Turchia | Kiş Güneşi

Efe e suo fratello gemello Mete sin da piccoli sono cresciuti con Nisan, figlia di un amico e socio del padre in una società d’alta moda di Istanbul.

Ma un giorno Efe si nasconde nell’auto del padre venendo con lui coinvolto in un incidente, che in realtà è un omicidio su commissione, che portò alla morte del padre scaraventato con l’auto giù da una scogliera; però il killer, scoperta la presenza di Efe, andò contro l’ordine di uccidere anche lui risparmiandogli la vita nascose il ragazzo portandolo in una famiglia povera che lo crebbe come proprio insieme alla figlia che già avevano.

Efe crebbe come pescatore non ricordando nulla della propria famiglia ma sempre con il desiderio di scoprire il proprio passato.

Dopo 20 anni da “l’incidente” il killer, che era stato accusato di un crimine dalla polizia e imprigionato, scampando poi in prigione miracolosamente alla morte per impiccagione ritorna da Efe per coinvolgerlo nella ricerca del mandante dell’omicidio di suo padre, desiderando vendetta verso chi ha tirato i fili della sua vita incastrandolo per 20 anni in prigione assicurandosi così il di lui silenzio.

Efe riuscirà ad incontrare Mete, per informarlo su quel che sa, ma Mete sarà subito ucciso, sempre dallo stesso mandante per non far venir alla luce i segreti, scambiato per Efe perché indossava il suo giubbotto.

Ora l’unica soluzione per Efe sarà prendere il posto di Mete a casa sua per scoprire chi ha ucciso suo padre e suo fratello. Ma come farà Efe a gestire la moglie di Mete, Nisan, che aveva appena scoperto l’infedeltà del marito, l’amante pazza di lui, un’azienda e gli affari di cui non sa nulla e quant’altro.

La solita zuppa con un protagonista un po’ moscio, tonto e con il carisma e fascino di un mocassino.

In tutto 18 episodi da 87-149 minuti.

Rating: ★★★★★★☆☆☆☆ 

Cast:

Şükrü Özyıldız
Aslı Enver
Anno: 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *