Amore che resta, L’

Un film sulla morte, per chi la subisce e rimane e per chi la subisce e deve andar via, 3 mesi per elaborare un lutto, 3 mesi per prepararsi alla propria morte, il tutto reso con profonda delicatezza trasformando il tutto in un inno alla vita.
Fanno da sfondo i colori autunnali di Portland, Oregon, e il pallore biondo dei due giovani protagonisti.

Enoch Brae, Henry Hopper figlio di Dennis, si risveglia dopo 3 mesi di coma per un incidente automibilistico in cui sono morti entrambi i genitori, chiuso in un suo mondo insieme all’amico immaginario kamikaze giapponese morto durante la II Guerra Mondiale si diletta a frequentar funerali, durante uno di questi conosce Annabel Cotton, Mia Wasikowska l’Alice in Wonderland di Tim Burton, a cui restano solo 3 mesi di vita per un tumore al cervello.

Annabel è animata da un eccezionale amore per la vita e la natura, l’amicizia e l’amore tra i due riempiranno questi ultimi mesi con passo lieve.

Se il dolore è solitudine e chiede condivisione e rispetto, ci vuole un immenso coraggio nel trasformarlo in un inno alla gioia (di vivere).

Restless, è il titolo originale, adotta una pièce teatrale ‘Of Winter and Water Birds’ dell’attore Jason Lew (‘The Experiment’), compagno di scuola della figlia di Ron Howard.
Tra gli interpreti la zia di Enoch è la protagonista del telefilm Hung.

Rating: ★★★★★★★☆☆☆ 

Regia: Gus Van Sant

Cast

Enoch: Henry Hopper
Annabel: Mia Wasikowska
Hiroshi: Ryo Kase
Elizabeth Cotton: Schuyler Fisk
Mabel Tell: Jane Adams
Rachel: Lusia Strus
Dr. Lee: Chin Han
Anno: 2011

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *