Moonlight

Serie Usa fantasy carina cancellata dopo una stagione, ma che ha comunque un suo finale.

Sentimenti, desideri ed attrazioni tra umani e vampiri, il protagonista è Mick St. John che ci spiega le regole del gioco e dei suoi sentimenti per Beth.

Mick viene trasformato in vampiro a 30 anni dalla moglie Caroline, vampira secolare, durante la loro prima notte di nozze, senza essere interpellato, questo trauma non sarà mai ben sopportato e digerito da Mick che non ama la sua condizione di non morto; l’unica cosa sensata per usare le sue nuove abilità in maniera costruttiva è di rinventarsi Investigatore privato per aiutare gli umani.

Comunque il matrimonio tra i due durerà 33 anni, ma una notte, seguendo un caso affidatogli sul rapimento di una bambina di 4 anni, Mick scoprirà che è stata proprio Caroline a prendere la bambina per formare la famiglia perfetta.

Mick salverà Beth e condannerà Caroline alle fiamme, da allora Mick vivrà tra sensi di colpa e il desiderio di proteggere Beth; 22 anni dopo la riincontrerà seguendo un caso di omicidio mentre lei è diventata una reporter per un giornale online.

Come conviveranno a Los Angeles umani e vampiri?

L’amore tra Mick e Beth è così impossibile?

16 puntate da 42 minuti ognuna per scoprirlo.

Rating: ★★★★★★½☆☆☆ 

Ideatore: Ron Koslow, Trevor Munson

Cast

Alex O’Loughlin: Mick St. John
Sophia Myles: Beth Turner
Jason Dohring: Josef Kostan
Shannyn Sossamon: Coraline Duvall
Jordan Belfi: Josh Lindsay
Anno: 2007

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *