Tous les Soleils – Non ci posso credere

Sullo sfondo di una bellissima Strasburgo, Alessandro va in giro in motorino tra le lezioni di musica barocca che insegna all’università e i pazienti terminali all’ospedale per cui legge romanzi e poesie; tra questi una donna che prima di lasciarci gli augura “buon viaggio”, ma li per li Alessandro non ne comprende il significato.

Lui che ancora vive nel lutto per la morte dell’amata moglie dopo pochi mesi dal parto per un incidente stradale; da solo ha cresciuto la figlia ormai adolescente che fa combutta con lo zio trasferitosi da loro in Francia, ritenendosi rifugiato politico dopo la vincita alle elezioni in Italia di Berlusconi.
Figlia e fratello hanno deciso che Alessandro si deve trovare una donna e andare avanti, iniziare un nuovo viaggio e non romper più le scatole a loro due.

Film tenero e simpatico specialmente per le ottime interpretazioni di Marcorè, sempre spettinato e in pigiama per casa, e per la ragazzina semplice e schietta, Accorsi invece recita meglio quando legge libri e poesie che non quando dovrebbe esser naturale.

Rating: ★★★★★★½☆☆☆ 

Regia e Sceneggiatura: Philippe Claudel

Cast

Stefano Accorsi: Alessandro
Neri Marcorè: Luigi
Clotilde Courau: Florence
Anouk Aimée: Agathe
Lisa Cipriani: Irina
José Luis Roig: Fernando
Anno: 2011