6.17 – 6.18 – The end

1.51 (fs) Jack guarda una radiografia

2.37 (fs) La bara di Christian arriva con un volo Oceania a Lax

2.48 (fs) James si guarda allo specchio

4.21 (fs) Kate “Chi è morto?” Desmond “Un uomo di nome Christian Shephard” Kate “Christian Shephard come Pastore Cristiano? Dici sul serio?” Desmond “Dico sul serio” Kate “Era un tuo amico?” Desmond “Non esattamente…” Kate “Ehi, aspetta un secondo. Mi hai fatta uscire di prigione e mi hai fatto indossare questo vestito per andare a un concerto, e non mi vuoi nemmeno dire perchè siamo qui?” Desmond “Nessuno ti può dire perchè sei qui, Kate. Di certo non io” Kate “Sei stato tu a portarmi qui!” Desmond “Non intendo la chiesa. Intendo qui” Kate “Tu chi sei? Che cosa vuoi?” Desmond “Mi chiamo Desmond Hume. E anche se non te ne rendi conto… sono tuo amico. E per quanto riguarda ciò che voglio… me ne voglio andare” Kate “Andartene… per andare dove?” Desmond “Lascia che te lo mostri”.

6.03 James “Stai bene?” Jack “Sì. E tu?” James “Beh, a dir la verità, Doc… mi chiedo che cosa cavolo sia appena successo quassù” Jack “Allora siamo in due” James “Quindi sei il nuovo Jacob, eh? Ti senti diverso?” Jack “In realtà no” James “Beh, Doc… che ne dici di scendere dalla montagna e riferirci cos’aveva da dire il cespuglio ardente?” Jack “Jacob mi ha detto che dobbiamo andare alla foresta di bambù oltre il vecchio accampamento. Superato quello, ha detto che avremmo trovato il posto che dobbiamo proteggere” Kate “Questo posto… che cos’è?” Jack “L’ha chiamato “il Cuore dell’Isola”. Tutto quello che ha detto è che è… è una luce” Hurley “E che quel Locke fatto di fumo vuole farla uscire?” Jack “Una cosa del genere, sì” Hurley “E se ci riesce?” Jack “Allora sarà finita per tutti noi” Kate “Ma… Se Locke vuole farla uscire, perchè non l’ha ancora fatto?” James “Perchè non ha quello che gli serve. Immagino che sia Desmond, è dove stavamo andando prima della tua investitura. Sayid ha detto che Locke lo ha gettato in un pozzo” Jack “Jacob non mi ha detto nulla di Desmond” James “Sembra che non abbia detto niente di niente” Hurley “è vero, coso. è peggio di Yoda” James “Va bene. Voi andate al cuore dell’Isola, io vado a recuperare il folletto magico dal pozzo”…. Hurley “Ho un brutto presentimento a riguardo”.

8.17 (fs) Motel

8.42 (fs) Sayid “Non so perchè mi abbiate fatto uscire di prigione, cosa vogliate ne chi siate, ma non posso essere responsabile…” Hurley “Sì, sì, come ti pare, coso. Tutto questo non ti dice niente, vero?” Sayid “Tu ed io… e una pistola tranquillizzante? Tu sei matto” Hurley “Ok, va bene. Sono pazzo. Aspetta qui” Sayid “E se non lo facessi?” Hurley “Allora è una tua scelta. Ma se resterai con me… sarai contento di averlo fatto”.

9.21 (fs) Charlie “Sì, sì, sì. Cartellino: “Non disturbare”. Chi sei? Perchè sorridi come un maledetto idiota?” Hurley “Devi fare un concerto stasera e sono venuto a prenderti” Charlie “Non mi sono spiegato con l’altra scimmia di Widmore? Non me ne frega un cazzo del concerto” Hurley “Charlie…Charlie, e se di dicessi che… suonare in questo concerto… sarà la cosa più importante che farai nella vita… ci verresti?” Charlie “Fuori dai coglioni” Hurley “Ok, coso… Mi dispiace” gli spara con la pistola tranquillante e carica il corpo in macchina. Sayid “Cos’era quello?” Hurley “Quello era Charlie”.

10.44 Kate “Perchè hai accettato il compito, Jack?” Jack “Perchè ero destinato” Kate “Solo perchè uno sconosciuto ha scritto i nostri nomi su un muro?” Jack “L’ho accettato perchè all’Isola siamo rimasti soltanto noi, è l’unica cosa della mia vita che non sia riuscito a rovinare” Kate “Non hai rovinato nulla. Nulla… è irreversibile” Hurley “Sarebbe molto bello se non stessimo tutti per morire”

11.52 Flocke “Oh, beh… Sai perchè sono qui?” James “Immagino tu abbia bisogno di Desmond per distruggere l’Isola” Flocke “è precisamente così” James “E poi, Smokey? Affondi con la nave? Non mi sembri il tipo da suicidio” Flocke “Non affonderò con nulla. Ma tu e tutti gli altri candidati di Jacob… affonderete di certo” James “Non siamo più candidati. Ci vediamo” Ben “Non lo insegui?” Flocke “Non è necessario” Ben “Quando hai detto di voler distruggere l’Isola pensavo parlassi in modo figurato” Flocke “Perchè ho detto che ti avrei lasciato il comando quando me ne sarò andato? Mi dispiace se ho omesso la parte in cui l’Isola finiva in fondo all’oceano. Ciò nonostante, sei il benvenuto se vuoi salire sulla mia barca. Perchè una volta che avremo fatto fare a Desmond quel che ci serve che faccia, salperò da questo posto dimenticato da Dio e lo guarderò affondare. Credo che di qui sia passato un cane”. Rose e Bernard hanno tirato fuori Desmond dal pozzo.

13.46 Desmond “Allora, Rose, raccontami… Da quanto tempo vivete qui?” Rose “Abbiamo costruito questo posto nel ’75 e… abbiamo vissuto qui un paio d’anni, poi il cielo si è illuminato di nuovo. Solo Dio sa in che diavolo di epoca siamo ora. Allora… Desmond… Non intendo essere scortese, ma dopo che avrai mangiato, dovrò chiederti di andartene. Con te abbiamo infranto la nostra regola” Desmond “Quale regola?” Rose “Non ci facciamo coinvolgere. Qualsiasi cosa ti abbia fatto finire dentro un pozzo, è il genere di cose con cui Bernard ed io non vogliamo avere nulla a che fare”.

Flocke “Ciao, Rose. La farò semplice. Vieni con me… ora… o li ucciderò entrambi davanti ai tuoi occhi” Rose “Non devi andare da nessuna parte con lui” Flocke “Farò in modo che soffrano” Desmond “Voglio la tua parola… che non li toccherai. Mai” Flocke “Aggiudicato” Desmond “Allora farò quello che vuoi” Flocke “Sì, Desmond. Lo farai. Hai una vaga idea di dove ti sto portando, Desmond?” Desmond “No. Ma immagino che sia un posto in cui c’è una luce molto intensa” Flocke “Cosa te lo fa pensare?” Desmond “è solo un presentimento”.

16.35 Miles al walkie-talkie “Linus, mi ricevi? Passo. Ho trovato Alpert…Stai bene?” Richard “Cosa… cosa… cos’è successo?” Miles “Hai pensato che fosse una buona idea… parlare al fumo nero. Ha reagito scaraventandoti in mezzo alla giungla”… Richard “Hai ancora gli esplosivi? Il C4?” Miles “Si. Perchè?” richard “Perchè dobbiamo andare sull’altra isola a finire quel che abbiamo iniziato. Dobbiamo far esplodere quell’aereo”.

17.51 (fs) James al telefono “Detective Ford” Miles “Jim, sono io. Penso di aver appena visto quel Jarrah” James “Sei alla prigione della contea?” Miles “No, sono al concerto di beneficenza al museo di mio padre” James “Beh, non può essere Jarrah. L’ho messo sul furgone per la prigione un’ora fa” Miles “Davvero? Perchè ho appena chiamato e mi hanno detto che non si è mai presentato” James “Cosa?” Miles “Dammi una mano, Jim. Jarrah ha ammazzato quattro persone a sangue freddo. Solo un testimone è uscito vivo dalla scena del crimine, giusto? Una donna coreana. Puoi assicurarti che stia bene?” James “Sì, sì, Sun Paik. Ferita da arma da fuoco. è ancora ricoverata all’ospedale. Goditi il concerto, Enos. Penso io alla sua sicurezza”.

18.38 (fs) All’ospedale Jin “Sta arrivando una dottoressa per fare una visita al bambino. Se è tutto a posto, dicono che potremo andarcene presto” Sun “Andarcene? E continuare a fuggire da mio padre?” Juliet “Disturbo? Salve. Signorina Paik, sono Juliet Carlson. Sono qui per assicurarmi che il suo bambino stia bene. Lei dev’essere il papà. Scusatemi. Non parlate inglese. Io… cercherò di non parlare troppo”.

Juliet “Tutto bene?” Jin “Stai bene?” Sun “Io… mi ricordo” Jin “Ti ricordi di cosa?” Juliet “Eccolo lì, è il vostro bambino”.

Sun “Hai visto?” Jin annuisce, Juliet “Vedete quel piccolo movimento? In questo punto? È il battito cardiaco del bambino. Assolutamente perfetto sotto ogni aspetto. Ho i risultati della sua amniocentesi. Abbiamo controllato tutto. Volete sapere se è un maschio o una femmina?” Sun “è una femmina!” Juliet “Sì” Jin “Si chiama… Ji Yeon” Juliet “è un nome stupendo. E, per la cronaca, voi due parlate inglese molto bene. Congratulazioni”.

21.59 James “Rilassati, Bigfoot. Sono solo io. Ho trovato Locke. Quel figlio di puttana ha detto che ha intenzione di distruggere l’Isola. Avevi ragione, Doc. La buona notizia è che Desmond è uscito da quel pozzo, quindi se riusciamo a trovarlo prima di Smokey…” Jack “Non importa se saremo noi o lui a trovare Desmond, James. Comunque sia, andremo tutti nello stesso posto” James “E poi?” Jack “E poi sarà la fine”.

22.46 (fs) Jack “Salve, signor Locke” Locke “Dottor Shephard… Ehi, visto che sta per aprirmi la schiena, può anche chiamarmi John” Jack “Ok… John. Ho pensato di passare a salutarla prima dell’anestesia. Nervoso?” Locke “è sicuro che funzionerà?” Jack “Sì. Sono convinto di sì” Locke “Davvero?” Jack “Beh… C’è sempre la possibilità che io la uccida… ma… cercherò di farla star meglio” Locke “Ok… ok, facciamolo” Jack “Bene. Ci vediamo dall’altra parte” Locke “Ehi, dottore… All’aeroporto, quando ci siamo conosciuti, mi ha detto di aver perso suo padre. L’ha ritrovato?” Jack “A dire il vero, mi hanno telefonato proprio stamattina. Hanno… hanno trovato la bara” Locke “Bene” Jack “In effetti dovrebbe essere già qui” Locke “Beh… spero che le porti un pò di pace” Jack “Se riuscirò a guarirla, signor Locke… avrò tutta la pace di cui ho bisogno”

24.06 Miles “Benvenuto nel club” Richard “Come?” Miles “Posso? A quanto pare ti è venuto il primo capello bianco. Perchè sorridi?” Richard “Credo di aver appena capito che voglio vivere” Miles “Un tempismo eccellente…”. Miles e Richard in canoa vedono il cadavere del capitano del sottomarino. Lapidus “Aiuto!” lo recuperano “E voi che ci fate qui?” Richard “Stiamo andando all’isola dell’Idra a far saltar in aria l’aereo” Lapidus “Perchè vorreste farlo?” Richard “Perchè il fumo nero vuole lasciare l’Isola e dobbiamo impedirglielo” Lapidus “Beh, se ce ne andremo noi, quella cosa non avrà più un aereo a disposizione” Richard “Ah, sì? E come faremo?” Lapidus “Nel caso non l’avessi notato… sono un pilota”.

26.34 James “Kate! Basta… basta” sparando contro Flocke “Ti conviene conservare i proiettili. Quindi è toccato a te” Jack “Sì, a me” Flocke “Conoscendo Jacob, mi aspettavo qualcosa di più sorprendente. Tu sei la scelta più ovvia, non ti pare?” Jack “Non mi ha scelto lui… Mi sono offerto io” Flocke “Ne deduco che sei qui per fermarmi?” Jack “Non posso fermarti. In realtà… penso che verrò con te” Flocke “Scusa, Jack, ma temo che tu sia un po’ confuso su cosa sono venuto a fare qui” Jack “Non direi… Stai andando all’estremità della foresta di bambù… nel luogo che ho giurato di proteggere… E lì pensi di poter distruggere l’Isola…” Flocke “Penso?” Jack “Proprio così. Perchè non è quello che succederà” Flocke “E cosa succederà, Jack?” Jack “Ti ucciderò” Flocke “E come pensi di fare?” Jack “è una sorpresa” Flocke “Ok… voglio proprio vedere”.

28.05 (fs) Juliet “Dottore…” Jack “Dottoressa. Non sapevo che lavorassi oggi” Juliet “Ho appena finito. Hai i biglietti per il concerto?” Jack “Sì, eccoli qua” David “Ehi, papà. Ti sei ricordato i biglietti?” Jack “Li ho appena dati a tua madre” David “E chi prenderà il tuo?” Jack “Beh, se non hai nessun altro, magari puoi portarci tua zia Claire. Sono sicuro che non le dispiacerebbe uscire di casa” Juliet “Oh, sì, per me va bene. In effetti sono molto curiosa di conoscere questa sorella misteriosa di cui non mi hai detto niente per tutto il tempo in cui siamo stati sposati” Jack “Sono sicuro che la adorerai, è… decisamente incinta” Juliet “Buona fortuna con l’operazione, dottore”.

29.08 James “C’è qualcosa che vorresti condividere con noi, doc?” Jack “In che senso?” James “Hai detto che avresti ucciso Locke, qual è la tua sorpresa?” Jack “Desmond” James “E come dovrebbe funzionare?” Jack “Non ne sono ancora sicuro. Non credo che Jacob l’abbia fatto tornare sull’Isola solo perchè Locke potesse fargliela distruggere” James “Quindi Desmond è un’esca?” Jack “No… Credo che sia un’arma” James “è una truffa bella grossa, doc”.

29.50 Flocke “Jack, Desmond… da qui in poi continuiamo solo noi tre” Hurley “Jack. Io credo in te, coso”.

30.52 Flocke “Siamo arrivati” Desmond “Tutto ciò non ha importanza, sai?” Jack “Come, scusa?” Desmond “Lui che distrugge l’Isola, tu che distruggi lui… Non ha importanza. Voglio dire, mi calerai in quella luce… e io andrò in un altro posto. Un posto dove potremo stare con le persone che amiamo, e dove non dovremo mai più pensare a questa dannata Isola. E sai qual è la parte migliore, Jack?” Jack “Qual è?” Desmond “Tu ci sei già in questo posto. Sai, eravamo seduti vicini sull’Oceanic 815. Non è mai caduto. Ci siamo parlati. Sembravi felice. Sai, forse posso trovare un modo per portare lì anche te” Jack “Desmond, c’ho già provato una volta. Non ci sono scorciatoie, nuovi tentativi, quel che è successo è successo. Fidati, lo so. Tutte queste cose hanno importanza” Flocke “Procediamo?”

32.50 (fs) Sayid “Cosa ci facciamo qui?” Hurley “Non mi è permesso dirtelo” Sayid “Che vuoi dire con “non mi è permesso”?” Hurley “Ci sono delle regole, coso” Sayid “Regole di chi?” Hurley “Non preoccuparti. Fidati di me e basta, ok? Io mi fido di te” Sayid “E cosa ho fatto, se posso chiedertelo, per meritare la tua fiducia?” Hurley “Penso che tu sia una persona buona, Sayid. So che molte persone ti hanno detto che non è così. Forse l’hai sentito così tante volte che hai cominciato a crederci. Non puoi permettere agli altri di dirti ciò che sei, coso, è una cosa che devi decidere da solo” Sayid “Mi dispiace, è evidente che non sai nulla di me” Hurley “Io so un sacco di cose su di te, coso. Sembra una bella scazzottata” Shannon “Ehi, lascia stare mio fratello!” Sayid “Ehi, va tutto bene” Shannon “Sayid” Sayid “Shannon” Boone “Sono stato appena pestato, bello. Grazie per essertela presa comoda” Hurley “Ci vuole il tempo che ci vuole” Boone “è stata una gran rottura venire qui dall’Australia” Hurley “Sì, coso, ma ne valeva la pena” Boone “Dovremmo andare a prenderli?” Hurley “No, lasciamoli soli un minuto”.

35.35 Miles “Linus, ci sei?” James “Che cavolo è quello?” Ben “Miles, dove sei?” Miles “Siamo appena arrivati all’isola dell’Idra, ci stiamo dirigendo verso l’aereo” Ben “Miles, ascoltami, non fate saltare in aria quell’aereo” Miles “Non lo faremo. Voleremo via da quest’Isola, venite subito qui!” Lapidus “Ma che cavolo…” Miles “Claire!” Kate “Miles, sono Kate. Hai detto “Claire”? Sta bene?” Miles “Abbassa quell’arma!” Claire “Non avvicinatevi!” Claire spara, Kate “Miles? Miles, cos’è successo? Miles, sei lì?” Claire “Vi ha mandati a uccidermi, vero?” Richard “No, ascolta, non siamo con Locke” Claire “Perchè dovrei credervi?” Richard “Perchè abbiamo una grande occasione per andarcene molto lontano da lui. Possiamo liberarci da tutto quello che ci ha fatto e non guardarci più indietro. Possiamo andare a casa. Verrai con noi, Claire?” Claire “No”.

37.03 Flocke “Ok, lo… lo caliamo giù piano e con calma” Jack “Sai cosa devi fare una volta giù?” Desmond “Sì. Andrò dove la luce è più brillante” Jack “Non farti ammazzare” Flocke “Non ti ricorda niente, Jack?” Jack “Che cosa?” Flocke “Desmond… che scende in un buco nel terreno… Se ci fosse un pulsante da premere, potremmo litigare per decidere se premerlo o meno. Sarebbe proprio come ai vecchi tempi” Jack “Tu non sei John Locke. Disonori il suo ricordo sfruttandone l’aspetto, ma non gli somigli affatto. A quanto pare, aveva ragione quasi su tutto. Mi dispiace solo di non averglielo potuto dire quando era ancora vivo” Flocke “Non aveva ragione su niente, Jack. E quando quest’Isola… affonderà nell’oceano e tu con essa, finalmente lo capirai” Jack “Beh… Allora non ci resta che vedere chi di noi due ha ragione”.

39.14 (fs) Juliet “è l’ospedale” David “Fai pure. Immagino sia importante” Juliet “Mi dispiace tanto. Tornerò il prima possibile” David “Lo so. è tutto a posto. Vai” Juliet a Claire “Spero che riusciremo a conoscerci meglio…” Claire “Sì. Sì, certo, di sicuro. Beh, a quanto pare siamo solo tu ed io, ragazzone”.

39.34 (fs) Charlotte “Svegliati. Svegliati. Svegliati. Dai, svegliati” Charlie “Sì… Cosa fai?” Charlotte “Seguo le istruzioni. Sei nella band, no?” Charlie “Come fai a saperlo?” ha appoggiato sul petto un foglietto con su scritto “Sono il batterista svegliatemi per il concerto” Charlie “Un ciccione mi ha sparato. Sto bene” Charlotte “Scusi. Scusi, sa dov’è la band?” Daniel “Chiedo scusa, come ha detto?” Charlotte “Penso… penso sia uno della band” Daniel “Sì, sì… certo, è… è il bassista dei Drive Shaft. Mi faranno da accompagnamento stasera. Io… suono il piano. Mi chiamo Daniel. Daniel Widmore” Charlotte “Io sono Charlotte” Daniel “è davvero un piacere, Charlotte” Charlotte “Piacere mio”.

40.43 (fs) Claire “Fammi strada” David “Chiedo scusa, è questo il tavolo 23?” Desmond “Salve. Sì” Kate “Claire?” Desmond “Vi conoscete?” Chang “Buonasera, signore e signori. Posso avere la vostra attenzione? Benvenuti a questo concerto di beneficenza molto speciale… per il museo di storia naturale Golden State. Sono il dottor Pierre Chang… Grazie. Penso che ci aspetti una serata molto speciale. Quindi iniziamo, che ne dite? è con grande piacere che vi presento… il signor Daniel Widmore, accompagnato dai… Drive Shaft”

43.15 Desmond toglie il tappo, l’acqua fluisce nel buco, la luce si spegne, un fumo esce dal foro. Desmond “ No! No!” Flocke “Sembra che…ti sia sbagliato. Addio, Jack” tutto inizia a tremare, Flocke esce dalla grotta, Jack lo aggredisce dandogli un pugno gli esce il sangue dalla bocca “Sembra che ti sia sbagliato anche tu” Flocke gli da una sassata e scappa.

46.42 (fs) Eloise Widmore “Pensavo di averle detto chiaramente di smetterla” Desmond “è stata chiarissima. Ho scelto di ignorarla” Eloise Widmore “E quando sapranno, che cosa succederà?” Desmond “Che cosa? Ce ne andremo” Eloise Widmore “Porterà via anche mio figlio?” Desmond “Non con me. No”.

47.24 (fs) Kate “Respira, ok? Respira, respira, respira. Stanno arrivando i soccorsi” Claire “Sta… sta nascendo, tipo… tipo adesso!” Kate “Come adesso? Ok… Ok, ora ti faccio mettere comoda… Voglio che ti rilassi e respiri. Va bene? Rilassati e respira” Claire “E tu chi sei?” Charlie “Sono della band” Kate “Senti, ci puoi portare acqua e coperte, per favore?” Charlie “Acqua e coperte? Sì, ok” Kate “Claire… Questo è il momento in cui dovresti iniziare a spingere” Claire “No, non sono pronta. Ho tanta paura” Kate “Ho paura anche io, ok? Tanta paura. Ma ora devi spingere, perchè non posso farcela senza di te. Ok? Ok. Uno, due, tre, spingi! Così, bene così. ok, ora ci riproviamo. Stai andando benissimo. Uno, due, tre, spingi! Ok… Spingi… spingi ancora. Spingi!” Claire “Si chiama Aaron. Si chiama Aaron…” Charlie “Ho portato una coperta” Kate “Grazie” Charlie “è solo una coperta” Kate “Allora forza, porgigliela” Charlie “Non ho trovato dell’acqua…” Claire gli prende la mano “Charlie!” Charlie “Claire? Claire!” arriva Desmond “Comprendi?” Kate “E adesso?”

52.58 Kate “Cosa sta succedendo?” James “Te lo dico io cosa sta succedendo! Locke aveva ragione. Questa isola sta colando a picco!”

6.18

parte II

53.42 Ci sono delle scosse di terremoto sia sull’isola che all’isoletta dell’Hydra. Miles “Ehi, quanto manca ancora per riportare in aria questo bestione?” Lapidus “Devo ancora controllare la parte elettronica e quella idraulica! Cinque ore, forse sei” Alpert “Ne hai una al massimo!” Miles “Portate subito il vostro culo qui, si parte tra un’ora!” James “Porca puttana! Come cazzo dovremmo fare ad arrivarci?” Ben “Io so come possiamo arrivarci. Locke ha una barca.

55.00 Crolla un pezzo di scogliera. Nello scontro Flocke da una coltellata a Jack nel fianco destro

56.05 Flocke! “Voglio che tu lo sappia, Jack… sei morto per nulla” Kate gli spara alla schiena “Questo l’avevo conservato per te” Flocke “è troppo tardi, ormai”, Jack butta giù dalla rupe Flocke che precipita per metri su un pezzo di scogliera sottostante.

57.06 (fs) Infermiera “Ottimo lavoro, dottor Shephard. Cosa ha fatto al collo?” Jack “Che cavolo… Ok, è stabile. Faccio una doccia veloce e vedo se riesco a raggiungere David prima della fine del concerto. Quindi chiamatemi se c’è bisogno” Infermiera “Dottor Shephard? Si sta… svegliando. Ho osservato l’anestesista, gli ha somministrato la dose intera” Jack “Ok, ci penso io a lui. Signor Locke… riesce a sentirmi? John, è sveglio? Ha subito un delicato intervento chirurgico, quindi ho bisogno che cerchi di non agitarsi e che riposi il più possibile, ok?” Locke “Ha funzionato” Jack “Beh, è andata bene. Ma non possiamo sapere come risponderà all’intervento prima di…” Locke “No, dottor Shephard, ha funzionato. Riesco a sentirmi le gambe” Jack “John, è molto improbabile che lei riacquisti la sensibilità così in fretta, quindi perchè non…”

Locke “Hai visto?” Jack “Visto cosa?” Locke “Non ti ricordi?” Jack ha questo flash

Jack “Signor Locke… La prego, cerchi… di riposare. Noi dobbiamo…” Locke “Noi dobbiamo andare” Jack “No, no, no. Ehi, John…” Locke “Perchè non vieni con me?” Jack “Non andiamo da nessuna parte. Ha appena subito un importante intervento alla spina dorsale e io… Io voglio andare da mio figlio” Locke “Tu non hai un figlio” Jack “Cosa?” Locke “Tu non hai un figlio, Jack” Infermiera “Dottore?” Jack “Jane… Potresti dare al signor Locke qualcosa che lo aiuti a riposare? Io devo andare” Locke “Jack! Spero che qualcuno faccia per te ciò che tu hai appena fatto per me”.

