I Libri di Lost

Quello che ci piace di Lost sono anche gli infiniti riferimenti a libri che hanno fatto la storia e che, indirettamente, vanno ad aggiungersi al grande puzzle di indizi. Qui raccolti trovate i libri segnalati all’interno delle sei stagioni. Enjoy!


The Chronicles of Narnia – Le cronache di Narnia
di C.S. Lewis

In Lost:
Charlotte Staples Lewis è un riferimento a Clive Staples Lewis.
La stazione DHARMA, il Faro, è un riferimento al Leone, la Strega e l’Armadio dove un faro fa da passaggio tra Narnia e il mondo reale.
Narnia è un mondo nascosto dove il tempo passa più velocemente che sulla Terra e dove esiste la magia. Il guardiano di Narnia è Aslan, un leone che appare dopo la morte. Solo alcuni possono entrare a Narnia. La stessa isola, Jacob, le visioni dei morti, nonchè i Losties, sono riferimenti al libro.

A Brief History of Time / Dal big bang ai buchi neri. Breve storia del tempo
di Stephen Hawking

In Lost: Episodio 3.07 – Non a Portland – Not in Portland, Episodio 3.13 – L’uomo di Tallahassee – The man from Tallahassee

Eloise Hawking, con lo stesso cognome dell’autore, sa dei viaggi nel tempo e  sorveglia il Faro.

Aldo legge questo libro mentre è di guardia al posto dov’è prigioniero Karl nell’episodio 3.07. È sul tavolo a casa di Ben nella 3.13.

Trama
Questo è un libro di rilevanza nel campo scientifico. Ci conduce in un emozionante viaggio verso galassie lontane, buchi neri, e dimensioni alternative, e include le osservazioni del professor Hawking circa l’ultimo decennio di evoluzioni – sviluppi che sono stati confermati da molte delle sue previsioni teoriche. Rende chiaro e vivido come il lavoro del prof. Hawking ha trasformato il nostro punto di vista sull’universo.

A Tale of Two Cities – Racconto di due città
di Charles Dickens

In Lost: E’ il titolo dell’episodio 3.01 – Storia di due città – A tale of two cities

Damon Lindelof e Carlton Cuse hanno rivelato in un podcast ufficiale che “le due città” si riferiscono alle due diverse “comunità”: i sopravvissuti del crash e gli Others.

Trama
Racconto di due città (A Tale of Two Cities, 1859) è un romanzo storico di Charles Dickens ambientato a Parigi e Londra durante la Rivoluzione francese e negli anni del Regime del Terrore. In esso vengono rappresentati la sottomissione del proletariato francese all’oppressione dell’aristocrazia negli anni precedenti la rivoluzione, e la successiva brutalità dei rivoluzionari nei primi anni della rivoluzione. Il romanzo segue le vite di diversi protagonisti attraverso questi eventi, in particolare Charles Darnay, un ex-aristocratico francese che diviene vittima di accuse indiscriminate durante la rivoluzione, e Sydney Carton, un avvocato inglese che cerca di ridimere la propria vita per amore della moglie di Darnay, Lucie Manette, il cui padre venne ingiustamente imprigionato nella Bastiglia.

A Wrinkle in Time – Nelle pieghe del tempo
di Madeleine L’Engle

In Lost: Episodio 1.18 – Numeri – Numbers – Episodio 6.08 – Ricognizione – Recon

Sawyer legge il libro sulla spiaggia, anche se ha un forte mal di testa accentuato dal rumore che fa Michael mentre costruisce la zattera nella 1.18. Si vede anche nel flash sideways di Sawyer nella 6.08.

Wallace è il nome che si legge sulla ruota di Jacob al 108.

Trama
Il personaggio principale è una ragazza di quattordici anni, Meg Murry, che è considerata dai suoi coetanei e dai suoi insegnanti una ragazza dal carattere irascibile, che a scuola non si inserisce bene e stupida, ma in realtà non lo è. La sua famiglia riconosce i suoi problemi come una mancanza di maturità emozionale ma la considerano anche capace di grandi cose. La sua famiglia è composta inoltre dalla sua bellissima madre scienziata; da suo padre, anch’egli scienziato scomparso misteriosamente; dal fratello di cinque anni, Charles Wallace Murry – un super genio in erba – e da Sandy e Dennys Murry, i due gemelli atleti di dieci anni.

A ECG Workout: Excercises in Arrythmia Interpretation
di Jane Huff

In Lost: Episodio 2.03 – Orientamento – Orientation
Il libro è nella libreria che si vede nella Stazione il Cigno.

After All These Years – Dopo tutti questi anni
di Susan Issacs

In Lost: Episodio 2.08 – Ritrovarsi – Collision
Il libro si vede nella stazione Cigno vicino al letto dove Sawyer viene medicato dalle ferite causate dall’incidente sulla zattera.

An Occurrence at Owl Creek Bridge – Accadde al ponte di Owl Creek
di Ambrose Bierce

In Lost: Episodio 2.13 – Il lupo – The long con
Si vede Locke che tiene in mano questo libro, sfogliandolo per cercare di trovare carte nascoste tra le pagine.

Annotated Alice: The Definitive Edition / Alice nel paese delle meraviglie
di Lewis Carroll

In Lost: Episodi: 1.05 – Il coniglio bianco – White rabbit (Jack), 3.20 – L’uomo dietro le quinte – The man behind the curtain (Ben), 3.22 – 3.23 – Attraverso lo specchio – Through the looking glass, 4.13 – 4.14 – Casa dolce casa – There’s no place like home, parts 2 & 3

Commento
La storia prende il via il 4 maggio (giorno del compleanno di Alice Liddell); Alice, una bimba di sette anni, annoiata e frastornata dal caldo primaverile, vedendo un Coniglio Bianco col panciotto che borbotta fra sé “è tardi, è tardi!” lo insegue nella sua tana. Così cade letteralmente in un onirico mondo sotterraneo fatto di paradossi, di assurdità e di nonsensi. Nella sua caccia al coniglio le accadono le più improbabili disavventure. Cresce fino a raggiungere dimensioni assurde; incontra frotte di animali quasi affogati nelle sue stesse lacrime, rimane intrappolata nella casa di un coniglio; incontra bimbi che diventano maiali, gatti che ghignano e svaniscono, partecipa a tè senza fine, gioca a croquet con un mazzo di carte per poi trovarsi a testimoniare nel processo al Fante di Carte che aveva rubato delle torte che in effetti erano lì…In seguito Alice viene processata e condannata dopo aver testimoniato e prima che la decapitassero…si sveglia. Fine del racconto.

Are You There God? It’s Me, Margaret
di Judy Bloom

In Lost: Episodio 2.16 – Tutta la verità – The whole truth
Sawyer legge il libro sulla spiaggia, a dimostrazione del suo indiscriminato desiderio di leggere. Infatti, il libro non gli piace neanche, lo definisce “prevedibile”, con “non abbastanza sesso”

Bad twin
di Gary Troup

In Lost: Episodio 2.13 – Il lupo – The long con, Episodio 2.20 – Due per la strada – Two for the road
Hurley nella 2.13 e Sawyer nella 2.20 leggono questo manoscritto.

Bluebeard – Barbablù
di Charles Perrault

In Lost: Episodio 2.02 – Alla deriva – Adrift
Sawyer chiama Mr. Friendly ”Bluebeard” [Barbablù].

Bonjour, Babar!: The 6 Unabridged Classics by the Creator of Babar
di Jean de Brunhoff

In Lost: Episodio 2.14 – Uno degli altri – One of them
Mentre camminano attraverso la giungla, Hurley dice a Sawyer che quello che stanno facendo è degno di un film dell’orrore e Sawyer replica: “Se fosse un film dell’orrore, sarei con una bomba sexy, non con te, Barbar”. Barbar è la pronuncia errata del personaggio di fantasia francese, Babar l’Elefante.

Carrie
di Stephen King

In Lost: Episodio 3.01 – Storia di due città – A tale of two cities
Uno degli Altri al Club del Libro, sta discutendo il romanzo quando il volo 815 Oceanic precipita.

Commento
Un classico moderno, Carrie introduce una nuova voce distintiva nella fiction Americana – Stephen King. La storia è quella di una ragazza incompresa Carrie White, con I suoi straordinari poteri di telecinesi, e la sua violenta scalata di vendetta, e rimane uno dei più grandi romanzi controcorrente e schockanti di tutti I tempi.

Catch-22 – Comma 22
di Joseph Heller

In Lost: Episodio 3.17 – Piovuta dal cielo – Catch-22
Desmond trova l’edizione portoghese del libro appartenente a Naomi.

Dirty Work
di Stuart Woods

In Lost: Episodio 2.08 – Ritrovarsi – Collision (Ana Lucia) – Episodio 3.01 – Storia di due città – A tale of two cities

Commento
Il libro si vede nella stazione Cigno vicino al letto dove Sawyer viene medicato dalle ferite causate dall’incidente sulla zattera. Lo stesso libro si trova nella libreria di Jack.

Evil under the sun – Corpi al sole
di Agatha Christie

In Lost: Episodio 3.14 – Expose
Sawyer legge questo libro quasi un presagio riguardo al destino di Nikki e Paulo che saranno sepolti vivi in seguito al morso di un ragno.

Commento
La bella e famosa attrice Arlena Marshall è in vacanza con il marito e la figliastra sull’isola del Contrabbandiere. La sua personalità è al centro delle discussioni che avvengono nell’albergo, chi la definisce una rovina famiglie, chi una mangiatrice di uomini. Ma lei e il marito sembrano non accorgersi di tutte queste chiacchiere. Una mattina Arlena viene trovata morta su una spiaggia dell’isola. Chi l’ha uccisa? Perché è stata uccisa? A questi interrogativi risponderà con il suo insolito acume Hercule Poirot, anche lui presente sull’isola in vacanza.

Harry Potter and the Sorcerers Stone – Harry Potter e la Pietra Filosofale
di J. K. Rowling

In Lost: Episodio 1.19 – Deux ex machina (Locke)
Hurley commenta a chi somiglia Sawyer con il suo nuovo paio di occhiali: “Coso, qualcuno qui somiglia a Harry

Commento
Il libro parla della Pietra filosofale,che trasforma ogni metallo in oro e produce l’Elisir di Lunga Vita. Voldemort si stabiliscenel corpo del professor Raptor,insegnante di Difesa contro le Arti Oscure, cerca di rubare la pietra. Harry, Ron ed Hermione scoprono che qualcuno sta cercando di rubare la pietra. Sono costretti ad attraversare tutti i trabocchetti dei professori per arrivare alla pietra prima di Voldemort. Ron si sacrifica nella stanza degli scacchi, decidendo di essere mangiato dalla regina.Nell’ultima stanza arriva solo Harry, che trova il professor Raptor. Si scopre che Voldemort non può toccare Harry senza provare dolore, ed è grazie a questo che Harry salva la pietra scacciando Voldemort.

Heart of Darkness – Cuore di tenebra
di Joseph Conrad

In Lost: Episodio 1.04 – La caccia – Walkabout
Jack chiede a Kate “Dimmi una cosa. Come mai ogni volta che c’è da andare nel cuore delle tenebre, tu ti offri?” quando lei si offre volontaria per andare alla caccia del cinghiale con Locke.

