3.13 – L’uomo di Tallahassee – The man from Tallahassee

(79° a 80° – 9/10.12.04)

1.11 (fb) Impiegata “Nome?” L “John Locke” I “Stato coniugale, Sig. Locke?” L “Uh… single” I “Fidanzata?” L “No” I “I suoi genitori sono in vita?” L “Sono stato dato in affidamento. Non ho mai conosciuto bene i miei genitori” I “Ha mai preso in considerazione l’idea di cercare i suoi genitori biologici?” L “Non vedo come questo possa influire” I “Influisce, Sr. Locke, perché se il governo continuerà a pagare la sua assicurazione di inabilità io devo constatare se le sue condizioni sono migliorate o meno. Quindi… Il suo appetito?” L “A posto” I “Vedo che ha smesso di inviare
gli assegni della terapia per rimborso spese” L “è perché ho smesso di andarci. Era una perdita di tempo” ASSISTENZA SOSPESA

clicca per ingrandire

3.55 Locke “Sarà più complicato di quanto pensavamo”

5.00 (fb) Locke guarda il tf “Exposè”, a noi non son fatte vedere le immagini, si sente solo questa conversazione:
“ecco cosa sappiamo Chrystal i depositi di carbone Boliviani sono stati rubati la notte scorsa attorno alle 2 del mattino. oh questo significa che il Cobra è tornato. è stato ferito? non riesco a trovarlo. è armato. non riesco ad alzarmi”

5.14 (fb) Quadro con gli stemmi a casa di Locke

11.23 Locke “cerco il sottomarino”

12.43 Ben ad Alpert “Voglio che mi porti l’uomo di Tallahassee”.

14.50 (fb) Cooper è dietro un vaso di fiori rossi

16.31 Locke a Ben “Per quanto ne puoi sapere, ero un comandante in marina”

17.08 Ben “So che sei nato in California. So che sei sei stato dato in affidamento. So che hai sprecato gran parte della tua vita a Tustin a lavorare su scartoffie in una ditta che produceva scatole industriali. So che hai speso i quattro anni precedenti al tuo arrivo sull’isola su una sedia a rotelle. E so come ci sei finito sopra. Dimmi, John… Ha fatto male?” L “Ho sentito la mia schiena spezzarsi. Cosa pensi?”

18.33 Tom a Jack “Attento a quello che fai qui dentro” indicando che sono ascoltati.

23.33 (fb) Peter Talbot è morto (il figlio dell’ereditiera che sta per sposare Cooper)

25.58 Sayid dice ad Alex della madre

26.15 Locke “Da dove prendete l’elettricità?” Ben “Abbiamo due enormi criceti che fanno girare una ruota gigante nel nostro nascondiglio sotterraneo segreto”.

26.25 Scatolette con il simbolo della Stazione Cigno nel frigo

26.10 Quadro nel salotto di Ben, libro sulla scrivania “A brief history of time”

26.31 L’orario che segna l’orologio all’ingresso di casa di Ben: 3:25

26.36 Simbolo sulla pentola Stazione (-)

27.01 Ben “So che penso di dover fare questa cosa, John, ma se fai saltare in aria il mio sottomarino, avrò un gran bel problema con la mia gente” L “Questo dovrebbe essere un incentivo a non farlo saltare in aria?” B “Sono nato su quest’isola. Non ce ne sono tanti tra la mia gente che possono dire la stessa cosa. Molti di loro sono stati reclutati e portati fino a qui. E per quanto amino questo posto, per quanto farebbero di tutto per difenderlo, hanno bisogno di sapere che potrebbero andarsene se lo volessero. Il sottomarino tiene viva quest’illusione” L “Quindi gli stai mentendo” B “No. Loro sono qui perché vogliono stare qui. Alcuni di loro non sono ancora pronti ad assumersi un… impegno completo. Ma tu, John… Tu ti sei già assunto quest’impegno, e adesso hai una scelta davanti a te. perché se tu ti fermassi un attimo a riflettere, io ti potrei mostrare delle cose…Cose che so che tu hai davvero una voglia matta di vedere. Lasciami fare un esempio così riuscirai a capire meglio. Immaginati una scatola. Sei abbastanza esperto di scatole, non è vero, John? E se io ti dicessi che da qualche parte su quest’isola c’è una scatola molto grande e qualsiasi cosa tu riesca ad immaginare, qualsiasi cosa tu voglia che ci sia al suo interno, quando apri quello scatola, eccola lì. Che cosa diresti a riguardo, John?” L “Direi che spero che quella scatola sia abbastanza grande da permetterti di immaginare un nuovo sottomarino” B “perché sei così pieno di rabbia, John?” L “perché state imbrogliando. Tu e la tua gente comunicate con il mondo esterno ogni volta che ne avete voglia. Andate e venite a vostro piacimento. Usate l’elettricità, l’acqua corrente e le pistole. Sei un ipocrita, un fariseo. Non meriti di stare su quest’isola. Se avessi la più pallida idea di cosa sia in realtà questo luogo, non metteresti del pollo nel tuo frigorifero” B “Sei qui da 80 giorni, John. Io sono qui da tutta la mia vita. Quindi come fai a pensare di conoscere quest’isola meglio di quanto la conosca io?” L “perché tu sei su una sedia a rotelle…ed io no”.

29.22 Orario dell’orologio nell’ingresso: 16:14

clicca per ingrandire

29.28 Orario dell’orologio nell’ingresso: 12:35

clicca per ingrandire

29.38 Ben “John, prima di andare, dovresti sapere…Jack ed io abbiamo fatto un patto. Fra meno di un’ora lui lascerà quest’isola su quel sottomarino, ed è un biglietto di solo andata. L’anomalia ha tagliato le comunicazioni. Non abbiamo nessuno modo di contattare il resto del mondo… il che vuol dire che quando quel sottomarino partirà, non potrà tornare indietro. Quindi che tu lo distrugga o che tu lo lasci andare, il risultato sarà lo stesso…Nessuno troverà quest’isola”.

32.57 Ben a Jack “I tuoi amici sono venuti qui solo per salvarti. Ma sembra tu stia facendo un buon lavoro salvandoti da solo, quindi…Suppongo che non ci sia nessun motivo per trattenerli qui” J “Ho la tua parola?” B “Hai la mia parola. Li lascerò andare, appena avrai lasciato l’isola”.

34.14 Locke “I’m sorry Jack”

35.26 (fb) Cooper ha una bottiglia di wisky Mac Cutcheon

36.08 (fb) Cooper spinge giù dall’ottavo piano del palazzo Locke. Ha preso un volo per il Messico. L’infermiere a Locke in ospedale “John…Sei caduto da 8 piani e sei sopravvissuto, ok? Non voglio sentire cosa non puoi fare”

38.43 Locke davanti ad Alpert dice a Ben che lui voleva che il sottomarino esplodesse. Ben “Ti ricordi poco fa, John,
quando mi hai chiamato imbroglione…Quando hai detto che io non meritavo di vivere su quest’isola? Beh, ascolta questa… ero lì, a stringere la mano a Jack pensando che darei di tutto per trovare un modo per impedire la sua partenza, perché lasciarlo andare…sarebbe un segno di debolezza, un fallimento, una sconfitta. La mia gente se ne accorgerebbe. Lo capirebbe, e questo, John, sarebbe la mia fine. Ma ucciderlo…Quello sarebbe imbrogliare, perché la mia gente mi ha anche sentito fare una promessa, e non mantenere la parola… Anche quella sarebbe la mia fine. E poi sei arrivato tu, con passo deciso fuori dalla foresta, John… Ad avverare il mio sogno” L “Non ricomincerai a parlare della scatola magica di nuovo, vero?” B “No, John. Ti mostrerò cosa ne è uscito fuori. Quando ti ho chiesto prima se avesse fatto male quando hai avuto l’incidente, penso che tu mi abbia frainteso. Mi sembra abbastanza ovvio che quando una persona sbatte la schiena su una superficie solida dopo essere stato gettato da un palazzo, debba fare un poco male. Ma non ti stavo chiedendo del tuo dolore fisico. Che c’è, vuoi sapere se ciò ha ferito i miei sentimenti? No, John. Volevo sapere cosa si prova quando il proprio padre prova ad ucciderti. è lui il motivo per cui hai distrutto il sottomarino, vero? Hai paura. Hai paura di lui, e questo è l’unico posto in cui non può trovarti. Questo è l’unico posto che lui non può raggiungere” L “Cosa vuoi da me?” B “Non so come sia successo…Ma sembra che tu abbia qualcosa in comune con quest’isola, John, e ciò ti rende molto, molto importante. Ovviamente non hai idea di cosa dici, ma col tempo avrai una migliore comprensione delle cose. Dunque, io cosa voglio? Voglio aiutarti, John” L “perché?” B “perché io sono su una sedia a rotelle, e tu no. Sei pronto a vedere?”

42.01 Locke “papà?!”

Domande/considerazioni:

26.25 il logo che è sulla pentola era sulla borraccia di Ethan (2.15 – Maternità – Maternity leave (Claire)) sullo squalo (2.02 – Alla deriva – Adrift (Michael))

26.31 Gli orari che cambiano sull’orologio all’ingresso di casa di Ben errori o hanno un significato ben preciso?

Rispondi