3.08 – Deja-vu – Flashes before your eyes

(74° – 4.12.04)

2.46 Desmond vede il futuro e corre a salvare Claire

5.53 Claire “vado a nuotare quasi ogni giorno, la risacca mi ha portato via”

6.55 Charlie trova una bottiglia di wisky MacCutcheon 60 nella tenda di Sawyer

9.09 Desmond e Charlie cantano “Le donne con una gamba ed un cuore d’oro!”

9.39 Hurley “Come facevi a sapere che Claire stava annegando?” Des “Ho sentito che chiedeva aiuto” H “Uh, no, non l’hai sentita. Eri, tipo, a 2 km di distanza” D “Beh, allora credo di avere un buon udito” H “Tu hai…hai anche sentito il fulmine?” D “Scusa?” H “Il fulmine…Per caso, hai messo il palo fuori dalla tenda di Claire, due ore dopo, l’ha colpito un fulmine”

11.26 (f) Des gira la chiave del fail-safe, occhio di Desmond, si ritrova sul pavimento del suo appartamento a Londra, c’è un barattolo di vernice rossa “futur”

12.47 (f) Timer della sveglia 1:08

13.17 (f) Sassi sul tavolino a casa di Des, uno bianco e uno nero. Desmond a Penny “Beh, un grave infortunio alla testa è un piccolo prezzo da pagare per poter vivere…con te nella mia umile…Pensi che “trappola per topi” si addica?”… Penny “non sarebbe la fine del mondo!”

clicca per ingrandire

14.00 (f) Desmond sente il rumore del timer del bottone nella botola, ma è il microonde

14.41 (f) Passa alle spalle di Desmond l’uomo con le scarpe rosse e la piuma sul cappello

14.50 (f) Il fattorino “Ho un pacco per la 815”. Desmond ha la visione del pc e del timer nella botola.

15.17 (f) Sulla parete dell’ufficio di Widmore c’è un quadro raffigurate un Budda a testa in giù, sopra c’è scritto Namaste, sotto un orso polare.

Widmore “Penny non mi aveva detto che eri un attore, Desmond” Des “No, in verità sono uno scenografo per la “Royal Shakespeare Company”” W “impressionante. Non ti sei laureato” D “No, signore. Ho dovuto prendermi cura dei miei tre fratelli dopo che mio padre…” W “Hai prestato servizio militare?” D “No, signore. è bellissima. La sua barca” W “La mia fondazione, sponsorizza una regata in solitario intorno al mondo. Qualcosa che non va?” D “No. No, signore” W “Bene, Desmond, farò in modo di farti avere un posto nel nostro dipartimento di amministrazione. Non il più prestigioso dei lavori, ma… è un inizio. Parlerò all’ufficio del personale” D “Uh, con tutto il rispetto, Signore…Non sono venuto qui per fare un colloquio di lavoro per la sua compagnia” W “No?” D “No, Signore. Sono venuto qui per chiedere la mano di sua figlia. Stiamo insieme da due anni ormai, e… Pen si è trasferita da me… E… La amo. Il suo consenso significa tutto per me” W “Sono impressionato, Hume. Un gesto molto nobile. Te ne intendi di whisky?” D “Uhm no, ho paura di no, signore” W “Questo è un McCutcheon invecchiato 60 anni. In onore a Anderson McCutcheon, stimato ammiraglio della Flotta Reale. è andato in pensione, con più medaglie di qualsiasi altro uomo. Ha trascorso gli ultimi anni di vita in montagna. L’ammiraglio McCutcheon era un grande uomo, Hume. Questo è stato il coronamento della sua carriera. Questo sorso vale più di quanto riesci a guadagnare in un mese. E condividerlo con te, sarebbe uno spreco e un disonore per il grande uomo che l’ha fatto. perché tu, Hume…Non sarai mai un grande uomo” D “Signor Widmore…So che non sono..” W “Quello che non sei… è essere degno di bere il mio whisky. Come potresti mai essere degno di sposare mia figlia?”

