Perfume

Parfum è una serie televisiva tedesca del genere thriller basata sul romanzo Il profumo di Patrick Süskind che ci propone Netflix.

Il cadavere di una donna famosa viene ritrovato nella sua piscina, ha i capelli rossi, i peli pubici e ascellari rimossi, la trova il suo vicino/amante anche se a casa ha una moglie e una bambina.

Gli investigatori Nadja Simon e Matthias Köhler e il procuratore Grünberg, con cui Nadja ha una relazione sessuale, incontrano cinque ex conoscenti della vittima fin dai tempi della scuola.

Man mano si scopre che quando erano in quell’istituto capitò qualcosa di terribile che scisse il gruppetto.

Contemporaneamente il caso irrisolto di un ragazzo scomparso viene messo a fuoco; quando viene trovato il suo corpo, ha le stesse mutilazioni della prima vittima. Anche una prostituta verrà viene uccisa e sfigurata nello stesso modo.
Nel frattempo, Nadja scopre di essere incinta di Grünberg, ma lui non ci pensa proprio a lasciare la moglie e vuole che Nadja abortisca, però lei si rifiuta e chiude la loro relazione.

La serie è stata girata nel castello di Heessen ad Hamm, che fungeva da collegio immaginario di St. Lawrence, a Duisburg nel cimitero del tesoro e nel castello di Eibach a Lindlar; nonostante la serie sia ambientata sul Reno, non è stata girata lì, gran parte delle riprese sono state realizzate a Colonia, nel Land Bergisches e nelle Hautes Fagnes vicino ad Aquisgrana.

Sadico, perverso, freddo e violento.

La prima stagione è di 6 puntate da 55 minuti ognuna.

Rating: ★★★★★¾☆☆☆☆ 

Regista: Philipp Kadelbach

Cast

Friederike Becht: Nadja Simon
Wotan Wilke Möhring: procuratore Grünberg
Juergen Maurer: Matthias Köhler
August Diehl: Moritz de Vries
Ken Duken: Roman Seliger
Natalia Belitski: Elena Seliger
Christian Friedel: Daniel “Zahnlos” Sluiter
Trystan Pütter: Thomas Butsche
Marc Hosemann: Jens Brettschneider
Anja Schneider: Elisabeth Grünberg
Siri Nase: Katharina “K” Läufer
Oskar Belton: Roman da giovane
Valerie Stoll: Elena da giovane
Franziska Brandmeier: Katharina da giovane
Albrecht Felsmann: “Zahnlos” da giovane
Leon Blaschke: Moritz da giovane
Julius Nitschkoff: Butsche da giovane
Carlotta von Falkenhayn: Elsie
Susanne Wuest: psichiatra Lydia Suchanow
Karl Markovics: Elenas Vater
Thomas Thieme: preside
Anno: 2018

Rispondi