5.13 – Il padre che non c’era – Some Like it Hoth

00.00 (fb) Orario sul microonde: 3:16

1301

00.05 (fb) Uomo “Gliel’assicuro, per 400 dollari è come regalato. Deve chiedere a suo marito?” Madre di Miles “Sono da sola” Miles “Mammina?”…. Uomo “Pensavo avesse detto che era da sola” Madre “Intendevo dire senza mio marito. Con me c’è mio figlio”… Uomo “Questo comporta due mesi di affitto anticipato”. (800 dollari)
L’appartamento preso dalla madre di Miles è il 7, vicino al 104

1302

1.07 (fb) Nell’appartamento 4

1303

1.25 (fb) Miles mette la mano sulla porta per “percepire”. Ai piedi della porta c’è un coniglietto di pietra bianco. Sull’orecchio sinistro ha inciso il numero 8 orizzontalmente, potrebbe sembrare un infinito. Sotto al coniglio c’è la chiave dell’appartamento

1304

1.48 (fb) Nell’appartamento 4 c’è un uomo morto per terra. Uomo affitta appartamenti “Il signor Vonner…” madre di Miles “Cosa ci facevi qui?” Miles “Lui… era da solo. Aveva paura, gli faceva male il petto. Continuava a chiamare Kimberly” Uomo “Kimberly? È sua moglie. È morta l’anno scorso, come facevi a saperlo?” Miles “L’ho sentito” madre di Miles “Miles, cosa dici?” Miles “Sta parlando anche adesso” madre “Tesoro… È morto” Miles “Te l’ho detto! Riesco a sentirlo! Riesco a sentirlo!”. Quadro in casa dell’uomo morto

1305

2.32 Rivista letta da Miles “Sports Illustrated”, il titolo dell’articolo in prima pagina è “New Boss In L.A.”, sopra sembra che ci sia scritto “after 23…”

1306

02.37 Sawyer “Ti aggiorno dopo, adesso devi fare una cosa” Miles “Cosa?” Sawyer “Le riprese di sicurezza… delle videocamere sui piloni. Devono essere accidentalmente cancellate” Miles “Cancellate? Perché?” Sawyer “Non c’è tempo per le domande, Miles. Fallo e basta” Miles “Ok, ok… Quali?” Sawyer “Guarda sui tuoi monitor. Ci vedi?” Miles “Sì, siete sul numero 4”.

3.36 Registratore N4

1307

03.39 Horace “Dov’è LaFleur?” Miles “Sta cercando il prigioniero che è scappato. Ho cercato di contattarlo al walkie talkie, ma… Dev’essere fuori portata” Horace “Dannazione. Ok, allora devi pensarci tu. Jim sa già tutto, ma adesso ti farò entrare nel cerchio della fiducia. Posso fidarmi di te, Miles?” Miles “Assolutamente, Horace” Horace “Ok, bene. Devi portare questo a Radzinsky nel settore 3-3-4. Lui ti darà una cosa in cambio, devi portarmela senza fare domande. Hai capito?” Miles “Non dovremmo farci trovare nel 3-3-4. Non è territorio degli Ostili?” Horace “Benvenuto nel cerchio della fiducia”. Horace ha sulla tuta Dharma il logo della Freccia

1308

4.42 Radzinsky ferma il furgoncino Dharma guidato da Miles sbarrandogli la strada e puntando un fucile su di lui “Fermo lì! Miles? Che ci fai qui? Mi aspettavo LaFleur” Miles “LaFleur è occupato. Horace ha mandato me al suo posto. Sono nel cerchio della fiducia” Radzinsky “Scendi” Miles “Devo darti questo. mi ha detto che mi avresti dato qualcosa in cambio”. È un sacco per cadaveri. Due operai portano di peso un uomo morto. Tutti loro, compreso Radzinsky hanno il Logo della Stazione Cigno sulle loro tute

1309

1310

Miles “Cosa gli è successo?” Radzinsky “Ha avuto un incidente” Miles “Che tipo di incidente?” Radzinsky “È caduto in un fossato” Miles “È il foro di un proiettile quello che ha in testa? Il fossato aveva una pistola?” Radzinsky “Non importa quello che gli è successo. Non sei qui per quello, sei qui per fare quello che ti dico. Portalo subito da Horace, Miles” Miles “Ok…” Miles scopre il cadavere e gli dice “Allora, cos’è successo veramente?”

6.59 (fb) Nell’appartamento 7. Miles ha un giubbino in cui dietro c’è il numero 1 però capovolto a testa in giù. Miles “Devo vederla. Mamma? Sono io.” Madre “Miles…” Miles “Mi dispiace… di non essere riuscito a venire prima” madre “Non fa niente… adesso sei qui. Perché sei venuto, Miles?” Miles “Ho bisogno che tu mi dica… Perché sono così. Come riesco a fare ciò che faccio. E… devo sapere Perché non mi hai mai voluto parlare di mio padre” Madre “Perché a lui non è mai importato niente di noi. Non gli è mai importato niente di te” Miles “Devo sapere dov’è, mamma” Madre “Non importa…” Miles “Invece sì che importa!” Madre “Miles, ti prego…” Miles “Ho il diritto di saperlo!” Madre “È morto. Tuo padre… ci ha cacciati di casa quando eri molto piccolo. Non voleva avere niente a che fare con noi. Per cui meno sai su di lui… meglio è” Miles “Perché non me l’hai detto prima?” Madre “Perché era un capitolo chiuso. Tuo padre è morto… da molto tempo, ormai” Miles “Dov’è sepolto?” Madre “In un posto in cui non potrai mai andare”. Quadro sul muro alle spalle della madre di Miles. Probabilmente la donna sta morendo di tumore. Miles ha piercing sul sopracciglio sinistro, svariati sull’orecchio sinistro e destro, uno sulla narice destra, e 3 fori sotto il labbro

1311

9.26 Horace “Pierre, se è stato causato dall’elettromagnetismo, dobbiamo saperlo. Vuoi vederlo subito? Sì, è appena tornato. Te lo mando subito. Ok. Puoi portare il pacco…” Miles “Con “pacco” intendi il cadavere?” Horace “Sì. Adesso ho bisogno che lo porti al Dottor Chang, alla stazione Orchidea” Miles “Senti, amico… io sono della sicurezza. Se ti serve uno che guidi un furgone, non può farlo qualcuno dell’autorimessa?” Horace “Se avessi voluto qualcuno dell’autorimessa, avrei cercato loro”.

10.19 Miles “Ehi! Che cavolo stai facendo? È il mio furgone!” Hurley “Non più, coso, adesso serve a me” Miles “Non importa, è mio e basta” Hurley “E dove stai andando?” Miles “All’Orchidea” Hurley “Anch’io. Ho il loro pranzo”

11.21 Roger Linus scopre che il figlio è sparito dall’infermeria

12.16 Logo sul quaderno in cui scrive Hurley. La canzone che ascoltano Hurley e Miles nel forgone è “It never rains in Southern California” che parla anche di salire a bordo di un 747

1329

13.47 Hurley “Coso, che gli è successo?” Miles “Si chiama Alvarez… stava scavando una buca, e… stava pensando a una tipa di nome Andrea… quando ha sentito un dolore acuto in bocca, che si è rivelata essere un’otturazione di uno dei denti che si è staccata dal suo alloggiamento e… gli ha trapassato il cervello. Così è morto” Hurley “Come fa un’otturazione a trapassare il cervello di qualcuno?”

14.48 (fb) Miles “Se non le dispiace, signor Gray, può dirmi cosa gli è successo?” Gray “Lo scorso ponte del Labor Day… un ubriaco al volante è passato col rosso. Tutto qui” Miles “Dove è sepolto suo figlio?” Gray “L’abbiamo fatto cremare e abbiamo sparso le ceneri sul campo di football della scuola” Miles “Ciò che faccio funziona molto meglio se c’è un corpo” Gray “Ma il suo annuncio diceva che può comunicare con i morti sempre e ovunque” Miles “So cosa dice l’annuncio, signor Gray, ma…” Gray “La prego. Voglio solo chiedergli… se sapeva che gli volevo bene” Miles “Le costerà un extra” Gray “Certamente. Grazie” Miles “Ok, ora… porga le mani, per favore. Voglio che si concentri su Russell. Cerchi di immaginarselo. Ci riesce?” Gray “Sì. Ha funzionato?” Miles “Suo figlio dice che sapeva che lei gli voleva bene. L’ha sempre saputo”

1312

16.55 (fb) Naomi “Miles Straume?“ Miles “Si” Naomi “Salve. Mi chiamo Naomi Dorrit. Il mio datore di lavoro segue il suo lavoro da un pò ormai, ed è interessato ad approfittare dei suoi servizi decisamente unici. C’è un ristorante non lontano da qui. Sarebbe interessato a sentire cosa ho da dirle?” Miles “Sì, certamente”. Naomi porta una maglia con una spilla centrale a cerchio

1313

19.23 Hurley “Non capisco Perché non vuoi ammetterlo. Puoi fidarti di me. Io parlo con un sacco di morti” Miles “Quindi tu chiacchieri con loro come fossero tuoi amici?” Hurley “Certo, continuamente. A volte giochiamo persino a scacchi” Miles “Quindi tu li vedi proprio” Hurley “Certo, Perché non dovrei?” Miles “Perché non è così che funziona!” Hurley “Ah ah! Non potresti sapere come funziona se non fossi capace a farlo” Miles “Quel che faccio io non c’entra niente con il chiacchierare con i fantasmi, imbecille. È una sensazione, qualcosa che sento. Quando qualcuno muore, il suo cervello smette di funzionare, il che significa che non ci sono più chiacchiere. Rimane solo chi era e ciò che sapeva prima di morire” Hurley “Per me funziona così” Miles “Ottimo, sono felice per te” Hurley “Sei solo geloso Perché il mio potere è migliore del tuo”

20.13 Struttura della Stazione Dharma Orchidea

1321

20.54 Hurley “Non si preoccupi, non dirò a nessuno del cadavere so tenere un segreto” Chang “Beh, sarà meglio per te… Hurley. Perché se pensi che lavorare in cucina sia brutto…” Hurley “A me piace la cucina” Chang “E delle feci degli orsi polari che te ne sembra? Perché se ti fai sfuggire anche una sola parola, ti faccio spedire sull’isola Idra a spalare merda per i loro ridicoli esperimenti” … Hurley “Coso, quel tizio è proprio uno stronzo” Miles “Quello stronzo è mio padre”. Chang ha un camice con il logo Cigno

1315

22.04 (fb) Naomi “Il tuo provino” Miles “Senti, qualsiasi cosa tu stia facendo, non è la mia specialità” Naomi “Da quanto ho sentito, Miles, se il prezzo è adeguato questa è esattamente la tua specialità” Naomi “Allora, cosa puoi dirmi su quest’uomo?” Miles “Si chiama Felix. Stava… per consegnare qualcosa a… un tizio di nome Widmore” Naomi “Consegnare cosa?” Miles “Un mucchio di scartoffie, foto… immagini… di tombe vuote. Un ordine d’acquisto… per un vecchio aereo. Allora… mi avete preso?” Naomi “Condurrò una spedizione su un’isola. Su quest’isola c’è un uomo che sarà molto difficile trovare. È per questo che ho bisogno di te” Miles “A cosa ti servo?” Naomi “Su quest’isola c’è un certo numero di persone decedute che vi risiedono. E dato che quest’uomo è il responsabile della loro morte… crediamo che potrebbero fornire informazioni preziosissime sulla sua posizione” Miles “Per quanto dare la caccia ad un pazzo omicida sembra davvero sicuro… credo che passerò. Grazie per il provino” Naomi “Il mio datore di lavoro è disposto a pagarti 1.6 milioni di dollari” Miles “Quando si parte?”. Si sente per un attimo uno dei rumori che produce il Fumo Nero mentre Miles legge quel che era nella mente dell’uomo morto, Felix, durante il provino fattogli da Naomi

24.44 Hurley “Da quanto sapevi che era tuo padre?” Miles “Il mio terzo giorno qui stavo in coda alla mensa e dietro di me c’era mia madre. Quello è stato il primo indizio” Hurley “Ma tutti i membri della Dharma sono morti. Non vuoi… salvarlo?” Miles “Non posso salvarlo. Verranno uccisi a prescindere da cosa faccio. Quindi… Perché disturbarsi?” Chang “Dovete portarmi da Radzinsky al cantiere, immediatamente” Miles “Che ne è stato del corpo?” Chang “Quale corpo?”

25.33 Nell’aula della scuola. Roger sospetta di Kate, vorrebbe denunciarla a Horace, Jack tenta di dissuaderlo

1316thclicca sulla foto per  ingrandire

1318

1317

1320

1319

27.53 Hurley “Sono nuovo qui, dottor Chang, cosa fate esattamente all’Orchidea?” Chang “È top secret” Hurley “Ah, davvero? Non può dirlo a nessuno? Nemmeno a sua moglie?” Chang “No” Hurley “E i suoi figli?” Chang “Ho un figlio di tre mesi, quindi, no… non l’ho detto nemmeno a lui”

29.21 Chang apre un cancello coperto di foglie, s’arriva dove stanno costruendo il Cigno.

Terna Case

1333

1314

29.42 Il portellone della botola

1322

30.09 Logo Dharma con riga orizzontale sull’elmetto del manovale Glenn. Altro manovale “Ehi Glenn, qual è il numero di serie da stampare sul portello della botola?” Glenn “Quattro, otto… Quindici… Sedici… Ventitre… Aspetta un attimo, è sbavato” Hurley “Quarantadue” Glenn “Quarantadue” Miles “Come facevi a saperlo?” Hurley “Perché… stanno costruendo la nostra botola” Miles “Che botola?” Hurley “Quella che ha fatto precipitare il nostro aereo”

1323

30.28 (fb) “La vida” tacos

1324

Un camioncino nero si accosta, un uomo seduto davanti come passeggero saluta Miles, due uomini escono dal furgone lo prendono e lo tirano dentro

1325

30.41 (fb) Bram “Ehi, Miles” Miles “Ci conosciamo?” Bram “Miles, mi chiamo Bram” Miles “Mi devi un taco al pesce” Bram “Mi spiace, ma il tuo appartamento è sorvegliato e abbiamo fatto del nostro meglio per dissuaderti dal lavorare per Charles Widmore” Miles “Non so chi sia” Bram “È colui che ha noleggiato la nave su cui ti imbarcherai settimana prossima. E amico mio, non ti conviene salire su quella barca. Sai cosa giace all’ombra della statua?” Miles “No, non posso dire di saperlo” Bram “Allora non sei pronto per andare su quell’isola. Ma se verrai con noi… tutte le risposte che hai cercato per tutta la vita? Le avrai. Saprai chi sei, Miles, Perché hai questo dono, e soprattutto saprai la verità su tuo padre” Miles “Non so dove tu abbia preso queste informazioni ma ho smesso tempo fa di preoccuparmi di mio padre tempo fa. Quello che mi interessa sono i soldi. Quindi, facciamo così. Vuoi che non vada sull’isola? Ti costerà il doppio di quello che mi hanno offerto. 3.2 milioni” Bram “Non ti daremo un soldo. Tutti i soldi del mondo non riempiranno mai quel vuoto dentro di te, Miles” Miles “Triste, vero?” Bram “Scaricatelo! Stai giocando con la squadra sbagliata!” Miles “Davvero? E voi per chi giocate?” Bram “Per quelli che vinceranno”. Bram

