Life

Molto, ma molto carina serie poliziesca americana, non tanto per i casi trattati ma per l’enigmatica figura del protagonista Charlie Crews (Damian Lewis, Homeland) agente della omicidi di Los Angeles accusato e imprigionato ingiustamente per 12 anni, dell’assassinio di un suo amico.

Scarcerato, riabilitato a lavoro, verrà risarcito dell’iniqua sentenza, anche con un’ingente somma di denaro.

Come ha fatto a sopravvivere in carcere per tutti quegli anni? Facendo sua una filosofia di vita molto zen e minimalista, infatti con tutto il denaro ricevuto Charlie comprerà solo una casa, che resterà per lo più vuota, e una macchina.

Due saranno gli scopi della sua nuova vita, scoprire il vero colpevole dell’omicidio di cui è stato accusato e cercare di riconquistare l’ex moglie che ormai s’è risposata.

A lavoro sarà molto protettivo con la sua collega, Dani Reese (Sarah Shahi, Fairly Legal), assegnata a lui come punizione per un passato di droga.
Charlie avrà un modo tutto suo di indagare e risolvere i casi che di episodio in episodio gli saranno sottoposti.

Purtroppo la serie è stata cancellata dopo la 2° stagione, un vero peccato non assistere più alle “gesta” del nostro anti-eroe molto ma molto zen.

La prima stagione è costituita da 11 episodi, la seconda da 21, tutti della durata di 40 minuti circa.

Rating: ★★★★★★★★★★ 

Cast

Damian Lewis: Detective Charlie Crews
Sarah Shahi: Dani Reese
Robin Weigert: Ten. Karen Davis
Adam Arkin: Ted Earley
Brooke Langton: Constance Griffiths
Anno: 2007-2009

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up