1.01.10 (fs) James “Scusate… è la signora Paik?” Sun “Sì” James “Salve. Sono il detective Ford, della polizia di Los Angeles. Scusi, sapevo che le avevano sparato… ma non mi aspettavo che la dimettessero così presto” Jin “Ehi” James “Salve…” Jin “detective” James “Sono passato per chiedervi se per caso aveste visto quest’uomo, è evaso e temiamo che potrebbe venirvi a cercare. Ordinerò ad un agente di tenervi d’occhio, finchè non…” Sun “Non ce ne sarà bisogno” James “Con il dovuto rispetto, io devo fare il mio lavoro, signora. Devo assicurarmi che lei sia al sicuro” Sun “Va tutto bene, io sono al sicuro” Jin “Ci vediamo lì” James “Ci vediamo, dove?”

1.03.02 La terra continua a tremare, Kate “Non capisco… Locke è morto, perchè sta succedendo ancora tutto questo?” Jack “Perchè qualsiasi cosa Desmond abbia fermato, devo farla ripartire. Ma se non funziona… Se non ci riesco… Voi dovete andarvene subito, dovete prendere quell’aereo” Kate “Puoi venire anche tu con noi, Jack. Non devi farlo per forza” Jack “E invece devo farlo” Kate “No, non per forza. Lascia che quest’isola affondi, Jack” Jack “Kate… Non posso. Credi di riuscire ad arrivare in tempo con quella barca dall’altra parte?” James “Sì, posso farcela” jack “Buona fortuna, James” James “Grazie, Doc. Per tutto quanto” Ben “James! Se l’isola affonderà, affonderò con lei” Jack “Hugo. Sarà meglio che tu vada” Hurley “Non ci penso nemmeno. Credi davvero che abbia voglia di scendere fin laggiù? Resto con te, coso” Jack “Va bene. Kate. Devi andare. Fa salire Claire su quell’aereo” Kate “Dimmi che ci rivedremo”.

1.07.04 (fs) James incrocia Jack nel corridoio dell’ospedale. James “Ehi, sai dove posso mangiare qualcosa da queste parti?” Jack “La caffetteria è chiusa, ma c’è un distributore automatico in fondo al corridoio” James “Grazie, Doc” Jack “Di nulla”.

1.07.39 (fs) James “Oh, andiamo! Non ci credo…”

Juliet “Posso aiutarla?” James “Va tutto bene. Sono… Sono un poliziotto” Juliet “Forse dovrebbe leggere al distributore i suoi diritti” James “Divertente” Juliet “Posso dirle un segreto?” James “Faccia pure” Juliet “Se stacca la spina, e poi la ricollega… la barretta cadrà giù” James “Dice davvero?” Juliet “Sì. E tecnicamente è legale.” James “Proviamoci… ops” Juliet “Ha funzionato”.

James “L’ha sentito anche lei?” Juliet “Dovremmo prenderci un caffè qualche volta” James “Mi piacerebbe, ma la macchinetta si è mangiata il mio dollaro, me ne è rimasto solo uno” Juliet “Ognuno paga per sè”.

James “Juliet… Juliet, sono io. Sono io, piccola. Ti tengo. Ti tengo, piccola” Juliet “Baciami, James” James “Puoi scommetterci, bionda”.

1.10.48 (fs) Kate “è tutto finito” Jack “Come, scusi?” Kate “Il concerto, è finito. Stai cercando qualcuno?” Jack “Sì, mio figlio. Avrei dovuto accompagnarlo qui stasera, ma poi… non sono potuto più venire e… Mi scusi… dov’è che l’ho già vista?” Kate “Ti ho rubato la penna” Jack “Cosa?” Kate “Sull’Oceanic 815. In volo da Sydney. Ti ho urtato uscendo dal bagno e… ti ho rubato la penna” Jack “Ed è per questo che la conosco?” Kate “No. Non è per questo che mi conosci”

Kate “Mi sei mancato così tanto… Stai bene?” Jack “Cosa mi sta succedendo? Chi… Chi sei? Io non…” Kate “Lo so che non capisci, Jack… Ma se vieni con me… capirai”

1.12.45 Jack “è laggiù” Hurley “Come faremo a scendere lì sotto?” Jack “Non lo faremo. Ci vado da solo” Hurley “Coso, non puoi scendere lì sotto da solo. Desmond non ce l’ha fatta, come diavolo pensi di sopravvivere tu? No. Non se ne parla, non ti lascerò morire” Jack “Hurley, sono già morto” Hurley “Hai detto che avresti protetto l’isola” Jack “E lo sto facendo” Hurley “Ti stai suicidando!” Jack “Non è vero! È così che deve accadere, è sempre stato il mio destino” Hurley “Il tuo destino non è morire! L’Isola ha bisogno di te!” Jack “Hurley…è di te che ha bisogno l’Isola” Hurley “Cosa?” Jack “Devi essere tu, Hugo” Hurley “Non posso farcela” Jack “è sempre stato destino che fossi tu! Era destino che fossi io solo perchè potessi fare questa cosa. Ma se qualcuno deve prendersi cura dell’Isola, se qualcuno deve proteggerla, beh, quel qualcuno dovresti essere tu. Hurley, io credo in te” Hurley “Va bene, lo faccio. Ma è una cosa temporanea. Appena riaccendi la luce, ti ritiro su… e ti ridò subito il compito, intesi?” Jack “Intesi. Hai qualcosa… hai qualcosa da cui poter bere? Una tazza, una borraccia” Ben “Ce l’ho io. Va bene?” Jack “è perfetta. Bevi” Hurley “Tutto qui?” Jack “Ora sei come me”.

1.17.09 Jack “Desmond! Desmond, mi senti?” Desmond “La luce… l’ho spenta. Non ha funzionato. Pensavo che avrei lasciato questo posto” Jack “Ti tengo io, forza. Forza!” Desmond “Sono ancora qui. Avevi ragione, Jack” Jack “Già. Beh, c’è una prima volta per tutto” Desmond “Devo rimetterlo a posto, è come un tombino” Jack “è questo ciò che hai fatto? Hai tolto quella pietra da quel buco laggiù?” Desmond “Jack, tu non puoi farlo. Anche se la riaccendessi, ti ucciderebbe. Devo farlo io” Jack “Desmond, hai già fatto abbastanza. Se proprio vuoi fare qualcosa, và a casa da tua moglie e da tuo figlio” Desmond “E che ne sarà di te, Jack?” Jack “Ci vediamo in un’altra vita, fratello”.

1.18.38 Dei margini dell’Isola iniziano a sprofondare. James “Questo non è buon segno” Kate “Claire? Stai bene? “ James “Avanti, dobbiamo andare! Forza! Claire, andiamo, ti prego” Claire “Non posso” Kate “Perchè?” Claire “Guardami! Quest’isola mi ha fatto uscire di testa. Non voglio che Aaron mi veda così. Non so nemmeno più cosa voglia dire essere madre, ormai” Kate “Ascoltami. Nessuno di noi lo sa. Non subito. Ma non sei sola. Lascia che ti aiuti. Forza. Andiamo”.

1.20.48 Incisioni sul tappo, Jack lo rimette al suo posto

1.23.10 James, Claire e Kate salgono sull’aereo Ajira, raggiungendo Miles, Richard e Lapidus che decolla. La terra si spacca al di sotto delle ruote mentre l’aereo prende il volo.

1.24.28 Ben “Ce l’ha fatta. La luce si è riaccesa “Hurley “Coso, tira. Tieni duro, Jack! L’ho preso. Desmond? No. Jack! Jack!”

1.26.06 (fs) Locke “Ciao, Benjamin” Ben “Ciao, John” Locke “Sono già tutti dentro?” Ben “Sì, la maggior parte di loro, credo. Mi dispiace davvero per ciò che ti ho fatto, John. Sono stato egoista. E geloso. Volevo tutto quello che avevi tu” Locke “E cos’è che avevo?” Ben “Tu eri speciale, John. E io no” Locke “Beh, se ti è d’aiuto, Ben… ti perdono” Ben “Grazie, John. Mi è molto d’aiuto. Significa molto di più di quello che potrei esprimere a parole” Locke “E adesso cosa farai?” Ben “Devo ancora occuparmi di un paio di cose. Credo che rimarrò qui un altro pò. Sai, non credo che tu abbia ancora bisogno di rimanere su quella sedia” Locke “Addio, Ben”.

1.28.36 Ben “Credo che Desmond si rimetterà” Hurley “Jack è morto… è così, vero?” Ben “Ha portato a termine il suo compito, Hugo” Hurley “Adesso è il mio compito. Cosa diavolo dovrei fare?” Ben “Credo che dovresti fare quello che ti viene meglio. Prenderti cura delle persone. Puoi iniziare aiutando Desmond a tornare a casa” Hurley “Ma come? Non si può lasciare l’Isola” Ben “Quello è il modo in cui Jacob gestiva le cose. Forse c’è un altro modo. Un modo migliore” Hurley “Mi aiuterai?” Ben “Come, scusa?” Hurley “Mi farebbe comodo uno con un pò… d’esperienza. Solo per un pò. Mi aiuterai, Ben?” Ben “Sarebbe un onore” Hurley “Fico”.

