In the Dark

Ni, questa miniserie in 4 parti propostaci dalla BBC non mi ha convinta fino in fondo.

Inizia con un ritorno alle origini e al passato della protagonista che nasconde un segreto, un trauma inconfessabile che verrà dipanato e affrontato nell’intento di aiutare la sua migliore amica d’infanzia, il cui marito è accusato di omicidio di due ragazzine locali.
Di cui di una si ritrova il corpo dell’altra no.

Ma la detective Helen Weeks non si arrende e non si ferma alle apparenze, vuol arrivare al fondo della questione. Accompagnata a casa dal compagno, il detective Paul Hopkins, da cui aspetta un figlio.

Ma a fine caso le rivelazioni sembran esser un pò troppe e ci sarà una rottura tra i due, la gravidanza prosegue e man mano i due appianano la questione che li ha fatti separare.

Lui muore una sera apparentemente per un incidente, mentre era ad una fermata di un bus viene investito da una donna alla guida di un auto, dopo esser stata colpita da degli colpi di pistola sparatele da un ragazzo di colore in un auto affiancatasi in corsa.

È una storia di droga? Debiti? Lui stava lavorando sotto copertura? A che caso?

Le domande per Helen sono tante e pare che nessuno voglia trovare le risposte, ma lei non si arrende.

La morale del drama è: “Anche se ami qualcuno, puoi mai dire di conoscerlo veramente? Non sempre il passato può essere lasciato alle spalle…”

Rating: ★★★★★★☆☆☆☆ 

Cast

MyAnna Buring (Ripper Street, Downton Abbey)
Ben Batt (Shameless, Scott & Bailey)
David Leon
Jamie Sives
Clive Wood
Georgia Tennant
Matt King
Anno: 2017

Rispondi