Élite

L’Élite di una scuola per adolescenti ricchi spagnola, Las Encinas, è onza come quella americana, producendo per lo più bullismo, razzismo, manipolazioni, corruzioni, violenza psicologica, ricatti e stupidità varia ed eventuale.

I conflitti si acuiscono quando tre ragazzi provenienti dal popolo vengono ammessi a questa scuola grazie a delle borse di studio, dopo che la loro è crollata per un terremoto; anche se in realtà per colpa del costruttore che ha usato materiali scadenti, lui però non è stato mai incriminato per l’accaduto, ed è il padre/benefattore di due rampolli che frequentano Las Encinas, Marina e Guzmán.

Con un’impostazione alla Big little lies: in cui gli avvenimenti passati vengono intervallati a degli interrogatori da parte della polizia a tutti gli studenti e quelli visti sul luogo, mentre cercano il colpevole dell’omicidio avvenuto durante il party per l’ultimo giorno di scuola di uno di loro.

Affinità, rivalità, scontri culturali, e i genitori che fanno la loro nel gestire la vita dei figli.

Questi hanno paura di rivelare i loro piccoli segreti, chi è gay, chi odia seguire le aspirazioni e obiettivi che i padri hanno deciso per loro, chi si arrabbatta per avere un futuro migliore.

Chi è l’assassino? Cosa l’ha spinto/a? La polizia prenderà il colpevole?

Si fa seguire anche senza lampi di genio nelle dinamiche tra questi adolescenti tormentati, corrotti e confusi.

La prima stagione è di 8 episodi da 60 minuti ognuno circa.

Rating: ★★★★★★¼☆☆☆ 

Ideatore: Carlos Montero, Darío Madrona

Cast:

Itzan Escamilla
Miguel Bernardeau
Arón Piper
Ester Expósito
Mina El Hammani
Álvaro Rico
Omar Ayuso
Miguel Herrán
María Pedraza
Jaime Lorente
Danna Paola
Anno: 2018

Rispondi

Scroll Up