5.15 – Il nuovo leader – Follow the leader

2.38 Charles Widmore “Cos’è successo?” Richard Alpert “Quest’uomo è entrato nell’accampamento, mi ha puntato contro una pistola. Ed Eloise… Ha reagito. Loro dove li hai trovati?” Charles “Nascosti nei cespugli. Come dei ratti”.

3.26 Trent’anni Dopo

3.52 Richard ha costruito un veliero in una bottiglia

1501

3.53 Una Others “Richard… è qui” riferendosi a Locke che arriva nell’accampamento in spiaggia portando sulle spalle un cinghiale “Ho portato la cena” Richard “John?” Locke “Ciao, Richard. È un pò che non ci vediamo” Richard “Sono passati… tre anni. Cos’è successo? Cosa… Dove… Dove eri finito?” Locke “Te lo spiego mentre andiamo” Richard “Mentre andiamo… dove?” Locke “Presto farà buio, tu ed io abbiamo una piccola missione da compiere, e non abbiamo molto tempo” Richard “Che c’è che non va? C’è qualcosa di diverso, in te” Locke “Adesso ho uno scopo”.

4.56 Ben, Sun e una donna alle loro spalle.

1502

5.00 Richard “Lui cosa ci fa, qui?” riferendosi a Ben, Locke “Mi ha aiutato a tornare”

5.10 Sun “Perchè Locke ha detto che questa era la sua gente? Pensavo che fosse la tua gente” Ben “Quando ho lasciato l’isola, Locke ha preso il mio posto. È lui il leader, adesso” Sun “Chi è l’uomo con cui sta parlando?” Ben “Si chiama Richard Alpert. È una specie di… consigliere. E svolge questo compito da molto, molto, molto tempo” Sun si precipita da Richard “Eri qui nel 1977?” Richard “Come, prego?” Sun “Queste persone… Jack Shephard, Kate Austen, Hugo Reyes… Erano qui con mio marito, Jin Kwon. Tu c’eri? Te li ricordi? Qualcuno di loro?” Richard “Sì, ero qui 30 anni fa, e ricordo queste persone, e ricordo… molto chiaramente di averli incontrati, perchè… li ho visti morire tutti”.

6.57 Sun “Credi che sia vero? Sono tutti morti?” Locke “Non credo che abbiamo fatto tutta questa strada per niente, Sun” Richard “Sono pronto, John” Locke “Hai ancora la bussola che ti ho dato?” Richard “È un pò arrugginita, ma segna ancora il nord” Locke “Ben, mi piacerebbe che venissi con noi” Ben “Che c’è, John, non ti fidi a lasciarmi solo con quella che era la mia gente? Hai paura che faccia un colpo di stato?” Locke “Non ho più paura di ciò che puoi fare, Ben” Ben “Beh, allora sarò felice di venire” Locke “Bene. Resta qui. Saremo di ritorno entro un paio d’ore, vedo cosa riesco a scoprire. Ma qualsiasi cosa succeda, Sun, hai la mia parola se c’è un modo per far sì che tu possa abbracciare Jin, se c’è un modo per salvare la nostra gente… lo scoprirò”

8.31 Kate “Sai, prima che ci catturassero… hai detto che bisognava che tutto tornasse come avrebbe dovuto essere. Cosa intendevi?” Jack “Se riusciamo a fare quello che ha detto Faraday… il nostro aereo non cadrà… il volo atterrerà a Los Angeles. E tutti quelli che abbiamo perso da quando siamo qui… sarebbero tutti vivi” Kate “E che ne sarebbe di noi? Continueremmo… a vivere le nostre vite perchè non ci siamo mai conosciuti?” Jack “Tutte le sofferenze che abbiamo subito… verrebbero cancellate. Non sarebbero mai successe” Kate “Non ci sono state solo sofferenze” Jack “Ma ce ne sono state abbastanza”.

9.43 Eloise “L’uomo a cui ho sparato… a cosa gli serviva la bomba? Voglio che mi diciate perché gli serviva la bomba” Jack “Dubito che mi crederesti se te lo dicessi” Eloise “Quando avevo anni, ho portato un ragazzo alla bomba. Lui mi disse che se l’avessimo sepolta, allora le cose si sarebbero risolte nel migliore dei modi. Quando gli chiesi come faceva a esserne così sicuro… lui disse di venire dal futuro. E poi è scomparso. Proprio di fronte ai miei maledetti occhi. Dieci minuti fa ho sparato a quel ragazzo, alla schiena. E prima di morire… mi ha detto che… ha detto di essere mio figlio. Dimmelo… e ti crederò, hai la mia parola. Come fa questa a essere la mia calligrafia se non mi ricordo di averlo mai scritto?” Jack “È perchè non l’hai ancora scritto. So che è difficile da capire, ma… quello che hai appena fatto… è stato un incidente. E credo che tu abbia la possibilità di rimediare” Eloise “Cosa?” Jack “Tuo figlio è tornato qui perché aveva trovato un modo per cambiare le cose. Non deve per forza morire, non devi per forza averlo ucciso. Se facciamo quello che c’è scritto in quel diario… niente di tutto questo sarà mai successo” Eloise “Ma sa quello di cui sta parlando?” Kate “Lui è convinto di sì” Eloise “Allora ok, vi porto alla bomba. Però… c’è solo un piccolo problema. Più di vent’anni fa l’abbiamo messa al sicuro sottoterra. Ma dopo un pò… qualcuno le ha costruito un intero villaggio sopra” Jack “La Dharma Initiative?” Eloise “Però… a quanto pare voi due vi state spacciando da membri, quindi… suppongo che per voi sarà relativamente semplice andare e tornare da lì” Jack “Potrebbe essere un po’ più complicato di così”

13.00 Radzinsky, riferendosi a Kate nel monitor dalla registrazione fatta quando lei e Sawyer hanno portato il piccolo Ben ferito dagli Ostili, “Quella donna… dove si trova adesso?” Sawyer “Chiama il mio avvocato” Horace “Stuart! Cosa diavolo stai facendo?” Radzinsky “Mi procuro delle risposte. Dove si trova?” Horace “Ehi, ehi… fermo! Fermo, maledizione. È un ordine, qui comando ancora io” Radzinsky “No, tu comandavi prima, Horace. Ma se vogliamo proteggere la nostra gente e il lavoro che facciamo qui, non hai il fegato per sopportare quello che succederà a breve…. Credimi, mi sto stancando anch’io, Jim. Quindi perchè non mi dici dove la tua ragazza ha portato il bambino? L’ha portato dagli Ostili? Sai dove si trovano?” Juliet “Smettila, per favore!” Radzinsky “Vuoi che la smetta? Allora dimmi quello che voglio sapere!” Juliet “Stuart, per favore… Ci conosciamo da tre anni. Non siamo cattivi, non siamo qui per farvi del male!” Sawyer “Juliet… Non farlo. Qualsiasi cosa dirai loro, non ti crederanno. Causerà solo dolore ad altre persone” ….Horace “Picchiarlo è inutile, ok? Non parlerà” Phil “Io posso farlo parlare” colpisce Juliet, Sawyer “Figlio di puttana! …. Sei un uomo morto, Phil. Ti ucciderò” Mitch “Signor Radzinsky? Non abbiamo ancora notizie di Miles o Jin. Ma i nuovi membri della scorsa settimana… ho chiesto la loro carta d’imbarco ad Amy. Ci sono state tre aggiunte dell’ultimo minuto. E sono le due persone che ti hanno sparato, Shephard e Austen, e un tizio che non riusciamo a rintracciare. Dev’essere invischiato anche lui” Radzinsky “Chi diavolo è Hugo Reyes?” Phil “È il grassone”.

16.31 Hurley “Allora, come li salviamo?” Miles “Come li salviamo? Noi andiamo alla spiaggia. Secondo te perchè ti abbiamo mandato a prendere del cibo?” Hurley “Ma hanno catturato Sawyer e Juliet. E sono in 30, e sono tutti armati. Le uniche persone che possiamo salvare siamo noi stessi, quindi andiamo” Hurley “Dobbiamo fare qualcosa. Sawyer non ci avrebbe mai abbandonati” Miles “Dottor Chang? Cosa ci fa lei qui?” Chang “Potrei farvi la stessa domanda” Hurley “Ma glielo abbiamo chiesto prima noi” Chang “Il vostro amico, Faraday… Ha detto che venite dal futuro. Devo sapere se stava dicendo la verità” Hurley “Coso, è ridicolo” Chang “In che anno sei nato? ” Hurley “Che anno? 1931?” Chang “Hai 46 anni?” Hurley “Sì. Esatto” Chang “Quindi hai combattuto nella Guerra di Corea?” Hurley “Non esiste niente di simile” Chang “Chi è il Presidente degli Stati Uniti?” Hurley “Va bene, coso. Veniamo dal futuro. Scusate” Chang “È vero allora? Tu sei mio figlio” Miles “Sì, è vero” Chang “Il vostro amico, il fisico… Mi ha detto anche di evacuare più persone possibili dall’isola. Ha detto che ci sarà un grave incidente al Cigno. È vero questo?” Miles “Finora ha avuto ragione su tutto. Se Faraday ha detto di portare via le persone dall’isola, io lo farei” Chang “Bene, allora speriamo che sappia quello che fa”

18.35 Widmore guardando il viso di Daniel Faraday morto, rivolgendosi a Richard “Spiegami una cosa. Com’è che quest’uomo ha un viso così… familiare?”

19.15 Widmore “Sono preoccupato per te. Non nelle tue condizioni”

1503

19.24 Jack “Lui chi è?” Richard “L’uomo di cui chiedi, Jack, è Charles Widmore. Lui ed Eloise sono… Beh, diciamo solo che l’amore può essere complicato”

19.55 Richard “Allora, John… Sei pronto a dirmi dove sei stato negli ultimi tre anni?” Locke “Davvero non lo sai?” Richard “Beh, so che… il giorno che Ben ha girato la ruota, tu ed io eravamo seduti su un tronco. C’è stata una luce accecante, un forte rumore e poi tu… sei scomparso” Locke “Beh, Richard stai per scoprire dove sono andato a finire. E dopo che avremo finito qui, vorrei che mi portassi ad incontrare Jacob” Ben “Non è così che funziona, John” Locke “È vero, Richard. Sarà un problema?” Richard “Sei appena tornato, John. Non c’è nessun motivo di precipitarsi a… ” Locke “Sono io il leader ora. Giusto?” Richard “Sì, John. È così” Locke “Bene. Allora vorrei che mi portassi ad incontrare Jacob. Puoi farlo?” Richard “Certamente” Locke “Fantastico! Continuiamo a camminare. Siamo quasi arrivati all’aereo” Ben “Quale aereo?” Locke “È un bimotore. Usato per contrabbandare eroina. È decollato dalla Nigeria ed è precipitato qui. Va bene, Richard. Ascoltami attentamente, perchè avrai solo… tre minuti per farlo come si deve” Richard “Per fare cosa?” Locke “Un uomo sta per sbucare dalla giungla, ha una ferita d’arma da fuoco alla gamba. Ti servirà questo per estrargli il proiettile” Richard “Mi dispiace, John. Non…” Locke “Ascoltami e basta. Ecco la parte importante. Devi dirgli che deve riportare tutti quelli che se ne sono andatisull’isola. E quando ti chiederà come farlo… digli che dovrà morire” Ben “Chi è quell’uomo, John?” Locke “Io”.

22.44 Locke “Richard. Che succede?” Richard “Succede che stai per morire dissanguato” Locke “Come facevi a sapere che ho un proiettile nella gamba, Richard?” Richard “Perché me l’hai detto tu, John” Locke “No, no. Non te l’ho detto” Richard “Beh… Lo farai”. Richard tira fuori dallo zaino che gli aveva appena dato Locke un kit di soccorso.

1504

23.17 Ben “Questo deve essere come una specie di esperienza extracorporea” Locke “Una cosa del genere” Ben “Il tuo tempismo è stato impeccabile, John. Come facevi a sapere “quando” trovarti qui?” Locke “Me lo ha detto l’isola. A te non ha mai detto delle cose?” Ben “No, John. E di certo non ti ha detto dove si trova Jacob, o non avresti bisogno che sia Richard a mostrartelo” Locke “Tu non lo hai mai visto” Ben “ Che cosa?” Locke “Jacob… Non lo hai mai visto, vero?”

1505

23.54 Ben “Cos’è successo? Dove sei andato?” Locke “A restituire a Richard la sua bussola” Richard “Vuoi il proiettile?” Locke “Tienilo pure tu. È andato tutto bene?” Richard “Beh, sembravi piuttosto convinto, in particolare quando ti ho detto che saresti dovuto morire. Ovviamente sono lieto che non sia dovuto succedere” Locke “In realtà, Richard, è successo. Meglio tornare all’accampamento”

24.44 Chang “Dovete evacuare l’isola da tutto il personale non essenziale e dovete farlo… Cosa diavolo sta succedendo qui?” Radzinsky “Non dovresti essere al Cigno ora, Chang? Dobbiamo iniziare i lavori di scavo fra meno di venti ore” Chang “Siamo sotto una minaccia imminente, se cominciamo a trivellare, c’è un’alta probabilità che si verifichi un incidente catastrofico” Radzinsky “Stiamo già trivellando e procede tutto come previsto” Chang “Horace, sei tu al comando” Radzinsky “Lui non è più al comando. È una mia decisione. Ed è stata già presa. Continuiamo a lavorare” Sawyer “Metteteci sul sottomarino. Ha ragione. Qui non è sicuro. Mettete donne e bambini sul sottomarino e mandateli via di qui. E se farete salire me e Juliet su quel sottomarino con loro… vi diremo tutto quello che volete sapere. Tu sei d’accordo, tesoro?” Juliet “Assolutamente” Radzinsky “Vuoi salire su quel sottomarino, Jim? Disegnami una mappa. Voglio sapere con precisione dove si trovano gli Ostili”.

26.16 Eloise “Voi due sapete nuotare?” Kate “Perchè non possiamo girarci intorno?” Eloise “No, cara, dobbiamo entrarci. Dobbiamo immergerci nello stagno per raggiungere le gallerie” Kate “Io non vengo” Jack “Cosa?” Kate “Tornerò indietro a cercare gli altri. Non posso procedere oltre con te, Jack. Non questa volta” Jack “Kate, non puoi più tornare là adesso. Ci hanno scoperti. Loro… hanno cercato di ucciderci” Kate “E tu cosa stai cercando di fare? Ciao, Jack” Erik “Tu non vai da nessuna parte” Jack “No, non ce n’è bisogno” Eloise “Non è nostra abitudine raccontare i nostri segreti a degli estranei e poi lasciarli andare a spasso” Kate “Sentite, non mi interessano i vostri segreti. Voglio solo andarmene” Jack “Senti, metti giù il fucile…” Erik “Indietro!” Jack “Se vuole andarsene, può andarsene!” Erik “Ti ho detto di fermarti!” Sayid da dietro un cespuglio spara ad Erik.

27.24 Richard “Cosa stiamo facendo qui, Eloise? Quell’uomo ha appena ucciso uno dei nostri e tu ti comporti come se non contasse nulla” Eloise “Se queste persone hanno ragione su ciò che stanno per fare, Richard, non conterà nulla” Richard “E cosa stanno per fare?”

27.38 Sayid “Quindi mi stai dicendo che intendi cancellare gli ultimi tre anni delle nostre vite?” Jack “Possiamo cambiare le cose, Sayid” Sayid “Non so se lo sai, ma io le cose le ho già cambiate. Ho ucciso Benjamin Linus, e siamo ancora tutti qui” Kate “Questo perché non l’hai ucciso. Sawyer ed io lo abbiamo portato dagli Altri perchè lo salvassero” Sayid “Perché l’avete fatto?” Kate “Perché l’ho fatto? Da quando sparare ai bambini e far esplodere delle bombe a idrogeno è una cosa giusta?” Jack “Noi tre siamo scomparsi da quell’aereo e siamo finiti qui, in questo preciso momento, perché questa è la nostra occasione di cambiare le cose” Kate “Ma se ti stai sbagliando, tutti coloro che sono quest’isola moriranno. Lo capisci?” Jack “Ma non mi sto sbagliando, Kate. È così. È per questo che siamo qui. Questo è il nostro destino” Kate “Lo sai chi mi sembri? Perchè anche lui era pazzo, Jack. Sei stato tu stesso a dirlo” Jack “Beh, forse mi sbagliavo” Kate “No, avevi ragione. Vado a cercare il resto dei nostri, perché se non posso fermarti io, forse loro potranno”

28.58 “Il sottomarino partirà tra 30 minuti”

29.07 Madre di Charlotte “Forza, Charlotte. Resta vicino a me”.

1506

29.12 Lara Chang “Tutto questo è ridicolo. Posso aiutarti” Chang “No, Lara, non puoi. Vai laggiù. Voglio che tu vada via immediatamente”

1507

29.22 Hurley “Perché le sta urlando contro, coso?” Miles “È l’unico modo che ha per farla partire”.. Miles “Ehi, ehi. Aspettate un secondo. Sono Jim e Juliet. Perchè cavolo li stanno… facendo salire sul sottomarino?” Hurley “Non preoccuparti. Andrà tutto bene. Sawyer ha sempre un piano, giusto?”

29.57 Sawyer “Compreremo la Microsoft” Juliet “Scusami?” Sawyer “Poi scommetteremo sui Cowboys al Super Bowl del ’78. Diventeremo ricchi. Senti, mi dispiace. Avrei dovuto darti ascolto quando volevi salire su questo sottomarino tre anni fa” Juliet “Sono felice che tu mi abbia fatto cambiare idea” guardando l’isola prima d’entrare nel sottomarino Sawyer “Che liberazione!”.

31.10 Jack a Sayid “Se non ti vedrò dall’altra parte, non ti biasimerò”

32.20 Jack “Dove ci troviamo?” Richard “Nelle gallerie” Jack “E puoi dirmi come faremo a portare una bomba fuori di qui?” Richard “Nello stesso modo in cui ce l’abbiamo portata” Jack “Immagino che tu non intenda attraverso la pozza” Richard “È una bomba a idrogeno lunga 3 metri e mezzo che pesa 18 tonnellate. No, non attraverso la pozza” Jack a Sayid che esce dall’acqua “Non pensavo che saresti venuto” Sayid “Beh, se dovesse funzionare, potresti salvarci tutti. E se così non fosse, almeno porrai fine alle nostre sofferenze”

1508

34.10 Richard “Ti faccio preparare una tenda, John. Partiremo domattina presto” Locke “Pensavo di partire ora. R: “Ora?” Locke “Sono impaziente. R: “Possiamo fare qualunque cosa tu voglia, ma forse prima dovremmo parlarne…” Locke “Sono tutti qui?” Richard “C’è un altro gruppo al tempio, ma…” Locke “Se non ti dispiace, gradirei parlare a tutti i presenti, ora” Richard “Certamente. Fai pure” Locke “Salve, gente. Mi chiamo John Locke. Mi è stato detto che… da un pò di tempo, state prendendo tutti ordini da un uomo di nome Jacob. Tuttavia, stranamente, sembra che nessuno lo abbia mai visto davvero. Sono sicuro ci siano ottime ragioni per cui la sua esistenza e il luogo in cui si trova siano tenuti segreti. Solo che non so quali siano. E, in tutta franchezza, se c’è un uomo che ci dice cosa fare, io voglio sapere chi è” Sun “Quest’uomo… Jacob? Può dirci come far tornare qui Jin e il resto della nostra gente?” Locke “Assolutamente. Richard ha accettato di mostrarci dove dobbiamo andare. Perciò ora io andrò ad incontrare Jacob. E mi piacerebbe che tutti voi mi seguiste” Richard “Comincio a pensare che John Locke sarà un problema” Ben “Secondo te perché ho cercato di ucciderlo?”

36.13 Mitch “Partiamo tra due minuti. Gradirei che non causaste problemi” Sawyer “Non ci penso nemmeno, Nemo” Juliet “Cosa faremo una volta ad Ann Arbor?” Sawyer “Non andremo ad Ann Arbor” Juliet “Che vuoi dire?” Sawyer “Non sono mica poliziotti. Non hanno autorità su di noi nel mondo reale. Perciò una volta attraccati, in qualsiasi posto saremo… saremo liberi” Juliet “Il “mondo reale”… Oramai non so più cosa significhi” Sawyer “Ehi, vieni qui. Qualsiasi cosa accada, sono dalla tua parte, ricordi?”.. Mitch “Fermi, non chiudete lo sportello! Horace vuole anche lei fuori dall’isola. Lasceremo che se ne occupi Ann Arbor. L’hanno beccata mentre tornava al villaggio” è Kate.

38.19 “Nave autorizzata all’immersione. Ripeto, nave autorizzata all’immersione. Pronti all’immersione. Ci immergiamo. Motori 2 e 3 liberi. Test motori 2 e 3”. Logo sulla tuta del Capitano Bird del sottomarino Galaga.

38.49 Sayid “Jack. Sono certo ti sia venuto in mente che il motivo per cui questa donna ci sta aiutando a detonare la bomba ad idrogeno è solo quello di annientare la Dharma Iniziative” Jack “Sì, ma comunque mi fido di lei” Sayid “Perchè?” Jack “Perché tra anni sarà lei a dirci come tornare sull’isola” Sayid “E basta questo perché tu possa fidarti?”

40.38 Locke “Bellissima giornata, vero?” Ben “Sì… per ora. Richard era preoccupato” Locke “Riguardo a cosa?” Ben “Questo pellegrinaggio verso Jacob lo mette in imbarazzo. Ha espresso… delle riserve riguardo la tua capacità di sapere cosa diavolo stai facendo” Locke “Apprezzo molto che tu mi abbia informato, Ben” Ben “So che in passato abbiamo avuto delle divergenze, John, ma ora sono qui per seguirti. Se hai bisogno dell’aiuto di Jacob per riunirti alla tua gente, farò…” Locke “Non sono interessato a riunirmi alla mia gente” Ben “Ma come, hai detto a Sun…” Locke “So cosa le ho detto. Ma non è quello il motivo per cui andiamo da Jacob” Ben “Allora perchè stiamo andando da Jacob? ” Locke “Così posso ucciderlo”.

Domande e considerazioni

2.38 Widmore li associa e definisce “ratti”. Spesso i Losties son stati associati a cavie da esperimento, e non a caso il gioco preferito da Locke piccolo era “trappola per topi”.

3.52 Il veliero è una citazione alla Black Rock? E non a caso è chiuso in una bottiglia/magic box quale in effetti è un po’ l’Isola, in cui è rimasta “incastrata” anche quell’antica nave.

4.56 La donna alle spalle di Ben assomiglia a una Juliet un po’ più anziana.

16.31 Hurley aveva paura che arrivato sull’isola gli facessero delle domande da quiz “chi è il presidente?” e si è avverato.

29.22 Ma non era Ben che aveva sempre un piano?

31.10 Spesso viene usato il termine “dall’altra parte”, lo dice per esempio Ben prima d’essere operato da Jack.

38.19 Motori 2 e 3 possono comporre il numero 23.

Il kit di pronto soccorso che Locke da a Richard ha il logo Caduceo dove l’ha preso? Alla Stazione Hydra?

Rispondi