Diario di una tata, Il

Facendo l’occhiolino a Mary Popping, con la musica di sottofondo iniziale e il famoso ombrello, questa tata moderna ce la racconta la realtà, tramite un’analisi antropologica degli abitanti dell’Upper East Side di New York, in cui sembra l’unica ad aver un cuore e le idee chiare su cos’è il “volere bene”.

Una manciata di mostri, tra madri fragili bisognose e insoddisfatte e padri assenti superficiali anaffettivi e cornificatori. Una voragine sul vuoto esistenziale riempito da vestiti gioielli spa riunioni e infinite idiozie. Mentre i bambini soffrono non visti o meglio, non guardati, da questo stuolo di genitori gonfi come la pancia del padre del piccolo protagonista.

Annie Braddock si è appena laureata in marketing e specializzata in antropologia, ha da sempre tenuto un diario in cui racconta se stessa e il mondo circostante. È al suo primo colloquio di lavoro e alla prima domanda “chi è Annie Braddock” va in crisi e fugge da li, si ritrova nel parco a farsi domande su se stessa e il suo futuro mentre, visto il pericolo, salva dall’investimento un bambino. Lui le cambierà la vita.

Subito la madre vorrà ingaggiarla come tata e così tante altre, tra i dubbi e l’inesperienza in quel campo alla fine Annie accetta.

Alla fine resta in quella casa, tra persone sgradevoli, solo per amore del bambino, sperando che i genitori risanino il loro rapporto e cerchino finalmente di amare un pò il figlio.

In tutto ciò dall’ascensore appare lo gnocco del piano di sopra, si riuscirà a resistergli?

Non male, ottimamente interpretato da tutti e fa riflettere, specialmente le donne tutte balocchi e profumi.

Rating: ★★★★★★¾☆☆☆ 

Regista: Shari Springer Berman, Robert Pulcini

Cast

Scarlett Johansson
Laura Linney
Paul Giamatti
Nicholas Reese Art
Alicia Keys
Chris Evans
Nathan Corddry
Donna Murphy
John Henry Cox
Lewis Payton Jr
Sonnie Brown
Georgina Chapman
Nicholas Art
Jodi Michelle Pynn
Mike Rad
Joanna Heimbold
Marla Sucharetza
Phoebe Jonas
Allison Sarofim
Aaron Staton
Anno: 2007

Rispondi