The Kids Are Alright

Nuova serie americana con la nostra amata Mary McCormack, di In Plain Sight, che si avvicenda come madre, proletaria irlandese cattolica, di ben 8 figli nell’america della periferia di Los Angeles degli anni 1970.

Come governare una tribù di otto figli? Educarli, sostenerli e riuscire a dargli un futuro migliore come aspira il padre che fa il meccanico per la Nato lanciando navicelle sulla luna?

Il primo per forza dovrà fare il prete, ma questo torna dal seminario convinto che quello non è il suo destino, ergo l’onere ricadrà sul secondogenito che invece ha già una fidanzata segreta e non ci pensa proprio di darsi al sacerdozio, poi c’è un altro che vuol diventare una star che di nascosto va a un’audizione raccimolando i 40 dollari mentre va porta a porta a raccogliere offerte per la chiesa. Poi c’è chi fa la spia e…

La serie è ispirata all’infanzia dello stesso ideatore Tim Doyle.

La prima stagione è di 23 puntate da 22 minuti ognuna.

Non l’ho trovata ne particolamente divertente o inebriante ma comunque ci da uno spaccato storico e culturale.

Rating: ★★★★★★☆☆☆☆ 

Ideatore: Tim Doyle

Cast

Mary McCormack
Jack Gore
Sam Straley
Caleb Foote
Sawyer Barth
Christopher Paul Richards
Andy Walken
Santino Barnard
Tim Doyle
Michael Cudlitz
Anno: 2018

Rispondi