Sawyer – Personaggi minori

Frank Duckett – Jeff Perry
Cassidy Phillips – Kim Dickens
Clementine Phillips – Olivia Vickery

Ava – Jodi Lyn O’Keefe
Agente Freedman – Peter Ruocco
Arthur e Peter – Finn Armstrong e Richard Cavanna
Barista – Alex Mason
David – Michael DeLuise
Detective Calderwood – Kevin E. West
Doug – Colby French
Ganson – Percival Scott III
Gordy – Kevin Dunn
Warren e Mary Ford – attore sconosciuto e Susse Budde
Harris – Bill Duke
Hibbs – Robert Patrick
Jessica – Kristin Richardson
Figlio di Jessica – Jim Woitas
Diane Janssen – Beth Broderick
Kilo – Billy Mayo
Laurence
Mary Jo – Brittany Perrineau
Munson – Ian Gomez
Sergente di turno – Allen Cole
Christian Shepard – John Terry
Ufficiale di polizia – Christopher Johnson

Ava – Jodi Lyn O’Keefe

Ava era la moglie di un truffatore. E’ stata a letto con James Ford che ha cercato di truffarla. Ava gli ha puntato contro una pistola e ha detto che lei sapeva riconoscere i truffatori, che ne aveva sposato uno.
James le disse che la stanza era sorvegliata e che la polizia sarebbe stata lì a momenti. Ava non gli ha creduto, ma lui era davvero con la polizia. I poliziotti, tra cui Miles Straume, si precipitò dentro e ha arrestato lei al di lui segnale.

In una Stanza d’albergo a Los Angeles, dopo il sesso con James Ford

Ava “Jimmy, cosa ci fai con tutti quei soldi?” James “Questo incontro… e’ un potenziale investimento. Faremo cinquanta e cinquanta. Il tizio vuole vedere il denaro in anticipo. Non preoccuparti, non ci mettero’ molto. Tornero’ presto… E poi io e te riprenderemo da dove…” Ava “Allontanati dalla valigetta” James “Vacci piano, tesoro” Ava “Stammi a sentire, fossette. So riconoscere i truffatori, ne ho sposato uno. Quindi conosco la mossa della valigetta. Dai, non mi verrai a dire che si e’ aperta per sbaglio… Quanto pensi che sia stupida?” James “Parecchio stupida, in realta’” Ava “Come, scusa?” James “Sei stata incastrata, signora. C’e’ un furgone proprio qua fuori, ci sono microfoni nella stanza. Questo posto e’ circondato dagli sbirri. Quindi ti conviene mettere giu’ la pistola, cosi’ possiamo sistemare la cosa. Non sei tu il bersaglio, vogliono tuo marito. C’e’ un dispositivo di tracciamento nella valigetta. Tutto quello che dovevi fare era portarla dovunque sia il posto in cui il tuo maritino si sta nascondendo” Ava “E ti aspetti davvero che creda che in realta’ sei della polizia? Se questo posto e’ circondato, perche’ non e’ venuto nessuno a salvarti?” James “Non ho bisogno di essere salvato. Perche’ tu farai la cosa giusta, e metterai giu’ quella pistola. Ma se non lo farai… beh, allora non devo fare altro che dire la parola magica, e butteranno giu’ la porta” Ava “Sei un pessimo truffatore” James “LaFleur” Ava “La… cosa?” La polizia irrompe nella stanza “Polizia, giu’ la pistola! Mani dietro la schiena”. (6.08 – Ricognizione – Recon)

Curiosità

Il suo casting call:

[SELENA] Qualsiasi etnia. Sulla trentina. Una bellezza che fa colpo e che sa come usarla, maliziosa, fidata nelle situazioni di tensione. Finisce a letto con un uomo attraente, per sua scelta personale. Ma dopo delle negoziazioni aziendali, si rende conto che i termini dell’accordo sono cambiati e non sa di chi fidarsi per salvare il suo lavoro. GUEST STAR PER UN GIORNO

torna su

Agente Freedman – Peter Ruocco

L’agente Freedman era un agente del Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti con il compito di recuperare i 10 milioni dollari di dollari rubati da Munson. Con l’assistenza di Warden Harris e di un detenuto di nome Sawyer Ford nello stesso carcere di alloggiamento Munson, Freedman è stato in grado di raccogliere le informazioni necessarie ad incastrarlo. Come apprezzamento per averlo aiutato nell’incriminazione di Munson, Freedman ha offerto una ricompensa a Sawyer, con la quale l’uomo gli chiede di aprire un conto in una banca di Albuquerque, New Mexico a nome di Clementine Phillips, la figlia di Ford. (3.04 – Ognuno pensi a se – Every man for himself)

