Turchia | Seviyor Sevmiyor

Questa serie turca mi è piaciuta molto soprattutto grazie al personaggio ed interpretazione dell’attrice principale che, con un aspetto di ragazza qualunque grazie ad un ottima sceneggiatura per quel che le riguarda, tira fuori una donna intelligente sensibile profonda ironica divertente e con una grande capacità d’amare, facendo uscire man mano tutti quelli che ama fuori dall’Ombra.

L’ispirazione principale della serie è il Cyrano de Bergerac, Deniz Aslan si vede e sente come un brutto anatroccolo insicuro e fallito, anche nel lavoro, che vive con la sua migliore amica dai tempi della scuola Irem, lei ai suoi occhi è il cigno che tutti gli uomini amerebbero.

Infatti quando ha la possibilità di rincontrare il suo migliore amico e primo amore d’infanzia Yiğit Balci, quello che era un bambino grassottello emarginato traumatizzato e insicuro, vedendolo dopo 15 anni, (perché mandato dal padre negli Stati Uniti dopo la morte della madre in un incidente stradale causato dal padre ubriaco davanti ai suoi occhi), trasformatosi lui in principe azzurro, dopo non averla riconosciuta all’incontro e ignoratala, decide di mandare alla reunion in sua veste come Deniz Aslan l’amica Irem.

Proprio come nel quadro di Pierre August Renoir “Ballo in campagna” Deniz sarà la bambina che osserva di nascosto i due amanti ballerini protagonisti principali di una storia d’amore basata su tutto quello che ha vissuto lei da piccola con Yiğit, tutto quello che lei gli ha donato con il suo amore per lui e grazie a questo lui la ama ancora da allora profondamente.

Così come Cyrano suggerirà le parole e le azioni che invece metterà in atto la replicante donna dello schermo Irem, che nel frattempo si innamorerà di lui per come la tratta ed in realtà ama Deniz, questa giocando di nascosto alle spalle di Deniz volendo poi il principe azzurro tutto per se.

A questo triangolo si aggiungerà Tuna, un editore intelligente sensibile e divertente che si innamorerà della vera Deniz assunta da lui nel giornale di moda Flamingo, di cui poi si scoprirà essere a capo come responsabile Yiğit Balci tornato ad Istanbul per salvarlo dal fallimento.

Qui incontrerà l’omonima e per lui anonima Deniz Aslan che già da subito tratterà malissimo rafforzando in lei il desiderio di nascondergli la sua vera identità, grazie al di lui disprezzo per la vera se stessa che considera un goffo brutto anatroccolo.

Ma Tuna si innamorerà di lei per la sua unicità sensibilità simpatia e modo di essere mentre Irem di nascosto dall’amica continuerà a vedere Yiğit Balci per un sentimento di amore e ossessione per lui, ma più che altro per uno di grande odio e invidia verso Deniz che tutti amano e desiderano mentre lei in realtà è solo una vuota controfigura.

Sul finale verso la puntata 23 saranno aggiunte delle componenti ancor più drammatiche del semplice m’ama non m’ama che strizzeranno ancor più la vostra anima regalando lacrime a iosa fino alle battute finali.

In tutto 28 puntate da 120 minuti circa, in italiano la serie è stata intitolata “M’ama non M’ama”.

Divertente coinvolgente avvincente e straziante.

Rating: ★★★★★★★☆☆☆ 

Cast

Zeynep Çamcı
Gökhan Alkan
Gonca Sarıyıldız
Yiğit Kirazcı
Ali Yagci
Anno: 2016-2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *