Turchia | Cam Tavanlar

ateş questo pilot è stato ateş

Non si può non stare dalla parte di Leyla, e finalmente un ruolo forte femminile in un mondo governato dagli uomini che favoriscono e prendono sul serio solo gli uomini.

Prima non l’ascoltano, ma al colloquio di lavoro gli promette, da li a 8 anni, di portare la loro futura catena di ristoranti fino ad avere una sede all’estero, e per questa possibilità la assumono.
Leyla in quegli 8 anni veramente riesce ad ottenere per l’azienda quello promesso, grazie al suo duro lavoro 24/24 ore al giorno tutti i giorni, Leyla ci riesce. E quando si aspetta il posto che si merita da socia prima le affiancano un importante CEO come partner, appena assunto dall’estero che ha tutto da imparare da lei che ha aperto e ha cresciuto questi ristoranti come figli, monitorando che stiano tutti bene 24/24 ore al giorno, poi in realtà la fanno fuori mettendo al suo posto il rampollo venuto da Londra.

A complicare ancor più la situazione è Cem, il CEO, con cui in passato all’università ha trascorso un giorno e una notte speciali finita con un bacio e la fuga di lui dopo aver ricevuto una telefonata allarmante.

Cem non sapeva e non voleva che accadesse tutto ciò, mentre ancora la guarda innamorato come il primo giorno che la conobbe.

Leyla prima si piange addosso ma, dopo l’esortazione dell’insegnante che l’ha cresciuta (dopo la morte della madre e l’abbandono del padre), Leyla decide di rialzarsi e far rimpiangere a tutti loro per quello che le hanno fatto.

Giurando a Cem “combattiamo e soprattutto ti sconfiggerò”

Vedetevelo perché questa serie si prevede di ateş (fuoco).

Kubilay Aka gnocco e tenerissimo Bensu Soral bella tosta e brava.

La serie è stata cancellata per i bassi ascolti, terminando con l’episodio numero 8.

Rating: ★★★★★★¾☆☆☆ 

Regista: Fehmi Öztürk
Sceneggiatore: Meriç Acemi

Cast

Bensu Soral
Kubilay Aka
Anno: 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *