Wolverine – L’immortale

Dopo i catastrofici eventi di X-Men – Conflitto finale Logan con la morte di Jean, trovatosi costretto ad ucciderla per fermare il suo potere ormai incontrollabile e distruttivo, si è ritirato sui monti nella completa solitudine ossessionato solo nei sogni dallo spettro di lei.

Sceso nel paesino più vicino per cercare giustizia per l’orso trafitto con frecce avvelenate e per svaliati cacciatori morti accidentalmente per questo, incontra una giapponesina mingherlina.

La ragazza è li per portarlo a Tokyo, un soldato salvato da Logan dall’atomica di Nagasaki ora è un morente magnate della tecnologia che vuole vederlo prima di esalare l’ultimo respiro.

Ora quell’ex soldato è l’uomo più ricco e potente del Giappone, arrivato così a Tokyo l’uomo gli fa una proposta, cederà la sua immortalità in cambio di una vita normale.

Wolverine è tentato, attanagliato dal dolore e i sensi di colpa per la morte di Jean, ma alla fine declina l’offerta. L’uomo gli chiederà un ultimo favore, quello di proteggere sua nipote.

Il magnate muore lasciando a sorpresa tutto alla nipote e non al figlio. Così già durante il funerale si scatena l’inferno perchè tutti vogliono ucciderla.

Così Wolverine, volente o nolente, dovrà tornare in azione.

Film troppo lungo e prevedibile che però si regge sulla veemenza e fisicità di Hugh Jackman.

Rating: ★★★★★★☆☆☆☆ 

Regista: James Mangold

Cast

Hugh Jackman
Haruhiko Yamanouchi
Famke Janssen
Ken Yamamura
Will Yun Lee, Brian Tee
Svetlana Khodchenkova
Hiroyuki Sanada
Rila Fukushima
Tao Okamoto
Anno: 2013

Rispondi