Loving Miss Hatto

loving-miss-hatto

La pianista Joyce Hatto muore di cancro nel 2006, a 77 anni, e di colpo i giornali parlano di lei come di una delle più grandi pianiste al mondo.

Ma dopo un anno un giornalista, che la intervistò prima della morte, pubblica un articolo sulla rivista di settore “Gramophone”, che distruggerà questa nuova fama immeritata.

Ecco tutte le azioni che hanno provocato una delle più grandi frodi di musica di sempre.

Il marito e agente della Hatto, William Barrington-Coupe, aveva ideato una truffa colossale, modificando più di 100 incisioni di famosi pianisti e pubblicandole a nome della moglie, tramite la casa editrice musicale che possedeva, la Concert Artists.

Una storia vera di amarezzze, rivendicazioni, amore, delusioni, occasioni mancate e talento sprecato, perchè in realtà la Hatto aveva paura del pubblico, riuscendo ad esprimere la propria bravura solo tramite poche incisioni, ripiegando le sue capacità solo nell’insegnamento privato.

Il marito traffichino e truffaldino, che scontò anche una pena in carcere, si reciclò suo manager dopo averla ascoltata; anche lui vivrà di rimpianti e ricriminazioni, ma in fondo un sentimento che li terrà uniti per tutta la vita.

1950 a Londra, dopo una disastrosa apparizione al Royal Festival Hall della Hatto, la trama salta al 2002 quando più anziani Joyce (Francesca Annis) e Barry vivono una tranquilla vita suburbana tra documentari di storia naturale, i maccheroni al formaggio e belle torte.

Barry ideerà la truffa, per soldi o per amore, per far ottenere a Joyce il riconoscimento in tutto il mondo che entrambi pensano che lei abbia sempre meritato.

Malinconico.

Rating: ★★★★★★¾☆☆☆ 

Cast

Barrie: Alfred Molina
Joyce: Francesca Annis
Young Barrie: Rory Kinnear
Young Joyce: Maimie McCoy
Mrs Hatto: Phoebe Nicholls
Anno: 2012

Rispondi

Scroll Up