Vampire Academy

Non si capisce perchè molti bravi attori inglesi, ormai famosi in tante serie tv, abbiano partecipato a questo film, forse perchè questo è l’adattamento cinematografico del primo romanzo della serie L’accademia dei vampiri di Richelle Mead, racconti famosi tra il grande pubblico?

Il mondo è popolato, oltre agli umani, da varie specie:
I Dhampir, sono protettori metà vampiri e metà umani dei Moroi.
I Moroi sono vampiri che si nutrono di sangue, non sono sensibili alla luce del sole, non sono immortali e hanno poteri magici legati ai quattro elementi.
Gli Strigoi sono vampiri immortali e assetati di sangue che escono allo scoperto solo di notte, sono molto forti, possono trasformare le loro vittime con un morso e possono essere uccisi solo da pallottole o paletti d’argento

Rose Hathaway è una diciassettenne Dampir che ha il compito di proteggere Lissa Dragomir una ragazza Moroi, ultima della sua stirpe reale.
Le due, due anni prima, fuggirono dall’Accademia San Vladimir in seguito ad un incidente in cui la famiglia di Lissa perse la vita, ma Dimitri Belikov, il più grande ed esperto Dampir, le ha rintracciate e le sta riportando all’accademia dove staranno più sicure. Infatti, giusto nelle vicinanze dell’accademia, il gruppo viene attaccato dagli Strigoi.

Le ragazze penseranno che il loro più grande problema sia quello del bullismo all’interno dell’Accademia ma tra minacce di morte a Rose, il suo gatto sgozzato e impiccato davanti l’uscio e misteri occultati sembra che i pericoli siano molto più complessi per la povera Rose.

In tutto ciò tra dispute adolescenziali, sentimentali e ardenti attrazioni… non c’è da dormirci la notte.

Piacevole ma è giusto un altro prodotto sui vampiri in chiave teenager.

Rating: ★★★★★★¼☆☆☆ 

Regista: Mark Waters

Cast

Sarah Hyland
Olga Kurylenko
Zoey Deutch
Joely Richardson
Claire Foy
Cameron Monaghan
Gabriel Byrne
Danila Kozlovsky
Sami Gayle
Lucy Fry
Ashley Charles
Dominic Sherwood
Ben Peel
Charlotte Rickard
Elizabeth Conboy
Chris Mason
Will Tudor
Edward Holcroft
Harry Bradshaw
Anno: 2014

Rispondi