Roswell

Credete negli alieni? A Roswell New Mexico si può, dopo l’avvistamento del 1947 di un qualcosa che dal cielo precipita in quel luogo.

Subito i militari accorrono per insabbiare, sperimentare ed indagare; non sanno che in realtà quella navicella trasportava 3 corpi che per * anni sono rimasti incubati in delle specie di uova luminescenti, da questi ne usciranno due bambini e una bambina trovati poi nel deserto.

Max e Isabel verranno cresciuti da dei sani genitori americani mentre Michael viene dato ai servizi sociali che lo sposteranno da un’adozione all’altra sempre più deleterea.

Ma i tre, ormai adolescenti, da allora nascondono al mondo il loro segreto e provenienza, non sapendone molto neanche loro.
Però una sera al Crashdown Café vengono sparati dei colpi dall’esterno all’interno del locale colpendo a morte Liz, la giovane figlia del proprietario che lavora li come cameriera dopo scuola, Max assistendo alla scena senza pensarci due volte posa la sua mano sul foro di proiettile chiudendolo e riportando in vita Liz.

Da qui come un effetto cascata nasceranno domande, amori, amicizie e tanto altro.

Semplice, genuino e carino.

La serie è ispirata alla serie di romanzi per ragazzi Roswell High di Melinda Metz.

La prima stagione è di 22 episodi, la seconda di 21 e la terza e ultima di 18, ogni puntata dura circa 45 minuti.

Rating: ★★★★★¾☆☆☆☆ 

Ideatore: Jason Katims

Cast

Shiri Appleby: Liz Parker
Jason Behr: Max Evans
Katherine Heigl: Isabel Evans
Brendan Fehr: Michael Guerin
Majandra Delfino: Maria DeLuca
Colin Hanks: Alex Whitman
William Sadler: Sceriffo Jim Valenti
Nick Wechsler: Kyle Valenti
Emilie de Ravin: Tess Harding
Adam Rodríguez: Jesse Esteban Ramirez
Anno: 1999-2002

Rispondi

Scroll Up