Person of Interest

C’è lui, Ben/Mr. Finch, che sa tutto, ha una “list”, ha un piano, ci sono i numeri, c’è John…. e cercheranno di salvarli tutti!

Un telefilm d’azione che si regge tutto sulla bravura di Michael Emerson, miliardario inventore di una macchina, che raccogliendo tutti i dati al mondo, tramite email, conversazioni, telecamere ecc li converte in obiettivi: ci son due liste, quelli “rilevanti” per la sicurezza nazionale, eventi che potrebbero portare alla morte di molte persone (macchina inventata nel post 11 settembre per prevenire altri atti terroristici) e quelli “irrilevanti”, singole vite in pericolo.

Ogni sera la macchina cancella gli eventi irrilevanti trovati quel giorno, il nostro arci-Ben pervaso dai sensi di colpa cerca di recuperare quella lista per prevenire quelle singole morti, l’unica cosa che ha sono i codici di previdenza sociale di quelle persone “irrilevanti”.

Recluterà John, ex agente delle forze speciali, ormai barbone alla deriva dopo la morte della propria fidanzata.
John è un incrocio tra Rambo, Batman, e un personaggio alla Pulp Fiction, risoluto e pratico. Fa miracoli! (non a caso l’attore Jim Caviezel interpretava Gesù nel film La passione di Cristo).

Ovviamente le capacità persuasive di Ben son sempre le stesse e quindi il supereroe in completo elegante non saprà dirgli di no nell’assolvere il suo compito verso il comune scopo.

E non ditemi che non sia fate per Ben ad aver trovato la sua Person of Interest in John!

Ecco la sua conversazione finale per reclutare il Candidato sulla sua list, chissà se il discorso gliel’ha scritto Jacob?!

Mr. Finch “Ha una decisione da prendere”
John “La macchina le ha dato un altro numero”
Mr. Finch “I numeri arrivano in continuazione. Deve saperlo in anticipo”
John “Perché io?”
Mr. Finch “L’ho osservata per molto tempo, John. Abbiamo più cose in comune di quanto immagina. Tanto per cominciare, il mondo pensa che siamo entrambi morti”
John “Ha programmato la Macchina per cancellare quei numeri irrilevanti. Ora sta cercando di recuperarli. Perché ha cambiato idea?”
Mr. Finch “Diciamo solo che lei non e’ l’unico ad aver perso qualcuno. Se vuole andarsene posso darle abbastanza soldi per arrivare dovunque vorrà. Scomparire”
John “E se resto?”
Mr. Finch “Prima o poi, probabilmente, entrambi finiremo morti. Morti per davvero, stavolta. Ho asserito che le avrei detto la verità. Non ho detto che le sarebbe piaciuta”.

Zitti zitti che forse sta volta J.J. Abrams l’ha azzeccata, speriam che non finisce con la luce! Visto che già c’abbiam Gesù!

La prima stagione è di 23 puntate, la seconda da 22, la terza da 23, la quarta da 22 e la quinta da 13, 45 minuti ad episodio.

Rating: ★★★★★★★★½☆ 

Ideatore: Jonathan Nolan

Cast

Jim Caviezel: John Reese
Michael Emerson: Harold Finch
Taraji P. Henson: Joss Carter
Kevin Chapman: Lionel Fusco
Amy Acker: Root
Sarah Shahi: Sameen Shaw
Anno: 2011

Rispondi