Persuasione (2007)

Film per la tv inglese tratto del romanzo di Jane Austen Persuasion.

Otto anni prima degli eventi che vediamo noi inizialmente, Anne Elliot a 19 anni fu persuasa, da suo padre e dall’amica di famiglia Lady Russell, a respingere la proposta di matrimonio di Mr. Wentworth, un ufficiale navale, perchè non facoltoso all’epoca e non all’altezza delle aspettative familiari su quale dovesse essere un buon partito per lei.

Adesso lei ne ha 27 e non è sposata, crede che a quell’età ormai non abbia più speranza nel divenirlo.

Anne risente fare il nome di Wentworth, che dopo otto anni ha fatto la sua fortuna nelle guerre napoleoniche e sta cercando una moglie, per lui andrebbe bene chiunque, tutte tranne Anne, che sembra non aver perdonato per il rifiuto cocente subito tutti quegli anni prima.

Anne il padre e la sorella sono in difficoltà finanziarie, dovute alle spese folli degli ultimi due, e per questo devono lasciare la propria residenza di famiglia, Kellynch Hall in Somersetshire, e darla in affitto per risanare il debito.

Gli inquilini adatti saranno l’Ammiraglio Croft e sua moglie, la signora Croft è la sorella di Frederick Wentworth, che ora è salito al rango di capitano e diventato ricco durante il servizio nella Royal Navy.

Sir Walter e Elizabeth Elliot partono per la loro nuova residenza a Bath. Anne rimane dietro a visitare la sua sorella ipocondriaca Mary Musgrove, sposata con prole, che vive nella vicina proprietà ad Uppercross.
Anne presto incontra Wentworth quando viene a visitare sua sorella, di li lo incontrerà più volte, assistendo all’interesse che sembra mostrare per le due sorelle del cognato di Anne.

Alla fine Anne va a Bath, qui sembra destare le attenzioni del signor Elliot, un cugino lontano che erediterà la ricchezza e il titolo di suo padre, che infine le farà una proposta di matrimonio.

Cosa farà Anne? Questa volta si farà persuadere da qualcuno?

La cosa più coinvolgente ed interessante di quest’opera televisiva rispetto al film, che è più descrittivo rispetto agli eventi, è che quasi tutto quello che vediamo ed ascoltiamo è attraverso Anne, i suoi desideri, speranze, delusioni, timori, paure, tutto ciò che c’è nel suo cuore e mente.

E Sally Hawkins è bravissima a incarnare tutte le fragilità e i timori di Anne.

Rating: ★★★★★★★½☆☆ 

Sceneggiatore: Simon Burke
Regista: Adrian Shergold

Cast

Sally Hawkins
Rupert Penry-Jones
Tobias Menzies
Anno: 2007

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *