Lost in White Collar 4.05

La nostra affascinante e poliedrica Charlotte, trafugatrice di cioccolata fin dalla giovane età, qui in White Collar è una ladra, manipolatrice, truffatrice e ricattatrice, otterrà dal nostro Con Man Neal Caffrey quel che desidera? Ma in realtà cosa desidera?

White Collar 4.05

Non so se tutti l’hanno colta la citazione al film Delitto per Delitto, del grande Maestro del brivido, ma noi si; il patto è semplice, lei non può accedere all’esposizione d’arte moderna in cui vorrebbe rubare un’istallazione e Neal non può accedere all’edificio governativo in cui è custodito un documento che gli serve per la sua ricerca della verità su suo padre.

Ergo la ragazza propone uno scambio di compiti e obiettivi, lei ruba il documento, ma Caffrey non vuole più infrangere la legge e quindi rinuncia al documento, ma la sexy red, qui anche lesbica, non è d’accordo e inizia a ricattare il nostro Con Man.

Chi la spunterà? Qualcuno finirà in manette?

Ma la ciliegina sulla torta è l’attrazione fatale tra Naomi Dorrit e Charlotte Lewis, figlie Lost della stessa missione sulla Kamara, fate o coincidenze? Non credete che l’isola abbia sempre un piano, o almeno 6 gradi di separazione, per riunire i nostri Losties?

White Collar 4.05a

White Collar 4.05b

White Collar 4.05c

Guardatevi Rebecca Mader in quest’accattivante episodio e non ve ne pentirete.

Rispondi