Turchia | Rüzgar’ın Kalbi

Serie turca, cancellata per i bassi ascolti, che non ha per questo un vero finale; cioè i grandi segreti non verranno svelati, però la ship è carina e Rüzgar è un bel personaggio, nonostante ci abbiano aggiunto la componente “fate” che strafà rendendo la storia un po’ stucchevole.

Rüzgar è un architetto ricco e di successo che da li a breve convolerà a giuste nozze con la sua amata Meltem, ma improvvisamente il giorno della proposta viene investita e uccisa davanti ai suoi occhi, da allora sono passati 2 anni e Rüzgar vaga da un luogo all’altro, sfuggendo alla propria famiglia, mentre si crogiola nel proprio dolore inconsolabile.

Per scappare di nuovo dai parenti che l’avevano trovato in Bosnia ed Erzegovina sale su un taxi e si fa portare nel luogo più lontano da Istanbul finendo così a Foça, vicino Izmir; qui ancora più per caso un giorno gli compare davanti una donna vestita da sposa che poi stramazza incosciente al suolo. Rüzgar, dopo averla portata in braccio di corsa a piedi in ospedale, verrà coinvolto in un gioco che accetterà, dopo aver scoperto che la ragazza è quella che ha ricevuto 2 anni prima con un trapianto il cuore della sua amata Meltem.

Zeynep, dopo essersi salvata miracolosamente 2 anni prima grazie al cuore ricevuto, finalmente tra una settimana sposerà il suo fidanzato Kutay, amato sin da piccoli ma, mentre sta provando il vestito da sposa riceve una strana telefonata, accorre subitaneamente così come è per scoprire il tradimento di lui, scapperà in stato confusionale da Istanbul a Foça a casa del nonno ma sulla strada la sua macchina va in panne e così decide di proseguire a piedi finendo poi per crollare davanti agli occhi di Rüzgar.

Zeynep per un mese soffrirà in solitudine finché Kutay si rifarà vivo, spinto dai genitori sull’orlo della bancarotta a meno che la ex non ci ripensa per poi usare i di lei soldi e terre dopo il matrimonio.
La ragazza per allontanarlo decide di chiedere aiuto a Rüzgar che dovrà fingersi il suo nuovo fidanzato.
Ma i sentimenti avranno il sopravvento e la finzione diverrà realtà.

Girata in Bosnia ed Erzegovina, Istanbul e Foça.

In tutto 9 episodi da 100-150 minuti ognuno.
Carino.

Rating: ★★★★★★½☆☆☆ 

Rating: ★★★★★★½☆☆☆ 

Regista: Filiz Gülmez Pakman
Sceneggiatore: Fikret Bekler, Aysen Teker, Elif Özsut, Kerim Ceylan

Cast

Burak Serdar Şanal
Deniz Baysal
Cezmi Baskın
Ahmet Saraçoğlu
Başak Daşman
Batuhan Begimgil
Ebru Aykaç
Müge Akyamaç
Mehmetcan Mincinozlu
Seçil Buket Akıncı
Zeynep Elçin
Özlem Mahmutoğlu
Anno: 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *