Scandalo a Filadelfia

La classe non è mai acqua con un film di George Cukor poi aggiugeteci la grazia di Katharine Hepburn, l’ironia di Cary Grant e un giovanissimo James Stewart che vinse l’Oscar in questo ruolo ed il gioco è fatto, il tutto in nome del “Vero amore”.

Un’aristocratica ragazza di Filadelfia, affascinante ma rigida e molto severa, butta fuori di casa il novello marito che alzava un pò il gomito, ma sicuro la seconda volta è quella buona, il nuovo futuro sposo è uno che si è fatto da se e ora aspira alla politica, lei al suo fianco bella e algida come una statua sicuramente gli farà aver successo. Ma il marito uscente non demorde nel voler riconquistare sua moglie, per smuovere le acque e per coprire le scappatelle del suocero fa invitare al matrimonio un reporter e la sua fotografa/fidanzata.

Molti veli cadranno e le verità verranno fuori.

Nel 1956 ne venne girata una nuova versione, Alta società, con Frank Sinatra, Grace Kelly e Bing Crosby.

Leggero come una piuma.

Rating: ★★★★★★★★☆☆ 

Regista: George Cukor

Cast

Cary Grant
Katharine Hepburn
James Stewart
Ruth Hussey
John Howard
Roland Young
John Halliday
Mary Nash
Virginia Weidler
Henry Daniell
Lionel Pape
Rex Evans
Anno: 1940

Rispondi