Oceanic Airlines

La Oceanic Airlines è stata la compagnia aerea fittizia che operava il volo 815 che si è schiantato sull’isola.

Secondo il sito web Oceanic Airlines, la compagnia è stata fondata nel 1979 e ha servito altre destinazioni come Costa Rica, Londra e Seoul. Dopo gli eventi del volo 815, non è stata più operativa a causa di difficoltà finanziarie. Tuttavia, nell’episodio 3.22 – Attraverso lo specchio – Through the looking glass, part 1, sappiamo che la compagnia aerea era ancora in funzione, e forse, per porre rimedio a questa contraddizione, ABC Medianet ha annunciato, nel dicembre 2007, in un comunicato stampa, che la società stava riprendendo i voli.

Si è stabilito che la Oceanic Airlines ha cancellato tutti i voli, in seguito alle indagini sulla scomparsa del volo 815. Dopo non essere riuscito a trovare nulla, l’azienda è stata spinta a chiudere il caso in modo da poter far riprendere i voli e recuperare dalla perdita di affari. Questa decisione di concludere che tutti i passeggeri fossro morti senza alcuna prova, ha provocato l’opposizione di persone come Sam Thomas, il protagonista principale nel secondo gioco di realtà alternativa (ARG) che si è concentrato in particolare sulla Oceanic Airlines, Find 815.

Un video promozionale mandato in onda al Comic-Con 2009 ha apparentemente dichiarato che la Oceanic Airlines esisteva già dal 1979 con un record di 30 anni di sicurezza dei voli.

In Lost

Naturalmente la Oceanic Airlines è menzionata svariate volte sull’Isola e oggetti con il logo Oceanic si vedono in molteplici flashback ed episodi.

Il logo Oceanic si vede sul modellino dell’aereo che si trova nella nursery di Claire della stazione Staff. (2.15 – Maternità – Maternity leave)

Mentre Locke lascia il Flightdown Motel per cercare Anthony Cooper, un aereo Oceanic passa nel cielo. Anche la borsa di Cooper ha un logo su di essa che ricorda molto quello della Oceanic. (2.17 – Chiusura – Lockdown)

I biglietti per la Costa Rica che Kevin Callis regala a Kate come luna di miele tardiva erano chiaramente della Oceanic. (3.06 – Lo voglio – I Do)

Un aereo Oceanic plana nel cielo che Juliet vede dalla finestra a Miami, nel suo flashback. (3.07 – Non a Portland – Not in Portland)

Una pubblicità Oceanic si vede sul campo di calcio della partita che Desmond sta guardando in TV. (3.08 – Deja-vu – Flashes before your eyes)

Nell’episodio 3.22 – Attraverso lo specchio – Through the looking glass, part 1, Jack dice che ha volato con la Oceanic Airlines usando il “Golden Pass” che gli è stato dato, sperando che il volo precipiti nuovamente e lo riporti sull’Isola.

Il gruppo di sei sopravvissuti che lasciano l’Isola vengono chiamati “Oceanic 6”. (4.01 – L’inizio della fine – The beginning of the end)

Staff & Crew

Per volo

Per ruolo 

autrici:losttuttalavita e keira

Rispondi