Spiderman

Il primo di tre film su uno dei primi classici supereroi della Marvel, il protagonista è un adolescente New Yorkese che, punto da un ragno geneticamente modificato, ne prenderà le peculiarità e poteri.

Peter Parker è un ragazzo un pò imbranato ma genio nelle scienze, vive con gli amati zii mollato li dai genitori, di cui poi non si seppe più nulla, quando aveva sei anni; ed innamorato da allora della sua dirimpettaia Mary Jane Watson che non lo nota quasi. Suo migliore amico è Harry Osborn, figlio di un milirdario a capo di una società che tra le altre cose fa esperimenti genetici e vende armi all’esercito. Proprio per testare un siero il padre di Harry si trasformerà in Goblin, il più famoso arcinemico del Spiderman dei fumetti.

Iss, ess, l’altro e o malament; Peter/Spiderman contro Goblin, chi vincerà?

Fulcro della storia è la trasformazione di Peter che metaforizza i cambiamenti dell’età adolescenziale.

Il comic di Spider-Man è stato creato da S. Lee e S. Ditko per la «Marvel», apparso per la prima volta nel 1962 sulle pagine di «Amazing Fantasy».

Scena degna di nota il bacio tra i protagonisti che è diventata una dei più famosi del cinema.

Rating: ★★★★★★½☆☆☆ 

Regista: Sam Raimi

Cast

Tobey Maguire
Kirsten Dunst
Willem Dafoe
James Franco
J. K. Simmons
Bill Nunn
Rosemary Harris
Cliff Robertson
Joe Manganiello
Gerry Becker
Jack Betts
Stanley Anderson
Ron Perkins
Michael Papajohn
K.K. Dodds
Anno: 2002

Rispondi