3.20 – L’uomo dietro le quinte – The man behind the curtain

(89° a 90° – 19/20.12.04)

1.10 (fb) Emily e Roger i genitori di Ben

2.15 (fb) Portland km 32. Emily morendo “chiamalo Benjamin”, si fermano nel soccorso Horace Goodspeed e sua sorella Olivia

3.18 Richard “Cos’hai lì?” Ben “è un regalo di compleanno. Il mio è giusto oggi. Ti ricordi i compleanni, vero, Richard?” R “Allora, vuoi che riporti la cassetta a Juliet?” B “Cosa?” R “La cassetta con le istruzioni per Juliet…Vuoi che le riporti alla stazione medica?” B “L’ho registrata ieri, prima di partire. Pensavo l’avessi già portata” R “No”. Il regalo è un oggetto di legno raffigurante una bambina

5.15 Ben “Probabilmente credi che io sia il leader di questa piccola comunità. Ma non è del tutto vero. Rispondiamo tutti a qualcuno, John” L “E chi mai potrebbe essere?” B “Il suo nome è Jacob” L “Ok, dunque. Portami da Jacob” B “Non posso farlo. Dove stai andando?” L “Maledizione, Ben, se non mi ci vuoi portare tu, forse qualcun altro lo farà. Andrò a chiederlo a Richard” B “perché ti ci dovrebbe portate Richard? Non sa dove si trova Jacob. Non parla con Jacob” L “Beh, chi ci parla con lui?” B “Io” L “Tu sei l’unico che parla con lui?” B “Esatto” L “E nessun’altro sa dove si trova?” B “Io sono nato su quest’isola. Sono uno degli ultimi che ci sono nati. La maggior parte delle persone che vedi qui, le ho portate io. Quindi Jacob parla a me, John. Dice a me cosa fare, si fida di me” L “E nessun’altro l’ha mai visto?” B “Esatto” L “Conveniente. Sai cosa penso, Ben? Penso che non ci sia nessun Jacob. Penso che i tuoi uomini siano degli idioti se pensano che tu prenda ordini da qualcun altro. Sei tu l’uomo dietro la tenda… Il Mago di Oz… E sei un bugiardo” B “E su cosa si basa questa tua teoria, John?” L “Sul fatto che se tu stessi dicendo la verità, la tua mano non starebbe tremando”.

6.46 (fb) Ben all’arrivo sull’Isola. Horace gli da il benvenuto. Logo Dharma, Horace sulla tuta ha quello della Stazione Freccia

Nella sala d’accoglienza, registrazione e assegnazione compiti. C’è un monitor in cui si vede il Dottor Martin Candle dire “Benvenuti sull’isola. Per la vostra comodità e per la vostra sicurezza vi chiediamo di rimanere entro i confini delle vostre nuove abitazioni. I nostri alloggi sono circondati da una recinzione con ultrasuoni ad altra frequenza, per proteggerci dalle molte specie selvatiche dell’isola. Adesso siete membri della Dharma Initiative. Ogni mattina vi sarà dato un nuovo codice che vi permetterà di oltrepassare la recinzione, se vorrete. Quest’isola ha delle caratteristiche che non esistono in nessun altro posto sulla Terra. La nostra missione è studiare queste caratteristiche per il progresso dell’umanità e della pace nel mondo. La maggior parte di voi verrà assegnata alla terra ferma. Dovreste essere assegnati agli studi geologici… “.

Alla registrazione li vaccinano. Annie con il Logo Dharma sulla maglietta, da a Ben una barretta Apollo

Roger “”Operaio”?… Goodspeed mi ha detto che stavate facendo esperimenti, cambiando il mondo”.

10.23 Ben a Mikail Bakunin “Pensavo fossi morto” M “Sono fortunato che i piloni non fossero stati impostati ad un livello letale. Cosa ci fa lui qui?” B “Va tutto bene” M “è lui che ha tentato di uccidermi” B “Adesso è con noi. Dove sei stato, Mikhail? Mi sono imbattuto in alcuni di loro nella foresta. Erano insieme ad una donna ferita. A quanto pare, si è appena paracadutata sull’isola” B “Cosa?” M “Il suo elicottero è caduto in mare. Dice che la sua nave è a circa 130 Km ad ovest dell’isola. Ha un radio-telefono” B “Dove si trova adesso?” M “Presumo che l’abbiano portata al loro campo” B “Andremo al loro campo dopodomani. Ce ne occuperemo” M “Dopodomani? Dobbiamo andare adesso” Locke “Ben non andrà da nessuna parte con te” M “Scusa?” L “Lui ed io andremo da Jacob” M “Ti prego, dimmi che non è vero, Benjamin” B “Mi dispiace. Devo occuparmi di questo, John. La nostra escursione dovrà aspettare” M “Da quando devi dare spiegazioni a lui…ad uno straniero?” Locke si scaglia su Bakunin e lo tramortisce riempiendolo di pugni in faccia, Ben “Tom. Richard?!” per far fermare Locke, ma i due non si muovono.

