84 Charing Cross Road

Questo film è un atto d’amore dall’inizio alla fine, in primis il film è stato prodotto da Mel Brooks come regalo alla moglie Anne Bancroft per il 21º anniversario delle loro nozze, proseguendo nell’interpretazione della Bancroft come protagonista nel mostrarci un rapporto “virtuale” ante litteram tra due persone, in due capi diversi del mondo, che stabiliscono un legame e rapporto profondo grazie alla passione comune per i libri e la letteratura. E per render chiara l’idea fino in fondo, dall’altro capo c’era Anthony Hopkins.

La scrittrice statunitense, Helene Hanff, che vive a New York, è alla ricerca di alcuni libri difficili da trovare nella sua zona o troppo costosi per le sue tasche, così contatta una libreria antiquaria specializzata di Londra, sita al numero 84 di Charing Cross Road, vedendo se loro possono aiutarla.

Helene inizia così una relazione epistolare di venti anni con Frank Doel, un perito addetto della libreria, rimproverandolo sollecitandolo e ringraziandolo, sempre con molta ironia e affetto, per la sua cura e per i piccoli gioielli rilegati che le invia. In cambio di tutte queste gentili cortesie ed attenzioni Helene invierà dei generi alimentari a tutti gli addetti alla libreria che, in tempo di guerra e razionamenti, riceveranno questi doni con immensa gioia, divenendo con il tempo così parte delle loro vite e vicende familiari.

Il film è tratto dall’omonima raccolta epistolare di Helene Hanff.

Anne Bancroft vinse nel 1987 il British Academy of Film and Television Arts (BAFTA) come miglior attrice protagonista.

Sublime, denso, profondo, toccante e divertente.

Rating: ★★★★★★★★★★ 

Regista: David Hugh Jones
Produttore: Randy Auerbach, Mel Brooks, Geoffrey Helman, Jo Lustig

Cast

Anne Bancroft: Helene Hanff
Anthony Hopkins: Frank P. Doel
Judi Dench: Nora Doel
Jean De Baer: Maxine Stuart
Maurice Denham: George Martin
Eleanor David: Cecily Farr
Mercedes Ruehl: Kay
Daniel Gerroll: Brian
Wendy Morgan: Megan Wells
Ian McNeice: Bill Humphries
Anno: 1987

Rispondi