1326

33.58 Miles “Vuoi farti gli affari miei? Allora facciamoci i tuoi!” Hurley “Ridammelo” Miles “E se leggessimo il tuo diario?” Hurley “Non è un diario, è mio…” Miles “Vediamo che succede in quel testone di granito…” Hurley “Ridammelo!” Miles “”Pianeta Hoth, esterno. Un piccolo robot spia sfreccia nell’atmosfera e si schianta sul suolo nevoso. Quand’ecco che compare Chewbacca e lo distrugge con la sua balestra laser. Agita il suo pugno furioso verso il cielo, in segno di trionfo. Chewbacca…” Hurley “È “peloso”. “Pugno peloso”. Devo ancora fare il controllo ortografico” Miles “Che diavolo è?” Hurley “Sto scrivendo “L’impero colpisce ancora”” Miles “Scusa… cosa?” Hurley “Siamo nel 1977, no? È appena uscito “Guerre Stellari”. E presto George Lucas cercherà di farne un seguito. Ho visto “L’impero” 200 volte, quindi ho pensato che sarebbe stato più semplice mandargli direttamente il copione. Con qualche ritocchino”

35.22 Sawyer “Ti sei mai sentita come quel bambino olandese con il dito tappa la diga?”. Jack avverte Sawyer e Juliet sui sospetti di Roger nei riguardi di Kate

36.23 Phil scopre chi ha rapito Ben, ha trovato il vhs, ma ancora non l’ha detto ad Horace. Sawyer lo tramortisce e lega.

28.37 Il furgone usato da Miles è il numero 8

1327

38.46 Hurley “Anche io odiavo mio padre” Miles “Si?” Hurley “Se n’è andato che avevo 10 anni. Ma la cosa migliore che abbia mai fatto è stato dargli una seconda possibilità. Alla fine siamo diventati grandi amici, e anche se forse non lo rivedrò mai più, mi manca. E so che lui prova la stessa cosa” Miles “Mio padre non se n’è andato quando avevo 10 anni. Ero un neonato. Non l’ho mai conosciuto. E non voglio. Non lo farò” Hurley “Anche per Luke era così” Miles “Come?” Hurley “Nell'”Impero colpisce ancora”, Luke scopre che Darth Fener è suo padre, ma invece di mettere da parte la spada laser e parlargli, perde il controllo e si ritrova senza una mano. Cioè, alla fine la risolvono, ma a che costo? Viene distrutta un’altra Morte Nera, Boba Fett viene divorato da Sarlacc, e poi arrivano gli Ewok. Tutto poteva essere evitato, se avessero semplicemente… comunicato. E diciamocelo, gli Ewok facevano pena, coso”

40.25 Libro sugli orsi polari che Chang legge al figlio

1328

40.34 Logo Dharma sulla tutina del piccolo Miles

1332

40.54 Chang “Miles, ho bisogno di te” Miles “Davvero?” Chang “È arrivato il sottomarino dal quartier generale. Devi aiutarmi ad accoglierli” Miles “Certo. Nuove reclute?” Chang “No, scienziati da Ann Arbor. Prendi il furgone, e andiamo al molo”

41.35 C’è anche Radinzky sul pontile, dal sottomarino esce Daniel Faraday con una tuta Dharma con il logo Cigno. Miles “Dan!” Daniel “Ciao, Miles. Non ci si vede da parecchio…”

Domande e considerazioni

1.48 Il quadro in casa dell’uomo morto, scoperto da Miles, potrebbe rappresentare l’Isola?

3.39 “Il cerchio della fiducia” citazione dal film “Ti presento i miei”, lo diceva R. De Niro al fidanzato della figlia B. Stiller

6.59 Tutti i piercing che aveva Miles non hanno lasciato segni? (by viconia)

12.16 Logo sul quaderno in cui scrive Hurley: La mela è marchio di molte aziende, prima fra tutti la Apple. Simbolo di innovazione. La Mela rappresenta la conoscenza, è sempre stata rappresentata come il frutto dell’Albero della Conoscenza (Genesi). Un simpatico parallelismo: tra il quaderno degli scritti di Hurley – con la mela come logo – e il notebook Apple dove Carrie Bradshaw di Sex and The City (e altri come lei) raccoglie i suoi scritti.