12.15 Alex da una pistola a Locke

13.08 (fb) Olivia “Dunque, quando si aggiunge acqua al bicarbonato, avrete la vostra reazione vulcanica” Annie “è quello che è successo al vulcano su quest’isola?” O “Esatto, Annie, ma è successo tanto tempo fa”. Si muove tutto come se fosse un terremoto, si sente un’esplosione, suona l’allarme.

13.28 (fb) Un simbolo arancione. Annie chiude la porta secondaria, Olivia carica il fucile. Annie a Ben “non ti preoccupare sono solo gli Ostili”. Si sente un’altra esplosione.

14.09 (fb) Horace “Ehi, amico, ho sentito che sei incappato in un problemino” Roger “Stavamo tornando in auto dall’aereo, ed abbiamo sentito una grossa esplosione. Subito dopo la sirena stava suonando, e stavamo guidando in mezzo ad una sparatoria” H “Guarda, stiamo avendo delle scaramucce con i nativi” R “Cosa vuoi dire con nativi?” H “Beh, non siamo sicuri di chi siano”

14.53 (fb) Ben (piccolo) prima sente bussare sul vetro della finestra ma è un ramo che batte, si gira e lì vede il viso della madre al di là del vetro della finestra della sua stanza, Ben cade dallo spavento, si rigira verso la finestra ma la madre è sparita ed è il ramo che continua a battere.

16.27 Ben “C’è qualcosa che dovresti sapere, John, prima di ripartire. Non importa se tu credi o meno che sia il Mago di Oz, posso assicurarti che Jacob è molto, molto reale. Lo andremo a trovare e non ne sarà felice. In verità, ho la sensazione che si arrabbierà molto. Ed è per questo che la mia mano stava tremando, perché questo non è il tipo d’uomo che prendi e vai a trovare. Questo è il tipo d’uomo che ti convoca”

17.31 (fb) Annie regala a Ben 2 pupazzi di intagliati nel legno. A “Siamo noi. Questo sei tu, questa sono io. Così non saremo mai lontani l’uno dall’altra. Buon compleanno, Ben”

18.35 (fb) Roger “è il tuo compleanno. Scusa, l’ho dimenticato. è una cosa abbastanza dura da festeggiare nel giorno in cui hai ucciso tua madre. Era solo al settimo mese, eravamo usciti per un’escursione ma tu avevi fretta di nascere. Adesso lei non c’è più… e io sono bloccato su questa isola… con te”. Roger ha sulla tuta il logo della Stazione Cigno

19.42 (fb) Ben (piccolo) sente delle voci e vede la madre al di là della defence. B “mamma?” Emily “Ben, non farlo!” B “Mamma!” E “Non è ancora il momento, Benjamin”

20.40 C’è della cenere intorno alla casa di Jacob

21.23 Sayid su Jack “Ha passato una settimana insieme agli Altri, ed è tornato portando con sè una di loro, qui, in mezzo a noi, e tutte le volte che cerchiamo di ottenere delle risposte da questa donna, lui le impedisce di dirci qualsiasi cosa”

22.30 Girando la cassetta su cui c’era inciso il resoconto di Juliet su Sun e Austen. C’è la voce di Ben “Juliet, sono Ben. Sto mandando tre squadre per prelevare Kwon dopodomani notte. Non avremo tempo di prelevare i campioni di Austen, quindi se riesci a determinare che lei o qualcun’altra è incinta, fai un segno sulle loro tende, e prenderemo anche loro”

23.32 (fb) Codice per spegnere la defence 54439, Ben per controllare fa passare attraverso i piloni un coniglio bianco. Da entrambi i lati del pilone c’è un display per il codice, solo da un lato c’è l’interruttore da girare per spegnere.

25.03 (fb) Ben (piccolo) sente dei sussurri nella giungla, dopo che ha oltrepassato la sonic-fence

“Ti disubbidisce”
“perché è un brutto/raro momento”
“Questo è ciò che intendevo”
“E forte/potente”
“non preoccuparti”
“Gli ho guardato dentro”
” Sono qui le tue speranze”
“non cambierà/non ci saranno cambiamenti”
“cambia quello schermo”
“Non dimenticarlo”
“nessuno è sveglio (?)/c’è nessuno sveglio”(?)
“Dovremmo prenderlo”
“Cosa sta accadendo/cosa accadrà”
“Se andiamo li potremmo vederlo ma non ne sono sicuro”
“L’hai sentito”(?)
“c’è nessuno li”(?)
Di notte alla sonic-fence
“(…ti dirò) sono felice che tu abbia deciso di vedermi”
“perché lo amo”
“è chiaro,è ciò che intendo/ è ciò di cui ho bisogno”
“(incomprensibile)
“Non preoccuparti di questo”
“Tu sei l’unico…./il prescelto….”
“Parlagli”
“Digli che sei sua madre”
“Digli di essere paziente”
“Cosi sbaglierà”
“Cosa sta accadendo/cosa accadrà”
“Se andiamo li potremmo vederlo ma non ne sono sicuro”
“Aiutaci attraversa la barriera” (sonic-fence)
“Ne mandiamo uno, non discutere”

Appare Richard Alpert vestito da “primitivo”, capelli lunghi, sembra che abbia la stessa età del presente.
Richard “Non avevo intenzione di spaventarti. Aspetta, aspetta. Ti sei perso? Aspetta” B “Sei uno di loro?” R “Uno di chi?” B “Un ostile” R “Sai almeno che vuol dire quella parola? Qual è il tuo nome?” B “Ben” R “Ben. Allora vuoi dirmi cosa ci fai nel bel mezzo della foresta tutto solo?” B “Sono scappato di casa, e… Sto cercando mia madre” R “Pensi che sia qui fuori?” B “Non mi crederesti” R “Mettimi alla prova” B “è morta” R “è morta qui…sull’isola?” B “No. Quando ero piccolo” R “E tu l’hai vista…qui fuori, Ben, nella foresta?” B “Mi ha parlato” R “Cosa ha detto?” B “Che non potevo andare con lei. Ha detto che non era ancora il momento” R “Dovresti tornare a casa, adesso. La tua gente ti starà cercando” B “Non voglio tornare là! Odio quel posto! Portami con te” R “Forse può succedere… Forse, cioè, se è quello che veramente vuoi, Ben, se è quello che vuoi. Voglio che tu ci pensi bene…E dovrai essere molto, molto paziente”

27.42 Ben davanti alla casa di Jacob “Ci siamo. Ti conviene spegnere la torcia, John” L “perché?” B “Jacob la pensa come te riguardo la tecnologia. Una volta che ho aperto questa porta, non c’è modo di tornare indietro. Sei sicuro che è quello che vuoi? E così sia. Jacob… Sono qui con John Locke. Stiamo entrando ora. Jacob… Questo è John. Non saluti, John?” L “Cosa?” B “Ti ho detto che non avrebbe potuto” L “Chi… Con chi stai parlando?” B “Non riesci a vederlo?” L “Vedere chi?” B “Jacob. è seduto proprio qui, su questa sedia. Sì, lo so, ma ha insistito” L “Cos’è questo?” B “Volevi sapere i segreti dell’isola? Beh, eccoteli. Questo è l’uomo che può rispondere ad ogni singola… Non è così. Mi ha costretto a portarlo qui. Pensi sia stata una mia… Scusa, posso finire?” L “Tu sei pazzo” B “Scusa?” L “Non sai niente sull’isola, vero? Hai semplicemente… inventato tutto” B “Jacob, ti prego, non riesco a sentirlo. Smettila… se continui a parlare mentre lui…” L “Chiudi la bocca! Hai allestito uno spettacolo per me? Oppure…Pensi davvero che ci sia qualcuno lì?” B “Io so che c’è qualcuno lì” L “Tu non sai niente” B “Mi spiace che la pensi così, John. E mi spiace che tu sia troppo limitato per vedere” L “Sei patetico” Jacob “Aiutami!” L “Cos’hai appena detto?” B “Io… io non ho detto niente” L “Oh, sì, invece. Ti ho sentito. Hai detto…”. Locke punta la luce della torcia sul viso di Ben, le catene sospese sui muri della stanza iniziano a tremare, dall’esterno qualcosa spacca un vetro, la lampada ad olio cade a terra ed incendia il pavimento, la sedia inizia a dondolare. Ben “Basta così! Ti sei già divertito?!” cercando di fermare la sedia. Si vede un fotogramma con la figura di Jacob e il suo occhio sgranato.

clicca per ingrandire

Scappati fuori dalla capanna Locke “Cos’era quello?” B “Quello era Jacob. Cos’hai sentito là dentro, John? Cosa ti ha detto Jacob?” L “Lui non mi ha detto niente. Sei stato tu” B “Che stai dicendo?” L “Non c’è nessun Jacob, Ben. Non mi farò ingannare da quel piccolo… spettacolo che hai allestito la notte scorsa. Tu sei un impostore, ed è tempo che la tua gente sappia la verità. E questa non è la strada da cui siamo venuti. Stiamo tornando da un’altra strada” B “Prima volevo mostrarti una cosa” L “Ho visto abbastanza” B “Sai, John, non hai torto. Alcune cose che ti ho raccontato… Alcune cose che ho raccontato a tutti… semplicemente non sono vere” L “Tipo cosa?” B “Beh, per iniziare, non sono nato su quest’isola” L “E allora da dove vieni?” B “è quello che ti voglio mostrare”

34.36 (fb) Ben ha una tuta Dharma da “work man” ma senza un logo di qualche Stazione, invece Roger anche dopo anni ha sulla tuta il logo della Stazione Cigno.
Ben al padre “è il mio compleanno. Non so perché continuo a prendermi in giro pensando che uno di questi anni prima o poi te lo ricorderai” Roger “Beh, ascoltami. Tutto ciò che dobbiamo fare stamattina è portare questa roba alla stazione Perla. perché non saliamo sull’altopiano, a farci un paio di birre? Passare un pò di tempo… non so… tra padre e figlio?” B “Mi piacerebbe”. Sulla collina Roger nel furgoncino Dharma spegne la musica. Ben “Credi veramente sia colpa mia?” R “Cosa?” B “Credi veramente sia colpa mia se lei è morta?” R “E che ne so. perché continui a guardare l’ora? Hai un appuntamento? Ascolta… Se ti può far sentire meglio, farò del mio meglio per ricordarmi del tuo compleanno l’anno prossimo” B “Non credo accadrà, papà” R “Che vuoi dire?” B “Sai, manca anche a me, probabilmente quanto manca a te. Ma la differenza è che, per quanto possa ricordare, io ho dovuto sopportarti. E il chè richiede una tremenda quantità di pazienza. Addio, papà” Sono le 4.00=16.00. Ben si mette la maschera antigas e tira fuori una bomboletta 31 CTP. A Roger esce il sangue dal naso e muore. Ad Otherville sono tutti sterminati dagli Ostili che portano maschere antigas. Ben chiude gli occhi ad Horace morto su una panchina. Richerd riferendosi al corpo di Roger rimasto nel furgoncino “Vuoi che, uh, andiamo a prendere il suo corpo?” Ben “No, lasciatelo lì fuori”

40.39 Ben “è da qui che provengo, John. Questa è la mia gente…La Dharma Initiative. Sono venuti qui in cerca di armonia…Ma non sono nemmeno riusciti a convivere con gli abitanti originari dell’isola. E quando è diventato palese che uno dei due gruppi dovesse andarsene, che uno dei due gruppi dovesse essere Purificato… Ho fatto ciò che dovevo. Sono stato uno di quelli ad essere abbastanza furbo da assicurarsi di non finire in quella fossa… Il che mi rende considerevolmente più furbo di te, John” (Ben spara a Locke un colpo i pistola tre dita sotto il cuore) “Cosa ti ha detto Jacob?” L “perché l’hai fatto?” B “perché tu l’hai sentito. Ora devo sapere cosa ti ha detto” L “”Aiutami”” B “John… Non te lo chiederò un’altra volta. Cosa ti ha detto?” L “Ha detto…”Aiutami”” B “Beh, spero davvero che lui aiuti te, John”.
Scheletri nella fossa. C’è un cranio con un foro di pistola in fronte.


Domande/considerazioni:

3.17 Michkail dice a Ben di Naomi che la sua nave è a 130 miglia….ma lui come fa a saperlo? Naomi davanti a Mikail dice solo in portoghese che non è sola, non dove si trova il cargo da cui proviene.

34.36 Quasi tutti hanno un logo Dharma sulla divisa anche se generico, Perché Ben non lo ha?

Lo stesso quadro nella casa del padre di Ben

Il diario di Ben

Rispondi