1.30.23 (fs) Hurley “Ehi, coso” Ben “Ciao, Hugo” Hurley “Siamo tutti dentro” Ben “Penso che non entrerò” Hurley “Sai… sei stato proprio un ottimo numero due” Ben “E tu sei stato un fantastico numero uno, Hugo” Hurley “Grazie, coso. Ci vediamo”.

1.31.13 (fs) Kate “Sai dove ci troviamo?” Jack “Qui è dove ci sarebbe dovuto essere il funerale di mio padre, è morto in Australia” Kate “Mi dispiace” Jack “Perchè mi hai portato qui?” Kate “Perchè è qui che ci sarebbe dovuto essere il funerale di tuo padre. Puoi entrare dal retro” Jack “Aspetta… dove stai andando?” Kate “Dentro. Sarò lì ad aspettarti. Quando sarai pronto” Jack “Pronto per cosa?” Kate “Per andare via”.

1.32.02 Jack si risveglia su dei massi fuori dalla grotta.

1.33.00 (fs) Nella stanza in cui vi è la bara di Christian

1.35.29 (fs) Christian “Ciao, figliolo” Jack “Papà?” Christian “Ciao, Jack” Jack “Non capisco. Sei morto” Christian “Sì, è così” Jack “Allora, come mai sei qui adesso?” Christian “E tu come mai sei qui?” Jack “Sono morto anche io” Christian “Va tutto bene. Va tutto bene. Va tutto bene, figlio mio” Jack “Ti voglio bene, papà” Christian “Anche io te ne voglio” Jack “Ma sei… Sei reale?” Christian “Spero davvero di sì. Sì, sono reale. Tu sei reale. Tutto quello che ti è successo è reale. Tutte quelle persone nella chiesa. Sono reali anche loro” Jack “Sono tutti… Sono tutti morti?” Christian “Prima o poi tutti muoiono, ragazzo. Alcuni prima di te, altri molto tempo dopo” Jack “Ma perchè ora sono tutti qui?” Christian “Beh, non esiste nessun “ora” in questo posto” Jack “Dove siamo, papà?” Christian “Questo è un posto che… che avete creato insieme tutti voi, in modo da potervi ritrovare. La parte più importante della tua vita è stata quella che hai trascorso con queste persone, è per questo che siete tutti qui. Nessuno ce la fa da solo, Jack. Hai avuto bisogno di tutti loro, e loro hanno avuto bisogno di te” Jack “Per fare cosa?” Christian “Per ricordare. E per lasciarselo alle spalle” Jack “Kate ha detto che stiamo per andare via” Christian “No. Non è un andare via, è un andare avanti” Jack “Per andare dove?” Christian “Scopriamolo” Locke “Ti stavamo aspettando”.

Isola

(fs)

Isola

(fs)

Isola

(fs)

Isola

Domande/Considerazioni

1.51 Jack attraverso uno scheletro

8.17 E’ lo stesso Motel il cui si incontrarono Locke e suo padre 2.17 – Chiusura – Lockdown (Lock) minuto 30.06

8.42 Hurley “Sì, sì, come ti pare, coso. Tutto questo non ti dice niente, vero?” Sayid “Tu ed io… e una pistola tranquillizzante? Tu sei matto” citazione all’episodio 5.01 – L’assenza e il vuoto – Because you left

9.21 Charlie ha sulle nocche delle dita scritto FATE, sul retro nella sua canotta c’è un simbolo che richiama a quello della Dharma

17.51 James continua a chiamare Miles “Enos” come faceva sull’isola nel periodo della Dharma. 5.08 – LaFleur (Sawyer)

22.46 Jack “Bene. Ci vediamo dall’altra parte”, frase usata anche da Ben prima di subire l’operazione alla schiena effettuatagli da Jack sull’Isola. 3.06 – Lo voglio – I do (Kate)

37.03 E’ la stessa immagine di fine 1° Stagione con Jack e Locke che guardano giù nella botola appena aperta.

40.43 Desmond, Claire, David e Kate sono seduti al tavolo 23

1.07.39 Barretta Apollo nello scomparto 23. Juliet “Ha funzionato”… Juliet “Dovremmo prenderci un caffè qualche volta” … Juliet “Ognuno paga per sè”.. James “Juliet… Juliet, sono io. Sono io, piccola. Ti tengo. Ti tengo, piccola” Juliet “Baciami, James” James “Puoi scommetterci, bionda”. Citazione delle parole già dette da Juliet nell’episodio 6.01-6.02 – LA X minuto 35.59

1.17.09 Desmond “E che ne sarà di te, Jack?” Jack “Ci vediamo in un’altra vita, fratello”. Citazione di ciò che disse due volte Desmond a Jack nell’episodio 2.01 – Uomo di scienza, uomo di fede – Man of science, man of faith (Jack) minuto 31.10 e nell’episodio 2.03 – Orientamento – Orientation (Locke) minuto 36.58

1.20.48 Sul tappo ci sono dei geroglifici

1.32.02 Jack si risveglia su dei massi fuori dalla grotta in una posizione del corpo uguale a quella del corpo di Mib dopo esser stato gettato nella grotta. Episodio 6.15 – Al di là del mare – Across the sea (Jacob-Mib) minuto 36.00

Rispondi