Una delle canzoni che ascoltano Hurley e Miles nel forgone è “It never rains in Southern California” che parla anche di salire a bordo di un 747

14.48 Russel assomiglia molto al giovane poliziotto Eddy che segue Locke al campo hippy nella 3.03 – Ulteriori istruzioni – Further instructions (Lock). Ma il cognome di Eddy è Colburn, mentre il padre di Russel fa di cognome Grey. Il metodo che usa Miles fa ricordare il sensitivo di Claire in Australia.

1330

1331

25.03 Strano che esistano già tanti oggetti, i detersivi di Roger, le tute con il logo della Stazione Dharma Il cigno, ancor prima che sia costruita e Radinzky ne aveva da poco deciso il nome

25.33 Quando Jack è nell’aula sta cancellando sulla lavagna alcuni geroglifici che abbiamo visto nell’episodio 5.12 – Dead is dead (Ben) nel Tempio. Si legge anche una frase “…gli scritti di Dio”

Errore di produzione: la Tavola Periodica degli Elementi è stata realizzata dopo il 1996! E sulla tavola ci sono molti elementi scoperti dopo gli anni 80.

Nell’aula c’è un disegno di un vulcano che esplode. Nella lezione tenuta da Olivia, l’insegnante di Ben e Annie nell’episodio 3.20 – L’uomo dietro le quinte – The man behind the curtain (Ben)
– Olivia “Dunque, quando si aggiunge acqua al bicarbonato, avrete la vostra reazione vulcanica” Annie “è quello che è successo al vulcano su quest’isola?” O “Esatto, Annie, ma è successo tanto tempo fa”.

29.21 Quel macchinario, la ruspa gialla si chiama Terna ed è della Case. E’ stato costruito nel 2005 la prima volta. Errore di produzione o…? (by mondrian)

33.58 Il nome dell’episodio “some like it hoth” invece di “hot” potrebbe riferirsi al pianeta di ghiaccio dove I ribelli si nascondono ne “L’impero colpisce ancora”

35.22 La frase di Sawyer “Ti sei mai sentita come quel bambino olandese con il dito tappa la diga?” è una citazione, “il piccolo bambino olandese” è una leggenda molto famosa negli USA.
Parla di un ragazzino che camminando nei pressi di una diga vede una perdita, così mette il suo dito nella diga per fermarla. Alcune persone lo vedono e corrono a riparare la diga. Questo sta a significare che anche un solo piccolo sacrificio può evitare un disastro.

Kelvin cita qualcosa di simile a Desmond mentre è ubriaco e gli sta raccontando del failsafe della Botola. Gli chiede infatti se può togliere il dito dalla diga e lasciare che tutto venga distrutto. (by Keira)

Anagrammando il titolo:

“OK! I’m the hostile.”
“OK hostile, hit me.”
“OK hit time holes.”

Oppure:

“toothlike”, “mistletoe”, “toolsmith”, “smoothie”,
“toilsome”, “toolkits”, “hookiest”, “milkiest”, “homiest”,
“elitist”, “hostile”, “toilets”, “he is the”, “kettles”,
“elitism”, “helmets”, “holiest”, “mistook”, “thistle”,
“toolkit”, “Elohist”, “heloise”, “itemise”, “Lesotho”,
“mettles”, “mottoes”, “ostiole”, “Shittim”, “skittle”,
“titoism”

Generati usando: Anagram Genius(tm) version 9 (anagramgenius.com)

Rispondi