Outlander

Strepitosa nuova serie Usa nata come trasposizione televisiva del ciclo di romanzi La saga di Claire Randall (Outlander series) basata sui libri di Diana Gabaldon, in cui c’è di tutto, avventura, guerra, amore, passioni, sangue, storia, fantasy.

1945, la protagonista è Claire, un’infermiera che ha lavorato sul campo durante la Seconda Guerra Mondiale che è appena finita, finalmente si può ricongiungere con il marito Frank Randall e fare una seconda luna di miele in Scozia, alla ricerca storica di un avo di Frank.

Attratti da un rituale mistico locale, in una notte di luna piena assistono ad una danza di donne intorno ad un cui “cerchio di pietre”, l’indomani Claire tornerà sul luogo per raccogliere delle piante mediche di cui è esperta, toccando una di queste pietre magiche si ritroverà catapultata nel 1743.

Neanche il tempo di rendersi conto dell’accaduto verrà aggredita dal Capitano Jonathan “Black Jack” Randall delle giubbe rosse di sua Maestà e verrà salvata da Murtagh Fitzgibbons, che la porterà nel suo gruppo di guerrieri scozzesi del clan dei MacKenzie. Tra questi c’è Jamie, il giovane nipote del laird Colum MacKenzie, con la spalla lussata a cui subito Claire darà le sue cure.

Il gruppo decide di portarla con se a Castle Leoch, a nord delle Highlands, dove risiede il laird Colum MacKenzie; qui la crederanno una spia inglese e verrà “imprigionata” come “ospite” e usata da tutto il clan per le sue capacità di guaritrice, ma Claire medita costantemente la fuga per ritornare a quel cerchio di pietre che potrebbero farla ritornare nella sua epoca per riabbracciare Frank.
Claire si ritrova gettata in un mondo sconosciuto pieno di avventura e in costante pericolo di vita.
Durante un viaggio nel territorio MacKenzie, Claire incontra nuovamente Jonathan Randall e, per non finire in una prigione inglese, si ritrova sua malgrado costretta a sposare Jamie; tra i due si accende un’intensa passione che dividerà il cuore di Claire tra due uomini molto diversi in due vite e epoche inconciliabili.

La prima stagione è di 16 episodi, la seconda tterza e quarta di 13, ognuno della durata di 60 minuti.

Bellissime le ambientazioni, la fotografia, interessante e realistico lo squarcio socio culturale d’epoca, le ragioni che hanno portato alla guerra tra gli scozzesi e gli inglesi. Non manca nulla.

Rating: ★★★★★★★★½☆ 

Ideatore: Ronald D.Moore

Cast

Caitriona Balfe: Claire Randall/Fraser
Sam Heughan: Jamie Fraser
Tobias Menzies: Frank Randall/Jonathan Randall
Gary Lewis: Colum MacKenzie
Graham McTavish: Dougal MacKenzie
Lotte Verbeek: Geillis Duncan/Gillian Edgars
Bill Paterson: Ned Gowan
Laura Donnelly: Jenny Murray
Douglas Henshall: Taran MacQuarrie
Steven Cree: Ian Murray
Duncan Lacroix: Murtagh Fraser
Grant O’Rourke: Rupert MacKenzie
Stephen Walters: Angus Mhor
Simon Callow: Duca di Sandringham
Dominique Pinon: Maestro Raymond
Stanley Weber: Conte di St. Germain
Richard Rankin: Roger Wakefield
Sophie Skelton: Brianna “Bree” Randall MacKenzie Fraser
Andrew Gower: Principe Carlo Edoardo Stuart
Rosie Day: Mary Hawkins
Nell Hudson: Laoghaire MacKenzie
Clive Russell: Simon Fraser, Lord Lovat
Frances de la Tour: Madre Hildegarde

Anno: 2014

Rispondi