Curiosità

Il nome Freedman, che significa ‘liberato dalla schiavitù’, è probabilmente un gioco di parole che sorge dal fatto che James Ford è imprigionato, anche se il riferimento è solo un’ipotesi.

torna su

Arthur e Peter – Finn Armstrong e Richard Cavanna

Sono i due uomini che Sawyer e Cassidy cercano di ingannare, facendogli comprare della bigiotteria. Arthur indossa degli occhiali da sole ed è insieme a Peter. I gioielli hanno come prezzo sul cartellino $1299 e $1399, e Sawyer glieli offre per $100 ciascuno. (2.13 – Il lupo – The long con)

torna su

Barista – Alex Mason

Barista del “The Last Call” a Sydney, Australia. Tra i suoi clienti c’erano Sawyer e Christian Shephard. Quando chiede a Sawyer se è sicuro di volere un altro drink, Christian lo prende in giro. (1.16 – Fuorilegge – Outlaws)
torna su

Cassidy Philips – Kim Dickens

Cassidy Phillips è una donna divorziata che si innamorò di Sawyer, ma è stata truffata da lui, e più tardi diede alla luce sua figlia Clementine. E’ diventata anche amica di Kate.

Prima dell’incidente

2001

Cassidy era una donna da poco divorziata che Sawyer truffa per $ 600.000. Dopo aver impedito a James di usare il solito trucco della valigia colma di banconote che accidentalmente si apre e aver capito il suo vero mestiere, lei gli ha chiesto di insegnarle l'”arte della truffa” e hanno trascorso i successivi mesi a svolgere piccole truffe, diventando più intimi. Sentendosi sicura delle sue abilità, chiese a Sawyer di farle fare una truffa più grande, un “long con”, offrendo i suoi soldi come capitale. Sawyer intanto disse al suo partner, Gordy, che non può andare fino in fondo prendendo il denaro di Cassidy perché si era sinceramente innamorato di lei. Tuttavia, il suo partner gli rispose che avrebbe sparato ad entrambi, Sawyer e Cassidy, se non avesse portato avanti la truffa; alla fine Sawyer conclusa la truffa, prese i soldi di Cassidy, e scomparve. (2.13 – Il lupo – The long con)

In seguito il suo rapporto con Sawyer finì, Cassidy andò per la sua strada. Cercando di truffare alcune persone in Iowa, utilizzando le tecniche che le erano state insegnate da Sawyer, si rese conto però che non era così facile. Quando un uomo, che stava cercando di truffare in una stazione di servizio, ha minacciato di chiamare la polizia, una giovane donna si fece avanti e fece finta di comprare i sui gioielli falsi per aiutarla. La donna si rivelò essere Kate. Le due presero un drink in un bar, dove Cassidy ha promesso di aiutare Kate a parlare con sua madre, Diane.

Cassidy ha aiutato Kate, andando prima lei a casa di Diane come venditrice di Bibbie, travestita per somigliare a Kate, in modo da poter avere un’idea di quanto pesantemente sorvegliata fosse la casa di Diane. Dopo essere stata arrestata per un interrogatorio e alla fine rilasciato, Cassidy e Kate decisero di adottare un approccio diverso. Nella tavola calda dove lavorava Diane, Cassidy le versa accidentalmente addosso del cibo, costringendo la Jannsen ad andare in bagno per ripulirsi. Kate era lì in attesa di parlare con lei.

Cassidy ha raccontato a Kate della sua relazione con Sawyer, non menzionando però il suo nome, dicendole che era incinta di Sawyer. Cassidy le disse che stava considerando di denunciare Sawyer, ma non era sicuro se farlo. (Non ha spiegato come aveva intenzione di trovarlo.) Lei e Kate presero in seguito strade separate. (3.15 – Abbandonate – Left behind)

2002

Ad un certo punto, dopo che, Cassidy ha denunciato effettivamente Sawyer, quest’ultimo viene condannato e mandato in prigione.

Mentre Sawyer era in prigione, Cassidy gli ha fatto visita e gli ha mostrato la foto di una bambina di nome Clementine Phillips, sua figlia. Sawyer ha respinto l’idea di poter essere suo padre, ma in seguito ha aperto un conto bancario ad Albuquerque, a nome di Clementine, con i guadagni dalle sue truffe in prigione. (3.04 – Ognuno pensi a se – Every man for himself)

Dopo il ritorno degli Oceanic Six

2005-2007

Tornata dall’Isola, Kate cerca Cassidy per dirle che Sawyer era stato sull’Isola con lei, e che lui era rimasto indietro. Dà a Cassidy una busta piena di contanti per Clementine, per conto di Sawyer. Cassidy rimane scioccata nell’apprendere quello che era successo sull’Isola, ma confida a Kate che sapeva perché Sawyer fosse rimasto indietro: perché non è in grado affrontare un futuro con Kate.
Cassidy diventa la confidente di Kate, e le due discutono del rapporto di Kate con Aaron e giungono alla conclusione che Kate ha preso Aaron, non per proteggerlo, ma perché “aveva bisogno di lui”: come altro avrebbe potuto riparare il suo cuore spezzato dopo che Sawyer l’aveva lasciata? (5.11 – Quel che è stato è stato – Whatever Happened, Happened)

Curiosità

Kim Dickens, l’attrice che interpreta Cassidy, ha recitato nel film Zero Effect in cui interpretava una donna coinvolta nella truffa di suo padre perché aveva scoperto che l’uomo aveva ucciso la madre a causa della sua gravidanza.
Dei personaggi principali, ha incontrato solo Sawyer e Kate.
E’ apparsa in flashback in due episodi Kate-centrici e in due episodi Sawyer-centrici.

Filmografia Kim Dickens

torna su

Clementine Philips – Olivia Vickery

Clementine Phillips è la figlia di Cassidy Phillips e James Ford.
Abbiamo visto la sua fotografia da neonata mentre Cassidy la mostrava a James detenuto in prigione dopo la sua denuncia. Gli disse che vivevano ad Albuquerque, New Mexico. Sawyer ha negato la paternità, e chiese il perché la donna era andato a trovarlo. Cassidy rispose che voleva soltanto che Sawyer scrivesse una lettera per Clementine.

Cassidy “Ciao, Sawyer” James “E’ James Ford, e so che lo sai perché l’hai capito bene quando mi hai denunciato” Cassidy “Sei arrabbiato con me?” James “Beh, guarda dove sono” Cassidy “Cosa volevi che facessi? Mi hai truffata” James “Vuoi qualcosa?” Cassidy “Si. Si. C’e’ qualcosa” James “Forza. Ho delle targhe di auto da fare. Cos’è questo?” Cassidy “Questa e’ tua figlia” James “Cosa vuoi?” Cassidy “Beh, innanzitutto voglio che tu lo sappia” James “E poi? Pensi che dare uno sguardo a questa foto mi farà diventare “il padre dell’anno”?” Cassidy “Viviamo in questo piccolo posto ad Albuquerque. E’ vicino all’università…” James “Perché mi stai dicendo questa cosa?” Cassidy “Solo… Pensavo potessi scriverle una lettera. Il suo nome e’ Clementine” James “Cosa diavolo le dovrei scrivere? “Cara goo-goo ga-ga”? E’ una neonata. Non e’ mia” Cassidy “Sawyer, lei…” James “Io non ho nessuna figlia”.

Dopo aver appreso l’ubicazione dei 10 milioni di dollari rubati da Manson e girando le informazioni al Dipartimento del Tesoro, Sawyer ha incaricato l’ agente Freedman usare la parte di Sawyer per aprire un conto in una banca di Albuquerque a nome di Clementine Phillips.

Agente Freeman del dipartimento del Tesoro. Sawyer “I 10 milioni sono in un Bronco rosso, parcheggiato in un deposito a Sawgrass, sulla 441. Unità 23-C” Freeman “Come concordato, gli ultimi 6 anni della tua condanna ti sono stati condonati” Sawyer “Voglio aprire un nuovo conto, non mi interessa in quale banca ma deve essere a Albuquerque. Mettetelo a nome di Clementine Phillips. E voglio che non ci sia possibilità per lei di risalire alla persona che le ha dato i soldi”. (3.04 – Ognuno pensi a se – Every man for himself)

James chiede sussurrando all’orecchio di Kate, prima di tuffarsi dall’elicottero, di occuparsi di sua figlia che vive ad  Albuquerque. (4.14 – Casa dolce casa – There’s no place like home, part 3)

Albuquerque – Cassidy “Oh, mio Dio!” Kate “Ciao, Cassidy” C “Oh, mio Dio, ti ho vista sui notiziari. Ho detto ai miei amici: “Io quella donna la conosco!”. Ciao!” K “Questo è Aaron” C “Ciao, Aaron… Sei sopravvissuta a un incidente aereo. È incredibile. Non avrei mai pensato di rivederti. Che ci fai qui?” K “Mi ha mandata Sawyer”

Cassidy “Quindi quel figlio di puttana è ancora vivo?” Kate “Quando me ne sono andata, lo era” Cassidy “E ti ha chiesto di venire fin qui a portarmi una busta piena di soldi?” Kate “Beh, mi ha detto dove trovarti e… mi ha detto di prendermi cura di Clementine… sua figlia?” Cassidy “Beh, sta dormendo nella sua culla ora. Vuoi che la svegli?” Kate “Non… non avrei dovuto disturbarti. Avrei potuto spedirli, e probabilmente avrei dovuto” Cassidy “Perché mi hai raccontato tutto questo? Perché ti sei fidata di me?” Kate “Perche’ pensavo che tua figlia avesse il diritto di sapere che a suo padre importava” Cassidy “Perché non e’ tornato con voi?” Kate “L’elicottero su cui eravamo stava finendo il carburante, quindi… è saltato giù… per permetterci di raggiungere la nave” Cassidy “Che codardo” Kate “Cercava di fare la cosa giusta” Cassidy “Cercava di allontanarsi da te. Gliel’avevo detto che aveva una figlia. Non ha neanche mai alzato un dito cercando di telefonarle. E adesso dovrei pensare che e’ un eroe perché ti ha detto di venire ad aiutarci? Cavolo, scommetto che questi soldi non sono neanche suoi, vero?” Kate “Ci hanno dato un risarcimento dopo l’incidente, e non mi servivano tutti…” Cassidy “Non devi darmi nessuna spiegazione, Kate. Hai sul volto lo stesso sguardo che avevo io quando mi ha piantata”.

Tre anni dopo, Kate e Aaron vanno a trovare Cassidy e Clementine dopo il ritorno di Kate dall’Isola. Kate dirà poi a Sawyer che Clementina cresceva rapidamente, che era una ragazzina dolce e che stava già sviluppando un certo caratterino.

Clementine “Ciao, zia Kate” Kate “Ciao, Clementine, tua mamma e’ a casa?” Clementine “Si, vado a chiamartela”. (5.11 – Quel che è stato è stato – Whatever Happened, Happened)

Curiosità

  • “Clementine” è il titolo di una canzone popolare, il personaggio del titolo è figlia di un minatore d’oro. Ritornello: Oh my darling, oh my darling / Oh my darling, Clementine! / Thou art lost and gone forever / Dreadful sorry, Clementine. Traduzione: Oh mia cara Clementine / Ti sei persa e scomparsa per sempre / Tremendamente dispiaciuto, Clementine.
  • “My Darling Clementine” è un western del regista John Ford (J. Ford). Il film è un dramma allegorico che affronta molti temi come quelli di Lost.
  • La canzone è spesso cantata dal personaggio del cartone animato Huckleberry Hound “Huck”. Huckleberry si chiama l’Huckleberry Finn di Mark Twain. Huck Finn e Tom Sawyer erano amici.
  • “Clementine” è un nome derivato dal termine “clemency”, che significa indulgenza, pietà, compassione o pietà.
  • Clémentine era una serie televisiva animata francese del 1985 (in co-produzione con il Giappone). La serie composta da 39 episodi che parlavano delle fantastiche avventure di una bambina di dieci anni (Clémentine), costretta su una sedia a rotelle. Clémentine, che ha perso la capacità di camminare in un incidente aereo, viaggia per il mondo con la sua famiglia per trovare una cura che le permetterà di camminare di nuovo.
  • In Alias, un altro show di J.J. Abrams, il nome Clementine è suggerito dall’agente speciale Sydney Bristow come potenziale nome per la figlia al padre e fidanzato Michael Vaughn. L’uomo respinge il nome, dicendo che suona più come un frutto che un nome.
  • Clementine è una varietà di mandarino (Citrus reticulata), si dice sia un’ibrido accidentale.

torna su

David – Michael DeLuise

David è un uomo d’affari che entra in contatto con Sawyer attraverso la moglie, Jessica, e un falso piano di investimenti che coinvolgono una perforazione petrolifera in Lousiana. Lui e sua moglie sono stati quasi truffato per $160.000 dollari, salvati dal bambino, figlio della coppia, che Sawyer vede a casa loro e che presumibilmente gli ha ricordato quello che è successo a se stesso da bambino. Sawyer abbandona immediatamente i soldi e va via. (1.08 – Il truffatore – Confidence man)

torna su

Detective Calderwood – Kevin E. West

Il detective Calderwood ha interrogato Sawyer in una stazione di polizia di Sydney il giorno del volo. La sua tazza è stata rotta da Sawyer tre notti prima, quando Sawyer era stato arrestato in una rissa da bar. (1.23 – Esodo – Exodus, part 1)

Curiosità

Sawyer lo chiama “Dottore”.
Si scopre che il vero nome di Sawyer è “James Ford” e il detective aveva un dossier su di lui.
Dice a Sawyer che stava per essere deportato e che il suo volo era in partenza nel pomeriggio.
Nella scena in cui Sawyer viene trascinato nell’ufficio del detective, si vede in fondo Boone che va alla stessa stazione di polizia per presentare una denuncia di persona scomparsa per Shannon, in Australia.
torna su

Doug – Colby French

Doug è lo zio di Sawyer. Al funerale dei suoi genitori, Doug scopre che il piccolo Sawyer stava scrivendo una lettera e gli dice che anche se lui vorrebbe vendicarsi dell’uomo che gli ha fatto questo, dovrebbe, invece, andare avanti con la sua vita e gli fa promettere che non avrebbe finito la lettera. L’uomo dice: “Quel che è fatto è fatto.” (5.16 – L’incidente – The Incident, part 1)

Curiosità

Casting Call: [Doug] Caucasico, 40s. Carismatico accento del sud, soffice. Forte e autorevole, ma sa liberare le cattive notizie senza intoppi. Offerte brutta notizia al suo amico con empatia.

Non è chiaro se Doug è il fratello del padre di Sawyer, Warren Ford o il fratello della madre di Sawyer, Mary Ford.

Secondo il copione, avrebbe dovuto essere menzionato nell’episodio 1.08 – Il truffatore – Confidence man ed è stato lui che ha detto a Sawyer quello che Anthony Cooper ha fatto ai suoi genitori, così Sawyer sapeva già tutto e ha scritto la lettera. Questo prova che questo personaggio era già stato concepito per la prima stagione, anche se viene mostrato e menzionato solo nella 5.16 – L’incidente – The Incident, part 1.

Non si sa se questo è lo stesso zio che Sawyer dice essere morto di un tumore al cervello. (1.19 – Deux ex machina) Ma dato che questo personaggio era già previsto nella Prima Stagione, molto probabilmente sono lo stesso personaggio.

torna su

Frank Duckett – Jeff Perry

Frank Duckett era un americano, che aveva una bancarella di gamberetti in Australia. Hibbs dice al suo socio Sawyer che Duckett era il Sawyer originale. Tuttavia, poi si è scoperto che Hibbs aveva ingannato Sawyer; Duckett doveva solo dei soldi a Hibbs e per questo, Hibbs voleva Duckett morto, quindi Sawyer nell’ucciderlo viene ingannato. Poco prima di morire, Duckett ha detto a Sawyer, “Ti si ritorcerà contro” (1.16 – Fuorilegge – Outlaws)

Curiosità

Mentre Sawyer cammina attraverso la giungla nell’episodio 1.16 – Fuorilegge – Outlaws, si sentono i sussurri di Frank Duckett e di un’altra voce sconosciuta. Duckett dice: “Ti si ritorcerà contro” (Trascrizioni sussurri).

Filmografia Jeff Perry

torna su

Warren e Mary Ford – attore sconosciuto e Susse Budde

Warren e Mary Ford sono i genitori di Sawyer.

Warren Ford è stato il padre di James “Sawyer” Ford e il marito di Mary Ford. Ha ucciso Mary e se stesso dopo che erano stati entrambi truffati da Anthony Cooper, che lavorava sotto lo pseudonimo “Tom Sawyer”.

Mary ha commesso adulterio e facilitato la truffa di Cooper,
scatenando così l’ira del marito. Mary avvertì Sawyer del pericolo e gli disse di nascondersi sotto il letto, facendo sembrare che il bambino fosse a casa dei nonni. (1.16 – Fuorilegge – Outlaws)

Sawyer dice ad Anthony Cooper che il nome di sua madre era Mary e l’uomo si ricorda di lei. Gli dice che l’ha praticamente implorato di prendere i $38,000
di dollari e salvarla da una “vita miserabile”. Cooper inoltre gli dice che ha solo preso i suoi soldi e di non essere responsabile di quello che il padre di James ha fatto. (3.19 – Il brigantino – The brig)

Curiosità

L’attore che interpreta Warren Ford è sconosciuto. Si vedono solo i suoi stivali da cowboy nella sua unica scena, e le uniche battute pronunciate sono “Aprite questa porta”. (1.16 – Fuorilegge – Outlaws)

Il nome di Mr. Ford è stato rivelato in un ritaglio di giornale visto nell’episodio 6.08 – Ricognizione – Recon . Anche se questa informazione viene dal flash sideways si può presumere che sia valida anche per la timeline originale.

Warren Ford indossa stivali da cowboy, forse riferimento alla futura personalità “alla cowboy” di Sawyer.

I sottotitoli dell’episodio 1.16 – Fuorilegge – Outlaws) dicono “Brooke, apri la porta!” e “[Brooke] Che cosa vuoi?” Tuttavia, il coordinatore dei copioni Gregg Nations ha suggerito che i sottotitoli fossero semplicemente sbagliati, e nello script il padre di Sawyer dice “Look”, “Guarda”, piuttosto che “Brooke”.

torna su

Gordy – Kevin Dunn

Gordy era il complice di Sawyer e Sawyer era in debito con lui.
Fa eseguire a Sawyer il “long con” di Cassidy. Ha minacciato di uccidere Sawyer se non avesse proseguito la truffa. (2.13 – Il lupo – The long con)

Curiosità

Prima di diventare un episodio Michael-centrico, il 2.02 – Alla deriva – Adrift doveva essere Sawyer-centrico. Nel luglio 2008, alcune immagini apparse sul web, raffiguravano Kevin Dunn come Gordy in una scena all’aperto in “spiaggia”, 11 episodi prima della sua prima apparizione televisiva.
torna su

Hibbs – Robert Patrick

Hibbs è il complice del passato di James “Sawyer” Ford, che ha lavorato con lui sull’affare “Tampa”. Hibbs ha fornito a Sawyer le informazioni sul vero Sawyer, un uomo di nome Frank Duckett, residente in Australia. Hibbs, però, ha mentito, usando Sawyer per uccidere Duckett che gli doveva dei soldi. (1.16 – Fuorilegge – Outlaws)

Il confronto

Sawyer porta Mary Jo verso il suo letto ma la luce nella stanza si accende improvvisamente. E’ Hibbs. Sawyer chiede Mary Jo di scendere al bar per bere un drink in modo da poter parlare sola con Hibbs, dicendole che le avrebbe spiegato in seguito. Hibbs inizia commentando come Sawyer avesse trovato una donna così bella, Sawyer lo afferra e lo inchioda contro il muro, ricordando ad Hibbs che gli aveva detto che l’avrebbe ucciso la prossima volta che Sawyer lo avesse rivisto.
Hibbs spiega che era lì per fare le cose per bene, per mettere in pari le cose tra loro “anche per l’affare di Tampa”, e lancia una busta sul tavolo che Sawyer esamina. La busta contiene una foto di Frank Duckett, l’uomo che Hibbs dice essere “Frank Sawyer,” l’uomo che ha ucciso i genitori di James. (1.16 – Fuorilegge – Outlaws)

Hibbs:Ti ricordi il vecchio Parks, vero?
Sawyer: Che ha fatto per noi il fabbricante di cappelli in quella truffa a Atlanta? Si, cosa mi dici di lui?
Hibbs: Stava mettendo dei cavi in un negozio fuori dal comune giù a Sydney. Così la settimana scorsa, uno dei clienti abituali era un pò troppo condito
e si è fatto scappare di bocca dei suoi giorni di gloria come truffatore.
Quell’uomo. Frank Duckett. Un caso veramente sfortunato…drogato del gioco d’azzardo, alcolizzato. Gestisce un piccolo autocarro di gamberi. Ma nel passato, quell’uomo Duckett era proprio un truffatore. Usava il lato romantico. Aggancia la moglie, prende al marito tutti i soldi. Era anche abbastanza bravo, da quello che ho sentito. Finché un giorno uno dei suoi bersagli, disperato ha preso una pistola, ha sparato a sua moglie e si è fatto saltare la testa. Tutto di fronte al loro bambino.
Ho pagato Tony per fregargli la giacca. E’ venuto fuori che Frank Duckett si chiamava Frank Sawyer, un nome di cui credo tu ti sia appropriato.

Il risultato

Sulla soffiata di Hibbs, Sawyer si reca in Australia per affrontare Duckett. Sawyer andò all’autocarro di gamberetti di Duckett, e scambiando una conversazione banale, mentre compra un cestino di gamberetti caldi che però non prende e, appena Duckett gli volta le spalle, se ne va in un bar. Sawyer ci ritorna più tardi quella stessa notte con il coraggio datogli dall’alcool e affronta Duckett, gli spara e inizia a leggergli una lettera. Duckett, confusa da Sawyer che lo chiama “Sawyer,” improvvisamente collega il tutto e mentre stava morendo, dice a Sawyer di “dire ad Hibbs che avrei pagato.”
Sawyer si chiede come Duckett sapesse di Hibbs per poi rendersi conto che Hibbs lo aveva abilmente ingannato affinché uccidesse Duckett e che il presunto collegamento con l’uomo che ha ucciso i genitori di Sawyer era solo una bugia.

Non è chiaro che cosa Sawyer abbia fatto in rappresaglia, perché il volo 815, che stava riportando Sawyer negli Stati Uniti, si è schiantato sull’isola.

torna su

Jessica – Kristin Richardson

Jessica, nota anche come Jess, è la moglie di David. È stata sedotta da Sawyer, nel tentativo di truffare lei e la sua famiglia per $ 160.000 dollari. Sawyer abbandona il tentativo di truffa, però, dopo aver visto il figlio della coppia, che presumibilmente gli ricordava l’omicidio-suicidio che suo padre commise dopo che sua madre fu truffata in modo simile. (1.08 – Il truffatore – Confidence man)

torna su

Figlio di Jessica – Jim Woitas

E’ il figlio di Jessica e David, la coppia che Sawyer cerca di truffare, non riuscendoci proprio alla vista del bambino, che gli ricorda il suo passato, quando i suoi genitori sono stati truffati e lui era solo un bambino spaventato. Il senso di colpa di Sawyer lo costringe ad interrompere la truffa e andare via all’improvviso. (1.08 – Il truffatore – Confidence man)

torna su

Kilo – Billy Mayo

Kiley, conosciuto come “Kilo”, è stato uno strozzino da cui Sawyer prende in prestito del denaro. Era evidentemente un criminale molto ben inserito nel suo giro, in possesso di grandi offerte di denaro. Sembra essere un leader di un’organizzazione criminale.

Sawyer utilizza i soldi di Kilo nella sua truffa nei confronti di Jessica, per convincere il marito di lei a dargli un pari importo, come parte di un elaborata truffa.
Kilo incontrò Sawyer in una sala da biliardo buia, dove hanno discusso lo stato di avanzamento della truffa. Kilo mise Sawyer con le spalle al muro, e minacciosamente gli disse che si aspettava di ottenere il suo intero investimento indietro, più una percentuale sulla parte di Sawyer.

Quando Sawyer ha abbandonato la sua truffa, ha lasciato la valigetta di Kilo a casa di Jessica, in tal modo, l’uomo non ha ottenuto nessuno dei suoi soldi indietro. Non è noto se Sawyer abbia affrontato conseguenze a causa di questo. (1.08 – Il truffatore – Confidence man)

torna su

Laurence

Laurence ha venduto a Sawyer la .357 magnum revolver che l’uomo ha usato per uccidere Frank Duckett. Il suo negozio, situato in un porto di Sydney, in Australia, è stata la scena della consegna dell’arma da fuoco. A quanto pare ha avuto una carriera nella lavorazione dei metalli. Conosceva Hibbs e aveva lavorato con lui in passato. (1.16 – Fuorilegge – Outlaws)
torna su

Mary Jo – Brittany Perrineau

Mary Jo è la ragazza che ha estratto i numeri vincenti di Hurley nel Mega Lotto Jackpot. (1.18 – Numeri – Numbers – 2.04 – Tutti odiano Hugo – Everybody Hates Hugo)
In seguito ha quasi fatto sesso con Sawyer, che stava probabilmente cercando di truffarla, ma furono interrotti da Hibbs, che informò male Sawyer circa l’identità del Sawyer originale, Frank Duckett. (1.16 – Fuorilegge – Outlaws)

Curiosità

Brittany Perrineau, l’attrice che interpreta Mary Jo, è la moglie di Harold Perrineau (Michael Dawson).
torna su

Munson – Ian Gomez

Munson è il detenuto n.248 nello stesso carcere di Sawyer. Fu condannato per aver rubato 10 milioni di dollari del governo, che non erano rintracciabili.

Munson veniva continuamente assalito in prigione ed è stato continuamente salvato dal direttore Harris, il quale probabilmente voleva solo sapere dove fossero nascosti i soldi.

Sawyer convince Munson a fidarsi di lui.

Durante l’orario di visita, la moglie di Munson gli disse di rivelare l’ubicazione del denaro, forse per un suo tornaconto personale.
Munson confidò a Sawyer il suo calvario e gli confessò di sentirsi tradito, che pensava che la moglie lo amasse davvero.
Munson ha confessato a Sawyer che lui in effetti aveva rubato i soldi. A Sawyer sembra non importare fino a quando Munson non gli rivela l’ubicazione del denaro rubato: Sawyer aveva truffato Munson per tutto il tempo, in cambio della sua libertà.
Sawyer ha incontrato poi il direttore nella palestra della prigione. Come parte di un accordo, Sawyer ha confessato al direttore a ad un agente del Tesoro l’ubicazione dei 10 milioni di dollari come Munson gli aveva detto (in una Ford Bronco rossa in una stazione di gas). Come parte dell’accordo, Harris promise che Sawyer sarebbe stato rilasciato e, su richiesta di Sawyer, una parte dei soldi da mettere in un conto bancario ad Albuquerque sotto il nome di Clementine Phillips. (3.04 – Ognuno pensi a se – Every man for himself)

torna su

Direttore Harris – Bill Duke

Harris è il direttore/capoguardiano della prigione di Sawyer.

In un primo momento, Harris sembra apparire corrotto.
In una scena Sawyer, impegnato con la raccolta della spazzatura, dice a un altro detenuto, Munson, che il direttore stava solo fingendo di appoggiare Munson contro gli assalti degli altri detenuti, lavorando su di lui per ottenere l’ubicazione dei suoi 10 milioni di dollari rubati e tenerseli per sè. Mentre questo accade Harris entra nella stanza, mangiando una mela.

Più tardi viene rivelato che Harris vuole effettivamente i 10 milioni di dollari, ma solo per recuperarli e non per guadagno personale. Ha inoltre elaborato un accordo con Sawyer, concedendogli il condono completo per aver truffato Munson per scoprire la posizione del denaro.
Questo viene poi registrato dall’agente Freedman del Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti. L’agente ha dato Sawyer una ricompensa per aver trovato il denaro perso. Sawyer ha chiesto che il denaro fosse messo in un conto bancario per la figlia Clementine. (3.04 – Ognuno pensi a se – Every man for himself)
torna su

Ufficiale di polizia – Christopher Johnson

L’ufficiale di polizia che assiste Sawyer e Miles nell’arresto di Ava. (6.08 – Ricognizione – Recon)

torna su

autrici:losttuttalavita e keira
fonte filmografie: imdb.com

Rispondi