Commento
Quest’opera di Conrad va considerata più come un romanzo che un lungo racconto. Essa, in ogni caso, è fortemente rappresentativa dello stile dell’autore e delle sue suggestioni. La giungla selvaggia pare animarsi intorno al lettore, con i suoi fruscii e il suo tenebroso mistero. La figura di Kurtz, in particolare, ha un potere ipnotico e magico, che talvolta si stempera in un senso tragico di pietà. Le storie che si incontrano in Cuore di tenebra si rifanno al viaggio compiuto nel 1890 da Conrad a bordo del vaporetto Rois de Belges lungo il fiume Congo, nel cuore dell’Africa. Anche i personaggi che popolano questo libro sono ritratti di figure realmente esistite e incontrate dall’autore in tale occasione. È probabile che lo stesso Kurtz si ispiri a un agente della Compagnia di nome Klein, morto sul vaporetto. Sicuramente, però, molti altri avventurieri sono confluiti nel personaggio rendendolo, nella mente di Conrad, più complesso, inquietante e geniale dell’originale.

Island – L’isola
di Aldous Huxley

In Lost: Episodio 2.22 – Tre minuti – Three minutes
La scritta al molo riporta “Pala Ferry”. Pala è il nome dell’isola nel romanzo di Huxley.

Commento
Per oltre cento anni, gli abitandi di Pala, un’isola del Pacifico hanno preso parte di un esperimento nel quale la scienza occidentale e la filosofia orientale si intrecciano per creare un paradiso terrestre. Nel libro, Huxley descrive un’utopia “positiva” con una descrizione dell’umanità “come dovrebbe essere”.

Little red riding hood – Cappuccetto Rosso
di I fratelli Grimm

In Lost: Episodio 2.20 – Due per la strada – Two for the road
Sawyer chiama Ana “Cappuccetto Rosso”, la bambina che non aveva paura del lupo cattivo.

Lord of the Flies – Il signore delle mosche
di William Golding

In Lost: Episodio 1.16 – Fuorilegge – Outlaws
È citato da Sawyer dopo la cattura di Jin, accusato di aver bruciato la zattera.
È citato anche da Charlie in riferimento a quello che è successo nella sezione di coda. “Sembra che sia passato il Signore delle Mosche da lì”

Commento
Durante la seconda guerra mondiale, un gruppo di bambini si salva da un naufragio nuotando vero una isola deserta. Qui devono organizzare, per la prima volta completamente soli, la giornata e la vita cominciando con la ricerca del cibo e di un riparo.
I piccoli ovviamente giocano mentre i grandi devono provvedere al fuoco, unico segnale per essere recuperati, e al cibo.
I due ragazzi maggiori, sui 13 anni, entrano ben presto in conflitto perché hanno due atteggiamenti diversi verso la loro condizione fino ad arrivare alla violenza e alla morte di alcuni bambini.
Le condizioni estreme le abbiamo lette nel “Robinson Crosue” di Stevenson e viste in “Cast away” ma in queste opere erano pervase da un ottimismo totale in cui l’uomo riesce a fare praticamente tutto quello che vuole con un po’ di volontà mentre nel “signore delle mosche” è il pessimismo a prevalere. Pessimismo sulle capacità umane e certezza sull’egoismo umano. Questo egoismo porterà i bambini ad avere un solo grande pericolo: Loro stessi.
Neanche le paure più solite come il buoi, la solitudine, gli animale selvatici e animali fantastici sono più pericolose dei danni fatti dai loro stessi simili, fino a pochi giorni prima intimi compagni.

Memoirs of a Geisha – Memorie di una geisha
di Arthur Golden

In Lost: Episodio 1.23 – Esodo – Exodus, part 1
La relazione di Sun e Jin è paragonata al libro da un’altra coppia all’aeroporto.

Commento
Circondate da un’aura di mistero, le geishe hanno sempre esercitato sugli occidentali un’attrazione quasi irresistibile. Ma chi sono in realtà queste donne? A tutte le domande che queste figure leggendarie suscitano, Arthur Golden ha risposto con un romanzo, profondamente documentato, che conserva tutta l’emozione e l’immediatezza di una storia vera. 
Che cosa significa essere una geisha lo apprendiamo così dalla voce di Sayuri che ci racconta la sua storia: l’infanzia, il rapimento, l’addestramento, la disciplina – tutte le vicende che, sullo sfondo del Giappone del ‘900, l’hanno condotta a diventare la geisha più famosa e ricercata. Un romanzo avvincente e toccante, di rara sensibilità e ricchezza, coronato da uno straordinario ritratto femminile e dalla sua voce indimenticabile.

Of Mice and Men – Uomini e topi
di John Steinbeck

In Lost: Episodio 3.04 – Ognuno pensi a se – Every man for himself
Sawyer legge il libro in prigione.

On the Road – Sulla strada
di Jack Kerouac

In Lost: Episodio 4.03 – L’economista – The Economist
Dean Moriarty, lo pseudonimo che usa Ben nell’episodio, è l’amico di Sal Paradise che è il protagonista del romanzo di Jack Kerouac, “Sulla Strada”

Commento
Questo libro è la Bibbia della Beat Generation. Dean Moriarty è in realtà Neal Cassady, un giovane uscito da un riformatorio, il cui modo di vita è in netto contrasto con la concezione borghese della necessità di avere una fissa dimora, un lavoro, un buon grado di responsabilità. Moriarty ha solo interesse per una vita intensa, fatta di innumerevoli esperienze e desidera conoscere l’immensità del continente nordamericano, il brivido del sesso, della musica jazz, delle accese discussioni con gli amici sotto l’effetto dell’alcool.

Our Mutual Friend – Il nostro comune amico
di Charles Dickens

In Lost: Episodio 2.23 – 2.24 – Si vive insieme si muore soli – Live together, die alone
Desmond trova la lettera d’amore di Penny’s nel libro e medita il suicidio.

Slaughterhouse Five – Mattatoio n.5
di Kurt Vonnegut

In Lost: Episodio 5.01 – L’assenza e il vuoto – Because you left
La luce viola vista dai sopravvissuti dall’isola, quando viaggiano attraverso il tempo, potrebbe essere un riferimento alla luce che vede Billy Pilgrim in Mattatoio n.5

Commento
Per una decina di giorni, verso la fine della Seconda guerra mondiale, Kurt Vonnegut, americano di origine tedesca accorso in Europa, con migliaia di altri figli e nipoti di emigranti come lui, per liberarla dal flagello del nazismo, batté lande tedesche coperte di neve che il suo piede non aveva mai calcato. Fatto prigioniero durante la battaglia delle Ardenne, ebbe la ventura di assistere al bombardamento di Dresda da un osservatorio decisamente sconsigliabile alle persone deboli di cuore: l’interno di una grotta scavata nella roccia sotto un mattatoio, adibita e deposito di carni, nelle viscere della città. Alla fine del bombardamento, che fu uno dei più terribili e sanguinosi nella storia della guerra, quando Vonnegut uscì all’aperto, al posto di una delle più belle città del mondo c’era un’ondulata distesa di macerie sopra un numero incalcolabile di morti. Da questa dura e incancellabile esperienza nacque Mattatoio n. 5 o La crociata dei bambini, storia semiseria di Billy Pilgrim, americano medio affetto da un disturbo singolare (“ogni tanto, senza alcuna ragione apparente, si metteva a piangere”) e in possesso di un segreto inconfessabile: la conoscenza della vera natura del tempo. Tutto è, è sempre stato e sempre sarà, passato e futuro sono sempre esistiti e sempre esisteranno, nulla dipende dalla volontà dell’uomo. “Prenda la vita momento per momento,” dice a Billy Pilgrim l’ultraterrestre che un bel giorno d’estate lo rapisce col suo disco volante, “e vedrà che siamo, tutti, insetti in un blocco d’ambra.”

