Turchia | Zemheri

Nuova serie turca sul filo della tensione, dell’amore rubato e del senso di giustizia di Firuze.

All’università scocca il colpo di fulmine tra Firuze e Ayaz, lui pur d’incontrarla cambia facoltà e così avrà l’occasione per conquistarla e starle vicino, dopo un anno le dona una margherita a forma di anello come promessa e impegno per il loro amore ma, tornato a casa, trova la tragedia che lo attende e di cui si farà carico a vita.

Contatterà il potente Ertan per risolvere il suo “problema”, occultare il cadavere del padre violento da cui eran già fuggiti e nascosti in passato con tutta la famiglia, questo trovatili dopo aver tentato di strangolare la sorella viene ucciso dalla madre.

Ertan lo aiuterà in cambio Ayaz dovrà far felice la ricca viziata disturbata mentalmente aspirante suicida sorella, ossessionata dal giovane gnocco che fortuitamente le salvò la vita.

Dopo quell’infausta notte Ayaz sparisce senza lasciar traccia o spiegazione, neanche a Firuze.

Due anni dopo Firuze è un architetto che fa un sopralluogo nel cantiere di un edificio in costruzione, in cui il padre era diventato momentaneamente responsabile, scrivendo una dichiarazione a nome del padre sulle pericolanti condizioni dell’ascensore, se non si porrà subito rimedio potrebbe accadere qualcosa di tragico; il padre porta mostra e consegna questa dichiarazione ad Ertan, proprietario dell’edificio e lavori.

In quello stesso giorno proprio quell’ascensore valutato dalla giovane architetto crollerà causando 13 morti, il padre di Firuze ne esce gravemente ferito ma vivo per miracolo.

Ertan, distratto da un nuovo tentato suicidio della sorella sul cornicione del loro grattacielo, non trova più quella dichiarazione, per non prendersi la colpa e carico dell’accaduto paga le famiglie delle vittime, usa Ayaz come suo testimone di non aver mai ricevuto quel memorandum e incolpa il capocantiere di tutto.

Come farà Firuze a tirar fuori di prigione suo padre e provare la sua innocenza?

Si farà assumere da Ertan come nuova architetto e trafugherà i filmati delle telecamere di quell’infausto giorno; ma in azienda incontrerà Ayaz che tenterà in tutti i modi di allontanarla da quel mondo pericoloso.

Cosa accadrà?

Con un villain così c’è solo da temere per il peggio.

Dormite preoccupati!

Serie turca che troverete con i sottotitoli in italiano da 130 minuti a puntata.

Avvincente.

Rating: ★★★★★★¾☆☆☆ 

Regista: Hilal Saral
Sceneggiatore: Sema Ergenekon

Cast

Alperen Duymaz
Ayça Ayşin Turan
Caner Cindoruk
Hazal Filiz Küçükköse
Şebnem Dönmez
Zerrin Tekindor
Anno: 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *