede un porto d’armi sul quale è riportato la sua data di nascita:15 Novembre 1946.

(autrice: Katrina)

Rispondi