[Tailies] – Personaggi minori

Neil “Frogurt” – Sean Whalen

Donald – Glenn Lehmann
Emma – Kiersten Havelock
Nathan – Josh Randall
Zackper – Mickey Graue


Donald – Glenn Lehmann

Era uno dei passeggeri della sezione di coda dell’aereo Oceanic 815.
Rottosi una gamba nel crash, la frattura gli verrà ricomposta da Libby che gli racconta d’aver fatto un anno di medicina prima che mollasse, e che sa quant’è doloroso rompersi una gamba poiché le capitò sciando a Stowe in Vermont, mentre faceva una gara con un autista carino di un topo delle nevi, finito contro un dosso fratturandosi la gamba sinistra.
Ma il 3° giorno la sua infezione alla gamba peggiora, sarà il quarto della sezione di coda a “non farcela”; il 4° giorno morirà. Si sa che lo seppellirà Libby. (2.18 – Dave)

torna su

Emma – Kiersten Havelock e Zackper – Mickey Graue

Emma e il suo fratellino minore Zackper erano sul volo Oceanic 815, da soli, da Sidney a Los Angeles per raggiungere la propria madre che li attendeva all’aeroporto di L.A.

Si trovavano nella sezione di coda.

Sull’isola

Zackper urla ad Eko che Emma è ancora in acqua, con il viso rivolto verso il fondo, Eko corre e la tira fuori, Ana accorre e le fa una respirazione bocca a bocca salvandola.
I bambini assisteranno abbracciati ad Ana Lucia al funerale di Donald, il 4° tra loro a non avercela fatta dopo il crash.
Verranno entrambi i fratellini rapiti il giorno 12° dagli Others, mentre tutti dormivano intorno al fuoco; i loro nomi erano sulla lista in possesso in una donna poi uccisa da Ana nel tentativo di salvarsi dall’aggressione. (2.07 – Gli altri 48 giorni – The Other 48 Days)

Zack ha un orsetto di peluche beige con se dal quale non si separa mai, dopo il loro rapimento questo verrà riavvistato da Eko e Jin (2.05 – Oggetti smarriti – And found); entrambi nascosti dietro un cespuglio vedranno passare le gambe degli Others/Altri, scalzi, sporchi e vestiti da straccioni, seguiti, per ultime, da gambe di bambino/a ed infine si vede quell’orsetto legato ad una corda trasportato da un bambino/a.
Jack rivedrà i bambini, portati alla stazione Hydra dagli Altri per “guardare” qualcosa (probabilmente al processo tenuto contro Juliet), vicino a Cindy, la hostess dell’Oceanic 815; Emma le chiederà di domandare a Jack come sta Ana Lucia, la conversazione terminerà per la risposta furiosa di Jack. Zackper si spaventerà per quel comportamento ed entrambi guarderanno Jack perplessi. (3.09 – Straniero in terra straniera – Stranger in a strange land)

Nella puntata 3.13 – L’uomo di Tallahassee – The man from Tallahassee, Kate rincontrato Jack ad Otherville gli chiederà dei bambini e lui le risponderà che stanno bene.
Nella puntata 3.19 – Il brigantino – The brig si intravedono Cindy ed Emma mentre assistono alla scena in cui Locke non riuscirà ad uccidere Cooper, legato ad una colonna, sotto l’incitamento di Ben.
Probabilmente i bambini sono andati con tutto il gruppo degli Altri al Tempio, un posto sicuro.

Stagione 6

zack e emma

Cindy “Ho pensato gradireste qualcosa da bere o da mangiare. Zack, Emma… poi portate il resto agli altri laggiù” (6.01 – 6.02 – LA X)

Filmografia Kiersten Havelock

Filmografia Mickey Graue
torna su

Neil “Frogurt” – Sean Whalen


E’ uno dei superstiti della sezione centrale del volo Oceanic 815
È stato soprannominato Frogurt da Bernard poiché era capace di preparare sull’isola il gelato allo yogurt. (2.19 – S.O.S.)

Il 63° giorno verrà reclutato da Bernard come aiutante a scrivere il suo segnale di aiuto sulla spiaggia, ma Neil non parteciperà alla realizzazione di esso. (2.19 – S.O.S.)

(in realtà verrà solo nominato ma non vedremo il suo viso in questa puntata).
Lo vedremo solo nel Mobisode 02 – Hurley & Frogurt, una segna tagliata collocabile nella puntata 2.20 – Due per la strada – Two for the road, corrispondente al 64° giorno.
Scopriremo che anche Neil, come Hurley, è infatuato di Libby, superstite proveniente dalla sezione coda del volo 815.

Mentre Hurley uscirà furtivamente dalla tenda di Rose e Bernard con una refurtiva concernente in una bottiglia di Cabernet Dharma, Neil lo scoprirà mettendo in chiaro che anche lui ha un interesse con Libby e che se il rapporto tra la bionda ed Hurley consiste solo nel fare insieme il bucato si facesse da parte perché “blocca la fila” dei pretendenti.

Hurley gli risponderà che ha un appuntamento con lei di lì a poco per un picnic, lui stava prendendo il vino, con il permesso di Bernard mentre lei era andata a prendere le coperte nella stazione Cigno. Ma Frogurt non si darà per vinto e terminerà lo scontro con un monito: “Ma non è finita, se non concludi niente con la dolce Libby, tocca a Neil…ora e per sempre”. Ma la dolce Libby verrà freddata da Michael con due proiettili in quella stazione Dharma, giusto dopo aver preso le coperte per quel picnic.

Neil si aggregherà al gruppo di Jack che si stabilizzerà in spiaggia perché non gradisce la vicinanza di Hurley che invece seguirà Locke. (dal podcast del 4.19.2008)

Neil “Un coltello. Ti serve un coltello? E’ dietro il robot da cucina, vicino ai fornelli” Sawyer “Che problema hai?” Neil “Il problema e’ che non abbiamo un coltello. Non abbiamo nulla. E anche se ce l’avessimo non avrebbe importanza, perche’ Bernie il dentista non sa nemmeno accendere un fuoco” Sawyer “Calmati, Frogurt” Neil “Mi chiamo Neil, campagnolo! E non mi calmo, perche’ sono stanco, e affamato e fottuto. Siamo tutti sfottuti” Juliet “Calmati, Neil. Ce la caveremo” Neil “Come faremo a cavarcela? Non hai sentito quello che ho detto? Non riusciamo neanche ad accendere il fuoco!”. Viene ucciso da una freccia infuocata. (5.02 – La grande menzogna – The Lie)

Stagione 6

Frogurt

Frogurt è seduto tra Boone e Locke. Frogurt fa notare a Kate che c’è una fila da rispettare per prendere il taxi (6.01 – 6.02 – LA X)

Curiosità

Il soprannome “frogurt” proviene da un’auto citazione del creatore di Lost J.J. Abrams, lui e il suo amico d’infanzia Greg Grunberg (il Capitano Seth Norris in Lost) hanno creato ed iniziato insieme una nuova attività di successo, un’Azienda (business) di “gelati allo yogurt”.

Altra citazione sulla parola “frogurt” la ritroviamo in un episodio dei Simpsons, quello di Halloween, in cui Homer, il capofamiglia compra una bambolina maledetta perchè “la davano con il frogurt!” (anche il frogurt è maledetto)

Altra citazione questa volta letteraria al titolo del mobisode riguardante Hurley e Frogurt, proveniente dal libro “Le avventure di Huckleberry Finn”, entrambi i nomi iniziano con la stessa lettera, H (Huckleberry/Hurley) e F (Finn/Frogurt).

Altra curiosità, questa volta riguardante l’attore che interpreta Frogurt, Sean Whalen ha lavorato nello stesso film, “Twister” del 1996, con Jeremy Davies (Daniel Faraday in Lost) in cui interpretavano due fratelli. Sempre a proposito della famosa teoria sui “gradi di separazione” di collegamento tra le persone che J.J. Abrams ama tanto introdurre in tutti i suoi lavori.

Filmografia Sean Whalen

torna su

Nathan – Josh Randall

Uno dei 23 superstiti della sezione di coda del volo Oceanic 815.
Nathan è del Canada, era in Australia per ritiro aziendale, i suoi colleghi non erano sull’aereo, lui è rimasto 2 giorni in più per fare il turista. Sull’aereo dice che era nel bagno al momento del crash.

Sull’isola

Viene dopo poco sospettato da Ana Lucia di far parte degli Altri, perché vorrà restare sulla spiaggia, come Cindy, e non addentrarsi nell’interno reputandola come luogo più sicuro e perché non ha un atteggiamento pacato ed accomodante.

Il 12° giorno i “nostri” ormai spaventati dalle aggessioni e rapimenti vanno in “bagno” a coppie, ma Nathan non l’ha fatto, tornando dopo 2 ore nota Ana.
Dopo il rapimento dei bambini decideranno di andarsi a nascondere nella foresta ed abbandonare la spiaggia ma Ana il 17° giorno scava una buca perché pensa che c’è indubbiamente tra loro un infiltrato.

Il 19° giorno Ana si convince ed afferma che Nathan non era sull’aereo. Anche Cindy avvalora questa ipotesi dicendo: “no, nemmeno io l’ho visto, sono brava a ricordarmi le facce dei passeggeri” ed anche Libby getterà i suoi sospetti su di lui perchè “non parla mai di se”.
Ana getta Nathan nella fossa da lei preparata, lui non cercherà molto di difendersi e discolparsi però.

Il 23° giorno Ana dice che è stata di Nathan l’idea di restare sulla spiaggia e Libby sottolinea che non sono tornati gli Altri da quando Ana l’ha messo nella buca. Ana minaccia che il giorno dopo gli taglierà un dito se non le dirà la verità.
Spaventato dalla sentenza Goodwin tirerà fuori Nathan dalla trappola, gli indicherà che la spiaggia è alle loro spalle a 8km e di scappare da lì, ma appena Nathan si girerà Goodwin gli spezzerà il collo e ne occulterà il cadavere per far sospettare in una di lui fuga.

Il 24° giorno Cindy correrà dove dormono tutti e dirà ad Ana che Nathan se n’è andato. (2.07 – Gli altri 48 giorni – The Other 48 Days)

Nel confronto tra Ana e Goodwin, quando lei avrà ormai scoperto che la spia era lui, Goodwin sosterrà che Nathan non era una “brava persona” (ma non sappiamo a cosa si riferisse).

Domande e considerazioni

Nathan era o non era uno degli Altri?
È strano il suo comportamento riservato al limite del sospetto, cosa faceva Nathan lontano dal gruppo da solo per tutto quel tempo? 2 ore per andare in “bagno”?
Spesso Goodwin appoggiava Nathan nelle dispute e nelle decisioni di gruppo, specialmente il restare sulla spiaggia, e spesso sedevano vicino nelle scene di gruppo.
Era un traditore come Michael?

Filmografia Josh Randall
torna su

autrice: losttuttalavita
art & photo: keira
fonte filmografie: imdb.com

Rispondi