Agent Carter

Finalmente qualcosa di gagliardo e tosto, così come la protagonista, un’Agente creata dalla Marvel addestratissima e risoluta, che non ha paura di nulla tranne il restare relegata ad una scrivania trattata come una segretaria.

Nel 1946 è finita la Seconda Guerra Mondiale e raggiunta la pace Peggy, così come tutte le altre donne che avevano partecipato attivamente nel conflitto, si ritrova di nuovo ad essere considerata un cittadino di serie B, ai margini per dar spazio ai colleghi uomini ritornati a casa dal fronte.

Mentre mantiene la facciata di impiegata per la SSR (Strategic Scientific Reserve) Peggy inizia a partecipare a missioni segrete per conto del ricchissimo Howard Stark, incastrato con l’accusa di aver venduto armi letali al miglior offerente e quindi braccato dalle autorità, per scagionarlo e per ritrovare le armi rubate a Stark Peggy cercherà di salvare il mondo da nuove minacce silenti; l’aiuterà in queste missioni Edwin Jarvis, il fedele maggiordomo di Stark.

Contemporaneamente Peggy cerca di trovare il suo equilibrio nella vita privata come donna single, dopo che ha perso l’amore della sua vita durante la guerra, Steve Rogers, detto Capitan America.

Bell’ambientazione, affascinanti atmosfere e un ritmo incalzante a suono di jazz.

La prima stagione è costituita da 8 episodi da 45 minuti ognuno.

Avvincente.

Rating: ★★★★★★¾☆☆☆ 

Ideatore: Christopher Markus, Stephen McFeely

Cast

Hayley Atwell: Peggy Carter
James D’Arcy: Edwin Jarvis
Chad Michael Murray: Jack Thompson
Enver Gjokaj: Daniel Sousa
Shea Whigham: Roger Dooley
Anno: 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.