19.05 (f) Fuori al palazzo di Widmore c’è Charlie sul marciapiede che suona, alle sue spalle c’è il dottor Artz che ascolta, Desmond “Dove ti ho conosciuto?” C “Ascolta, non lo so, ma potrei ricordarmi se mi dessi una mano. Ehi, mi dai una mano?” (Des ricorda la scena nella botola prima di girare la chiave, Charlie gli dice la stessa cosa “mi dai una mano?”) Des “Tu sei Charlie” C “Già, il nome è sul cartello” D “No… Era… Era nella botola. Mi ricordo di averti visto. C’era… C’era un computer… C’era… C’era un pulsante. Noi… Eravamo su un’isola!” C “Siamo su un’isola, amico. Questa è l’Inghilterra” D “No, era reale, amico, me lo ricordo!” C “Ehi, d’accordo. è per questo che noi non usiamo droghe…” D “No, me lo ricordo…Tutto questo è successo prima” C “Oggi… Questo è successo oggi…” D “Questo…Questo… Mi ricordo che lui disse che non ero degno, e dopo… sono sceso e mi sono tolto la cravatta, e poi… Ho perso la mia cravatta e Penny mi ha chiesto dove fosse, e poi… E poi ha iniziato a piovere…”. Inizia a piovere.

20.37 (f) Donovan l’amico fisico di Desmond “Il fattore Wild Card, Partridge, è imprevedibile. Fare gli stessi test 10 volte, e ottenere 10 risultati diversi. Questo rende la vita meravigliosa…” Desmond “Donovan!” Don “Questa è la prova. Chi avrebbe immaginato che sarebbe apparso uno scozzese bagnato? Ti ho visto in condizioni migliori, Des, non troppo ma…” Des “Devo chiederti qualcosa” Don “Prego, fai pure” Des “Cosa sai sui viaggi nel tempo?” Don “Sei completamente pazzo?” Des “Dimmi soltanto se è possibile” Don “Quale parte? L’isola piena di botole misteriose o il computer che evita la fine del mondo?” Des “Dimentica di essere il mio miglior amico, va bene? Come fisico…. è possibile che io abbia fatto in modo di tornare indietro nel tempo per rivivere la mia vita? Non è divertente, Donovan” Don “Il padre di Penny ti disprezza perché non sei abbastanza uomo ed improvvisamente sogni un futuro in cui premi un pulsante per salvare il mondo” Des “Queste cose non sono nella mia testa, fratello. Io ricordo delle cose” Don “Va bene, allora… Cosa sta per succedere?” Des “Non funziona così. Non ricordo tutto, solo…solo alcuni pezzi” Don “Troppo comodo” Des “Me la ricordo questa… questa canzone… Il jukebox…” Don “Des, adesso mi stai spaventando” Des “Mi ricordo questa serata! Il GrayBridge rimonta due gol nei minuti finali e vince, un miracolo. E dopo che avranno vinto… Jimmy Lennon entrerà da quella porta e colpirà il barista con un mazza da cricket dritto in testa perché gli deve dei soldi” Don “Sul serio…” Des “Sta a vedere, per favore. Guarda e basta. Segneranno il primo gol proprio adesso” Oh, no. Bellissima parata! Des “No, no, rimontano, hanno vinto! Jimmy Lennon… la mazza da cricket…” Don “I viaggi nel tempo non esistono, Des. E per quanto ne so, il vero amore può essere altrettanto improbabile. Quindi, se ami Penny, smetti di perdere tempo e sposala”

22.16 (f) Si sente una musica (quella usata come sottofondo nelle scene di Juliet) da un jukebox su cui vi è scritto “Venus”

26.35 (f) Ms. Hawking “è la prima volta per lei, vero?” Des “è cosi lampante?” H “Beh, riesco sempre ad indovinare quando è la prima volta. Dunque, posso chiederle quanto vuole spendere?” D “Non sono un uomo ricco. Ma spero di esserlo, un giorno” H “Ho proprio quello che fa per lei. Sicuramente non abbaglierebbe una regina ma comunque, possiede una scintilla di vita” D “Lo prendo” H “Mi scusi?” D “è perfetto, lo prendo” H “No, non lo farai. Dammi l’anello, dammelo” D “Non capisco” H “Non è così che deve andare, tu non comprerai l’anello. Ci ripenserai e uscirai da quella porta. Andiamo, dammelo” D “Non so di cosa lei stia parlando” H “Non comprerai l’anello, Desmond” H “Come conosci il mio nome?” H “So il tuo nome come so che non chiederai a Penny di sposarla. Anzi, le spezzerai il cuore. Spezzarle il cuore, ovviamente, ti porterà da qui a pochi anni ad intraprendere quella regata e dimostrare che suo padre si sbagliava, di conseguenza finirai sull’isola, il luogo dove passerai i prossimi 3 anni della tua vita inserendo i numeri nel computer, Finché non sarai costretto ad utilizzare la chiave di failsafe. E se non farai queste cose, Desmond David Hume…saremo tutti morti. Quindi dammi quel maledetto anello. Sarà difficile convincerti, lo so già” D “C-Chi sei tu?” H “Ti piacciono le caldarroste?” D “Cosa?”

28.12 (f) Hawking “Quell’uomo lì indossa scarpe rosse”

28.13 (f) Desmond “E allora? Quindi?” H “Penso solo che sia uno stile ardito che meriti di essere osservato” D “Questo non è reale, vero?” H “Come?” D “Ho avuto una commozione celebrale. Tu sei il mio subconscio…” H “Davvero?” D “Sei qui per…per dissuadermi dallo sposare Penny. Ma non ci riuscirai” H “Oh, si ci riuscirò” D “No. Non c’è nessuna isola, non c’è nessun…pulsante. è una pazzia! Io amo lei, lei ama me. Passerò il resto della mia vita con lei” H “No, Desmond. Non lo farai” D “Oh, mio Dio”. E’ crollato un edificio alle loro spalle

29.24 (f) Des “Sapevi che sarebbe successo, non è vero? Allora perché non l’hai fermato? perché non hai fatto niente?” H “perché non ha importanza. Se l’avessi avvisato dell’impalcatura, domani sarebbe stato investito da un taxi. Se l’avvisassi del taxi, lui scivolerebbe nella doccia rompendosi il collo. L’universo sfortunatamente ha il suo modo…per correggere il corso degli eventi. Quell’uomo doveva morire. Era il suo destino. Proprio come il tuo destino è di andare sull’isola. Non lo farai perché l’hai scelto, Desmond. Lo farai perché sei destinato” D “Incontrerò Penny tra un’ora. Ho l’anello.
Lei dirà di si. Posso scegliere qualsiasi cosa voglia” H “Il tuo destino potrebbe non piacerti, Desmond… ma premere quel pulsante è l’unica vera, grande cosa che farai mai” D “Quanto per l’anello?”

31.28 (f) Locandina pubblicitaria d’arruolamento alle armi “Diventa un uomo di cui poter essere orgoglioso”.

32.44 (f) Fotografo a Des “Un piccolo prezzo da pagare per i ricordi, giusto?”

34.47 (f) Des a Penny “Noi non siamo destinati a stare insieme”.

35.20 (f) Desmond nel pub, tra gli altri liquori c’è il wisky MacCutcheon 60, il barista “Cosa prendi?” Des “Dammi solo una pinta della più economica. Festeggio…” barista “Qual è l’occasione?” Des “Penso di aver fatto… il più grande errore della mia vita. E la parte peggiore è… Sono abbastanza convinto di averlo già fatto una volta” barista “è quello che si dice un “dejà vu”, bello” Des “Tu dici? Era la sera sbagliata. Avevo ragione! Ho sbagliato di una sera. Ho sentito al canzone e poi… Questo me lo ricordo! Non sono pazzo! Posso ancora cambiare le cose. Posso cambiarle! Jimmy Lennon!” Jimmy “Dove diavolo sono i miei soldi?” Des al barista “Ehi, abbassati, fratello!”

36.45 (f) Desmond riceve una botta in testa, gira la chiave del fail-safe, si ritrova steso per terra nudo.

37.53 Des ritrova la foto di lui e Penny “Ti prego… Fammi tornare indietro. Fammi tornare un’altra volta. Lo farò come va fatto, lo farò nel modo giusto questa volta. Mi dispiace, Penny… Cambierò le cose. Le cambierò”.

41.00 Des “stavo salvando te Charlie, sei annegato!”

Domande/considerazioni:

I giornaletti porno di sawyer che Charlie e Hurley trovano a inizio puntata si intitolano PLAYPEN. un riferimento a penny??? (Des la chiama Pen a volte)

6.55 Com’è finito quel whisky così costoso sull’isola?

13.17 I sassi che aveva in tasca lo scheletro trovato da Jack nelle grotte, soprannominati Adamo ed Eva. Sono Desmond e Penny?

La citazione “trappola per topi” si riferisce anche al gioco preferito da Locke (puntata 1.19 minuto 00.36) e alla loro condizione sull’Isola (puntata 2.21 minuto 35.02)

15.17 Un quadro nello studio di Widmore assomiglia a un quadro dipinto da Tom il fidanzato di Claire, vi è un orso polare, un Budda a testa in giù e vi è scritto “Namaste”

clicca per ingrandire

28.13 La spilla della Signora Hawking simboleggia il cerchio della vita, il serpente che si morde la coda.

Rispondi