1.03 – Tabula Rasa

Episodio: 1×03
Titolo originale: Tabula rasa
Sceneggiatura: Damon Lindelof
Regia: J.J. Abrams
Episodio dedicato a Kate

0301

Sull’isola: 23 settembre 2004

Jack riesce finalmente a capire di chi chieda l’uomo ferito al petto, gli rivela di essere uno sceriffo che viaggiava con Katherine Austen come prigioniera e Jack la riconosce dalla foto segnaletica, è Kate ed è pericolosa e adesso lo sanno anche Jack ed Hurley. Intanto il gruppo in escursione nella giungla si accampa per la notte con non poca paura, davanti al falò, Sayid, fa il punto della situazione: due giorni prima sono partiti da Sidney seguendo la rotta a nord-est come tutti i voli per Los Angeles, sei ore dopo il pilota perde i contatti radio e si dirige verso le Fiji per circa mille miglia fuori rotta, poi la turbolenza… Capiscono di essere persi e Sayid decide di non raccontare nulla agli altri alla spiaggia per non creare panico e perdere le speranze, Boone da a Kate la pistola per non rischiare di usarla impaurito.

Flashback: giugno 2004

Kate sotto falso nome, Annie, si intrufola nella fattoria di Ray Mullen in Australia che la accoglie offrendole un lavoro anche se si trova in difficoltà economiche. Dopo tre mesi però cerca di andarsene nella notte ma Mullen insiste per accompagnarla alla stazione, durante la strada capisce che l’uomo l’ha riconosciuta e per la taglia l’ha denunciata, se pur dispiaciuto la vuole consegnare allo sceriffo che li insegue. Kate fa uscire di strada il furgone su cui viaggiavano per scappare ma lo sceriffo la arresta, è il 21 settembre 2004.

Sull’isola: 24 settembre 2004

Alla spiaggia Sayid spiega ai superstiti che non sono riusciti ad avere un contatto radio e che devono razionare il cibo, Kate intanto informa personalmente Jack su quanto accaduto veramente lasciandolo perplesso ma non rivela nulla di sé. Gli antibiotici non fanno effetto e lo sceriffo è in gravi condizioni allora Jack entra nella fusoliera per cercare dei medicinali e trova Sawyer che anche lui fa la spesa, è cinico e sfotte Jack perché crede ancora di poter salvare qualcuno nel mezzo della giungla.
Alla spiaggia Charlie aiuta Claire con le valige conoscendosi meglio e Hurley scappa alla vista della pistola di Kate che sta andando a trovare lo sceriffo il quale si sveglia e vedendola spreca tutte le sue forze per prenderla per il collo. Jack capisce che non ce la farà e Kate suggerisce di non farlo soffrire e a quel punto Jack le dice della foto segnaletica lasciandola sotto la pioggia desolata.
Michael vuole sapere da Walt cosa si dicono con Locke e cerca di convincerlo che il miracolo non è successo solo a lui ma a tutti e non vuole che lo frequenti promettendogli di ritrovare il cane, lo va a cercare nella foresta ma una specie di ruggito lo spaventa e scappando scopre Sun nuda che si lavava.
Alla spiaggia i lamenti dello sceriffo turbano e innervosiscono tutti, Kate cerca di accendere un fuoco con l’accendino di Sawyer che la ringrazia per averle tolto la pistola che altrimenti avrebbe usato per alleviare le sofferenze del ferito. Jack fa di tutto per salvarlo ma quando si sveglia di nuovo vuole parlare da solo con Kate che gli confida che la sua taglia spetta a Ray Mullen. Lo sceriffo probabilmente le chiede di aiutarlo a morire. Alla fine sarà Sawyer a sparargli.

25 settembre2004

Locke con il suo fischietto stana Vincent poi va da Michael e gli dice del cane da dare come sorpresa a suo figlio facendogli fare pure una bella figura. Jack rifiuta le spiegazioni di Kate sulla foto segnaletica perché ormai , dopo l’incidente, non gli interessa più il passato ma il presente. Hurley ascolta musica con le sue cuffie, finalmente un momento di tenerezza tra la coppia coreana Jin e Sun, anche Boone e la sorella Shannon sorridono, Sayid passa una mela a Sawyer, Charlie è assorto, Claire è serena e Walt finalmente felice di riabbracciare Vincent. Solo Locke scruta l’orizzonte probabilmente facendosi delle domande.

(autrice: mondrian)

Rispondi