I am the night

Dalla regista di Wonder Woman, che porta da li a qui il coprotagonista Chris Pine, per una serie d’altra epoca inquietante al punto giusto.

L’America del 1965 e l’apartheid fanno da sfondo alle misteriose vicende; la protagonista è una ragazzina castana con gli occhi azzurri, a vederla non sembra una meticcia figlia di madre di colore e padre bianco, che le ha abbandonate alla sua nascita, il suo essere non la fa ben accettare ne dai bianchi e ne dai neri. Ma, volendo scappare di nascosto per sposarsi con il suo fidanzatino, si mette a cercare il proprio atto di nascita scoprendo di chiamarsi in realtà Fauna Hodel, figlia di una donna bianca ricchissima e un uomo di colore, mollata dalla madre naturale spaventatissima appena nata pagando la donna che si è sempre spacciata poi come la sua vera madre da sempre.

Così Fauna vuole scoprire le sue origini andando a Los Angeles per vedere suo nonno che al telefono la invita li, il ricchissimo e famosissimo chirurgo ginecologo internazione dottor George Hill Hodel ma, telefonando poi alla sua vera madre, questa le dice di stare lontana da suo nonno.

Sulle tracce del dottore c’è anche un giornalista fotoreporter caduto in digrazia, proprio perchè anni prima non era riuscito a dimostrare la colpevolezza del chirurgo, scagionato per mancanza di prove.

Contemporaneamente sui giornali c’è l’omicidio della Dalia Nera e quello di altre donne trovate morte e mutilate.

La serie è ispirata al libro, inedito in Italia, “One Day She’ll Darken: The Mysterious Beginnings of Fauna Hodel,” scritto proprio da Fauna Hodel.

In tutto 6 episodi da 60 minuti ognuno.

Inquietante ed interessante.

Arrivati al finale vi dico: well done!
Non è una serie da 10 ma prende e avvince, portandoti in atmosfere d’epoca convincenti, con una guerriglia per strada sociale vs quelle interiori dei protagonisti.

Rating: ★★★★★★★☆☆☆ 

Ideatore: Patty Jenkins, Victoria Mahoney e Carl Franklin
Soggetto: Fauna Hodel
Sceneggiatore: Sam Sheridan e Monica Beletsky

Cast

Chris Pine: Jay Singletary
India Eisley: Fauna Hodel
Jefferson Mays: George Hodel
Leland Orser: Peter Sullivan
Connie Nielsen: Corinna Hodel
Justin Cornwell: Terrence Shye
Golden Brooks: Jimmy Lee
Anno: 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.