The Fountainhead – La fonte meravigliosa
di Ayn Rand


In Lost: Episodio 3.12 – Per via aerea – Par Avion
Sawyer legge il libro mentre gli manca evidentemente Kate

Trama

Ispirata a Frank Lloyd Wright, il genio americano dell’architettura, autore di capolavori come il museo Guggenheim, è la storia di Howard Roark, giovane architetto di talento, deciso a rinunciare a fama e carriera e a lottare contro i pregiudizi e le convenzioni, pur di affermare il proprio genio. Nella sua battaglia contro lo status quo e per il diritto all’arte vera, libera e creatrice, Howard si imbatte in ogni variante di corruzione umana, inclusi un rivale senza scrupoli e privo di morale, Peter Keatin e un potente editore, Ellsworth Toohey. È anche la storia di un amore contrastato, struggente e impossibile che si intreccerà indissolubilmente con la vita e la carriera di Howard.

The Third Policeman – Il terzo poliziotto
di Flann O’Brien


In Lost: Episodio 2.01 – Uomo di scienza, uomo di fede – Man of science, man of faith
Desmond sta leggendo il libro mentre i sopravvissuti dell’Oceanic 815 fanno irruzione nella Botola

The Turn of the Screw – Il giro di vite
di Henry James

In Lost: Episodio 2.03 – Orientamento – Orientation
Il filmato Dharma Orientation è nascosto dietro questo libro nella Stazione Cigno

The Wizard of Oz – Il mago di Oz
di L. Frank Baum

In Lost: Episodio 3.20 – L’uomo dietro le quinte – The man behind the curtain
Locke parlando di Ben dice che è lui il mago di Oz, l’uomo dietro la tenda quando sono al campo others itinerante.

Watership Down – La collina dei conigli
di Richard Adams


In Lost: Episodio 1.03 – Tabula Rasa
Il libro apparteneva originariamente a Boone, viene ritrovato poi nel bagaglio di Sawyer

Jurassic Park
di Michael Crichton


In Lost: Episodio 3.14 – Expose
Nikki fa riferimento al libro smantellando la teoria di Paulo sul Fumo Nero, dicendogli “Non siamo a Jurassic Park, Paulo”

To Kill a Mockingbird – Il buio oltre la siepe
di Harper Lee

In Lost: Episodio 3.05 – Il prezzo della vita – The cost of living

Commento
È un romanzo di Harper Lee, questo titolo è una metafora si riferisce a ciò che ci risulta sconosciuto pur essendo vicino.

Rick Romers’ Vision of Astrology
di Rick Romers

In Lost: Episodio 1.08 – Il truffatore – Confidence man, Episodio 3.15 – Abbandonate – Left behind
Claire legge questo libro.

Commento
L’autore è fittizio, Rick Romer è in realtà lo scenografo di Lost.

The Holy Qu’ran
di Seguaci di Muhammad

In Lost: Episodio 4.03 – L’economista – The Economist
Ben ha una copia di questo Libro nella sua libreria

Commento
Il Quran santo, il libro più santo di Islam, è stato trasmesso al profeta Muhammad dall’angelo Gabriel.

Women Who Run With Wolves – Donne che corrono coi lupi. Il mito della donna selvaggia
di Clarissa Pinkola Estes

In Lost: Episodio 3.16 – Una di noi – One of Us

Commento
Questo è un romanzo dedicato a tutte le donne che l’autrice considera una forza psichica potente, selvaggia e al contempo materna.

VALIS
di Philip K. Dick

In Lost: Episodio 4.04 – Pessimi affari – Eggtown
Locke da a Ben questo libro da leggere durante la sua prigionia alle Baracche. Ben dice di averlo già letto e Locke risponde che potrebbe essersi perso qualcosa la prima volta.

Commento
Romanzo di fantascienza che racconta le vicende di Horselover Fat. L’umanità sarebbe intrappolata in un universo inferiore, e vi sarebbe un Velo di Maya che nasconde la vera realtà.

The Invention of Morel – L’invenzione di Morel
di Adolfo Bioy Casares

In Lost: Episodio 4.04 – Pessimi affari – Eggtown
Sawyer legge questo libro

Commento
Il libro che narra di un fuggitivo che si nasconde su un’isola deserta.

Animal Farm – La fattoria degli animali
di George Ornwell

In Lost: Episodio 3.14 – Expose
Leslie Arzt urla “I maiali camminano! I maiali camminano!” che è una battuta riferita al fatto che lui veda Kate e Jack andare fuori di testa e litigare per il potere.

The Epic of Gilgamesh – L’epopea di Gilgamesh
di Gilgamesh

In Lost: Episodio 2.08 – Ritrovarsi – Collision
Il cruciverba che Locke sta risolvendo contiene un riferimento a “L’epopea di Gilgamesh

Everything That Rises Must Converge
di Flannery O’Connor

In Lost: Episodio 5.16 – L’incidente – The Incident, part 1
E’ il libro che sta leggendo Jacob, un momento prima che Locke cada.

Altri libri

High Hand di Gary Phillips
Episodio 2.03 – Orientamento – Orientation

Hindsights: The Wisdom and Breakthroughs of Remarkable People di Guy Kawasaki
Episodio 2.08 – Ritrovarsi – Collision

Musset: poesies completes, tome 1 di Alfred de Musset
Episodio 2.19 – S.O.S.

Rainbow Six di Tom Clancy
Episodio 2.03 – Orientamento – Orientation

The brothers Karamàzov – I fratelli Karamàzov di Fyodor Dostoyevsky
Episodio 2.15 – Maternità – Maternity leave

Stranger In a Strange Land – Straniero in terra straniera di Robert A. Heinlein
Episodio 3.09 – Straniero in terra straniera – Stranger in a strange land

On Writing: A Memoir of the Craft – On Writing: Autobiografia di un mestiere di Stephen King
Episodio 3.04 – Ognuno pensi a se – Every man for himself

Survivors of the Chancellor – I naufraghi del Chancellor di Jules Verne
Episodio 4.07 – Ji Yeon

The Coalwood Way di Homer Hickam
Episodio 3.20 – L’uomo dietro le quinte – The man behind the curtain

The Oath di John Lescroart
Episodio 3.19 – Il brigantino – The brig

The stone leopard di Colin Forbes
Episodio 3.20 – L’uomo dietro le quinte – The man behind the curtain

Walden Two – Walden. Vol. 2: Utopia per una nuova società di B. F. Skinner
Episodio 2.23 – Si vive insieme si muore soli – Live together, die alone, part 1

The Royals di Kitty Kelley
Episodio 3.16 – Una di noi – One of Us

Assassins di Tim F. LaHaye e Jerry B. Jenkins
Episodio 3.16 – Una di noi – One of Us

Stitches in Time di Barbara Michaels
Episodio 3.16 – Una di noi – One of Us

Blameless in Abaddon – Abaddon di James Morrow
Episodio 4.01 – L’inizio della fine – The beginning of the end

Fahrenheit 451 di Ray Bradbury
Episodio 5.12 – Ciò che è morto è morto – Dead is dead

Flowers For Algernon – Fiori per Algernon di Daniel Keyes
Episodio 5.12 – Ciò che è morto è morto – Dead is dead

Kings of Love: The Poetry and History di Ordine dei Ni’Matullahi Sufi
Episodio 4.03 – L’economista – The Economist

Roots – Radici di Alex Haley
Episodio 5.12 – Ciò che è morto è morto – Dead is dead

The Sheltering Sky – Il tè nel deserto di Paul Bowles
Episodio 4.04 – Pessimi affari – Eggtown

Uncle Tom’s Cabin – La capanna dello zio Tom di Harriet Beecher Stowe
Episodio 5.12 – Ciò che è morto è morto – Dead is dead

Valhalla Rising – Walhalla di Clive Cussler
Episodio 3.22 – 3.23 – Attraverso lo specchio – Through the looking glass

Dark Horse di Tami Hoag
Episodio 3.01 – Storia di due città – A tale of two cities

Caravan of Dreams – La caravana dei sogni di Idries Shah
Episodio 5.12 – Ciò che è morto è morto – Dead is dead

autrici: keira e losttuttalavita
fonte trame: wikipedia

Rispondi