C’est la vie – Prendila come viene

I registi di Quasi amici questa volta ci propongono una commedia surreale ma anche molto realistica su uno scontro-incontro di culture, caratteri, estrazioni sociali e di passati.
La scusa è un matrimonio,

Max è un wedding planner navigato e stanco alla vigilia della concretizzazione del ricevimento per un matrimonio importante nell’interno e nel giardino di un castello del XVII.

Ma il personale a dir poco incompetente riuscirà a sabotare in ogni modo l’evento, il cognato di Max ex insegnante ora depresso è assunto come cameriere, il braccio destro di Max è la sua amante (im)paziente, un cantante animatore di rimpiazzo adirato con Adèle, la sottoposta e responsabile del buffet incazzosa e sboccata, un fotografo scroccone che nessuno più vuole assumere, uno sposo maniaco del controllo saccente e presuntuoso, commensali borghesi quasi mummificati, la carne va a male e salta la luce.

Riuscirà il nostro sgangherato gruppo ad arrivare vincitore a fine giornata?

Carino.

Rating: ★★★★★★¾☆☆☆ 

Regista: Eric Toledano, Olivier Nakache

Cast

Jean-Pierre Bacri
Jean-Paul Rouve
Gilles Lellouche
Vincent Macaigne
Eye Haidara
Suzanne Clément
Alban Ivanov
Kévin Azaïs
Judith Chemla
Yves Heck
Hélène Vincent
Jackee Toto
Anno: 2017

Rispondi