Marco Polo

Marco Polo

La storia di Marco Polo diventa una serie tv, e ovviamente l’Italia non poteva esserne esclusa, Netflix ne ha prodotta una stagione composta da dieci episodi, il protagonista è Lorenzo Richelmy, attore cresciuto nel nostro Paese che si è fatto conoscere sia in tv che al cinema (ha recitato nei “I Liceali” ed in “Sotto una buona stella”). Ed anche un altro attore italiano fa parte del cast, Pierfrancesco Favino, che interpreta il poco simpatico padre di Marco Polo.

Richelmy è Marco Polo, il famoso viaggiatore e mercante italiano vissuto tra il XIII ed il XIV secolo, autore de “Il Milione” che ci racconta il suo viaggio in Asia attraverso la via della seta. La serie tv racconta la sua permanenza in Oriente e la sua collaborazione con Kublai Khan (Benedict Wong), condottiero mongolo e fondatore del primo Impero cinese della Dinastia Yuan di cui divenne consigliere.

Marco Polo rimase in Cina per diversi anni e racconta le difficoltà di un viaggiatore in terra straniera, nonostante la bellezza dei luoghi, il fascino di quella cultura e la grazia seduttiva delle donne di corte fossero una costante distrazione per il giovane veneziano.

Una produzione ambiziosa che ha spinto gli americani a cercare di realizzarla in Cina, obiettivo però non riuscito dato il “no” arrivato dalle autorità orientali, così la serie è stata girata tra l’Italia, a Venezia, il Kazakhstan e la Malaysia.

Ambientazione bellissima, fotografia ottima e tutto l’assetto è ben curato, un’epopea costruita ad ok ma che annoia tra un’orgia e l’altra. Per amanti del genere.
Ogni episodio dura circa 60 minuti.

Rating: ★★★★★★¼☆☆☆ 

Ideatore: John Fusco

Cast

Lorenzo Richelmy
Benedict Wong
Zhu Zhu
Tom Wu
Pierfrancesco Favino
Anno: 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up