Miles – Personaggi minori

Lara Chang – Leslie Ishii

Evelyn – Linda Rose Herman
Felix
Mrs. Gardner – Azure McCall
Nipote di Mrs. Gardner
Howard Gray – Dean Norris
Russell Gray
Trevor – Tim deZarn
Mr. Vonner

Evelyn – Linda Rose Herman

Assiste come infermiera Lara Chang, la madre di Miles Strume molto malata. Aprirà alla porta a Miles quando l’andrà a trovare sul letto di morte. (5.13 – Il padre che non c’era – Some like it Hoth)

torna su

Felix

Per entrare a fare parte del team scientifico della Kahana, Miles deve leggere gli ultimi pensieri di questa vittima, Felix. L’uomo scopre che Felix stava portando dei documenti, immagini, fotografie di bare vuote a Charles Widmore. Uno dei documenti era una fattura per un vecchio aereo, presumibilmente il falso 815 scoperto nel fondo di Sunda Trench (5.13 – Il padre che non c’era – Some like it Hoth)

Dopo la morte di Felix queste carte entrano in possesso di Tom Friendly. Tom poi ha mostrato le foto delle tombe vuote e la fattura del vecchio aereo a Michael Dawson per convincerlo ad aiutare Ben e diventare una spia sul Kahana. (4.08 – Vi presento Kevin Johnson – Meet Kevin Johnson)

Potrebbe essere la vittima di Widmore.

torna su

Mrs. Gardner – Azure McCall

La Signora Gardner contatta Miles per far esorcizzare l’anima di suo nipote morto, il cui spirito non vuole abbandonare la stanza in cui viveva il ragazzo. A Inglewood in California.

Miles “Sig.ra Gardner? Sono Miles Straume. Abbiamo parlato al telefono prima”.
Sig.ra Gardner “Oh, oh. Prego, si accomodi”.
Miles “Quale stanza e’?”
Sig.ra Gardner “E’ di sopra in fondo al corridoio”.
Miles “Pagamento anticipato. 200 $, solo contanti”.
Sig.ra Gardner “Mi aveva detto 100 $ al telefono”.
Miles “Quello era prima che il mio amico alla stazione di polizia mi dicesse che suo nipote e’ stato assassinato. Sono 200 $”.
Sig.ra Gardner “Va bene”.
Miles “Non importa quello che sente, non venga su” “Non stai facendo del bene a tua nonna stando qui, amico. Le stai causando un sacco di dolore. Io voglio andare di sotto e dirle che te ne sei andato. Ma l’unico modo per cui potrò farlo e’ se mi dici dov’e’. Allora, dov’e’? Puoi andare adesso”.
Sig.ra Gardner “Ha funzionato?”
Miles “Si. E’ in pace adesso”.
Sig.ra Gardner “Ecco”.
Miles “Ha diritto ad un rimborso, la meta’. Non era cosi’ complicato come credevo”.
Sig.ra Gardner “Grazie”. (4.02 – Morte accertata – Confirmed dead)

Curiosità

L’Isola Gardner è probabilmente il luogo in cui Amelia Earhart e il suo copilota Fred Noonan precipitarono, e vi sono alcuni reperti archeologici che suffragano l’ipotesi che i due siano sopravvissuti lì qualche (several) mese dopo lo schianto.
torna su

Nipote di Mrs. Gardner

Il nipote della Signora Gardner era un adolescente che maneggiava droga, non si sa se ne facesse solo uso o lavorava anche come spacciatore, visto che è stato ucciso.
Viveva con la nonna a Inglewood in California.
La Signora Gardner è convinta che lo spirito del ragazzo non trovi pace e che sia rimasto intrappolato nella propria stanza, per questa ragione contatta Miles Straume, affinchè esorcizzi il fantasma dalla casa e gli dia finalmente pace.
Miles sale nella sua stanza e mette in funzione uno strano macchinario, parla con il ragazzo dicendogli che deve dirgli “dov’è”, si sente un rumore dietro una parete, Miles sposta una mobile e dentro la grata dell’aerazione trova un sacchetto di carta con dentro una mazzetta di soldi legati con un elastico e una bustina di eroina, Miles prende i soldi e rimette nel sacchetto la droga e risistema tutto com’era. Dicendo che ora poteva andare. (4.02 – Morte accertata – Confirmed dead)

torna su

Howard Gray – Dean Norris

Il signor Gray ingaggia Miles per sapere se suo figlio Russel morto prematuramente sapeva che il padre lo amava.

Miles “Se non le dispiace, signor Gray, può dirmi cosa gli è successo?” Gray “Lo scorso ponte del Labor Day… un ubriaco al volante è passato col rosso. Tutto qui” Miles “Dove è sepolto suo figlio?” Gray “L’abbiamo fatto cremare e abbiamo sparso le ceneri sul campo di football della scuola” Miles “Ciò che faccio funziona molto meglio se c’è un corpo” Gray “Ma il suo annuncio diceva che può comunicare con i morti sempre e ovunque” Miles “So cosa dice l’annuncio, signor Gray, ma…” Gray “La prego. Voglio solo chiedergli… se sapeva che gli volevo bene” Miles “Le costerà un extra” Gray “Certamente. Grazie” Miles “Ok, ora… porga le mani, per favore. Voglio che si concentri su Russell. Cerchi di immaginarselo. Ci riesce?” Gray “Sì. Ha funzionato?” Miles “Suo figlio dice che sapeva che lei gli voleva bene. L’ha sempre saputo”.

Ma Miles prima di partire sulla Kamara tornerà dal Signor Gray per restituirgli i soldi e dirgli che sarebbe stato meglio se avesse detto al figlio che l’amava quando era vivo. (5.13 – Il padre che non c’era – Some like it Hoth)

Curiosità

Dal suo Casting Call: [Howard] Tra i 40 e i 50 anni – Qualsiasi etnia. “Colletto bianco”, sguardo duro. Un uomo solo che trova difficile ammettere l’affetto che prova per suo figlio. Ma riuscirà a creare un legame con lui. Due scene molto carine. Guest Star per un giorno.
torna su

Lara Chang – Leslie Ishii

Una donna viene svegliata alle 8.15 dal pianto di un neonato, si rivolge al marito “Il bambino e’ sveglio. E’ il tuo turno”. Scopriamo poi essere la moglie del Dottor Pierre Chang, alias Marvin Candle, e che vivono in una delle casette ad Otherville sull’Isola.(5.01 – L’assenza e il vuoto – Because you left)

La rivediamo affittare un appartamento, il numero 7, probabilmente a Encino, California, il cui microonde ha un display con su scritto 8.15, ribadisce all’uomo che gli loca la casa d’essere da sola, solo lei e suo figlio Miles.
Uomo “Gliel’assicuro, per 400 dollari è come regalato. Deve chiedere a suo marito?” Madre di Miles “Sono da sola” Miles “Mammina?”…. Uomo “Pensavo avesse detto che era da sola” Madre “Intendevo dire senza mio marito. Con me c’è mio figlio”… Uomo “Questo comporta due mesi di affitto anticipato”. Ma i due vengono interrotti dal bambino che chiama la mamma.
Nell’appartamento 4 c’è un uomo morto per terra. Uomo affitta appartamenti “Il signor Vonner…” Lara “Cosa ci facevi qui?” Miles “Lui… era da solo. Aveva paura, gli faceva male il petto. Continuava a chiamare Kimberly” Uomo “Kimberly? È sua moglie. È morta l’anno scorso, come facevi a saperlo?” Miles “L’ho sentito” Lara “Miles, cosa dici?” Miles “Sta parlando anche adesso” madre “Tesoro… È morto” Miles “Te l’ho detto! Riesco a sentirlo! Riesco a sentirlo!”
Miles cresciuto torna a trovarla sul letto di morte, Lara sembra malata di cancro.
Miles all’infermiera “Devo vederla. Mamma? Sono io.” Madre “Miles…” Miles “Mi dispiace… di non essere riuscito a venire prima” madre “Non fa niente… adesso sei qui. Perché sei venuto, Miles?” Miles “Ho bisogno che tu mi dica… Perché sono così. Come riesco a fare ciò che faccio. E… devo sapere Perché non mi hai mai voluto parlare di mio padre” Madre “Perché a lui non è mai importato niente di noi. Non gli è mai importato niente di te” Miles “Devo sapere dov’è, mamma” Madre “Non importa…” Miles “Invece sì che importa!” Madre “Miles, ti prego…” Miles “Ho il diritto di saperlo!” Madre “È morto. Tuo padre… ci ha cacciati di casa quando eri molto piccolo. Non voleva avere niente a che fare con noi. Per cui meno sai su di lui… meglio è” Miles “Perché non me l’hai detto prima?” Madre “Perché era un capitolo chiuso. Tuo padre è morto… da molto tempo, ormai” Miles “Dov’è sepolto?” Madre “In un posto in cui non potrai mai andare”. (5.13 – Il padre che non c’era – Some like it Hoth)

Il Dottor Chang costringe moglie e figlio a salire sul sottomarino. Lara Chang “Tutto questo è ridicolo. Posso aiutarti” Chang “No, Lara, non puoi. Vai laggiù. Voglio che tu vada via immediatamente”. (5.15 – Il nuovo leader – Follow the leader)

Curiosità

Nel suo Casting call veniva chiamata: [Martha] 35-40 anni, asiatica. Una scienziata intelligente e capace con una forte personalità, che ha preso una pausa per crescere il suo bambino, ma ha intenzione di tornare a lavorare. Crede nel lavoro che fa, ma a volte non condivide le decisioni di chi sta al comando. Co-Star, Ricorrente
torna su

Russel Gray

Russell Gray, figlio di Howard, morto accidentalmente per colpa di un pirata della strada.
Il signor Gray ingaggia Miles per sapere se Russell sapeva in vita che il padre lo amava.
Miles “Se non le dispiace, signor Gray, può dirmi cosa gli è successo?” Gray “Lo scorso ponte del Labor Day… un ubriaco al volante è passato col rosso. Tutto qui” Miles “Dove è sepolto suo figlio?” Gray “L’abbiamo fatto cremare e abbiamo sparso le ceneri sul campo di football della scuola”. Ma Miles non riesce realmente a comunicare con il defunto senza un corpo. (5.13 – Il padre che non c’era – Some like it Hoth)

torna su

Trevor – Tim deZarn

Trevor affitta appartamenti ad Encino, California. Contratta con Lara Chang per un appartamento.
Trevor “Gliel’assicuro, per 400 dollari è come regalato. Deve chiedere a suo marito?” Lara “Sono da sola” Miles “Mammina?”…. Trevor “Pensavo avesse detto che era da sola” Lara “Intendevo dire senza mio marito. Con me c’è mio figlio”… Trevor “Questo comporta due mesi di affitto anticipato”. Ma i due vengono interrotti dal bambino che chiama la mamma.

Nell’appartamento 4 c’è un uomo morto per terra. Trevor “Il signor Vonner…” Lara “Cosa ci facevi qui?” Miles “Lui… era da solo. Aveva paura, gli faceva male il petto. Continuava a chiamare Kimberly” Trevor “Kimberly? È sua moglie. È morta l’anno scorso, come facevi a saperlo?” Miles “L’ho sentito” Lara “Miles, cosa dici?” Miles “Sta parlando anche adesso” Lara “Tesoro… È morto” Miles “Te l’ho detto! Riesco a sentirlo! Riesco a sentirlo!”

torna su

Mr. Vonner

Viene trovato morto per terra nel suo appartamento, il numero 4, dal piccolo Miles, mentre la madre Lara Chang stava affittando l’appartamento numero 7 dello stesso stabile ad Encino California.
Miles urla chiedendo aiuto, accorrono il Signor Trevor, che affitta appartamenti lì, e la madre, Trevor “Il signor Vonner…” Lara Chang “Cosa ci facevi qui?” Miles “Lui… era da solo. Aveva paura, gli faceva male il petto. Continuava a chiamare Kimberly” Trevor “Kimberly? È sua moglie. È morta l’anno scorso, come facevi a saperlo?” Miles “L’ho sentito” madre di Miles “Miles, cosa dici?” Miles “Sta parlando anche adesso” madre “Tesoro… È morto” Miles “Te l’ho detto! Riesco a sentirlo! Riesco a sentirlo!”. (5.13 – Il padre che non c’era – Some like it Hoth)

torna su

autrici:losttuttalavita e keira
fonte filmografie: imdb.com

Rispondi