Phantom Of the Opera, The – Il Fantasma dell’Opera

Sinceramente? Nonostante adori svisceralmente l’opera teatrale, il musical visto a Londra e i film tratti in precedenza, questa realizzazione in confronto è solo un insignificante nulla di fatto, lui non emoziona e il resto è fin troppo patinato; in cui l’unica trovata scenica interessante è l’alternanza tra il presente tutto grigio contrapposto al passato per lo più rosso vivo.

Per il resto è un pò un bhà, a parte la giovane Emmy Rossum che già si distinse per le sue doti e per come gliele cantava.

La storia è famosa, viste le tante versioni tratte dall’omonimo romanzo di Leroux, e col tempo il Fantasma protagonista è diventato una vera icona.

Al Teatro dell’Opera la grande musica va in scena, sotto la direzione di un misterioso ed elusivo burattinaio, il Fantasma dell’Opera, geniale musicista che vive nei sotterranei del teatro.
La sua voce e direttive erano scambiate dalla piccola Christine, portata a vivere li dopo esser rimasta orfana, per l’Angelo della musica che la proteggeva e guidava, come promesso dalle parole del padre vicino alla morte.

Il fantasma vuole che Christine diventi la prima donna dell’Opera perchè la sua voce produce vera musica, al contrario di Carlotta Giudicelli (una divertente Minnie Driver) prima star del teatro; se non seguiranno i suoi comandi le conseguenze saranno nefaste.

Però i due nuovi proprietari del teatro non ascoltano gli avvertimeti e come se non bastasse il nuovo mecenate, il giovane e bel Visconte de Chagny amico d’infanzia di Christine la vorrebbe tutta per se. Ma il fantasma ha altri piani per lei, già da sempre disperato innamorato ossessionato da quella che vorrebbe fosse la sua sposa, se solo accogliesse l’oscurità per vivere con lui nei meandri sotto al teatro.

Peccato.

Rating: ★★★★★★☆☆☆☆ 

Regista: Joel Schumacher
Soggetto: Gaston Leroux (romanzo), Andrew Lloyd Webber (musical teatrale)
Sceneggiatura: Andrew Lloyd Webber, Joel Schumacher

Cast

Gerard Butler: Il Fantasma
Emmy Rossum: Christine Daaé
Patrick Wilson: Raoul
Miranda Richardson: Madame Giry
Minnie Driver: Carlotta Giudicelli
Ciarán Hinds: Firmin
Simon Callow: Andre
Victor McGuire: Ubaldo Piangi
Jennifer Ellison: Meg Giry
Murray Melvin: Reyer
Kevin McNally: Joseph Buquet
James Fleet: Lefevre
Ramin Karimloo: Gustave Daaé
Pascal Langdale: Flamenco Dancer
Anno: 2004

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *