Actors: Daniel Dae Kim

Data di nascita: 4 August 1968, Pusan, South Korea
Statura: 1.75 m
Mini Biografia
Daniel Dae Kim non pensa a se stesso come un ambasciatore culturale, ma attraverso il suo ruolo di “Jin Kwon”, coreano, nella serie di punta dell’ABC “Lost” (2004), ha fatto brillare l’audience sin dal suo debutto nello show, nel 2004.
Ha condiviso il premio Outstanding Performance by an Ensemble in a Drama Series insieme a tutto il cast di Lost; il fascino universale dell’attore coreo-americano è stato riconosciuto dalla rivista People, che nel 2005 l’ha definito uno degli uomini più sexy.

Nato a Pusan, Korea e cresciuto a New York e in Pensilvenia, Daniel si è laureato all’Haverford College, conseguendo la laurea in Maestro d’Arte.
Dopo aver considerato, seppur brevemente, la carriera di avvocato, sceglie di occuparsi di recitazione e comincia la sua carriera professionale con un ruolo da comparsa in “Law & Order” (1990). Allo stesso tempo, comincia il suo lavoro sul palcoscenico, apparendo in “Romeo e Giulietta” e in un adattamento di un classico di Henrik Ibsen, “Casa di bambola”.
Malgrado il suo precoce successo, Daniel decide comunque di riprendere i suoi studi iscrivendosi al corso di recitazione della New York University, dove ha conseguito la qualifica di “Master of Fine Arts”

La scelta di tornare a scuola si è rivelata utile, tanto che comincia a lavorare immediatamente dopo la laurea. Compare come guest star in serie come NYPD Blue” (1993), “Seinfeld” (1990), “The Practice” (1997), “Ally McBeal” (1997), “Star Trek: Voyager” (1995), “CSI: Crime Scene Investigation” (2000), “Without a Trace” (2002) e “The Shield” (2002), tra gli altri.
Ha interpretato molti ruoli di personaggi ricorrenti di rilievo in serie importanti come “Angel” (1999), “ER” (1994) e, per due stagioni, come l’agente Tom Baker in “24” (2001).
Recentemente, ha anche integrato il suo lavoro in tv prestando la sua talentuosa voce per video games, creando personaggi in “Scarface: The World Is Yours”, “Saints Row”, “Tenchu” e 24: The Game (2006) (VG), come pure nella serie animata “Justice League Unlimited” e “Avatar”.

Sul grande schermo, la carriera di Daniel è cominciata seriamente con il film d’azione The Jackal (1997) che ha portato a film indipendenti come For Love of the Game (2000), Hulk (2003), Spider-Man 2 (2004), The Cave (2000), come pure al film, vincitore del premio per la Migliore Fotografia degli Academy Award, Crash (2004).
In aggiunta al suo lavoro sullo schermo, Daniel rimane legato al teatro, dove recentemente ha recitato in una rappresentazione di Anton Chekhov “Ivanov”, a New York.
Le sue interpretazioni spaziano da Shakespeare a Beckett e deve il suo amore per il teatro al suo percorso di studi alla NY University.
Ad oggi Daniel passa il suo tempo tra Honolulu, Los Angeles e New York.

Filmografia

autrice: keira
fonte foto: Lost Media
Scroll Up